VALTOPINAJOURNAL- A Valtopina defile’ di intimo femminile del 1900

Valtopina, 01/09/2008

Il 5 settembre si inaugura alle ore 10,30

la X° mostra del ricamo a mano e del tessuto artigianale

*************************

INVIATO

Gilberto SCALABRINI

Aprirà venerdì 5 settembre a Valtopina la X^ mostra del ricamo a mano e del tessuto artigianale. L’inaugurazione avverrà presso il palasport alle ore 10.30, mentre la sera, alle 21.30 nella tensostruttura, si svolgerà l’atteso defilè di intimo e di abiti d’epoca (fine 1800 e primi ‘900), condotto da Ambra Cenci. Un defilè particolare di intimo con i fili di Minerva, la figlia di Giove che governava la guerra ma anche le attività intellettuali e manuali.
Da dieci anni, infatti, la Pro Loco di Valtopina di cui è presidente la maestra Maria Mancini è alla ricerca continua di questo abbigliamento, come camicie da notte, corsetti, sottovesti, maglie, mutande al ginocchio o ai polpacci; la biancheria intima cucita dalla sposa che era parte del corredo di nozze, sia borghese sia contadino. Insomma, un vero museo itinerante di antiche lingerie e abiti, che stuzzicano la fantasia dei maschietti e fanno sorridere le ragazze in jeans.
L’evento ospita non solo la rinomata produzione tessile umbra, ma anche espositori provenienti da ogni parte d’Italia. Con la scuola di Rrcamo “Filo Filo”, patrocinata sempre dalla Pro Loco, e motore primo della manifestazione, si vuole recuperare sia l’arte del ricamo a mano, che creare scambi e comunicazioni fra generazioni diverse, tradizioni diverse, lavorazioni diverse, attraverso cicli di lezioni settimanali, corsi specifici, incontri e gemellaggi con altre scuole d’Italia.
La mostra, che si disloca tra il palazzo comunale, il palazzetto dello Sport e la canonica, resterà aperta fino a domenica 7. Quest’anno la regione ospite è le Marche.
“Oltre agli stands espositivi –racconta Maria Mancini- che oggi accolgono anche prestigiose manifatture internazionali, la mostra del ricamo offre oltre all’occasione di assistere a sfilate di biancheria ed abiti d’epoca, aanche convegni di arte ed alto artigianato. Domenica 7, alle ore 11, premieremo al palasport i vincitori del concorso nazionale di disegno per ricamo, al quale hanno partecipato centinaia di artisti ed esponenti di scuole di ricamo, proveniente da tutta Italia”.
La Pro Loco, durante l’anno è alla ricerca di reperti e manufatti antichi, da esporre nei giorni della mostra.
“Sono reperti preziosi –commenta la Mancini- accomunati di volta in volta da un tema ed un uso specifico: la biancheria per bambini, gli abiti da sposa, i corredi, le tovaglie. Questi sono stati solo alcuni dei manufatti sui quali si è incentrata la sezione della mostra riservata agli antichi tesori dell’arte del ricamo”.

Programma della Mostra

PRE-EVENTO
Giovedì 4 Settembre- ore 21.00
Serata Musicale
In occasione del X Anniversario della Mostra
1998-2008

Venerdì 5 Settembre- ore 10.30
Inaugurazione della Mostra
Ore 21.30
Défilé: intimo, abiti d’epoca e ricamo

Sabato 6 settembre- ore 10.30
Convegno a tema

Domenica 7 Settembre- ore 11.00
Premiazione concorso “Ricamare l’Umbria”
Ore 16.30
Laboratorio del Filo per le bambine

Orari Mostra
Venerdì 10.30-21.00
Sabato e Domenica 9.00-13.00 / 15.00-21.00

Ingresso a pagamento: 5 Euro

I Percorsi del Filo

Omaggio al merletto creativo
Il merletto: il piacere e l’effimero
A cura di Maria Bissacco
Centro Giovani

