Sj-TORNA SUPERATTIVO IL NOSTRO PORTALE PARCONDICIO2010!

Al Sindaco del Comune di

SPOLETO

INTERROGAZIONE URGENTE

(richiesta risposta in Consiglio Comunale ai sensi dell’art. 26 comma 3 del Regolamento)

Oggetto: Lavori per realizzare area cantiere PIR adiacente al cimitero di San Sabino.

Premesso che:

  • Nel area adiacente al cimitero di San Sabino (foglio 124 particella 512) si stanno realizzando dei lavori per la realizzazione di un deposito di stoccaggio delle terre provenienti dai lavori relativi al PIR (Piano Integrato di Recupero 1°lotto 2° stralcio);
  • Tale intervento è stato autorizzato con apposita direttiva di  Giunta n° 35 del 02 febbraio 2010, e la cui durata  è prevista fino alla fine dei lavori del PIR;
  • L’area oggetto dell’intervento sarebbe dovuta essere interessata dai lavori per la realizzazione della strada complanare (collegamento tra la bretella di San Tommaso e Santo Chiodo), i cui lavori sarebbero dovuti  terminare negli anni passati, così come era previsto dall’allora giunta;
  • La strada nonostante l’allora Giunta ci destinò 150.000 euro sottratti dai fondi per la realizzazione della Zona Industriale di San Giacomo, non è stata probabilmente realizzata per la mancata copertura finanziaria da parte della Regione dell’Umbria;
  • L’attuale Sindaco ha ribadito nelle linee di mandato 2009-2014: Continuità nel Cambiamento che la strada complanare è individuata come una priorità di questa giunta;

Considerato che la realizzazione della “complanare” avrebbe lo scopo di decongestionare dal traffico le vie intorno a via Visso e via P. Laureti, oltre al Viale G. Marconi.

Tutto ciò premesso, i sottoscritti consiglieri Comunale di Spoleto  interrogano il Sindaco per sapere:

1)    Per quale data è prevista la fine dei lavori del PIR e quando potrà essere liberata l’area adiacente al cimitero di San Sabino, utilizzata come piazzale di stoccaggio dei materiali.

2)    Se i lavori per la realizzazione della complanare sono tuttora considerati una priorità dalla Giunta, ed entro quale data si potrà finalmente  realizzare l’opera.

3)    Se la Giunta ha avuto rassicurazioni da parte della Regione circa un possibile e reale finanziamento dell’opera.

Spoleto li, 11 febbraio 2010

I Consiglieri Comunali di Spoleto

PROFILI Gianmarco                           LORETONI Angelo                             CARDARELLI Fabrizio

Consigliere Comunale  PROFILI Gianmarco, Palazzo Comunale n°1 -06049-SPOLETO,

Tel.320-4324059

febbraio 11, 2010

Comunicato stampa

Gruppo Consigliare PDL

Approvate all’unanimità le mozioni presentate dal capogruppo del PdL Carlo Petrini, avente per oggetto “ Percorso meccanizzato di collegamento tra l’area del parcheggio antistante l’Ospedale San Matteo degli Infermi e l’ingresso principale della struttura Ospedaliera” e “La manutenzione e l’ampliamento dell’area destinata a parcheggio, antistante l’Ospedale San Matteo degli Infermi (Palazzina Micheli) e il recupero della costruzione metallica in disuso da molti anni”.

L’area di parcheggio del Nosocomio San Matteo degli Infermi, è l’unico spazio fruibile dell’Ospedale a sosta libera, oltre ai pochi posti auto lungo Via Loreto, in gran parte a pagamento.

Nel parcheggio, vi sono posti auto riservati ai diversamente abili, peraltro con una segnaletica scarsa e non visibile.

Questa situazione, perdura oramai da troppi anni e reca un grave disagio per tutta l’utenza ospedaliera.

