MUSICAJOURNAL- Il telefono di Gian Carlo Menotti a Milano dopo il grande successo di pubblico al Festival di Clusone

MUSICA NUOVA – Viaggio tra i Classici

Parte la Seconda Edizione della stagione musicale milanese amatissima dal pubblico

e si arricchisce di nuovi appuntamenti e nuovi contenuti

Dal mese di Novembre 2008 a Giugno 2009 alle ore 16:30 si svolgerà presso il Teatro dell’Arca di Corso XXII Marzo 23/15 (Milano) la stagione MUSICA NUOVA – Viaggio tra i Classici prodotta e realizzata dal LaRiS – Progetti Musicali con il patrocinio della Regione Lombardia, della Provincia di Milano, del Comune di Milano, di Radio Classica (Ultimo Grido), della rivista musicale Amadeus e del portale digitale Wikipedia.

L’iniziativa si inscrive come uno dei principali elementi nel progetto di rivalorizzazione dello spazio del Teatro dell’Arca mediante iniziative di alto profilo culturale e si pone tra gli obiettivi primari quello di restituire al teatro una posizione di rilievo nel panorama artistico milanese.

La programmazione della stagione prevede lo sviluppo parallelo di due differenti filoni, l’uno concertistico e l’altro lirico che si alterneranno con cadenza mensile. Nel primo si potranno ascoltare, oltre ad opere specificamente cameristiche, anche brani dal grande repertorio sinfonico in raffinate trascrizioni d’epoca, o talvolta realizzate per mano degli Autori stessi. Si segnala tra i vari motivi d’interesse della stagione l’inaugurazione del progetto triennale di esecuzione delle nove Sinfonie di Ludvig van Beethoven nella splendida trascrizione per pianoforte a quattro mani di Hugo Ulrich. Tre Sinfonie sono in programma: la prima in do maggiore, la quinta in do minore e la settima in la maggiore. Per quanto concerne gli allestimenti lirici si avrà una ripresa a Novembre del dittico costituito da La serva padrona di Giovanni Battista Pergolesi e Il telefono di Gian Carlo Menotti, che ha riscosso un grande successo di pubblico nella scorsa stagione e nell’ambito del Festival estivo Settimana in Musica a Clusone. Seguiranno a Gennaio 2009 la messa in scena de Il Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini, accompagnata dalla raffinata elaborazione cameristica di Arnold Schoenberg, un omaggio a Giacomo Puccini attraverso la lettura di frammenti dall’epistolario alternata ad arie d’opera sarà in marzo il concerto lirico Vissi d’arte e, a chiusura della stagione, in Giugno, Rita di Gaetano Donizetti e la prima esecuzione assoluta della commedia musicale Playboy di Danilo Lorenzini.

I musicisti impegnati nelle esecuzioni sono componenti del LaRiS Ensemble e del LaRiS Opera Ensemble, i pianisti Danilo Lorenzini e Alessandro Palumbo, il direttore d’orchestra Marco Seco, il soprano Serena Cucchi, il baritono Dario Battaglia ed il basso Gabriele Sagona. Allestimenti scenici e costumi saranno curati da Martin Cambriglia e le regie ad opera di Claudio Beccari.

I prezzi dei biglietti d’ingresso sono: 10 euro (intero) – 8 euro (ridotto per studenti e adulti sopra i 60 anni). Abbonamenti: 80 euro (intero) – 64 euro (ridotto per studenti e adulti sopra i 60 anni).

SPOLETOJOURNAL- PAURA E FIAMME A SPOLETO NEL NUOVO NEGOZIO NON ANCORA INAUGURATO

FORSE UNA BOMBA…

Una merceria, non ancora inaugurata,

salta in aria: probabile dolo.

