Sj- eventi e news, News ed Eventi, voi con noi da sempre!

Perugia
mercoledì 30 settembre 2009
TASSE UNIVERSITARIE, SALE LA PROTESTA
Da oggi, mercoledì 30 ottobre, parte la raccolta firme nelle Facoltà dell’Ateneo perugino.

Al centro delle richieste degli studenti, la diminuzione delle prossime rate delle tasse, l’aumento dei servizi offerto dall’Università e delle borse …

Amelia
martedì 29 settembre 2009
BIODOMENICA DECIMA EDIZIONE
X EDIZIONE

BIODOMENICA

In Umbria appuntamento a Perugia e ad Amelia (Tr)

Perugia, 29 Settembre 2009

Torna in Umbria, a Perugia e ad Amelia, l’appuntamento in cui i produttori incontrano in piazza i consumatori per far …

Mondo
martedì 29 settembre 2009
JESUS WAS HOMELESS SUONERANNO A LOS ANGELES IN OCCASIONE DELL’HIT WEEK 2009
JESUS WAS HOMELESS

Con THE LANDING

Dopo il

Italia
martedì 29 settembre 2009
IN NETTA RIPRESA IL MERCATO DELL’OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
OLIO: Mercato in ripresa e sulla scena si affaccia il consorzio di Unaprol, I.O.O.%

Roma – Segnali di ripresa per il mercato dell’olio di oliva, dopo mesi di ribassi che avevano …

Spoleto
martedì 29 settembre 2009
MADE IN ITALY- UNA CONQUISTA IL MARCHIO 100 PER CENTO ITALY
Gauzzi: “Salva la tutela del made in Italy.
Si avvia il marchio volontario 100 per cento Italy”

“Si apre una stagione di valorizzazione del nostro patrimonio …

Italia
martedì 29 settembre 2009
DA CIABATTINI A CREATORI DI CALZAURE PREGIATE MADE IN ITALY AL POLIMODA DI FIRENZE
DA ANTICHI MESTIERI A NUOVE OPPORTUNITA’ MADE IN ITALY

L’obiettivo è formare professionisti che coniughino stile personale e artigianalità locale, da sempre punto di forza del ‘Made in …

Spoleto
martedì 29 settembre 2009
TURISMO E CULTURA- SONO TANTE LE MOSTRE IN UMBRIA IN PROGRAMMA DA VISITARE
PERUGIA-CASTIGLIONE DEL LAGO
Nel palazzo Baldeschi al Corso di Perugia e nel palazzo della Corgna di Castiglione del Lago, mostra monografica Alessandro Bruschetti, Futurismo aeropittorico e purilumetria. (Fino al primo novembre).
PERUGIA

Sj- FARE CULTURA, PAROLA DI SIMONE FAGIOLI!

Nuova Associazione Culturale

“Fare Cultura”

Una nuova Associazione Culturale si sta affacciando sulla scena culturale della Città di Spoleto: “Fare Cultura”. Nata dall’idea di 6 giovani spoletini, Fare Cultura ha già all’attivo due spettacoli realizzati durante il periodo dello “Spoleto 52° Festival dei 2 Mondi”.
La prima serata poetico-musicale, dal titolo “Un cocktail con Apollo e Dionisio: frizzando con musica e poesia”, si è svolta presso il Meeting Point Rossobastardo il giorno mercoledì 08 luglio 2009. L’idea è nata dai versi del M° Gian Carlo Menotti: “Perché, Apollo, abbandonasti tuo figlio?/ Come puoi consentire che la furia dionisiaca calpesti/impunita i campi armoniosi dall’uomo seminati con fatica?”. La serata, che cadeva all’indomani del compleanno del Maestro, si è aperta con un omaggio a lui dedicato: la recita dei versi di “The death of Orpheus”, una sua cantata per tenore e orchestra che è anche una preghiera ad Apollo affinché il dio restituisca a Orfeo l’antica armonia di cui era latore con il suo canto irenico e lirico.
I poeti intervenuti (Elisabetta Comastri, Loriano Grullini (Miklo), Filippo Tocchio (Pierinoeillupo), Sandro Costanzi, Jacopo Feliciani, Paola Gubbini e Paolo Parigi (Pablos) e Federica Mosca) hanno poi proposto i loro versi, alternati ad altri tratti dai grandi poeti e da celebri arie e romanze, ispirati sempre alla tematica del vino, e affidate agli attori Marija Zipancic e Danilo Santi. Moderatore della serata è stato Simone Fagioli.
La seconda iniziativa, nata da un’idea di Spoleto Sette Giorni (L’Altro Festival), si è svolta invece presso la Galleria d’Arte “Le Logge” al Borgaccio il giorno giovedì 09 luglio. Un suggestivo appuntamento costituito da un reading di poesia a cura di Simone Fagioli, che ha preso vita tra le importanti testimonianze dell’arte del passato della galleria Le Logge e che ha coinvolto i poeti e gli attori che si erano già esibiti al Rossobastardo, accompagnati dal sax di Cristian Panetto. La lettura di poesie è stata inoltre sottolineata dall’intervento del neo-Sindaco del Comune di Spoleto, Daniele Benedetti.

