GLI INVIATI DI LA7 A SPOLETO, MENTRE “INDAGANO” SULLE PROPRIETA’ ABBANDONATE DEL DEMANIO MILITARE, SCOPRONO UN GIOIELLO DELLA SOLIDARIETA’ LOCALE

A Spoleto, l’orgoglio per la qualità

di belle cose che accadono,

che a volte, ci aiutano a dimenticare un poco,

le brutture di cui spesso siamo

involontari testimoni

Mercoledì sera all’interno del programma di La 7 “Exit” condotto da
Ilaria D’Amico, in onda alle 21 e 30, verrà trasmessa un’inchiesta
realizzata dagli inviati dal programma di informazione della rete
televisiva riguardante alcuni dei numerosi immobili di proprietà del
demanio militare, inutilizzati, e che stanno andando in rovina tra
l’incuria e l’abbandono.
Nel nostro territorio, molti di questi immobili, sono presenti a
Baiano. Nella frazione, infatti, vi sono molte abitazioni destinate ai
militari del vicino Stabilimento Militare di Munizionamento Terrestre
(SMMT), inutilizzate ed abbandonate da molti anni che stanno andando
in rovina alla faccia della penuria di abitazioni per gli abitanti del
nostro Comune.
I giornalisti di La 7, durante l’inchiesta, hanno avuto la possibilità
di conoscere la Casa Famiglia S. Antonio, attiva a Baiano e che ospita
numerose persone diversamente abili, rimanendo particolarmente colpiti
dalla bellezza della Struttura e dalla qualità del lavoro che viene
portato avanti al suo interno.
Hanno intervistato la Presidente dell’Associazione Egidia Patito ed il
Responsabile Tecnico Carlo Carlini.
Avere conosciuto questa realtà li ha talmente gratificati che hanno
pensato di mettere a confronto il degrado e l’abbandono delle case
oggetto della loro inchiesta, con la bellezza e la ricchezza della
Casa Famiglia S. Antonio … case vicine e quasi uguali con un destino
molto diverso.
L’orgoglio per la qualità delle belle cose che accadono a Spoleto a
volte ci aiuta a dimenticare un pò le brutture di cui spesso siamo
involontari testimoni.

Invito da Il Borgo a tutte le forze operanti nel territtorio di Spoleto

A SPOLETO
lunedì 3 novembre 2008
E LA CITTÀ SI DESTA CON L’INIZIATIVA DE’ IL BORGO
fonte: ASSOCIAZIONE IL BORGO SPOLETO

L´ASSOCIAZIONE CULTURALE IL BORGO
Appello alla la città

Invitiamo tutte le forze operanti nel comune di Spoleto:

Le Associazioni, gli Amici di Eggi con le pastaie (patrimonio umano impagabile di tutta la nostra città), tutti i ristoratori spoletini ed i nostri produttori, gli albergatori, le agenzie di viaggi, le associazioni di categoria, gli imprenditori, i commercianti, gli artigiani, gli artisti, gli attori, le compagnie teatrali e tutti quelli che vorranno cooperare gratuitamente ad organizzare una grande manifestazione a Febbraio-Marzo
(periodo un pò fiacco) sui prodotti tipici in generale, con un vero mercato all’aperto, degustazioni, mostre, spettacoli in tutte le piazze
della città.
Le idee ci sono, la buona volontà anche, i prodotti non ci mancano, le forze umane siamo noi…i soldi li chiediamo
all’amministrazione che ci deve aiutare concretamente ad animare il
centro storico.
Dimostriamo che sappiamo costruire qualcosa di grande, tutti insieme. Non perchè vogliamo sfruttare Spoleto, ma perchè le vogliamo rendere onore, perchè ci crediamo in questa nostra città!
L’organizzazione potrebbe essere affidata al nascente centro commerciale naturale “Buyocco”, che si propone di operare per il centro storico.
Che ne dite?
Il BORGO ci sta!
Aspettiamo le adesioni di tutti
quelli che vogliono aderire a questo
piccolo-grande sogno.

Associazione Culturale IL BORGO