Indagano i Carabinieri

(UJ.com) SPOLETO – I Vigili del fuoco sono intervenuti a partire dalle ore una circa a Spoleto in via della repubblica dove una attività commerciale (merceria), che avrebbe dovuto aprire nel prossimo fine settimana, e’ stata interessata dalle fiamme e da fenomeni di esplosione. I Vigili arrivati sul posto, con due automezzi, dal vicino distaccamento di Spoleto e dalla centrale di Perugia – al seguito del funzionario di turno – hanno provveduto allo spegnimento delle fiamme che interessavano praticamente tutto il locale. Il locale di circa 100 metri quadrati era pieno di prodotti in scaffali ed in parte in scatoloni da sistemare. Il negozio era collocato in un fabbricato in un immobile con tre piani fuori terra ed un locale sottostante adibito ad una piccola struttura scolastica privata (asilo). Le fiamme, che hanno interessato, buona parte dei materiali presenti sono state spente prima che potessero coinvolgere tutti i prodotti ed anche i locali soprastanti e quelli contigui destinati ad altre attività commerciali. Le esplosioni e le fiamme hanno anche provocato il distacco della cortina in mattoni di rivestimento esterna del fabbricato in corrispondenza delle due finestre, con proiezione di materiali nel giardino sottostante. Nessun problema e’ stato rilevato alle altre strutture murarie. Dagli accertamenti effettuati anche alla presenza di personale dell’Arma dei Carabinieri sono stati rilevati evidenti segni di effrazione alla porta di ingresso e sono stati eseguiti alcuni accertamenti. La tipologia dei danni strutturali non esclude l’eventuale impiego di sostanze acceleranti o di infiammabili ad elevata capacità di emettere vapori. L’impianto elettrico dei locali in questione non era ancora attivo. i carabinieri hanno avviato le proprie indagini ascoltando i titolari della merceria ed il titolare dell’impresa edile che ha realizzato l’immobile. Il magistrato di turno ha disposto il momentaneo sequestro per ulteriori accertamenti e valutazioni. Lo spegnimento delle fiamme e la messa in sicurezza dei locali è terminata attorno alle 5 di questa mattina.

REDAZIONEJOURNAL- NEWS, EVENTI, INFO

SPOLETOJOURNAL

Spento l’incendio all’interno della Italmatch. Nessun Pericolo per la popolazione

È stato spento dalle squadre di sicurezza dello stabilimento l’incendio sviluppatosi intorno alle 18.15 all’interno della Italmatch Chemicals spa di Spoleto.
Le cause sono in corso di accertamento ma secondo la Protezione Civile che sta seguendo gli sviluppi la situazione è al momento sotto controllo.
Secondo i Vigili del Fuoco arrivati sul posto pochi istanti dopo il principio d’incendio sono da escludere pericoli per la popolazione.

Umbria, 22/09/2008

Formazione lavoro: bandi per diplomati, laureati e ultra 45enni

“Tre distinti provvedimenti che pur prendendo a riferimento target di utenza diversi, intervengono nella disoccupazione e nella inoccupazione, incentivando l’inserimento lavorativo di varie categorie di soggetti”. Riassume così l’assessore regionale all’istruzione, formazione, politiche attive del lavoro e pari opportunità, Maria Prodi, il senso degli “Aiuti alla formazione: ricerca – cultura-occupazione”, una serie di interventi a supporto della competitività regionale e all’occupazione, presentati oggi a Perugia agli oeratori del settore.

Spoleto

Al via la terza edizione di Spoleto Back Beat Al Teatrino delle Sei dal 27 settembre al 12 ottobre

Giunge alla terza edizione “Spoleto Back Beat” rassegna musicale dedicata alle band che eseguono musica e canzoni ispirate alle sonorità degli anni 60 e 70 in un confronto generazionale tra gruppi storici e nuove formazioni.

La rassegna, che parte sabato 27 settembre e si conclude domenica 12 ottobre al Teatrino delle Sei e chi svolge sabato 27 e domenica 28 settembre e poi venerdì 3, sabato 4, domenica 5, venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 ottobre, vede coinvolte più di cinquanta band provenienti da diverse regioni italiane.


Umbria

TANTI per la Festa del Banco Alimentare dell’Umbria

Circa seicento persone vi hanno preso parte. I volontari sono già impegnati per la Giornata della Colletta Alimentare che si terrà sabato 29 novembre.