 

locandina 2009 2 copia[1]

Sj-LA PASSIONE GIORNALISMO NON VA MAI IN VACANZA….MARIOLINA SAVINO! FRESCHE NEWS FREE A PORTATA DI CLICK

Spoleto
sabato 1 agosto 2009
PENDOLARI- STEFANO FELIGIONI ASSESSORE ALLA MOBILITÀ E TRASPORTI RISPONDE A FABIO CITTADINI COMITATO PENDOLARI SPOLETO – TERNI

IN RISPOSTA ALL’APPELLO INVIATO DAL COMITATO PENDOLARI SPOLETO -TERNI A SPOLETOCLICK, la Provincia di Perugia, nel ribadire

Spoleto
sabato 1 agosto 2009
CHARLESTON A SPOLETO
Gemellaggio Spoleto-Charleston
“CHARLESTON A SPOLETO”
Lunedì 3 agosto due concerti di importanti istituzioni musicali della città del South Carolina

Nell’ambito dei rapporti di gemellaggio che legano Spoleto con Charleston, lunedì 3 agosto sono …

Mondo
sabato 1 agosto 2009
GIAN CARLO MENOTTI PARLA DELLA SUA ARTE SERENAMENTE, DA ITALIANO CHE ADORAVA LA SCOZIA…
Italia USA andata e ritorno. La storia di una vita spesa per la musica. Un autoritratto inedito e insolito che scopre il Menotti compositore, sconosciuto in Italia. Dai successi del Metropolitan agli anni d’oro del
Castel Ritaldi
venerdì 31 luglio 2009
PER IL II° ANNO CONSECUTIVO I° PREMIO NAZIONALE FILA UNDERWEAR PER FRANCESCO DE PAOLO, FESTEGGIA CON LA SFILATA DELL’INTIMO IN PISCINA…CON FOTO!
E…2. BIG FRANCESCO DE PAOLO CHE NONOSTANTE LA CRISI, DETIENE IL PRIMATO NAZIONALE PER LA CONQUISTA DEL MERCATO UMBRO E ARETINO (ULTIMO AFFIDO AREZZO) PER IL PRESTIGIOSO MARCHIO INTERNAZIONALE
Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- UN CALICE NELLA MANO DISTRATTA FA DANZARE LO SCHIETTO VINO, IL PIÙ FEDELE COMPAGNO DI UNA CALDA SERA D’ESTATE
SABATO 8 AGOSTO 2009

Piazza Fontana – ore 21.00

Un calice nella mano distratta fa danzare lo schietto vino, il più fedele compagno di una calda sera d’estate.
Il suono possente …

Mondo
venerdì 31 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- I SINGLE LO FANNO LAST MINUTE
Ad agosto gli spiriti liberi prenotano all’ultimo minuto

Non avere un compagno e bambini al seguito dovrebbe permettere ai single di programmare le vacanze nei minimi dettagli e con netto anticipo. …

Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
LAVORO- NEL 2010 L’ENEL ASSICURA 600 NUOVE ASSUNZIONI, 11 IN UMBRIA
Entro il mese di luglio del 2010 Enel assumera’ in Italia, nell’ambito della propria Divisione Infrastrutture & Reti, 600 nuove unita’ lavorative, delle quali 500 operai diplomati e 100 tecnici, prevalentemente ingegneri. In Umbria l’assunzione riguardera’ 11 persone
Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
IN RETE IL DIAVOLO E L’ACQUA SANTA, STIL NOVO DELLA SATIRA ROSSA
AUGURI DA SPOLETOCLICK AI NOSTRI NUOVI INSOLITI COLLEGHI E …MAI CONCORRENTI!

Da ieri è pubblicato sul web, all’indirizzo:
www.spoletosatira.com, “il diavolo e l’acqua santa”,
supplemento della rivista “Casa …

Sj- L’estate dei giornalisti volontari di atpai!

