SPOLETOJOURNAL- Il più importante jazzista slovacco, Peter Lipa, in concerto a Spoleto

UmbriaMusicFest 2008

dal 5 al 28 settembre

a cura della collega

Luana PIOPPI

QUESTA SERA (domenica) doppio appuntamento a Spoleto ed Alviano

Il più importante jazzista slovacco, Peter Lipa, in concerto a Spoleto

SPOLETO – Dopo lo strepitoso successo di “Diamoci delle Arie”, diretto venerdì scorso da Walter Attanasi in coproduzione con il “Todi Arte Festival”, un doppio appuntamento caratterizza la sesta tappa dell’UmbriaMusicFest, manifestazione itinerante in programma fino al prossimo 28 settembre e che tocca 9 comuni dell’Umbria (Acquasparta, Alviano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Montefalco, Orvieto, Perugia, Spoleto, Todi).

QUESTA SERA a Spoleto, presso la sala del Teatro del complesso monumentale di San Nicolò, salirà sul palco il Peter Lipa Quintet. “Beatles in blues”: è questo il titolo del concerto in programma alle ore 21. Tre sono le tipologie di biglietti a disposizione del pubblico: 18 euro (settori A e B), 14 euro (settore C), 8 euro (settore D). Sarà un concerto da non perdere. Peter Lipa è considerato il più importante jazzista slovacco. E’ cantante, compositore, organizzatore e promotore di jazz. Per 25 anni è stato il direttore artistico delle “Giornate del jazz” tenute a Bratislava. Flessibile e versatile senza mai perdere il suo perfetto controllo stilistico, il suo repertorio va dagli standard jazz al dixieland, dal repertorio latino agli spiritual, al funk e al rock. I cantanti da cui si sente più influenzato sono Jimmy Rushing, Ray Charles, Al Jarreau, Joe Cocker e Bobby McFerrin. E’ capace di improvvisazioni spontanee e libere. Attualmente utilizza il suo elegante linguaggio compositivo per scrivere canzoni con i più grandi poeti slovacchi. Ad accompagnare Lipa ci saranno Michal Zacek (sax, flauto), Michal Simko (basso), Emil Fratik (batteria) e Peter Mipa jr (tastiere). Il concerto è organizzato in collaborazione con l’ambasciata Slovacca in Italia ed istituto di cultura slovacco in Italia. Sponsor della serata è la Banca Popolare di Spoleto.

– Un concerto gratuito è quello in programma ad Alviano. La Dance Company Out Rule Fusion, sotto la guida del coreografo Simone Ginanneschi, darà vita a “Circostanze”: un racconto a passo di danza di due ragazzi che iniziano a ballare ed esprimersi attraverso l’arte del corpo. Appuntamento alle ore 21 di domani presso la piazza Giovanni di Alviano. L’Out Rule Dance Company è il corpo di ballo della trasmissione Rai Look at You e parte Hip Hop del corpo di ballo di Rai Futura, ospiti a Unomattina e nella trasmissione Il Treno dei Desideri, prima serata di Rai Uno. Nel 2005 hanno vinto il David di Michelangelo per la miglior coreografia televisiva. Nel 2007 sono stati finalisti a Brema nella Mondiale di Hip Hop, conquistando il settimo posto su cinquanta gruppi provenienti da tutti il mondo e Primi Classificati al Campionato Italiano di Hip Hop della Federazione Italiana Danza Sportiva.

– Nel frattempo prosegue la mostra di pittura del fiorentino Avio Mattiozzi. Presso le sale espositive del Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio si potrà ammirare la personale dell’artista, chiamata “Il Viaggio”. Sarà possibile visitarla dalle ore 10 alle 12,30 e nel pomeriggio dalle 16,30 alle 19,30. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del festival: http://www.umbriamusicfest.it

QUINTANAJOURNAL- DIO GIOVE PLUVIO LAVA LE STRADE, DIO MARTE SFILA!

Federica Moro e Domenico Metelli-foto Esclusiva per i nostri lettori di Mariolina Savino

FEDERICA MORO, MERAVIGLIOSA MADRINA “VESTITA DI NUOVO” CON IL COSTUME REALIZZATO DALLA SARTORIA DI STEFANIA MENGHINI DI FOLIGNO, OSPITE PRESSO LA PETITE GALERIE CULTURE IN VIA PLINIO IL GIOVANE A SPOLETO

di Mariolina SAVINO

Siamo ormai abituati alle serate al cardiopalma della Quintana. Mesi di preparazione, rulli di tamburi, sarte, quintanari, rioni, taverne, priori e chi più ne ha più ne metta, giornalisti e fotografi compresi…Ma tutto dipende dal tempo, SE PIOVE, se non piove….o se smette di piovere.

Forse Domenico Metelli ha fatto un patto con Dio Pluvio…, certo è che ieri sera, dopo lo scroscio di pioggia violenta delle 20 e poco più, il cielo denso di nubi ha smesso di buttar giù acqua a catinelle, si è fermato il vento e il Corteo è andato ad incominciare, permettendo alle migliaia di persone assiepate dietro le transenne, di godersi lo spettacolo che ogni volta diventa unico nel suo genere.