Per raggiungere l’ingresso principale del Nosocomio, dal parcheggio, vi è un unico percorso pedonale, collegato da una ripida scala realizzata in cemento, con gradini particolarmente scomodi, sia per la diversità delle alzate che delle pedate.

Di fatto non esiste un percorso alternativo alla scala di cemento, se non tramite un lungo tragitto che porta fino all’ingresso dei poliambulatori, per arrivare agli ascensori.

Petrini ha presentato due mozioni, che hanno trovato il sostegno di tutte le forze politiche, di maggioranza e di opposizione, che impegna il Sindaco Benedetti ad attivarsi, per reperire le risorse necessarie per l’immediata realizzazione delle richieste presentate dal capogruppo.

Le mozioni sono un atto concreto che impegnano il Sindaco.

Petrini ha dichiarato: “era la promessa fatta ai miei elettori in campagna elettorale, sono molto soddisfatto del obiettivo raggiunto, è il primo passo verso la risoluzione di una situazione di disagio da superare, questa è l’opposizione che ci piacerebbe fare in tutti i consigli comunali, costruttiva e propositiva per il bene della Città di Spoleto e dei suoi cittadini, ringrazio tutte le forze politiche che hanno capito e condiviso con noi le mozioni”.

Gruppo Consigliare PDL

Spoleto, 11/02/2010

febbraio 11, 2010

SPOLETO

GRUPPO CONSIGLIARE COMUNE DI SPOLETO

COMUNICATO STAMPA

Sabato 13 febbraio conferenza stampa per l’apertura di un punto di ascolto sulle problematiche ICI e TARSU.

Sabato 13 febbraio alle ore 12 presso la Biblioteca comunale di Palazzo Mauri si terrà una conferenza stampa del gruppo consiliare Pdl.

Il gruppo annuncerà l’apertura di un PUNTO DI ASCOLTO temporaneo organizzato per fornire ai cittadini una consulenza gratuita in merito alle ormai  famigerate cartelle esattoriali ICI e TARSU.

Alla conferenza stampa parteciperanno anche l’Avv.Pietro Morichelli  eil Geom.Pietro Bernelli che si sono messi a disposizione di questo gruppo politico per assistere i cittadini che intendono opporsi al pagamento di queste tasse.

Già dalla prossima settimana il punto di ascolto sarà attivo. Ulteriori chiarimenti verranno forniti nel corso dell’incontro.

febbraio 11, 2010

SPOLETO

Ai corrispondenti della stampa locale e regionale INVITO per l’iniziativa:

A cosa serve ?

A chi serve ?

Bruciare rifiuti

Cosa si rischia ?

Chi rischia ?

Quando si bruciano i rifiuti

VENERDI´ 12 FEBBRAIO

Sala Piano Superiore di Palazzo Mauri (Biblioteca Comunale)

Coordina e conclude ANTONIO BRIGUORI

Delegato CASA ROSSA per l´ambiente

I padroni della Cementir hanno chiesto di bruciare CdR

nella terra in cui è stato versato di tutto, dal piombo allo stirene.

Ore 16,30

Intervengono:

Alessandra Paciotto Presidente Legambiente Umbria

Alberto Bocchini Esperto in gestione dell´energia

Carmelo Parente Consigliere Comunale Spoleto a 5 stelle

Michel Druin ATTAC Perugia

Ore 18

DIBATTITO

Ore 19,30

CONCLUSIONI

ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA

Spoleto via XIV Giugno 26

casarossaspoleto@gmail.com

febbraio 11, 2010

ITALIA giovedì 11 febbraio 2010
PUGNO IN FACCIA AD UN PARLAMENTARE DELLA LEGA, RISSA ALLA CAMERA
fonte: agenzie stampa