Città della Pieve
domenica 26 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- FESTIVAL DELL’AFRODISIACO DAL 3 AL 6 SETTEMBRE
Si è tenuta presso l’APT dell’Umbria la conferenza stampa di presentazione di Aphrodisiac, Festival dell’Afrodisiaco, in programma a Città della Pieve dal 3 al 6 settembre prossimo. Alla conferenza ha preso parte anche l’Amministratore Unico dell’APT
Preci
domenica 26 luglio 2009
PRECI SI SVEGLIA DOPO LA NOTTE DEL GUSTO, FRA PROFUMI DI TARTUFO ESTIVO, PROSCIUTTO E ARIA DI MONTAGNA
DOMENICA MATTINA, E’ GIA’ CALDO MA DECIDIAMO DI PATIRE ALLA VOLTA DI PRECI, DOVE E’ IN CORSO FINO A QUESTA SERA LA MANIFESTAZIONE PRINCIPE DEI PRODOTTI DI ECCELLENZA, PANE PROSCIUTTO E
Spoleto
domenica 26 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- LEGGERE E’ SEMPRE UN PIACERE….

IL PERIODO ESTIVO E’ IDEALE PER LEGGERE!

Alberto Bevilacqua, Eros II, Mondadori

L’eros: la sua essenza indefinibile eppure sconvolgente, il suo svelarsi nelle situazioni più impreviste, la sua sostanza gioiosa, …

Spoleto
sabato 25 luglio 2009
LEGAMBIENTE- SOS ORTI MEDIEVALI DI MONTERONE

A rischio un´altro pezzo di centro storico: Legambiente Spoleto interviene presentando le osservazioni al piano di recupero dell´area degli orti medievali di Monterone

Nell´ultimo consiglio comunale della passata legislazione con un colpo di coda viene approvato l´ennesimo

Italia
sabato 25 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE-XI EDIZIONE DEL FESTIVAL NAZIONALE VIDEOPOLIS CREATIV©ITY
Al via il concorso per opere videocinematografiche VIDEOPOLIS
L’XI edizione del Festival Nazionale “Videopolis” creativ©ity si svolgerà a Padova dal 3 al 5 novembre 2009.

C’è tempo fino al prossimo 15 settembre 2009 per …

Spoleto
sabato 25 luglio 2009
ALESSANDRO CASALI E IL BRINDISI PER UNA DOLCE ESTATE!
Brindisi per una dolce estate

Roma, 22 luglio 2009 – Grande serata quella di ieri a Villa Miani. Brindisi per una dolce estate il nome dell’evento. A fare da padroni di casa Alessandro …

Corciano
sabato 25 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- CORCIANO FESTIVAL 2009, PROGRAMMA

CORCIANO FESTIVAL 2009

Valnerina
sabato 25 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- AGOSTO IN VALNERINA, EVENTI E PROGRAMMI DETTAGLIATI PER I NOSTRI LETTORI VICINI E LONTANI!
Agosto in Valnerina

CASCIA – “Agosto Casciano”
Tutto il mese di agosto la città è teatro di funzioni religiose, concerti, conferenze e mostre, senza dimenticare il celebre palio delle frazioni.

NORCIA – “Norcia estate

SJ-TORNIELLI PRECISO COME UN OROLOGIO SVIZZERO HA AZZECATO ANCHE QUESTA VOLTA, BOCCARDO A SPOLETO, FONTANA AD AREZZO

 

E’ ORMAI UFFICIALE E LA NOTIZIA SI E’ VELOCEMENTE DIFFUSA IN CITTA’ ANCHE SE LE NOMINE ERANO STATE FATTE DA GIORNI.

L’ARCIVESCOVO RICCARDO FONTANA ANDRA’ PRESSO LA CURIA VESCOVILE DI AREZZO PUR MANTENEDO IL TITOLO, MENTRE BOCCARDO, SARA’ ACCOLTO A SPOLETO POCO PRIMA DELL’AUTUNNO.

SEGUE L’ARTICOLO GIA’ PUBBLICATO GIORNI ORSONO DAL NETWORK UMBRIACLICK-SPOLETOCLICK, LE INFORMAZIONI BUONE…PRIMA PASSANO DA NOI!

 
SPOLETO
sabato 4 luglio 2009
IN RETE SE NE PARLA, IN CITTA’ SI MORMORA, IL VESCOVO RENATO BOCCARDO SOSTITUIRA’ L’ARCIVESCOVO FONTANA?
fonte: ANDREA TORNIELLI

L’ Osservatore Romano ha dato ampio risalto a un importantissimo ritrovamento, avvenuto in modo casuale il 19 giugno durante dei lavori di restauro nelle catacombe di Santa Tecla sulla via Ostiense.

