SPOLETOCLICK E’ IN MANUTENZIONE, PER AGGIORNAMENTI BENVENUTI IN SPOLETOJOURNAL!


Maggio 21, 2008

SPOLETO-UMBRIA

21.05.2008

SPOLETOCLICK E’ IN MANUTENZIONE, PER AGGIORNAMENTI VISITA QUESTO PORTALE GEMELLO SPOLETOJOURNAL!

dal direttore Mariolina Savino

Quando si dice essere previdenti! A volte può capitare l’interruzione di un servizio per cause diverse e per questo motivo tempo fa è nato SpoletoJournal, portale al quale non abbiamo dedicato pubblicità ma che esiste ed è presente nel mondo di internet. Bene abbiamo fatto perchè le news potete trovarle aggiornate su SpoletoJournal, mentre lavoriamo a SpoletoClick. In questo modo non vi lasciamo sforniti delle nostre pubblicazioni! Un saluto ai nostri mega lettori dal direttore Mariolina Savino.

NAPOLI- OGGI CENTRO D’ITALIA! GRANDI DECISIONI NELLA CITTA’ PARTENOPEA

DISCARICHE INDIVIDUATE DA BERTOLASO CHE TORNA AD OCCUPARSI DI AMBIENTE

NAPOLI-  Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge per affrontare l’emergenza rifiuti in Campania e ha dato via libera alla nomina del capo del Dipartimento della Protezione civile Guido Bertolaso a sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’emergenza rifiuti.
Il Cdm ha individuato anche le discariche che dovranno essere aperte. E’ quanto si apprende in ambienti ministeriali mentre la riunione del governo e’ ancora in corso. Piazza Plebiscito, dove ha sede la prefettura, e’ transennata e presidiata dalle forze dell’ordine per garantire la sicurezza della riunione e permettere il corretto svolgimento delle diverse manifestazioni previste che dovrebbero confluire in piazza Municipio, poco lontano dal luogo dove si riunisce il governo. Due le manifestazioni gia’ in corso sotto la pioggia, delle nove previste nell’arco della giornata. Due cassonetti della spazzatura sono stati rovesciati nel centro di Napoli al passaggio di uno dei cortei di disoccupati in corso nel capoluogo partenopeo. Al di la’ dell’episodio, non si registrano momenti di particolare tensione, con la polizia che scorta il corteo. A manifestare sono i senza lavoro aderenti al coordinamento di lotta per il lavoro. Il corteo, sta per raggiungere piazza del Municipio dove e’ previsto che confluiscano anche altre manifestazioni in corso. Sullo striscione in testa alla protesta c’e’ scritto ”Noi non siamo la camorra” firmato i corsisti del progetto Isola per la raccolta differenziata. A piazza del Gesu’ si sono radunati in presidio gli aderenti al coordinamento di lotta per il lavoro, mentre in piazza Municipio, dinanzi all’ingresso di Palazzo San Giacomo, sede del Comune, urlano i loro slogan sulle note dell’inno di Mameli gli operatori sociosanitari senza contratto. Un vasto spiegamento di forze dell’ordine controlla la situazione. Berlusconi e’ arrivato in citta’ da Milano. Ad attenderlo un gigantesco manifesto affisso davanti allo Sferisterio, nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli, che ripropone la scritta ‘Berlusconi santo subito’, con la premessa ‘se elimina immondizia e criminalita”. Il manifesto riporta inoltre un invito: ‘il popolo napoletano ti ha votato e si aspetta che mantieni le promesse’. Nella notte una decina di attacchini sotto la pioggia hanno lavorato per appendere il manifesto, che e’ firmato ‘Comitato d’azione per Napoli-Noi per il Sud’. I ministri sono arrivati a Napoli con un unico aereo da Roma e hanno poi raggiunto la Prefettura a bordo di un pullman. ”E’ stata una cosa piacevole e divertente – ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito -, ho spiegato anche a mio figlio che andavamo a fare qualcosa molto simile a una gita scolastica”. Una volta in piazza Plebiscito i ministri sono stati accolti da timidi applausi e dall’invocazione di alcuni cittadini che chiedevano, appunto, una soluzione per liberare Napoli dai rifiuti. In citta’ e’ gia’ presente anche il capo dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso, che il consiglio dei ministri dovrebbe nominare sottosegretario ai rifiuti e ai grandi eventi. Nel pacchetto sicurezza un ddl sul reato di immigrazione clandestina che prevede una pena da 6 mesi a quattro anni di reclusione. Inoltre più poteri ai sindaci da subito per decreto. Sparita invece la norma che introduceva il patteggiamento per reati ‘indultabili’. Per le misure fiscali l’abolizione dell’Ici sulla prima casa e la detassazione del 10% su straordinari, incentivi e premi di produzione.

LA PIOGGIA NON FRENA L’ARRIVO DI 2500 STUDENTI A SPOLETO

10° giornata dell’arte e della creatività

Eventi spostati al Chiostro di San Nicolò causa maltempo.
Previsto l’arrivo a Spoleto di 2500 studenti.

