ALITALIA- E’ IL GOVERNO CHE CERCA DI SALVARE LA COMPAGNIA DI BANDIERA O IL CONTRARIO?

L’EDITORIALE

ALITALIA VERSO L’ALBA

O IL TRAMONTO?

DI MARIOLINA SAVINO


E’ UN ARGOMENTO CHE SCOTTA, MA LA QUESTIONE CHE HA FATTO PENSARE

E’ STATO QUELL’APPALUSO AL FERMO DELLE TRATTATIVE!

Non si tratta di essere di destra di centro o di sinistra… si tratta di salvare oltre 20.000 posti di lavoro, di salvare la faccia come impresa italiana di primo livello e lasciare a casa ITALIA la compagnia di bandiera.

Spesso le notizie si rincorrono e a volte si sovrappongono, a volte addirittura si rivoltano ma una cosa rimane al suo posto: il lecito dubbio che qualcuno sta speculando su questa vicenda molto di più di quanto sia legittimo fare. Chi ci guadagna da questa altalena al ribasso di immagine nazionale? Colaninno ha presentato un piano industriale e i signor no, come sempre battono cassa più forte. Il Governo invitato dall’UE sa che può agire nel salvataggio ma lo deve fare attraverso la sola mediazione e i fondi dei privati. Epifani, pare come ha detto la stessa Lucia Annunziata che vada a cerca di gloria e di visibilità anche se lui nega, per le prossime europee, del resto non sarebbe il primo sindacalista a salire su scranni più alti della politica con obiettivi diversi dagli interessi dei lavoratori, per ora tiene la posizione passiva…ma poi forse ci ripensa. E i piloti festeggiano in piazza e brindano perché rischiano di andare a casa…? ??

Insomma, alla fine di questa giostra patetica dove quelli che sono l’indotto di Alitalia avranno la peggio, chi guadagna si e no 1.200 euro al mese, e non i piloti che potranno andare in altre compagnie, c’è come l’impressione che si voglia rivoltare la frittata, dare l’idea che sia il Governo ad avere bisogno di Alitalia e non il contrario.

La casta è casta va si rispettata (ma non esiste solo quella). Dell’Alitalia, prima che agli italiani e al Governo deve fregare qualcosa di più a chi ci lavora che non può plaudire al fallimento della trattativa con un bicchiere in mano e nell’alta una bottiglia di Champagne, mentre tutto affonda!

Se volete dite la vostra a direttoreclick@gmail.com

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...