Si tratta della più antica icona conosciuta dell’Apostolo delle genti (nella foto). Intanto nei prossimi giorni, prima della partenza del Papa per le vacanze in Val d’Aosta (13 luglio) si attende la pubblicazione della nuova enciclica sociale (Caritas in veritate, un centinaio di pagine dedicate alla glabalizzazione e alla crisi), il motu proprio che sancirà il passaggio della pontificia commissione Ecclesia Dei sotto l’egida della Congregazione per la dottrina della fede (con la nomina del nuovo segretario, monsignor Guido Pozzo), la promozione a nunzio dell’attuale assessore della Segreteria di Stato, monsignor Gabriele Caccia (a sostituirlo, con molta probabilità e salvo ripensamenti dell’ultima ora sarà l’americano Peter Brian Wells, originario della siocesi di Tulsa, capo della sezione inglese della Segreteria di Stato). Viene dato in partenza anche il Sottosegretario ai rapporti con gli Stati – il “viceministro degli Esteri” – monsignor Pietro Parolin (appena rientrato da una missione di una settimana in Cina), destinato a una nunziatura Oltreoceano (il Venezuela o il Canada, se quest’ultima sede sarà lasciata libera dall’arcivescovo Luigi Ventura, che dovrebbe essere designato a Parigi). A breve si attende la nomina dell’attuale Segretario della Congregazione dei vescovi, Francesco Monterisi, ad arciprete della Basilica di San Paolo fuori le Mura, al posto dell’ultraottantenne cardinale Andrea Cordero Lanza di Montezemolo. Al posto di Monterisi dovrebbe arrivare l’attuale nunzio in Spagna, il portoghese Monteiro de Castro. Prevista a giorni anche la nomina a vescovo di Trieste di Giampaolo Crepaldi, segretario del Pontificio Consiglio Giustizia e pace (uno dei collaboratori alla stesura dell’enciclica). Anche l’attuale segretario del Governatorato, il vescovo Renato Boccardo, potrebbe passare il testimone a monsignor Carlo Maria Viganò. Boccardo, per il quale c’era chi avesse ipotizzato un ritorno a Parigi (ci era già stato come collaboratore dell’allora nunzio Angelo Felici), potrebbe essere destinato a una diocesi italiana, come ad esempio Spoleto, nel caso l’attuale arcivescovo Riccardo Fontana fosse trasferito ad Arezzo, diocesi a sua volta lasciata libera dal vescovo Gualtiero Bassetti, che a giorni sarà nominato arcivescovo di Perugia. Sembra invece per il momento frenata la nomina del segretario della Congregazione per i religiosi, il francescano Gianfranco Gardin, alla diocesi di Udine. Mentre si parla con insistenza di un prolungamento biennale del mandato dei tre porporati settantacinquenni (che hanno compiuto o stanno per compiere l’età della pensione), i cardinali Giovanni Battista Re (vescovi), Franc Rodè (religiosi) e Claudio Hummes (clero). Ai quali bisogna aggiungere lo stesso Segretario di Stato Tarcisio Bertone, anche se il suo caso è per certi versi diverso e in molti scommettono che Benedetto XVI non si priverà del suo principale collaboratore.

MINI BIBLIOGRAFIA DI MONSIGNOR RENATO BOCCARDO

Nato in Sant’Ambrogio, diocesi di Susa, il 21 dicembre 1952, ordinato il 25 giugno 1977, eletto il 29 novembre 2003, consacrato il 24 gennaio 2004. Dal 22 febbraio 2005 Segretario Generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano.

Renato Boccardo è
nato a Sant’Ambrogio
di Torino, Valle di
Susa, il 21 dicembre
1952. A Susa, frequenta
il seminario e si
diploma presso il locale
liceo classico. Contribuisce
anche alla
fondazione del gruppo
scout. Si trasferisce a
Roma, dove consegue
presso la Pontificia
Università Gregoriana
la licenza in Teologia
Dogmatica ed il dottorato
in Diritto Canonico.
Il 25 giugno 1977 è
ordinato sacerdote da
mons. Giuseppe Garneri
nella chiesa di
Sant’Ambrogio. Nel
1982 entra nel servizio
diplomatico della Santa
Sede e viene inviato
presso le nunziature
apostoliche di Bolivia,
Cameroun e Francia.
Nel 1989 torna a
Roma per prestare servizio
presso l’Ufficio
delle Cerimonie Liturgiche
del Papa ed
accompagna Giovanni
Paolo II° in tutti i viaggi
di quegli anni. Nel
1992 è nominato
responsabile della
sezione giovani del
Pontificio Consiglio
per i Laici e comincia
ad organizzare le cerimonie
delle Giornate
Mondiali della Gioventù
di Denver,
Manila, Parigi e
Roma. Nel 2001 è
capo del Protocollo
della Segretaria di Stato.
Nel novembre 2003
è eletto vescovo e viene
consacrato titolare
della diocesi di Acquapendente
il 24 gennaio
2004, in San Pietro,
dal cardinale Angelo
Sodano. E’ segretario
del Pontificio Consiglio
per le Comunicazioni
Sociali.

