Italia & Vino- Arte Vino 2008

Tra le soleggiate vigne e le fresche cantine della D.O.C. Colli Berici, l’imperdibile evento estivo per gli amanti dell’arte e dei vini pregiati

Una goccia di vino, un’opera d’arte. A fianco di ogni gusto, sapore e odore dalle caratteristiche originali e peculiari, il frutto unico e irripetibile del talento di un’artista. Arriva l’estate e sui Colli Berici torna la grande festa, che si protrarrà per tutta la stagione, fino ad autunno: è “Artevino 2008”, l’appuntamento organizzato dalla Strada dei Vini D.O.C. per presentare i prodotti dell’ultima vendemmia, fondendo profumi e caratteri delle varietà vinicole delle colline vicentine con le opere di artisti selezionati. Esporranno i propri lavori nelle cantine delle aziende socie del Consorzio a Denominazione di Origine Controllata e ne realizzeranno di nuovi sotto gli occhi dei visitatori. Un’occasione originale, imperdibile per tutti gli appassionati, estimatori o anche semplici curiosi, che vogliano assaporare la sincera ospitalità dei Colli Berici, passando una giornata tra i colori ed i sapori della primavera inoltrata nei fertili rilievi del Basso Vicentino, e le ispirazioni di nascenti forme artistiche.

Quest’anno il “via” all’evento si accompagnerà alla Rassegna Enologica dei Colli Berici, in programma per sabato 24 e domenica 25 maggio. Oltre ad essere presenti alla “disfida”, ovvero la degustazione di cento vini D.O.C. all’interno della splendida struttura rinascimentale di Palazzo dei Canonici a Barbarano, aperta al pubblico nella giornata di domenica, sette cantine socie infatti “spalancheranno” le proprie porte e accoglieranno i visitatori in loco. Domenica il “gastronauta” potrà quindi bussare alla soglia dell’azienda agricola leonicena “Vini Cris”, coi suoi pendii di argille rosse; visitare l’azienda “Costozza” dei Conti Da Schio a Longare, e la grande grotta usata come cantina sin dal 1300; valutare l’esperienza e professionalità dei produttori dell’azienda “Rivaratta”, a Sarego, a cavallo tra il Vicentino e il Veronese; ascoltare musica rock-jazz con le band Radicanera, Magmatica e Ragrenouille dalle 15 in poi, presso la fattoria “Le Vegre” ad Arcugnano; apprezzare le “Tele fra i vigneti”, evento che si svolgerà con la partecipazione di una cinquantina di artisti fra i filari dell’azienda agricola “Ca’ Rovere”, ad Alonte; attraversare in carrozza le vigne dell’azienda “Costalunga”, a Castegnero, con gli storici veicoli messi a disposizione per l’occasione. Per tutti gli appassionati di motori su due ruote, infine, la cantina sociale “Colli Vicentini” di Montecchio Maggiore offrirà un’accurata selezione di vini fermi, frizzanti e spumanti durante lo svolgimento della mostra “La motocicletta e l’arte”, in programma per quel giorno.

“Artevino” prosegue quindi in giugno e luglio: a seconda della serata il visitatore potrà assaporare i prelibati vini D.O.C. dei Colli, ascoltando diversi generi musicali o la prosa della tradizione veneta, ammirando gli stili e le diverse sfumature di colore di mostre di pittura, apprezzando balli dal sapore antico. Si inizia domenica 8 giugno alla distilleria “Fratelli Brunello”, a Montegalda, con un’estemporanea di pittura aperta al pubblico, per ritornare alla Fattoria “Le Vegre” venerdì 20 dello stesso mese con lo spettacolo teatrale della compagnia Risi “Eppur si muove”, o all’azienda agricola “Costalunga”, per non perdersi le musiche celtiche e medievali dello spettacolo sull’aia col gruppo “Rondeau de Fauvel”. Sabato 21, alla “Ca’ Rovere” la Compagnia Arcobaleno presenterà “El Filò: storie de nà volta”, in contemporanea con la mostra di pittura “”Dal Cavalletto all’affresco” , di Alessandro Zenatello. Il weekend successivo, sabato 28 giugno, la tappa è obbligata alla distilleria “Dal Toso Rino”, per la degustazione delle produzioni proprie, dei vini DOC dell’azienda “Muraro Severino” e la serata col coro veronese “El Vesoto”; lo stesso giorno, alla “Ca’ Rovere”, si potrà assistere allo spettacolo di musica e danza “El sabor de Tango”. Luglio inizia con lo spettacolo a pagamento “Dei Ospital” della Compagnia “Il Covolo”, sabato 5 presso l’azienda “Costozza” di Longare, mentre domenica 6 dalle 10 alle 18 il divertimento è assicurato alla “Festa della Trebbiatura” di Montegalda, alla distilleria “Fratelli Brunello”. Il sabato successivo, 12 luglio, per i più piccini l’azienda agricola “Basso Graziano – Cà Basso” presenta a Longare “Peter Pan” della compagnia teatrale “La bottega delle fiabe”, in contemporanea ad una serata di musica classica offerta a Vicenza dall’azienda “Brazzale Lino”. Martedì 29 luglio il menù è a “chilometri zero”, alla distilleria Fratelli Brunello: serata a pagamento con piatti e prodotti tipici. In agosto l’appuntamento è unico domenica 10, dalle 21, con “Calici di Stelle”, evento che si svolgerà nei centri storici di Barbarano e Lonigo. “Artevino” si conclude alla grande a ottobre con “Distillerie aperte”: da sabato 4 a domenica 12 i laboratori di “Dal Toso Rino” e “Fratelli Brunello” saranno disponibili per visite guidate, a ingresso libero, con approfondimento dell’intero ciclo produttivo e degustazione.

Con “ArteVino 2008” la pregiata produzione delle Aziende dei Colli Berici, la suggestiva cornice collinare e le varie espressioni dell’arte e della creatività renderanno l’estate 2008 un simposio imperdibile di stimoli olfattivi, sonori, gustativi e visivi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...