Sj- Torna ‘Spoleto Back Beat’

Presentazione lunedì 22 settembre

ore 12 Sala dello Spagna

Dal 27 settembre al 12 ottobre

al Teatrino delle Sei


Si terrà dal 27 settembre al 12 ottobre 2008 la terza edizione di Spoleto Back Beat – “L’Umbria Beat e la musica delle new bands”. Dopo la riuscita parentesi della scorso maggio delle ‘School’s Band at Back Beat Cavern ‘, curata da Spoleto Back Beat nell’ambito della Giornata Nazionale dell’Arte e della Creatività Studentesca, la rassegna riproporrà, nell’ormai ‘storica’ sede del Teatrino delle 6, la kermesse di gruppi ed iniziative musicali che nella passata edizione 2007 ha visto la partecipazione di cinquanta complessi ‘storici’ e ‘contemporanei’ del territorio regionale ed oltre.

Quintanella di Scafali, sabato e domenica

Domenica 21 settembre 2008 la Quintanella vi da appuntamento al “Campo de li Giochi” di Scafali  per vivere insieme un pomeriggio indimenticabile. La gara inizierà alle ore 15.00 ed i sette piccoli cavalieri si daranno battaglia per conquistare il Palio, che nell’ultima edizione, cioè quella dello scorso anno, è stato vinto dal Rione Perticani. La gara, come al solito, è stata preceduta dal corteo storico per le vie del centro del Paese.
Prima di gustarci la parata dei sette rioni, assisteremo al sorteggio dei cavalieri e alla presentazione del Palio di giostra. Ed in questa occasione sfileranno oltre 400 bambini in abiti seicenteschi, completamente realizzati dalle sartorie rionali e impreziositi con ricami a mano.

SPORTJOURNAL- C’e’ il Montecchio: esordio difficile per la Clitunno

di Stefano GOBBI

Esordio casalingo anche per la Juniores contro il Campomaggio.

Morale alto in riva alle fonti. La Clitunno ha colto una brillante qualificazione ai quarti di coppa (si giocherà il 15 ottobre contro un avversario da definire mediante sorteggio) ma adesso c’è da pensare al difficile esordio in campionato contro l’Atletico Montecchio. Nelle partite di coppa l’11 di Moretti ha ottenuto una vittoria contro la F. Mosconi e 2 sconfitte: in casa con la G. Attigliano e fuori nell’acceso derby di domenica scorsa contro il Guardea. Ha rinnovato molto il proprio parco giocatori ma nonostante il via vai estivo la forza della squadra sembra non essere sminuita.

SPORTJOURNAL- Esordio vincente della Clitunno juniores

Campello sul Clitunno

di Stefano GOBBI

Esordio vincente della Clitunno Juniores che al C.Rovero contro lo Junior Campomaggiocollescipoli ha vinto di goleada 5-1.
Molte le novità nella formazione di Proietti. La squadra è sembrata più equilibrata tatticamente e con notevoli margini di miglioramento. Al 7’ è Nicosia a portare in vantaggio i suoi. Alla mezz’ora è Bai a raddoppiare. Nella passata stagione proprio contro gli odierni avversari il ragazzo s’infortunò e chiuse con largo anticipo il proprio campionato. Al 35’ la terza rete di Ricci e nella ripresa, dopo il gol avversario, Mengoni e Rossi Michele chiudono le marcature. Prossima partita sabato 27 ad Allerona contro la Romeo Menti. La formazione: Mariani, Ranucci, Carletti (Bruschi), Mengoni, Testasecca, Appolloni (Zito), Innocenzi (Cavadenti), Rossi M., Nicosia (Loreti L), Ricci, Bai (Stramaccioni). Prossima partita sabato 27 settembre ore 15,45 ad Allerona contro la Romeo Menti.

CONSULENZE ESTERNE, L’ELENCO DI FOLIGNO, DI GRAN LUNGA INFERIORE A QUELLO SPOLETINO

Incariche esterni/consulenze

Comune di Foligno

La legge sulla trasparenza voluta dal Ministro Brunetta

ha permesso la pubblicazione degli elenchi degli incaricati

con consulenze esterne ai comuni.