Boccardo, il vescovo dei mass media (articoli d’archivio)

Nella struttura della Chiesa ch’è in Roma, monsignor
Renato Boccardo è una figura di primissimo
piano. Il vescovo piemontese, originario di Sant’Ambrogio
in Valle di Susa, è stato nominato dal
Santo Padre Segretario del Pontificio Consiglio per
le Comunicazioni Sociali. Il fatto che la scelta sia
caduta su Boccardo, non fa che dimostrare il dinamismo
della Chiesa Cattolica in campo mediatico.
Infatti è da tempo responsabile dell’organizzazione
della Giornata Mondiale della Gioventù, un evento
che negli ultimi anni ha calamitato l’attenzione
generale, e per il quale la collaborazione con stampa,
radio e televisioni
di tutto il mondo è
componente essenziale.
Parallelamente a
questo lavoro, Boccardo
è anche responsabile
dell’organizzazione
dei viaggi del Papa,
un’attività che data la
frequenza con cui Giovanni
Paolo II° programma
i suoi pellegrinaggi,
malgrado il
suo stato di salute, può
dirsi veramente frenetica.
Tra i molti paesi
visitati perciò dal religioso
valsusino, vi è
anche, inevitabilmente,
la Francia. Non soltanto
perchè vicina al Piemonte, o perchè si è svolta
a Parigi una memorabile edizione della GMG,
nel ’97, ma per un momento piuttosto significativo
della sua carriera ecclesiastica e diplomatica; infatti,
dall’86 all’89, ha lavorato presso la Nunziatura
Apostolica, dopo le esperienze dello stesso genere
in Bolivia e Cameroun.
Cosa ricorda del suo ministero in Francia?
Avevo già conoscenza della Chiesa francese, grazie
alla sua consolidata tradizione, costituita anche dalle
figure di grandi santi, famosi teologi e poi dalle
scuole di spiritualità. Devo dire che operando sul
posto, sono venuto a contatto con una realtà di
grande vivacità umana e spirituale, che possedeva
la capacità di porsi in atteggiamento costruttivo nei
confronti delle grandi sfide del nostro tempo, senza
celare problemi e contraddizioni. Devo riconoscere
che in Francia si vive una distinzione totale tra Stato
e Chiesa, e pertanto si è sviluppata una grande
laicità.
Quella francese sarebbe una Chiesa d’avanguardia?
Direi che nel dopo-Concilio ha perso peso e valore
la funzione della parrocchia, che invece in Italia è
ancora importante punto di riferimento per i fedeli.
Al tempo stesso, però, si è assistito ad una fioritura
di nuove forme di vita cristiana: si tratta di comunità
di vita ed al tempo stesso religiose, come, ad
esempio, le piccole suore di Betlemme, o i monaci
di Gerusalemme. Sono realtà aperte indifferentemente
a religiosi, laici, sacerdoti, famiglie. La parrocchia
ha invece perso terreno per la scristianizzazione,
l’abbandono delle campagne, la crisi notevole
di vocazioni.
Com’è stata la sua vita “parigina”?
Come piemontese sono un po’ filofrancese…Conoscevo
già bene la lingua, poi a Roma ho avuto compagni
di studi d’oltralpe…
A Parigi,
assistendo il Nunzio,
prima il cardinale
Felici, e poi monsignor
Antonetti, ho
curato i rapporti della
Santa Sede con le
realtà locali: pertanto
conservo ricordi bellissimi,
che vanno
dal fascino e dalla
bellezza di Parigi ai
rapporti umani, molti
dei quali durano
ancora oggi. E’ stata
soprattutto la conoscenza
delle nuove
comunità, però, a
colpirmi.
E venendo all’attualità, cosa bolle in pentola per
il suo nuovo incarico?
Portare la voce della Chiesa nel mondo della comunicazione
è oggi una delle sfide più forti. Credo che
oggi il palato della gente sia addomesticato da componenti
come lo scoop e l’assillo dell’audience, per
non dire altro. Penso che la nostra missione sia
quella di operare anche dal di dentro dei vari media
per riuscire a portare benefici a tutti, in nome della
Chiesa.
Ho già avuto incontri con responsabili della comunicazione
per l’America centrale e latina, mentre a
Roma abbiamo incontrato i responsabili della radio
cristiane a libello europeo. A febbraio ospiteremo
un simposio su Chiesa e comunicazione dal titolo:
un futuro che viene da lontano.
Per quanto riguarda i viaggi del Papa?
Le condizioni di salute del santo Padre sono chiare.
Dopo le ultime visite di Berna e la grande esperienza
di Lourdes, ci stiamo comunque attivando per
organizzare la GMG del 2005, che si svolgerà a
Colonia, in Germania. Sono momenti in cui il Papa
sviluppa risorse incredibili, che a stento trovano
spiegazioni, al di fuori di quelle della fede.
Giorgio Brezzo

 
torna indietro

Ristorante San Lorenzo Spoleto

SPOLETOJOURNAL- GIORNALISMO IN AGRO DOLCE, DI MARIOLINA SAVINO

Italia
venerdì 10 luglio 2009
PARRAVICINI, I GRANDI SCENOGRAFI ITALIANI PASSATI ANCHE PER SPOLETO

