SPOLETO JOURNAL- “Ricordo di Enrico Mattei”

Si è svolta a Spoleto, martedì 4 novembre 2008, ore 11:30, presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, la Conferenza Stampa di presentazione del “Ricordo di Enrico Mattei”

Da Jacopo FELICIANI

L’evento è stato organizzato dalla Società di Cultura G. Polvani con il Patrocinio del Comune di Spoleto e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio e dell’Eni.
Alla Conferenza stampa di presentazione dell’evento sono intervenuti in ordine cronologico il Presidente della Società di Cultura G.Polvani, l’Ing.Pietro Papi, il Segretario generale della Fondazione Carispo Sergio Zinni , l’Assessore alla Scuola, Formazione e Lavoro Patrizia Cristofori e l’Assessore alla Cultura Giorgio Flamini.
L’ing.Papi, in qualità di stretto collaboratore di Enrico Mattei ha ricordato la storia del Marchigiano che negli anni ’50 ha dato l’avvio allo Sviluppo della Penisola con le sue intuizioni nel campo energetico. La sua “Storia economica” incomincia nel 1945 come liquidatore dell’Agip (Azienda Generale Italiana Petroli – creato (Nda)con Regio Decreto il 3 aprile 1926 per l’industria e il commercio dei prodotti petroliferi in forma di Spa, ma in effetti un ente pubblico, il cui capitale sociale era 60% Ministero per il Tesoro, 20% Ina e 20% Assicurazioni Sociali. L’attività dell’Agip all’epoca ebbe alterne vicende per gli enormi scandali a partire dall’Affare Sinclair del ’24 che costò la vita al Deputato Matteotti, la secretazione nel’43 del pozzo scoperto a Caviaga), di cui intuì le enormi potenzialità, e riuscendo a convincere sia il Vanoni che A.De Gasperi di mantenere un gestore energetico Pubblico.
Le sue scelte furono essenzialmente di carattere sociale perchè non riteneva giusto che i produttori di un bene fossero privati delle iniziative. Per questo la sua azione venne concentrata specialmente in due direzioni:
la ricerca di nuove energie come politica aziendale interna e ricerca di accordi con i Paesi produttori dall’altra. Le scoperte di gas nella Pianura Padana permise la creazione dei metanodotti Snam (Società Nazionale Metanodotti- creata nel 1941 e sviluppata fortemente dal Mattei) per le Industrie e per le famiglie, accordi con la Merloni. Una delle sue creazine sarà l’Eni (Ente Nazionale Idrocarburi) 1953, e tante altre trovate passando a tutti i settori collegati all’energia. Il suo operato sicuramente dava fastidio tanto che ebbe solo sedici anni di operatività. Infatti la sua vita insieme a quella del pilota e di un giornalista Us ebbe termine il giorno 27 ottobre 1962 nel misterioso incidente aereo di Bascapè (Pv). L’interminabile ed interessante storia dell’Ingegnere venivano troncati dalla giornalista Antonella Manni che da coordinatrice dell’evento briosamente rinviava altri particolari alla Tavoila Rotonda di sabato.
Il Segretario generale Sergio Zinni ha puntualizzato che il Presidente Pompili è stato molto sensibile all’idea di dedicare uno spazio a Mattei come tutta la Fondazione.
Poi ha preso la parola l’Assessore alla Scuola, Formazione e Lavoro Patrizia Cristofori che ha sottolineato l’importante figura di E.Mattei come modello di ispirazione per gli studenti, specialmente in una realtà come quella di oggi.
Infine l’Assessore alla Cultura Giorgio Flamini ricollegandosi all’intervento della collega e prendendo spunto dal cane a sei zampe, embelma dell’Agip simbolo della corsa all’energia rinnovava la fiducia nei giovani per un ulteriore sviluppo economico e sociale del Paese.

Ricordando Enrico Mattei.
L’appuntamento è fissato a Palazzo Ancaiani (Piazza della Libertà) per il giorno sabato 8 novembre 2008 alle ore 10.00 per le scuole; e alle ore 17:00 per gli adulti con vari eventi compresa la tavola rotonda “Ricordando Enrico Mattei” con la partecipazione dell’Ing.Pietro Papi, il dott.Marcello Colitti e il dott.Massimo Faggiani tutti operanti a stretto contatto con il Mattei.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...