Anno 2007

  • Comuni (a-e)
  • Comuni (f-q)
  • Comuni (r-z
  • Incarichi affidati ai consulenti e collaboratori esterni (dati comunicati dalle amministrazioni pubbliche all’Anagrafe delle Prestazioni ai sensi dell’art.53 del Dlgs.165/01)

    Anno 2007 – dati aggiornati al 3 settembre 2008



FOLIGNO BATORI WALTER 01-APR-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
20.217,60 17.721,60
FOLIGNO BATORI WALTER 01-DIC-06 31-DIC-06 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILI
1.934,40 1.934,40
FOLIGNO BIANCO ARTURO 21-OTT-04 20-OTT-09 COMPONENTE NUCLEO DI
VALUTAZIONE
13.310,19 8.000,00
FOLIGNO BONOMI LAURA 12-APR-07 12-APR-08 ATTIVITA’ CONNESSE AL
COMPLETAMENTO INTERVENTO
DENOMINATO MUSEO
ARCHEOLOGICO DI COLFIORITO
6.500,00 0,00
FOLIGNO CASSESE DAVIDE 01-APR-07 31-AGO-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
7.800,00 0,00
FOLIGNO CASSESE DAVIDE 25-NOV-06 24-DIC-06 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’TECNICO
CONTABILE
1.684,80 1.684,80
FOLIGNO CATALUCCI ANNA RITA 01-APR-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
17.074,80 13.278,40
FOLIGNO CATALUCCI ANNA RITA 01-DIC-06 31-DIC-06 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
1.897,20 1.897,20