Mostra VIII Concorso “Ricamare l’Umbria”
Le virtù mirabili delle Herbe
Palasport

Museo del Ricamo e del Tessile
Palazzo Comunale

Corredi antichi, figurini di moda, riviste per il ricamo dei primi del ‘900
Palazzo della Canonica

Pj- Presentata la nona edizione di “Umbriamusicfest”

Cultura

di Luana PIOPPI

E’ intitolata “Il viaggio” la nuova edizione di “UmbriaMusicFest” in programma in nove città umbre dal 5 al 28 settembre. La manifestazione è stata presentata stamani a Perugia dal direttore artistico, Walter Attanasi. Erano presenti l’assessore alla cultura della Provincia di Perugia, Pierluigi Neri, il presidente del consiglio comunale del Comune di Perugia, Roberto Ciccone, il sindaco di Massa Martana, Giampiero Gubbiotti, il pittore Alviano Mattiozzi, che esporrà i suoi lavori al Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio per tutta la durata del festival.

Sjsport- La Clitunno chiude le amichevoli precampionato

di Stefano GOBBI

Contro la Nuova Gualdo GST la Clitunno ha chiuso il ciclo delle amichevoli pre campionato. Già sabato 6 settembre (in anticipo) alle 16,15 sarà Coppa Italia di Promozione ed al “Conte Rovero” scenderà il Bevagna formazione costruita per lottare per i vertici della classifica generale del girone B di Promozione.
Il caldo rovente di un fine agosto africano, ha tagliato un po’ le gambe alle due formazioni ma al di là del risultato finale (vittoria della Clitunno 1-0 con rete di Antonini su preciso lancio di Tomassoni), era importante provare i movimenti in campo, aggiustare le posizioni, verificare la bontà di uno schieramento piuttosto che un altro.

Sj- RangersFest, Padre Modesto: “La gente ha bisogno di messaggi positivi”.

Successo oltre le aspettative per RangersFest

Successo oltre le aspettative per RangersFest ’08, il meeting del volontariato e della solidarietà promosso da Movimento Rangers e MilleMani – inSIemeVola presso il parco di Villa Redenta. Quattro giorni all’insegna del sociale grazie alla presenza di più di 20 associazioni ed enti dediti alla solidarietà che hanno promosso le loro attività attraverso gli stand allestiti con materiale informativo ed oggettistica varia. Ma protagonisti della festa, giunta all’ottava edizione a Spoleto, oltre al volontariato sono stati anche i bambini e la musica. Giochi, concerti, convegni hanno animato la manifestazione che ha attirato centinaia di persone ogni giorno.