Circa seicento persone hanno preso parte sabato 20 settembre alla Festa del Banco Alimentare dell’Umbria che si è tenuta presso la sede dell’Associazione a Lidarno. In tanti hanno voluto essere vicini ai volontari del Banco ove per molti è stata anche l’occasione per conoscere più da vicino l’associazione e approfondire l’attività di aiuto alle persone più bisognose svolta ogni giorno, grazie alla raccolta delle eccedenze di genere alimentari e la redistribuzione attraverso gli enti convenzionati. l

Spoleto

La cantina “Spoleto Ducale”, apre le porte per la vendemmia

Approvato dall’assemblea dei soci il progetto per la linea d’imbottigliamento.

La cantina “Spoleto Ducale” apre le porte per tutto il periodo della vendemmia, permettendo a tutti di conoscere la lavorazione dell’uva e tutti gli accorgimenti tecnici che permettono di realizzare vini di qualità. E’ solo una delle novità dell’azienda con sede a Petrognano, che comprende oltre 400 soci nel comprensorio spoletino e non solo, in contemporanea all’avvio della vendemmia.
Nonostante si sia infatti già cominciato a raccogliere le prime uve (chardonnet e merlot), la vendemmia prenderà il via ufficialmente lunedì 22 settembre, con un ritardo di qualche giorno rispetto a quanto previsto a causa della pioggia.

Giano dell’Umbria

Il nuovo Istituto Comprensivo di Giano dell’Umbria – Bastardo

Inizio in grande stile per l’Istituto Comprensivo di Giano dell’Umbria-Bastardo . Il dirigente scolastico , Giuseppe Sofia , anche per l’anno scolastico 2008/2009 , ha mantenuto l’orario antimeridiano completo . I primi giorni di lezione sono stati caratterizzati dallo svolgimento di significative attività di accoglienza in cui sono stati protagonisti alunni e genitori che hanno partecipato , con entusiasmo e partecipazione , alle proposte del corpo docente.
“Abbiamo voluto condividere con le famiglie – afferma il professor Sofia – le aspettative del nuovo anno scolastico contribuendo a creare un contesto favorevole alla crescita dei ragazzi e delle ragazze “.

Umbria

Tracchegiani (LD): Bene l’aumento di fondi, ma la Regione non abdichi dal suo ruolo

Sono felice di constatare che in occasione dell’anno scolastico appena iniziato, la Regione Umbria potrà beneficiare di quasi 390.000 euro di fondi aggiuntivi per il rimborso dei libri di testo, come previsto dalla legge 448/98, art. 27 ma occorre ricordare che questa maggiore disponibilità viene dai fondi messi a disposizione del Governo e non dalla Regione.

Narni

Salvalarte di Legambiente:la campagna per la tutela del patrimonio artistico minore fa tappa a Narni

Una carovana di bici aperta a tutti pedala lungo la Valle del Nera per accendere i riflettori sul Ponte di Augusto e dire “No” alla trasformazione dell’ex ferrovia Narni-Nera Montoro in banco di prova per i crash test.

56 i chili di CO2 risparmiati da ciascun ciclo-attivista del Cigno Verde nel tour umbro di Salvalarte

Narni, il Ponte di Augusto e le Gole del Nera hanno chiuso il tour umbro di Salvalarte 2008. La campagna itinerante di Legambiente che da tredici anni si occupa di beni culturali e si batte per la conservazione e la valorizzazione dei tanti gioielli poco noti disseminati per lo Stivale, sta attraversando l’intero Paese per accendere i riflettori sul patrimonio culturale “dimenticato”

CASCIAJOURNAL- SALUTO ALL’ESTATE CASCIANA

Cascia: Bilancio della festa in onore della Madonna Addolorata e numeri estratti della lotteria