FOLIGNO CORESI EMANUELE 04-GIU-07 30-NOV-07 CHIUSURA RENDICONTAZIONE
DEI LAVORI RELATIVI ALLE
URBANIZZAZIONI DEI 55
P.I.R.FRAZIONALI –
AGGIORNAMENTO DATABASE
OPERE SISMA IN CORSO
RAPPORTI CON AUTORITY
LL.PP.
15.000,00 15.000,00
FOLIGNO CORESI EMANUELE 18-APR-06 31-DIC-06 GESTIONE E RAPPORTI LL.PP
PER INTERVENTI FINANZIARI
CON FONDI SISMA
15.000,00 3.000,00
FOLIGNO CORESI EMANUELE 02-GEN-07 15-APR-07 VERIFICA IMPUTAZIONE
EROGAZIONE REG.LI INERENTI
LA REALIZZAZIONE DI OPERE DI
URBANIZZAZIONE A RETE NEI
P.I.R. RENDICONTATE CON
FONDI DOC UP 0B 5B
6.000,00 6.000,00
FOLIGNO DI MAURO SONIA 08-NOV-07 08-LUG-08 NORMALIZZAZIONE ATTIVITA’ E
PROCEDIMENTI CONNESSI ALLA
RICOSTRUZIONE +
ARCHIVIAZIONE +VERIFICA
CATASTALE
11.980,80 0,00
FOLIGNO FALASCA LUCA 01-GIU-06 31-DIC-06 ATTIVITA’ DI RACCORDO E
COORDINAMENTO DEGLI
ADEMPIMENTI CONNESSI ALLE
QUESTIONI TECNICHE TRA
L’AMMINISTRAZIONE E LA
FOLIGNO NUOVA S.P.A.
10.000,00 1.000,00
FOLIGNO FANTOZZI CARLO FIOVE 12-APR-07 12-APR-08 DIRETTORE TECNICO E
COORDINATORE PER LA
SICUREZZA IN FASE DI
ESECUZIONE MUSEO
ARCHEOLOGICO DI COLFIORITO
7.000,00 0,00
FOLIGNO FERRI PAOLA 01-MAR-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
18.972,00 15.177,60
FOLIGNO FERRI PAOLA 01-DIC-06 31-DIC-06 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILI
1.897,20 1.897,20
FOLIGNO FONGOLI DAVIDE 14-FEB-07 31-DIC-08 AFFIDAMENTO SERVIZIO DI
GESTIONE DELL’INFORMAZIONE
PER GLI ASPETTI TECNICI DEL
P.I.R. CENTRO STORICO
38.146,33 18.699,98
FOLIGNO FONGOLI DAVIDE 04-APR-06 31-DIC-06 RACCORDO TRA
AMMINISTRAZIONE E FOLIGNO
NUOVA S.P.A.
15.000,00 3.000,00
FOLIGNO FORMICA ALESSANDRO 02-NOV-07 01-DIC-07 COMPLETAMENTO
MONITORAGGIO MESSE IN
SICUREZZA ESEGUITE DAL
COMUNE DI FOLIGNO A
SEGUITO DI ORDINANZE
SINDACALI EMESSE IN SEGUITO
AL SISMA DEL 1997 E SEGUENTI
5.000,00 0,00
FOLIGNO FRANCISCI FABRIZIO 24-SET-07 24-GIU-08 ATTIVITA’ TECNICO CONTABILE 14.040,00 3.120,00
FOLIGNO FRASCONI GIOVANNI 01-AGO-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
10.608,00 8.486,40
FOLIGNO KACZMAREK ANDREA 28-FEB-07 30-MAR-07 ACQUISIZIONE ED
ELABORAZIONE DATI PER
REVISIONE REGOLAMENTO
MEDIE STRUTTURE DI VENDITA
2.040,00 2.040,00
FOLIGNO LAZZERINI ROBERTO 05-NOV-07 25-FEB-08 COORDINAMENTO
LABORATORIO DIDATTICO
“SCOLPIRE IL TEMPO” INCONTRI
CINEMATOGRAFICI PER LE
SCUOLE
2.500,00 0,00
FOLIGNO LORETI GIANLUCA 01-APR-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
15.288,00 13.416,00
FOLIGNO MARINI SIMONA 15-GEN-07 15-APR-07 PROGETTO DI PROMOZIONE E
AZIONE FORMATIVA SUI TEMI DI
AGRICOLTURA
2.550,00 2.550,00
FOLIGNO MAROCCHINO ALFREDO 01-SET-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
12.240,00 11.016,00
FOLIGNO MARTELLINI SAMANTA 31-GEN-07 13-DIC-07 PROGETTO ” COSTRUIRE UNA
CITTA’ A MISURA DI BAMBINO”
11.737,44 6.400,44
FOLIGNO MARTELLINI SAMANTA 14-DIC-07 31-DIC-08 PROGETTO COSTRUIRE UNA
CITTA’ A MISURA DI BAMBINO
10.818,60 0,00
FOLIGNO MONTINO DOMENICO 24-AGO-07 24-AGO-08 CONTROLLO DEI CANTIERI
DELLA RICOSTRUZIONE
RIGUARDANTI OPERE
PUBBLICHE
19.828,80 0,00
FOLIGNO MURACA DARIO 01-APR-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ALLA
PROGETTAZIONE ED
ESECUZIONE DI VARIE OPERE
PUBBLICHE
17.074,80 15.079,68
FOLIGNO OSIMANI FILIPPO 15-DIC-07 31-MAR-08 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
3.794,40 0,00
FOLIGNO OTTAVIANI SIMONE 02-APR-07 30-NOV-07 ISTRUTTORIA INTERVENTI DI
CUI AGLI ARTICOLI 3 E 4 D.L. N.
6/98 CONVERTITO IN L. N. 61/98
13.589,00 0,00
FOLIGNO POLIDORI ANDREA 08-NOV-07 01-DIC-07 ISTRUTTORIA E RILASCIO
DELLE CONCESSIONI
CONTRIBUTIVE INERENTI AI
PROGETTI DI RIPARAZIONE E
RICOSTRUZIONE DEGLI EDIFICI
PRIVATI DISTRUTTI DAL SISMA
5.000,00 0,00
FOLIGNO PORRARI RAFFAELLA
MARISA
01-SET-06 31-LUG-07 CONSULENZA PER CONTROLLI
DLGS 155/97.
19.460,00 8.846,00
FOLIGNO RAPONI GIUSEPPE 05-NOV-07 25-FEB-08 PRESTAZIONE PROFESSIONALE
LABORATORIO “SCOLPIRE IL
TEMPO”
870,00 0,00
FOLIGNO ROCCONI ALESSANDRO 01-APR-07 31-DIC-07 COLLABORAZIONE ALLA
PROGETTAZIONE ED
ESECUZIONE DI VARIE OPER
PUBBLICHE
17.074,80 17.062,56
FOLIGNO RUGGIA AUGUSTO 21-OTT-04 20-OTT-09 PRESIDENTE NUCLEO DI
VALUTAZIONE
17.133,54 11.421,36
FOLIGNO STORELLI MARCO 12-NOV-07 12-MAG-09 VERIFICA VARIANTI AI PIR
DISCIPLINATI DALLA L.61 DEL
30/03/1998, DI CONVERSIONE
DEL 31/01/1998 N.6
33.048,00 0,00
FOLIGNO TINI BRUNOZZI ANNA 01-AGO-07 31-DIC-08 COLLABORAZIONE ESTERNA
PER ATTIVITA’ TECNICO
CONTABILE
12.240,00 9.792,00