Sj- I giovani in piazza per raccontarsi e per raccontare i versi dell’anima

Fare un dettagliato resoconto della serata, del 30 agosto 2008, intitolata “I versi dell’anima”, spettacolo d’arti e di scienze liberamente fruibile in Piazza Garibaldi di Spoleto, non è molto semplice. La quantità e qualità dei giovani artisti intervenuti va oltre ogni ragionevole previsione.
Si è trattato di un Itinerario Artistico – Poetico – Musicale, una serata dedicata completamente ad un miscuglio di discipline artistiche.
Ideato da Simone Fagili, Viviana Cardoni e da tutto il Forum dei Giovani Spoletini “Una finestra sul Futuro”, ha riscosso notevole successo di pubblico, e di critica, in un’ampio spazio di tempo che andava dalle 18:00 del pomeriggio alle 01:00 della notte.
Gli artisti si sono susseguiti con un serrato ritmo ininterrotto, presentati da un euforico, disinvolto e simpaticissimo Simone Fagioli che, lasciatemelo dire, letteralmente “in punta di piedi”, ha messo le sue enormi capacità umane, intelletuali, e comunicative a completo servizio degli intervenuti per l’intera piacevole lunghezza della manifestazione.
Si è potuto seguire un mix artistico, a partire dalla mostra di pittura di Cristina Marchionni, Sulmana Maria Ramazzotti e Daniele Gubbini di quella fotografica di Gabriele Donati, per andare al settore musicale con l’esibizione di varie band e solisti come Lost in oblivion, Tra Fra, Enclisis, Marco Crepaldi, Calvani Francesco Quartet, S. Fagioli – F. Calvani – Dj S°B°S in Poetry & DiscoSaxMusic, Dj Marcolux & Dj Quondam, alla danza con gli allievi dell’Angel Dani Dance School, che intervallavano la lettura del libro di poesie “I versi dell’Anima” dei giovani Poeti spoletini.
Gli attori Sara Ragni, Marja Zipancic, Danilo Santi ed alcuni autori come lo stesso Simone Fagioli, Chiara De Santis, Paolo Parigi, hanno recitato con una notevole capacità interpretativa le poesie della pubblicazione.
L’importanza della manifestazione, oltre al notevole successo immediato, risiede nel fatto che si è riusciti a censire un numero elevato e allo stesso tempo preparato di artisti e/o aspiranti, di notevoli capacità, volontà, passioni che se ben supportati, guidati dalle Istituzioni pubbliche cittadine, possono dare, nel medio e lungo periodo, quel rilancio di cui la Città del Festival ha bisogno.
Anche il Sindaco di Spoleto, Massimo Brunini che è salito sul palco, preso la parola onorando la manifestazione, avrà potuto facilmente riscontrare la validità della stessa.
Mi voglio preventivamente scusare chi non è recensito in articolo, dopotutto spero che sarò scusato, vista l’enorme quantità di artisti presenti.
Programma

Ore 18.00 Apertura Spettacolo

Ore 18.15 Lost in oblivion

Ore 18.45 Recital di poesie

Ore 19.05 Tra Fra

Ore 19.35 Recital di poesie

Ore 19.55 Enclisis

Ore 20.15 Recital di poesie

Ore 20.30 Marco Crepaldi in concert

Ore 20.50 Recital di poesie

Ore 21.05 Calvani Francesco Quartet

Ore 22.00 S. Fagioli – F. Calvani – Dj S°B°S in Poetry & DiscoSaxMusic

Ore 22.30 Angel Dani Dance School

Ore 23.00 Dj Set with Dj Marcolux & Dj Quondam

Artisti che hanno preso parte alla serata:

Andrea Alberelli, Carlo Bei, Marica Borgotti, Francesco Calvani, Anna Calderini, Filippo Capponi, Viviana Cardoni, Stefano Ceccaroni, Stefano Clementini, Marco Crepaldi, Flavio Sebis, Dj Marcolux, Simone Quondam, Chiara De Santis, Gabriele Donati, Simone Fagioli, Luca Giuliani, Paola Gubbini, Daniele Gubbini Marco Intoppa, Cristina Marchionni, Federica Mosca, Paolo Parigi, Lorenzo Petrini, Elena Polinori, Sulmana Maria Ramazzotti, Luca Reali, Lorenzo Ricci, Alessio Silvioli, Cristian Sordini, Giovanni Spinazza, Filippo Tocchio, Ignazio Tomassini.

Ballerini: Giuseppe Ndoka – Rebekka Cristofori, Michele Trabalza – Alessia Ndoka, Luca Sabatucci – Arianna Ciotti, Vincenzo Stocchi – Elektra Cristofori, Fabian Bonacci – Giulia Copponi, Samuele Cozzari – Giada Cretoni, Alessandro Moriconi – Aurora Bufalini, Simone Cozzari – Sara Pacifici, Stefano Filippuci – Valentina Armadoro, Marco Paris – Antonella Bacchettini; e il Gruppo Under 9 ” Hip Hop” formato da Francesco Partenzi, Michela Lubricchio, Beatrice Cozzari, Emanuela Perla, Giorgia Cretoni.

Jacopo Feliciani