L’estate a Cascia viene salutata con una due giorni di festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata, uno degli appuntamenti più sentiti dalla popolazione casciana. Il tutto ha preso il via sabato mattina con “Colori e fantasia”, evento riservato agli alunni della scuola primaria di Cascia. Circa centosessanta bambini, accompagnati dalle maestre e circondati da decine di turisti incuriositi dalla colorata presenza, hanno “invaso” piazza Garibaldi e, armati di matita, pennello ed acquerello, hanno dato spazio alla fantasia.
Un evento nuovo per la città piaciuto molto ai piccoli, ma anche alle mastre e alla cittadinanza. Nel primo pomeriggio sono stati, invece, il torneo di briscola, che metteva in palio gustosi prodotti tipici della Valnerina, e, per i più piccoli, i misteriosi numeri de mago Frank ad attirare i numerosi partecipanti. A riscaldare gli animi e corpi durante la serata di sabato hanno pensato la degustazione della zuppa di farro con zafferano, accompagnato dalla porchetta, e l’avvincente musica dell’orchestra Medusa. La domenica mattina è cominciata con il tradizionale concerto di campane, a cui ha fatto seguito la santa messa celebrata nella collegiata di Santa Maria. La vittoria della USD Cascia Calcio, neo promossa in prima categoria, contro Strettura, ha, quindi, aperto il pomeriggio domenicale di festa, che ha visto poi i Tamburini e i musicisti della Filarmonica Giovanni e Donato da Cascia, diretti dall’instancabile Maestro Montani, alternarsi in ritmi incalzanti e coinvolgenti. Alle 18, quindi, l’ultimo appuntamento religioso con la Santa Messa e la processione per le vie di Cascia del simulacro della Vergine. Durante la celebrazione eucaristica, animata dalla corale Santa Rita, il parroco di Cascia Don Elio Zocchi ha ringraziato la cittadinanza per aver contribuito nel corso dell’anno alla realizzazione della festa e gli animatori di questa, ovvero i Santesi, le 24 persone che per un anno intero hanno pensato e organizzato ogni singolo istante della manifestazione. Come di consuetudine, quindi, il parroco ha estratto i nomi de nuovi santesi, responsabili dei festeggiamenti 2009. A chiudere il sipario sulla manifestazione, il concerto della nota cantante Annalisa Minetti, che ha interpretato i grandi successi della musica leggera italiana, l’estrazione della ricca lotteria e il tradizionale spettacolo pirotecnico. Un bilancio totalmente positivo, dunque, per la manifestazione che ha visto un’alta partecipazione a tutti gli appuntamenti previsti in calendario. Da parte di santesi, quindi, il ringraziamento alle persone che hanno contribuito, economicamente e materialmente, al buon esito di un appuntamento che anche quest’anno ha coinvolto numerosi turisti ma soprattutto tanti Casciani.

NUMERI ESTRATTI DELLA LOTTERIA
1. PREMIO N° 7144
2. PREMIO N° 2428
3. PREMIO N° 6616
4. PREMIO N° 6360
5. PREMIO N° 5196
6. PREMIO N° 1512
7. PREMIO N° 2092

NORCIAJOURNAL- 27 e 28 settembre, le “Giornate Europee del Patrimonio”

Norcia, 23/09/2008

La Castellina riapre il suo “passaggio segreto”

L’occasione sarà offerta dalle Giornate Europee del Patrimonio

Anche quest’anno la città di San Benedetto si accinge a celebrare, i prossimi 27 e 28 settembre, le “Giornate Europee del Patrimonio”, che in tutta Italia vedranno l’apertura di oltre 1000 siti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. 

OLIMPIADI- Riconoscimento a Massimo Menghini, folignate arbitro internazionale di pallavolo

Foligno, 23/09/2008

Riconoscimento del Comune per l’arbitro Massimo Menghini

Il Comune di Foligno consegnerà un riconoscimento mercoledì 24 settembre (a Palazzo Deli, ore 11,30) a Massimo Menghini, folignate arbitro internazionale di pallavolo, per la sua partecipazione alle Olimpiadi in Cina.
Menghini, designato arbitro della finale femminile, verrà ricevuto dall’assessore Massimiliano Romagnoli e dal sindaco, Manlio Marini.

SPORTJOURNAL- Campagna contro la violenza negli stadi

La regione Umbria, i comuni di Perugia,Terni e foligno in collaborazione con la Federcalcio lanciano la campagna contro la violenza negli stadi

Tre bambini che sorridono con le guance dipinte al modo “maori” dei colori delle rispettive squadre di calcio, biancorossi per il Perugia, rossoverdi per la Ternana e biancazzurri per il Foligno, e sopra lo slogan “Non spaventateci, emozionateci”, mentre in basso, sotto i gagliardetti delle tre società, un altro slogan spiega: “Distinti in un calcio che unisce”. l