Scenografia Parravicini

Con il termine Scenografia Parravicini si intende un prestigioso laboratorio di scenografie per il Teatro, di grande successo che prende avvio dall’attività di scenografo di Angelo Parravicini e …

Italia
venerdì 10 luglio 2009
OLIO: I GRANDI DEL G8 GLOCALIZZANO CON GLI OLI EXTRA VERGINI DOP ABRUZZESI
Roma – Olio extra vergine di oliva dop abruzzese in dono ai grandi del G8 mentre il calendario dell’ultimo giorno del vertice dei Paesi più sviluppati discute
Spoleto
venerdì 10 luglio 2009
MARTEDI’ AL TEMPO PERS0: GRANDE FESTA DU SBRAGAMENTU DE FINE FESTIVALLE!!!
COME TUTTI GLI ANNI ORMAI E’ TRADIZIONE PRENDERSI IL GIUSTO RELAX CON UN INCONTRO FANTASTICO FRA AMICI, ARTISTI E COLLEGHI GIORNALISTI CHE MANGIANO, PARLANO E CANTANO IN ASSOLUTA ALLEGRIA!

Martedì 14 luglio ore …

Perugia
venerdì 10 luglio 2009
CCIAA PERUGIA-PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE PERUGINE PER IL 2009
Il 2009 sarà caratterizzato da un diffuso ridimensionamento delle previsioni occupazionali espresse dagli imprenditori dell’industria e del terziario sia nazionale che provinciale.
E’ quanto emerge dai dati provvisori dell’Indagine
Spoleto
venerdì 10 luglio 2009
FESTIVAL DI SPOLETO- E’ LA COMUNICAZIONE L’ANELLO MANCANTE?
QUESTA VOLTA SARA’ UN VIDEO TRATTO DA “DIARIO DI FESTIVAL” DELLA COPPIA MIGNATTI&MENGHINI, A SPIEGARE ATTRAVERSO I VARI PERSONAGGI: SGARBI CRITICO D’ARTE, CASALI MAESTRO COMUNICATORE, BENEDETTI NUOVO

SPOLETOJOURNAL- NEWS,CURIOSITA’,EVENTI, I FATTI PROPRIO COSI’ COME SONO!

Umbria
giovedì 9 luglio 2009
FESTIVAL E’ DIRE UMBRIA IN ITALIA
I festival e le scuole di cinema dell’Umbria si danno appuntamento ad agosto in Maremma. Tutte le manifestazioni dedicate alla “settima arte” potranno, infatti, usufruire di uno spazio gratuito all’interno del Clorofilla Film Festival che si svolgerà nel
Valnerina
giovedì 9 luglio 2009
A SPASSO CON I MULI NELLA VALLE CASTORIANA
14 June 2009
Escursione con asini per bambini in Val Castoriana

La passeggiata con gli asini è organizzata in special modo per i bambini, cui viene affidato un asinello da cavalcare, carezzare, …

Foligno
giovedì 9 luglio 2009
PRIMI D’ITALIA A LU CENTRO DE LU MUNNU DAL 24 AL 26 SETTEMBRE
SARA’ LA PASTA ASSOLUTA PROTAGONISTA!

Torna anche quest’anno il gustoso appuntamento con I Primi d’Italia, il Festival Nazionale dei Primi Piatti giunto all’XI edizione. La …

Italia
giovedì 9 luglio 2009
IL RE GIORGIO A PALAZZO

Seguire il Centauro dalla matita appuntita, collocato davanti a Palazzo Reale, a Milano. Se si è disposti, farsi guidare, varcata la soglia del Palazzo, in un labirinto di stanze e corridoi, location

Perugia
giovedì 9 luglio 2009
EUROCHOCOLATE NON POTEVA MANCARE SU FACEBOOK. NASCE FACECIOK
Tra i 18 e i 34 anni, prevalentemente donna e di Milano (ma anche di Perugia e Roma): è questo il fan tipo tra i 2368 che si sono iscritti a Faceciok in un mese.