E’ finita in rissa la seduta della Camera che si stava occupando dei provvedimenti a sostegno del settore agroalimentare. La scintilla è scoccata dopo che per la terza volta nel corso della giornata maggioranza e governo sono stati battuti su un emendamento presentato dall’opposizione. Il nervosismo che già era più volte affiorato nel corso della discussione è sfociato in un vero e proprio parapiglia tra il vice capogruppo dell’Idv Fabio Evangelisti e il deputato della Lega Nord Fabio Rainieri.Lo scambio di colpi è scattato per una polemica tra i banchi della Lega Nord e dell’Idv. Motivo del contendere una mostra organizzata di recente dalla regione Piemonte sul darwinismo e l’evoluzione della specie. I leghisti hanno polemizzato dicendo che i soldi spesi per l’organizzazione della mostra potevano essere utilizzati in modo più proficuo.A quel punto Evangelisti ha risposto che dalle “scimmie nude” si era passati alla fase delle “scimmie vestite”, indicando i banchi della Lega Nord come destinatari della sua battuta. A quel punto Rainieri è partito e si è diretto verso Evangelisti. Ma i commessi in servizio in aula e qualche collega deputato hanno placcato Rainieri che, tuttavia, è stato colpito da Evangelisti con un pugno in faccia.

Subito il presidente di turno Maurizio Lupi ha sospeso la seduta. Il vice capogruppo dell’Idv, Antonio Borghesi, in Transatlantico ha cercato di attenuare l’accaduto, spiegando che sia Rainieri che Fabio Buonanno (un altro deputato della Lega Nord, n.d.r) “hanno provocato Evangelisti che si è solo difeso. Non ho mai visto tanta violenza. I leghisti si sono scagliati contro Evangelisti come un manipolo fascista di vecchia memoria”.

“Evangelisti – ha spiegato al termine della seduta il vice presidente vicario del gruppo della Lega Nord, Luciano Dussin – che nel corso della seduta aveva offeso il ministro dell’Agricoltura Luca Zaia, ci ha provocato chiamandoci ’scimmie’. A quel punto qualcuno dei nostri è scattato per rispondergli per le rime. Tra questi c’era Rainieri che, benche’ fosse stato bloccato, si e’ preso un bel pugno in faccia da Evangelisti. Tutto qui.” (Adnkronos)

febbraio 11, 2010

Castel Ritaldi
giovedì 11 febbraio 2010
ASSEGNI PER MATERNITA’ INFO

L’amministrazione comunale rende note le procedure da seguire per l’ottenimento dell’assegno di maternità

Il contributo spetta, per ogni figlio nato, alle donne che non percepiscono l’indennità di maternità erogata dall’INPS (o da altri enti …

Spoleto
giovedì 11 febbraio 2010
PROGETTO ELFO – CORSI GRATUITI PER ADULTI CON PIÙ DI 25 ANNI
Percorsi formativi dalla ristorazione all’informatica. Le domande scadono il 26 febbraio.Approvato e finanziato dalla Provincia di Perugia con risorse del Fondo Sociale Europeo, il progetto “ELFO – Educazione Lavoro Formazione Occupazione” è costituito da …

Italia
giovedì 11 febbraio 2010
PUGNO IN FACCIA AD UN PARLAMENTARE DELLA LEGA, RISSA ALLA CAMERA
E’ finita in rissa la seduta della Camera che si stava occupando dei provvedimenti a sostegno del settore agroalimentare. La scintilla è scoccata dopo che per la terza volta nel corso della giornata maggioranza e governo sono
Mondo
giovedì 11 febbraio 2010
TERREMOTO DI HAITI, QUELLO CHE I MEDIA NON RACCONTANO
Filippo, Save the Children:Sono tornato da qualche giorno da Haiti. Oltre al dolore e allo sgomento per la tragedia che il popolo haitiano sta vivendo, ci sono due cose che mi hanno colpito enormemente: ciò che …

