FOLIGNO- ACCOLTO CON AFFETTO ED ENTUSIASMO IL NUOVO VESCOVO

Foligno ha il suo nuovo vescovo

Monsignor Gualtiero Sigismondi è giunto in diocesi emozionato

Applausi e commozione fra la gente. Circa tremila persone in Cattedrale.

Circa tremila persone, oggi pomeriggio alle 18, hanno affollato la Cattedrale di San Feliciano a Foligno per accogliere il nuovo vescovo monsignor Gualtiero Sigismondi. Alla solenne liturgia hanno preso parte le massime autorità civili e militari della città e della regione. Il nuovo vescovo ha fatto il suo ingresso in Cattedrale emozionato e commosso, fra gli applausi dei fedeli. Alla solenne celebrazione liturgica erano presenti – presieduta fino alla consegna del “Bastone Pastorale” da monsignor Arduino Bertoldo, amministratore apostolico di Foligno – il neo arcivescovo di Firenze monsignor Giuseppe Berori, l’arcivescovo di Siena mons. Antonio Buoncristiani, l’arcivescovo di Perugia mons. Giuseppe Chiaretti.

Foligno, 05/10/2008

Saluto del Sindaco Marini al nuovo vescovo di Foligno, mons. Gualtiero Sigismondi

E’ con grande piacere, Eccellenza, che le porgo il mio caloroso benvenuto a Foligno, unito a quello dell’Amministrazione comunale e dell’intera cittadinanza, nel momento in cui si appresta a insediarsi alla guida di questa Diocesi.
Il suo arrivo era ben atteso, fin da quando abbiamo gioiosamente partecipato, insieme a numerosi folignati e fedeli accorsi da ogni parte dell’Umbria, alla sua consacrazione a Vescovo di Foligno, in quella solenne cerimonia svoltasi a Perugia, lo scorso 12 settembre, nella Cattedrale di S. Lorenzo, gremita in ogni dove.

Foligno, 05/10/2008

Festosa e accogliente cerimonia pubblica a Foligno per l’arrivo del nuovo Vescovo

Mons. Gualtiero Sigismondi accolto in Piazza della Repubblica dal Sindaco Marini.

In una piazza della Repubblica, gremita da tanti cittadini e fedeli, è stato accolto il nuovo vescovo di Foligno, mons. Gualtiero Sigismondi.
Ad accoglierlo al momento dell’arrivo alla guida della Diocesi, c’erano le massime autorità civili e militari: la Presidente della Regione dell’Umbria, Maria Rita Lorenzetti, i sindaci delle diverse città diocesane, il gen. Antonio Di Bello, comandante del Centro di Selezione e Reclutamento dell’Esercito, alla testa del picchetto ‘Onore e i rappresentanti dell’Ente Giostra della Quintana.

Breve biografia di Monsignor Gualtiero Sigismondi

Monsignor Gualtiero Sigismondi è nato a Bastia Umbra (Pg), il 25 febbraio 1961.
E’ stato ordinato presbitero dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, da mons. Cesare Pagani il 29 giugno 1986. Alunno del Pontificio Seminario Regionale Umbro Pio XI, ha frequentato il quinquennio istituzionale presso l’Istituto Teologico di Assisi (1979-1984); in seguito, quale alunno del Pontificio Seminario Lombardo in Roma (1984-1988), ha frequentato la Facoltà di S. Teologia della Pontificia Università Gregoriana, conseguendo nel 1986 la licenza in teologia sistematica e nel 1993 il dottorato di ricerca. Nel 1988 è stato nominato vice-rettore del Pontificio Seminario Regionale Umbro, di cui è diventato direttore spirituale nel 1996, incarico ricoperto fino al 2004.
Contestualmente al servizio di formatore – svolto ininterrottamente per ben 16 anni – è stato parroco della parrocchia di S. Maria Assunta e S. Emiliano in Ripa (PG) dal 1988 al 1993 e docente di teologia sistematica, a partire dall’anno accademico 1988/89, presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Assisi, del quale è diventato direttore nel 1994, incarico ricoperto fino al 2002. Dall’anno accademico 1997/98 è docente stabile di teologia sistematica presso l’Istituto Teologico di Assisi, ove ha insegnato come docente incaricato a partire dall’anno accademico 1995/96. Dal 2001 al 2008, per due trienni, è stato assistente regionale unitario di Azione Cattolica. A livello diocesano, oltre a ricoprire l’incarico di parroco di Ripa e di assistente della sezione perugina dei Giuristi e dei Medici cattolici, è stato membro del Consiglio presbiterale (1987-2002) e del collegio dei consultori (1992-1997). Fino alla sua nomina a vescovo della Diocesi di Foligno, il 3 luglio 2008, monsignor Sigismondi è stato vicario generale dell’Arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, segretario generale del Sinodo diocesano, membro della commissione per la valutazione dei candidati agli ordini e assistente religioso per i giovani dell’ONAOSI maschile di Perugia. Oltre alla redazione, ad uso privato degli studenti, della dispensa di Ecclesiologia dal titolo “La Catholica Madre dei Santi” e alla pubblicazione integrale della tesi di dottorato – che ha conosciuto due edizioni (1992-2002) – dal titolo “La Chiesa un focolare che non conosce assenze. Studio del pensiero ecclesiologico di don Primo Mazzolari (1890-1959)”, ha pubblicato, non solo alcuni articoli – di cui segue l’elenco -, ma anche un saggio dal titolo “Spero perché credo la Chiesa. L’ordito ecclesiologico della trama pastorale di mons. Cesare Pagani (1920-1988)”. Molteplici sono i corsi di esercizi spirituali dettati prevalentemente ai preti ed ai seminaristi, in particolare si segnalano i Seminari maggiori di Milano e di Padova, i Seminari regionali di Ancona, di Molfetta, di Siena, e il Pontificio Seminario Romano Maggiore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...