Sant’Anatolia di Narco
mercoledì 8 luglio 2009
BAMBINI ARTIGIANI SUI TELAI DELLA CANAPA

BAMBINI ARTIGIANI SUI TELAI DELLA CANAPA

Funziona al top

Perugia
mercoledì 8 luglio 2009
VERNISSAGE DI PAOLO CARLO MONIZZI-10 LUGLIO 2009 A PERUGIA IN VIA CESARE BATTISTI 19, ALLE 17.30
TUTTI INVITATI AL:
Vernissage che si terrà il 10 luglio 2009 a Perugia in Via Cesare Battisti 19 alle 17.30,di PAOLO CARLO MONIZZI, un artista salernitano, che esporrà per tutto il periodo di Umbria Jazz.

Con …

Spoleto
mercoledì 8 luglio 2009
GIUNGONO GLI AUGURI DI GUASTICCHI A GIORGIO MENCARONI ED IL DOVEROSO SALUTO AD ALVIERO MORETTI
Guasticchi: “Congratulazioni per la nomina di Giorgio Mencaroni”. Rapporto sinergico con l’ente camerale per rilancio economia e sviluppo territorio”

“Al nuovo presidente della Camera di Commercio di

SPOLETOJOURNAL- MANUELA AURELI PREMIO SIMPATIA 2009 SALUTA I NOSTRI LETTORI

BIZEMANUELASALUTALETTORICLI

BIZZMANUELMARIOLINA

VIVI L’UMBRIA
SPOLETO
lunedì 6 luglio 2009
EMANUELA AURELI, PREMIO SIMPATIA BIZZARRI 2009
fonte: FOTO E TESTO DI MARIOLINA SAVINO

IL MAESTRO BIZZARRI, UNO DEI POCHI RIMASTI CHE PUO’, A PIENO TITOLO, PARLARE DI FESTIVAL CON LA F MAIUSCOLA, HA CENTRATO IL SEGNO ANCORA UNA VOLTA!

ISITUITO DA DIVERSI ANNI IL PREMIO SIMPATIA CHE HA FOTOGRAFATO ARTISTI, GIORNALISTI, COMICI, MUSICISTI SCANDENDO PARALLELAMENTE IL TEMPO DI UN FESTIVAL PIENO DI ANIMA, CUORE E MAESTRIA, FONDATO ALLORA SOLO SULLA CREATIVITA’ CON NIENTE POLITICA E INTERESSI COMMERCIALI, O CON INCOMPRENSIBILI PRESENZE ESTRANEE AD UN MONDO FANTASTICO IRRIPETIBILE, OGGI HA VISTO PREMIATI RUBEO E LA SUA GNTILE CONSORTE, MARCELLO MIGNATTI E MASSIMO MENGHINI E TRA GLI ALTRI LA STRAORDINARIA IMITATRICE UMBRA EMANUELA AURELI, UNA DONNA PIENA DI ENERGIA E VITALITA’, CHE SI E’ GUSTATA DOPO LA PREMIAZIONE, UN PROFUMATISSIMO PIATTO DI FASCIOLI E COTICHE.

Ha imitato Vianello e Sandra Mondaini per la gioia dei presenti ed ha partecipato all’evento sentendosi in perfetta sintonia con i suoi conterranei umbri, che a gara hanno voluto fare la foto ricordo insieme.
Soddisfatto il Maestro d’arte Sergio Bizzarri che da lunghi anni con il nostro arcifamoso decano della stampa spoletina, Sandro Morichelli, Presidente del Premio Simpatia, hanno commentato così: Questo Premio è stata una felice intuizione che oltretutto non porta il segno degli anni, anzi lo spazio a disposizione al museo non ci basta più, si rinnova con il tempo individuando sempre i personaggi giusti da premiare, ed è un modo per fare di Spoleto la nostra vetrina artistica primaria.

Melo Freni, memore degli anni in cui, sempre parlando di quel Festival straordinario che era firmato da Gian Carlo Menotti, ha ricordato quando su Rai Uno al Telegiornale venivano annunciati i programmi del giorno festivalieri, ripetuti in fascia serale. Erano i tempi d’oro, quando a parlare di Festival era la Rai che era seguita dalla moltitudine degli italiani.

Chi ne parlava ne era titolato a farlo in quanto critici di spettacolo e di teatro o di arte, ora quel tempo ha lasciato spazi differenti, passando dal top al tanto pe’ campà, alle tante televisioni locali che moltiplicatesi nel tempo, hanno vanificato anche l’effetto sullo spettatore.
Finiti i veri, grandi clamori, rimane una delle cose belle e spontanee che non ne facevano parte, ma interagivano con il Festival dei due Mondi prima maniera, Il Premio Simpatia, un momento in cui davvero si ritrova quell’aria e quella magia di Festival che se si potesse chiudere in un barattolo, di tanto in tanto, annusando, farebbe riprendere spirito all’animo e al cuore.