Il Vescovo uscente ha avuto parole piene per quei ragazzi folignati che si dedicano anima e corpo all’evento più popolare che c’è, dopo le parole emozionate di Domenico Metelli che lo ha salutato come il primo Vescovo Quintanaro della storia. Ha fatto eco il Sindaco Marini che ha ringraziato l’attività svolta dal presule in tanti anni in Foligno, esaltando ancora una volta la figura dei giovani quintanari, anima di una manifestazione che per prima vede protagonisti proprio loro, il futuro della città.

La serata con temperatura mite e gradevole ha visto sfilare meravigliosi costumi usciti dalle mani esperte di diverse sartorie che da tempo immemore, vestono i numerosi personaggi con stoffe pregiate, perle e passamanerie di pregio.

Dopo il terzo passaggio del Corteo in piazza dlla Repubblica, fino a notte fonda, una marea umana ha continuato ad invadere il centro di Foligno, passeggiando tranquillamente lungo le vie con le vetrine illuminate  del cuore commerciale della città.

Questa sera al Campo de li Giochi, tempo permettendo, in pista i dieci cavalieri e chi sarà, il più bravo dei bravi a gridar di VITTORIA?

Lo sapremo presto.

Tutti vogliono vincere ma a parte i tempi, saranno gli anelli a decretare il vincitore, significativi già nella sfida di giugno dove sono stati determinanti per il risultato portato al Cassero da Luca Innocenti.

Mi vien da dire forza Contrastanga…!, ma da sportiva quale sono auguro a tutti i Rioni il meritato successo o meglio “VINCA IL MIGLIORE!!!!”

BevagnaJournal- Degustando caffe’ nero bollente e scoprendone le qualità sconosciute

Moenia Cafè Restaurant di Bevagna è lieto di invitarVi alla degustazione

Il Piacere Assoluto del Caffè”

che si terrà il giorno domenica 21 settembre 2008 dalle 16:00.

Il Maestro torrefattore Leonardo Lelli, alchimista per passione, ci guiderà nell’affascinante incontro con la bevanda più amata in Italia, ma talvolta poco conosciuta!

Un pomeriggio per perdersi tra il mistero ed il fascino di quattro caffè della

Selezione I Caffè di Leonardo Lelli

ciascuno accompagnato da un “dolcino speciale” della nostra pasticceria.

Durante la nostra chiacchierata avremo modo di curiosare, domandare

e scoprire il mondo dei chicchi…

Caffè in degustazione:

Grand Cru Taipiplaya Washed arabica dalla Bolivia estrazione in espresso

e la tortina soffice moka con zabaione al caffè Ouverture Lelli

Cru Sidamo Washed arabica dall’Etiopia estrazione in infusione

e ventagli di ananas con zucchero a velo

Il monorigine robusta Parchment estrazione in moka sarà accompagnato dai cannolini al cioccolato su salsa alla vaniglia

Il Cru Plantation A arabica dall’India in infusione insieme alla spuma

di cappuccino “5 gradi” caffè Lelli

SpoletoJournal- Non sempre profeta in patria e a Fermo piovono soddisfazioni a iosa!

Ancora grandi soddisfazioni dalla città di Fermo!

Sembra proprio che “Ortomagico Musical” abbia veramente preso a buon cuore i talenti della nostra città, la soprano spoletina Chiara Mosca Proietti, che già da un paio di mesi ha lasciato Spoleto per trasferirsi nelle Marche, è nella compagnia Fermana, che sarà impegnata, tra i molti progetti, nell’allestimento del nuovo musical scritto da Christian Ginepro con la regia di Massimiliano Giovanetti, COLPO DI SCENA.
Chiara inizia a studiare canto sotto la guida del soprano spoletino Mariangela Campoccia, svolgendo attività corale a partire dagli otto anni fino ai 25, iniziando dal coro della parrocchia, fino a vivere una serie di esperienze di vario genere musicale, per terminare con le tournè di Nabucco e Madama Butterfly in varie parti d’Italia, nell’organico del Coro Lirico Dell’Umbria.
Durante gli anni di studio ha la possibilità di partecipare ai corsi dell’ateneo internazionale della lirica di Sulmona, avendo così anche l’occasione di cantare davanti ai grandi nomi della lirica, come Mirella Freni, Gianni Raimondi, Luciana Serra.
Partecipa ad alcuni concorsi ottenendo consensi delle giurie, da menzionare: Primo posto al concorso Genius Loci della città di Spoleto, Primo posto al concorso internazionale musicale “Riviera Etrusca” di Piombino, finalista al concorso per voci liriche “Lina Pagliughi” di Atri, finalista alla borsa internazionale per giovani cantanti lirici “G.Alaleona” di Fermo, e in questa occasione si esibisce al teatro dell’Aquila. Inoltre, ha l’occasione di aprire la stagione 2003-2004 al Circolo della Lirica di Bologna, esibendosi in un repertorio di arie d’opera (Lucia di Lammermoor,Gianni Schicchi,Romèo et Juliètte,Le nozze di Figaro).
Ora per Chiara è arrivato il momento di dedicarsi a quella che fin da ragazzina è stata una tra le sue più forti passioni, il Musical. Le sue esperienze nascono proprio da Spoleto, che l’hanno vista nel 1998 al teatro nuovo nel coro e nel corpo di ballo in “Jesus Christ Superstar”,qualche anno dopo in “Hair” al Caio Melisso, sempre diretta da Mauro Presazzi e recentemente in “Madre Teresa il Musical”, dove conosce Diego Gini e dove nasce il forte legame artistico tra i due, che li porta poco dopo a mettere in scena per beneficenza il musical “Pinocchio” dei Pooh.
Ora l’impegno non è più quello di una compagnia amatoriale, ora si fa sul serio.

