SardegnaJournal- Cagliari in ginocchio dopo l’improvviso e violento nubifragio

Continuano senza sosta le operazioni di soccorso all’indomani dell’alluvione che ha messo in ginocchio gran parte del Cagliaritano. Nel centro piu’ colpito, Capoterra, e’ al lavoro il centro operativo costituito nell’ufficio del sindaco. Finora gli sfollati sono circa 300, ospitati nei due centri di raccolta cittadini: la scuola di via Amendola e la parrocchia di Frutti d’Oro. Ma le persone rimaste senza abitazione, dopo un primo conteggio, sono oltre 2mila. La gran parte fortunatamente e’ riuscita a trovare sistemazione da parenti e amici. Per le segnalazioni il comune ricorda che e’ attivo il numero dedicato: 0707239233.(adnkronos)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...