LA TRAGEDIA DEL PONTE ASSASSINO

spoletolungovista

di Mariolina SAVINO

Ponte delle Torri di Spoleto, uno splendido monumento che saluta chi arriva e chi se ne va dalla città, simbolo di forza e grande equilibrio architettonico.

Tristemente famoso per i numerosi suicidi che si sono susseguiti negli anni, torna ogni volta agli onori della cronaca come oggi, che una ennesima vittima del mal di vivere, ha oltrepassato la finestrella cadendo nel vuoto.

E’ forse giunta l’ora di prendere seri provvedimenti per godere della bellezza del ponte, ma eliminando totalmente  il rischio di un uso improprio, terribile e definitivo?

Osiamo sperare che si esca da tanti discorsi e si agisca una volta per tutte, il mese di gennaio ha al suo attivo già due vittime, si può attendere ancora perdendosi in chiacchiere che non risolvono il problema e fanno  solo male alla città e ai suoi abitanti?

Cogliamo l’occasione per porgere le condoglianze alla famiglia della vittima e facciamo appello a tutti gli uomini di buona volontà, di risolvere con coraggio una questione che onestamente inquieta e che lascia davvero interdetti.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...