Giano dell’Umbria
giovedì 11 febbraio 2010
A GIANO DELL’UMBRIA MUSICA DA FARE
Il Comune di Giano dell’Umbria e l’assessorato alle Politiche sociali, in collaborazione con il Centro Giovani di Bastardo e Creative Association, organizzano MAKING MUSIC – Musica da fare , un corso musicale per giovani che hanno intenzione di …
Umbria
mercoledì 10 febbraio 2010
WELFARE TO WORK PER RE-MPIEGO DEI LAVORATORI
La Regione Umbria ha aderito con un proprio progetto a “Welfare to Work”, l’azione promossa dal ministero del lavoro per le politiche di reimpiego. Il progetto, predisposto dall’assessorato regionale all’istruzione e alle politiche del lavoro d’intesa con le …
Spoleto
mercoledì 10 febbraio 2010
LE DONNE SI CONQUISTANO CON IL CUORE, CENE ROMANTICHE O REGALANDO UN BUON LIBRO

Le donne desiderano cene romantiche, viaggi e libri

Siete ancora single, ma volete approfittare di San Valentino per conquistare la donna del vostro cuore? Potreste riuscirci con un invito a cena o con un libro. Almeno

Spoleto
mercoledì 10 febbraio 2010
MARTIRI DELLE FOIBE RICORDATI A SPOLETO IN PIAZZA GARIBALDI
Azione Giovani: “IO NON SCORDO I MIEI FRATELLI!”Grazie alla Legge n. 92 del 30 marzo 2004 fortemente voluta dall’allora Governo Berlusconi su pressioni di Alleanza Nazionale, il 10 febbraio è stato istituito il Giorno …

febbraio 11, 2010

UMBRIA

REGIONALI: INCONTRO PDL- UDC, MODENA – RONCONI

Alle 12.45 di domani (venerdì 12 febbraio), su richiesta del candidato Pdl alla presidenza regionale umbra Fiammetta Modena, si terrà un incontro con il presidente regionale Udc Maurizio Ronconi al fine di confrontarsi da un punto di vista politico.

febbraio 11, 2010

RAI/PAR CONDICIO: ADRAI, AZIENDA IMPEDISCA APPLICAZIONE REGOLAMENTO
(ASCA) – Roma, 11 feb – L’Adrai (l’associazione dei dirigenti Rai) esprime forte preoccupazione per il Regolamento emanato dalla Commissione di Vigilanza in merito alla campagna elettorale per le prossime Elezioni Regionali, con particolare riferimento alla disciplina dei 30 giorni precedenti alla data della consultazione. Cio’ significa che, di fatto, per un intero mese la programmazione informativa piu’ importante e seguita della Rai dovra’ essere sacrificata alle Tribune Politiche, su tutte le tre Reti, in pieno periodo di garanzia: un vero colpo al cuore per il servizio pubblico. L’Adrai, atteso che il Regolamento in esame pregiudica gravemente le potenzialita’ di ricavo della Rai per un significativo lasso di tempo, favorisce in maniera evidente Mediaset e gli altri competitori in ambito pubblicitario, aggiunge che cio’ avviene in palese contrasto con la legge cd sulla par condicio, che espressamente esclude dalle regole delle Tribune Politiche i programmi di approfondimento informativo (L. 22.2.2000, n. 28, art. 2) .L’Adrai, dunque, invita l’Azienda a porre in essere tutte le azioni idonee ad impedire l’applicazione del regolamento medesimo e la Commissione di Vigilanza a rivedere la sua posizione.

febbraio 11, 2010

Cari lettori,

riprendiamo il contatto con voi in vista delle elezioni Regionali di fine Marzo.

I nostri portali http://www.spoletoclick.it e http://www.umbriaclick.it non cambieranno così il palinsesto, volto a promuovere il territorio e a conoscere tematiche più generiche.

In queste pagine offriemo arricchimenti alla lettura, con collegamenti via  link ad autorevoli testate nazionali, blog politici e non per un quadro quanto mai esaustivo della notizia cercando di offrire una pari condizione a tutte le compagini politiche.

Nel ringraziarvi per la fiducia accordataci con le vostre graditissime visite vi auguriamo buona lettura!

Direttore

Mariolina Savino

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...