Sj- Voci critiche dalla city Spoleto

QUANDO MANCA IL CONTROLLO DEL TERRITORIO. ECOMOSTRI ABBANDONATI!

La politica di controllo del territorio, cosa rara in questi ultimi anni, ha prodotto gravi danni nello spoletino, dove dopo la cava di Poreta, ex ippodromo, su cui sta indagando la magistratura, un enorme cavalcavia, mostro nel deserto, è stato abbandonato da anni nella campagna adiacente il medievale borgo di Eggi.
Il mostro di cemento armato, costruito dal cantiere per i lavori di collegamento tra la statale del traforo di Forca di Cerro e la variante della Flaminia, è rimasto lì a far bella mostra di se, tra il cimitero di Eggi, lo svincolo e le mura medioevali dell’antico castello.
Chiediamo a tutti i soggetti interessati e competenti di intervenire per il ripristino dell’armonia che contraddistingue le nostre campagne e le nostre bellezze paesaggistiche.

Maurizio Luciani

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...