MONTEFALCOJOURNAL- SETTIMANA ENOLOGICA, PIACEVOLE PASSEGGIATA FRA I SAPORI DI MONTEFALCO

VIVI L’UMBRIA

A CURA DI ATPAI

Presidente

Mariolina Savino

(foto e articolo a cura di Mariolina Savino)

Montefalco è una delle cittadine più suggestive dell’Umbria. Si susseguono eventi popolari, eleganti e di buon gusto sempre super affollati di turisti stranieri e italiani. La cittadina è cresciuta molto negli ultimi anni grazie all’impegno del giovanissimo Sindaco Valentino Valentini e delle numerose aziende che costituiscono l’ossatura economica della cittadella intrisa di arte, cultura e produzione di eccellenza.

La settimana enologica rappresenta ormai un appuntamento fisso per gli amanti del turismo enogastronomico, e in questo contesto pullulano altre iniziative ormai messe a sistema con una quadratura del cechio perfetta.

Nonostante il freddo pungente di ieri grazie a una tramontanina diremmo quasi invernale, si sono svolte le manifestazioni da programma e oggi Montefalco attende un numero ancora maggiore di visitatori per un’altra giornata gradevole fra sapori e saperi di un’Umbria antica e laboriosa.

Tra gli ospiti Ninetto Davoli che ha assistito nel magico teatro alla visione di un vecchissimo film in cui era protagonista. Guglielmo Epifani della CGIL ( La Repubblica )approfittando di un momento di riposo nella faticosa trattativa Alitalia, che ha visitato i vari negozietti artigianali di tessuti e ricami, oltre ad una serie di appassionati di vini e sigari toscani.

Sj- “INTERNET TOUR”, due giorni di Internet a teatro, il 3 e 4 ottobre 2008

Codice Internet è lieta di invitare tutti alla prima edizione di

“INTERNET TOUR”

due giorni di Internet a teatro, il 3 e 4 ottobre 2008
(Milano, Teatro dell’Arte, viale Alemagna 6).

Per la prima volta in Italia, Internet calca il palcoscenico teatrale
per far conoscere le opportunità del Web in modo semplice e divertente.

Programma:

“The Internet Show” – ore 21,00
Performance di Marco Montemagno, il primo spettacolo dedicato al Web

“Internet:
opportunità di lavoro e di crescita per i giovani” – dalle 10:00
tra gli ospiti: Daniele Bossari, Emilio Carelli (Sky TG24), Albertino,
Selvaggia Lucarelli, Marco Pratellesi (Corriere.it), Riccardo Luna
(Wired)… molti altri tra blogger, esperti di Rete, aziende e istituzioni

“Aziende e professionisti nella Rete” – dalle 15,30
tra gli ospiti: Kay Rush, Stefano Venturi (AD Cisco), Pietro Scott
Jovane (AD Microsoft), Matteo Cascinari (Il Sole24Ore), Layla Pavone
(Presidente IAB)… molti altri tra blogger, esperti di Rete, aziende e
istituzioni

