Sj- SPOLETO BACK BEAT

SPOLETO BACK BEAT
fonte: redazioneclick

Sabato 4 ottobre la conferenza spettacolo “School Band, l’origine del rock nelle scuole”
Sabato 4 ottobre ‘Spoleto Back Beat’ propone la conferenza-spettacolo “School Band, l’origine del rock nelle scuole”, organizzata e prodotta dall’Istituto Alberghiero e Turistico e dall’Istituto d’Arte di Spoleto, che si svolgerà all’interno della ‘Beat Cavern’ del Teatrino delle 6 in Piazza della Signoria a partire dalle ore 9.
L’evento, che vedrà la partecipazione di rappresentanze di classi delle scuole medie superiori di Spoleto, fa seguito ad un oramai consolidato appuntamento del programma della manifestazione con la realtà studentesca e giovanile della città e del territorio, peraltro contestualizzata come sezione particolare di proposta delle ‘School Band’ nella Giornata Nazionale dell’Arte e della Creatività Studentesca, organizzata a Spoleto lo scorso 21 maggio dalla Consulta Provinciale degli Studenti e dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

La conferenza-spettacolo sarà imperniata sugli interventi musicali e il commento descrittivo dei contenuti a cura di Claudio, Francesco e Riccardo Cardelli, rispettivamente padre e figli membri del gruppo musicale riminese ‘I Rangenz’.

Un excursus tra musica e racconto, quello della ‘Cardelli’s Band’ , che narrerà la storia di gruppi musicali degli anni Sessanta che hanno avuto origine sui banchi di scuola, a partire dai quei ragazzi della ‘Quarry Bank School’ di Liverpool, dove un certo John Lennon, allora inquieto studente diciassettetenne, diede vita, con alcuni compagni di scuola , al gruppo ‘skiffle’ ‘Quarryman’, da cui poi successivamente nacquero i Beatles.

La scuola quindi come spazio ‘informale’ e contestuale per l’incontro, lo scambio, l’evoluzione delle espressioni creative ed artistiche giovanili e generazionali.

Musica e non solo: la ‘narrazione cantata e suonata’, di Claudio ‘Cardelli&sons’, tratterà anche l’arte grafica, il costume, le mode e più in generale la cultura che attorno al fenomeno musicale degli anni Sessanta, ha fatto di quel periodo storico e generazionale un riferimento epocale della cultura e della storia del nostro tempo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...