Causa maltempo, tutti gli appuntamenti all’aperto previsti nel programma dell’undicesima edizione della Giornata dell’arte e delle creatività studentesca, che si tiene a Spoleto mercoledì 21 maggio, si svolgeranno al Chiostro di San Nicolò.
L’evento è promosso dalla Consulta Provinciale degli studenti, dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia in collaborazione con il Comune di Spoleto e patrocinato dal Ministero della Pubblica Istruzione, dalla Regione Umbria, dalla Provincia di Perugia e dal Comune di Spoleto con il contributo della Cassa di Risparmio di Spoleto.

A Spoleto giovedì 22 maggio 12 scuole dell’Umbria presentano i lavori del progetto

Scuola elettronica del consumo

Domani, giovedì 22 maggio, al Teatro Caio Melisso di Spoleto, partire dalle ore 9, trecento studenti di dodici istituti didattici dell’Umbria presenteranno i lavori realizzati nell’ambito del progetto “Scuola elettronica del consumo”.
La scuola elettronica del consumo è una delle azioni previste dal Programma Generale d’intervento 2007/2008 denominato “informazione ed assistenza ai consumatori ed agli utenti” della Regione Umbria, in collaborazione con gli Uffici scolastici regionali e le associazioni dei consumatori, realizzato con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico.

TREMONTI- LA FINANZIARIA PRIMA DI ANDARE AL MARE!

Manovra da 20-30 mld

Tremonti: “Manovra da 20-30 mld La Finanziaria prima dell’estate”. I provvedimenti sull’abolizione dell’Ici e la detassazione degli straordinari già domani, nel primo Consiglio dei ministri operativo, come promesso in campagna elettorale. Ma il governo si impegna anche a mantenere gli impegni di finanza …Ici e straordinari, oggi il via libera a Napoli.

TERRIBILE, UN SICARIO IN CAMPANIA A SOLE 200 EURO!

In Campania e in Calabria un sicario costa appena 200 euro


La provincia di Napoli è quella a maggiore penetrazione mafiosa nelle quattro regioni più esposte alla criminalità: Sicilia, Calabria, Puglia e Campania. E’ quanto emerge dal Rapporto sulla ‘ndrangheta presentato oggi dall’Eurispes a Roma presso la …Holding ‘ndrangheta fa affari per 44 miliardi.

SPOLETOCLICK E’ IN MANUTENZIONE, PER AGGIORNAMENTI VISITA SPOLETOJOURNAL!

SPOLETO-UMBRIA

21.05.2008

SPOLETOCLICK E’ IN MANUTENZIONE, PER AGGIORNAMENTI VISITA SPOLETOJOURNAL!

dal direttore Mariolina Savino

Quando si dice essere previdenti! A volte può capitare l’interruzione di un servizio per cause diverse e per questo motivo tempo fa è nato SpoletoJournal, portale al quale non abbiamo dedicato pubblicità ma che esiste ed è presente nel mondo di internet. Bene abbiamo fatto perchè le news potete trovarle aggiornate su SpoletoJournal, mentre lavoriamo a SpoletoClick. In questo modo non vi lasciamo sforniti delle nostre pubblicazioni! Un saluto ai nostri mega lettori dal direttore Mariolina Savino.

L’Associazione BioEtica all’Auditorium di Roma

L’Associazione BioEtica  e Diritti Umani di Spoleto ospite a ROMA

di Manuela MARCHI

Serata decisamente particolare ieri sera,  all’Auditorium Parco della Musica di Roma, che è stata sede dell’evento Omeopatia in note, ”Grandi a piccole dosi”, Reading/Concerto dall’omonimo libro del Prof. Francesco Eugenio Negro, alla sua terza edizione.
Musica, recitazione, storia e medicina omeopatica si sono mirabilmente fuse in un amalgama dal sapore raffinato e particolare che ha trascinato gli spettatori presenti in un mondo magico ed evanescente.
Ogni anno l’iniziativa è dedicata ad un musicista che si è curato con la medicina omeopatica, quest’anno è stata la musica di Robert Schumann, proposta con grande bravura dal Maestro Giovanni Bietti che, al pianoforte, ha eseguito alcuni pezzi del celebre compositore, coadiuvato dalla voce recitante di Roberto Braida, a trascinare gli spettatori della Sala Sinopoli in una magica atmosfera.
L’iniziativa ha visto la partecipazione dell’Associazione BioEtica e Diritti Umani di Spoleto, entrata a far parte del cast dell’evento con una pubblicazione, curata da Manuela Marchi, “Rivista Omiopatica , 1855-1907”. Una raccolta degli articoli che centinaia di medici italiani e corrispondenti da tutto il mondo, hanno inviato al periodico fondato da Gioacchino Pompilj, medico omeopata spoletino dell’800 in cinquantadue anni di storia della rivista. Il libro è un excursus di mezzo secolo di medicina omeopatica finalizzato al recupero di un “capitale culturale” estremamente attuale per la comprensione della rivoluzione scientifica operata dalla medicina di Hahnemann.