L’ingresso è gratuito

scrivi a direttoreclick@gmail.com

Sj- Il vice sindaco Daniele Benedetti spiega i criteri e gli elementi innovativi del PRG

PIANO REGOLATORE

GENERALE

SPOLETO


Mentre passano al vaglio del Consiglio comunale le 251 osservazioni al PRG, è il vice sindaco Daniele Benedetti con delega alla pianificazione urbanistica a spiegare la filosofia e gli elementi di novità del principale strumento di pianificazione urbanistica del territorio.
“Il percorso di lavoro e di programmazione che abbiamo portato avanti in questi anni ha avuto sempre quale principale obiettivo quello di pianificare uno sviluppo urbanistico coerente in tutto il territorio comunale, capace di mettere in stretta relazione il centro storico e le frazioni. Abbiamo voluto dare priorità alla vivibilità di tutte le aree interessate e avere come riferimento la piena fruibilità di queste da parte dei cittadini, prevedendo aree verdi, parcheggi e luoghi di aggregazione sociale e dando spazio al miglioramento ambientale, infrastrutturale e viario”.
Un Piano Regolatore Generale che non si configura solo quale punto di arrivo di un lavoro che ha coinvolto tutte le strutture tecniche comunali, ma è la base di una progettazione che continuerà anche dopo l’approvazione da parte del Consiglio comunale.
Il passaggio immediatamente successivo al PRG sarà, infatti, la definizione del regolamento per l’ornato pubblico e del regolamento edilizio: il primo permetterà l’avvio di micro-interventi volti a individuare specifiche tipologie di arredi urbani, mentre il secondo renderà possibile la definizione delle tipologie di ristrutturazioni consentite nel centro storico, favorendo ed incentivando al contempo l’utilizzo delle tecniche di bio-edilizia e di fonti di energia rinnovabile.
“In questi anni la città ha vissuto il recupero di molti edifici, sia pubblici che privati che ha permesso un ammodernamento strutturale necessario, soprattutto nell’area del centro storico. È evidente che, in un quadro di pieno recupero del centro, la ristrutturazione dei palazzi storici di Spoleto ha rappresentato solo una prima fase, di per se non sufficiente a garantire una nuova vita alla parte più antica della città. È per questo che dopo l’approvazione del PRG, che potremmo inquadrare come la seconda fase di questo percorso, andremo avanti mettendo in campo tutta una serie di misure, coerenti con il Piano Regolatore, che permetteranno ai cittadini di riappropriarsi del centro storico, di viverlo quotidianamente e di tornare a pensarlo quale cuore pulsante della città. Per far questo abbiamo fatto in modo che il Piano Regolatore fosse modulato e messo in stretta relazione anche con il progetto di Mobilità Alternativa, in modo da rendere ancora più evidente l’idea di città a cui questa amministrazione si è ispirata fin dall’inizio: una città libera dalle auto, interamente a dimensione d’uomo, in grado di collegare le sue aree di maggiore interesse attraverso percorsi di mobilità dolce, dotata di servizi innovativi, alcuni dei quali da realizzare con la collaborazione delle società di trasporto e delle reti produttive del commercio e dell’artigianato. Pensiamo ad esempio, a servizi rivolti a cittadini e alle imprese per l’approvvigionamento, la distribuzione ed il recapito a domicilio di merci, anche a basso impatto ambientale”. “In questo contesto – ha aggiunto Benedetti – si inserisce anche l’individuazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica all’interno del centro storico, che mirano ad incentivare l’abitabilità, soprattutto in riferimento alle giovani coppie, di questa parte della città,”.
Da qui la necessità di individuare nel PRG, da una parte, tutte le vie commerciali della città e rendere finalmente possibile, con l’approvazione entro la fine dell’anno dei Piani del Commercio, la definizione delle specifiche vocazioni del centro storico rendendolo così perfettamente integrato in una rete di servizi e di collegamenti da riportare all’interno del centro storico.
“Il lavoro di analisi e di ricerca effettuato – ha spiegato Benedetti – è servito non solo a definire i criteri seguiti per la stesura del PRG, ma è stato indispensabile per creare un sistema coerente con quanto previsto nei Piani del Commercio, nel Programma Urbano Complesso di seconda generazione e nel PIAT. Tutto questo è stato possibile grazie all’individuazione, da parte dell’amministrazione comunale, di un settore di Pianificazione Strategica che ha messo in sinergia l’area dello Sviluppo Economico con quelle della Pianificazione Urbanistica e della Progettazione, Ambiente e Territorio. Un passaggio di notevole importanza che ha permesso, tra l’altro, di  effettuare uno studio idraulico ed idrogeologico approfondito che, definite le fasce di rispetto, vieti categoricamente la possibilità di edificare nelle zone più sensibili, ossia quelle a rischio di allagamento”.
“Ci sono un paio di elementi, tra gli altri, che danno comunque il segno del livello di attenzione e di coerenza di questo PRG – ha tenuto a sottolineare il vice sindaco – Innanzitutto l’aver previsto una serie di coni visuali, siamo stati uno dei pochi Comuni dell’Umbria a farlo, in grado di fornire le altezze e le tipologie degli edifici così da preservare l’ambiente e il paesaggio da costruzioni eccessivamente impattanti; e poi l’essere riusciti ad effettuare una mappatura completa di tutti i siti archeologici presenti del nostro territorio, creando una rete di itinerari turistico-culturali sia all’interno che all’esterno della città”.
“Il nostro desiderio è di portare a compimento un progetto di città vivibile, attenta alle tematiche dell’ambiente e all’utilizzo delle nuovi fonti d’energia rinnovabile. Allo stesso tempo vogliamo che Spoleto abbia in se tutte le potenzialità per proseguire il percorso di sviluppo economico messo in campo in questi ultimi anni e per continuare ad essere un punto di riferimento culturale importante sia in Italia che all’estero”.