“Blues Mama Club”, lo spettacolo che ha visto debuttare i ragazzi in veste di professionisti,tornerà presto in scena per doppiare il forte successo dello scorso 6 luglio, e contemporaneamente partiranno le prove di “Colpo di scena”, che dovrebbe debuttare il prossimo anno.
Un ultima notizia non meno importante è che Diego Gini, da settembre sarà ufficialmente insegnante di danza jazz e moderna presso la palestra O2,il suo talento e la sua passione stanno ricevendo riconoscimenti sempre più forti e proprio per questo, sabato 20 danzerà una coreografia di Elvira Pardi,sulla voce di Chiara, con Annalisa Nardone e Priscilla Tirabassi sempre di Ortomagico Musical davanti a Raffaele Paganini, in occasione dell’inaugurazione dei nuovi corsi di danza.

Per ulteriori info http://www.palestrao2.com

UMBRIA- “Ekma” RITA LORENZETTI: “segnale di fiducia per continuare a lavorare”

“Ekma”

“In un momento difficile nel rapporto fra governanti e governati, essere fra i primi tre governatori in Italia nell’indice di consenso dei cittadini è comunque un segnale di fiducia, che ci stimola a continuare a lavorare nell’interesse dell’Umbria e dei problemi quotidiani dei cittadini”. Lo ha detto la presidente della Regione Umbria Maria Rita Lorenzetti, commentando i risultati della seconda edizione dell’indagine “Monitor Regione” realizzata da “Ekma” e pubblicata in esclusiva sul quotidiano “on line” “Affari Italiani.it”.

SpoletoJournal- Vittima un romano sulla strada assassina

Ancora sangue sulla strada che uccide. Morto un signore 76enne romano che, a bordo della sua Citroen C3, ha avuto uno scontro mortale con un autobus, con a bordo alcuni passeggeri che sono rimasti illesi. L’incidente è avvenuto questa mattina intorno alle ore 8 lungo la Flaminia nella zona del valico della Somma, a pochi chilometri di distanza da Spoleto. Secondo le prime informazioni l’automobile si è scontrata con l’autobus per ragioni ancora da chiarire. L’anziano uomo, nonostante sia stato subito accorso, è morto poco dopo l’urto.

SportJournal- J. Spello – Clitunno provano il campionato

Al XVI prova generale

per il campionato

di Stefano GOBBI

Siamo alla prova generale. A Spello nell’anticipo del giorne F di Coppa Italia di Promozione I locali di Ricci contro la Clitunno si affrontano in una vera e propria prova generale di campionato.
Non fanno mistero i padroni di casa di voler disputare un torneo tra le grandi. I bianco azzurri di Bordini proveranno sicuramente lo disposizione tattica da adottare nel torneo di promozione che partirà domenica 21

SpoletoJOURNAL- International Culinary Academy

Brunini:Spoleto sempre di più polo italiano per l’Alta Formazione

Si è svolto l’incontro per l’aggiornamento sul progetto International Culinary Academy e il sopralluogo alle sale di Villa Redenta.
In vista dell’inaugurazione che si terrà venerdì 19 settembre, il Consiglio comunale di Spoleto, insieme al sindaco Massimo Brunini, all’assessore Patrizia Cristofori, all’assessore della Provincia di Perugia Giuliano Granocchia e ai membri della III Commissione consiliare permanente della Provincia di Perugia, presieduta dal Presidente Paolo Borgioni, ha voluto visionare direttamente i lavori che hanno interessato in questi anni l’intera struttura di Villa Redenta.

FOLIGNO- Il sindaco di Foligno ha incontrato mons. Gualtiero Sigismondi

Il sindaco di Foligno, Manlio Marini, ha incontrato nella sede arcivescovile di Perugia, mons. Gualtiero Sigismondi, prossimo vescovo di Foligno.
All’incontro è stato presente anche l’arcivescovo di Perugia, mons. Giuseppe Chiaretti, che ha un lungo rapporto di conoscenza e di stima con il sindaco di Foligno.
Mons. Sigismondi ha ringraziato Marini “per l’inaspettata visita e per il cortese telegramma di felicitazioni per la nomina a vescovo i Foligno”.
E’ stato ribadito che l’ingresso ufficiale a Foligno da parte di mons. Sigismondi avverrà domenica 5 ottobre.