Spoleto, sabato 20 settembre 2008

Sj- Brushwood. Andrea in semilibertà, il 29 settembre l’udienza preliminare

Andrea Di Nucci in semilibertà,

il comitato si unisce alla felicità della famiglia

Il 29 settembre a Perugia l’udienza preliminare

Anche il quarto dei cinque ragazzi (Andrea), arrestati il 23 ottobre, a Spoleto, con l’operazione Brushwood, è uscito dagli arresti domiciliari e ha ottenuto la semilibertà, con l’obbligo di rientro nelle ore notturne.

ALITALIA PRECIPITA VERSO IL FALLIMENTO, TRANNE BUONE NUOVE DI DOMANI

Situazione Alitalia, molto negativa’ e allo stato non esiste nessunaa alternativa alla Cai, dice Silvio Berlusconi in un’intervista a Studio Aperto, dove il premier lascia intendere che qualche spiraglio ci può essere, sostenendo ancora che “il senso di responsabilita” di alcuni partecipanti alla cordata non e’ stato toccato’ e “non è diminuito il sentimento di dovere verso il Paese”. Da parte sua, il ministro del Welfare Sacconi precisa: “al tavolo si torna solo per firmare l’accordo definitivo”.
Silvio Berlusconi sostiene : “le altre grandi compagnie di bandiera straniere non sono interessate” a tirare fuori dai guai Alitalia. “A breve i piloti e gli assistenti di volo si renderanno conto che non c’e’ un’alternativa”. Il premier insiste proprio sull’atteggiamento dei piloti. Questa categoria, sottolinea, “non si puo” gestire da sola ma deve sottostare alle normali direzioni che sono affidate agli amministratori e ai manager della societa”.

“Epifani per la Cgil e i piloti, hanno proposto di ricominciare tutto da capo, chiedendo cose che nessuna compagnia al mondo può accettare come appunto quella di autogestirsi. Esclusa quindi ogni altra possibilità che si presentino altri soggetti alla cordata”, l’alternativa per Berlusconi non puo’ essere altra che avviare una procedura di fallimento