Un sipario simpaticissimo nella piazza antistante il Museo di Bizzarri, ha fatto ritardare l’inizio della premiazione. Un gruppo di musicisti spoletini poi accompagnati dal bassista di colore più simpatico che c’è, si sono esibiti per la gioia di tanti presenti, fotografi e cineoperatori compresi, che hanno goduto di musica e scatti, mentre al complessino si univano due ballerine del ventre scatenatissime.

Foto di Mariolina Savino

Breve biografia di Emanuela Aureli

Esordisce nel 1992 in “Stasera mi butto… e tre”, programma di Raidue di prima serata, per poi tornare sugli schermi con “I cervelloni” su Canale 5 tre anni più tardi e “Aria Fresce” su Telemontecarlo, mentre nel 1996 è nel cast di “Su le mani”, programma di Raiuno. Dal 1997 al 1999 è tra gli ospiti fissi di Domenica In, dove esegue le sue imitazioni, mentre il 1999 la vede impegnatissima: in televisione partecipa ai programmi “Sanremo estate” e “Caccia al lupo”, debutta in radio con “Il programma lo fate voi” di Radio Due al fianco di Enrico Vaime e al cinema, nel film “In principio erano le mutande” di Anna Negri. Nel settembre dello stesso anno partecipa al programma che la farà conoscere ancora di più al pubblico, Buona Domenica, voluta da Maurizio Costanzo, e vi rimane per ben sette stagioni, fino al 2006. Nel frattempo partecipa alla seconda edizione di “Baciami Versilia” nel 2003, recita in Carabinieri 4, fiction di Canale 5 e partecipa ad altri due programmi radiofonici, “Donna Domenica” e “6 1 0”, quest’ultimo condotto da Lillo & Greg, entrambi su Radio Due. Inoltre, ha fatto da testimonial al caffè Segafredo in uno spot accanto a Renzo Arbore. Torna su Raiuno, come ospite fisso, nell’estate 2007 a Stasera mi butto (in una puntata ha partecipato anche come giuria) e, nella stagione 2007/2008, nella Domenica In condotta da la Lorena Bianchetti. Nel 2009 partecipa alla quinta edizione di Ballando con le stelle insieme a Roberto Imperatori.

Nativa di Cesi un paesino di 682 abitanti a pochissimi chilometri da Terni.

torna indietro

INSERZIONI UMBRIACLICK INFO

SPOLETOJOURNAL-LE MOSTRE DI ATPAI, FAGIOLO SCULTORE & ELEUTERI PITTORE A SPOLETO

Umbria News

SPOLETO
martedì 30 giugno 2009
ATPAI- PETITE GALLERIE CULTURE PRESENTA LA MOSTRA DI FAGIOLO & ELEUTERI DAL 26 GIUGNO AL 12 LUGLIO IN VIA PLINIO 10
fonte: PRESIDENTE ATPAI MARIOLINA SAVINO

LE SCULTURE DI SILVANO FAGIOLO


Silvano Fagiolo lavora intensamente alla «sua» creta, chiuso quotidianamente nel suo studio. Studia le forme, manipola creta. Ha un rapporto privilegiato con questa materia che egli adopera per sviluppare, attraverso una grammatica artistica di sapore classico, temi e soggetti legati alla quotidianità, anzi – meglio – ai problemi, alle contraddizioni, ai sentimenti, alle problematiche che la quotidianità impone.
Si pensi, giusto per fare un esempio, al tema della vita, dalla paternità alla maternità, al dolore, alla «Adolescenza negata» che trova espressione proprio in una delle opere più forti, più cariche di umanità realizzate dallo scultore, un’opera che invita a riflettere intensamente su una gioventù sempre più in balia di piccoli e grandi drammi. Ma il tema della vita (perché è questo il filone maggiore seguito da Fagiolo, e su di esso si innesta anche la scultura appena citata) assume a tragicità nell’opera «Decadenza», dove è rappresentato il corpo di una donna malata, e in «Dolore» dove la Madonna rappresenta il dramma non soltanto di tutte le madri ma anche dei padri per la morte di un figlio. In quest’ultima opera è intenso il contrasto fra la drammatica sofferenza evidenzata nel volto di Maria e la serenità impressa in quella del Figlio.
Fagiolo manipola la creta e indaga l’animo umano. Chi conosce le statue e i bassorilievi da lui realizzati non può non pensare alla dignità della donna che non chiede ma accetta «La Carità», oppure alla mestizia dello sguardo in «Testa di giovane» donna, la fierezza un po’ dolente in «Testa di contadino», il felice abbandono di un bimbo tra le forti braccia di un trepidante padre che pur teme le incognite del futuro in «Paternità», oppure, infine, il candido ma tutt’altro che ingenuo sorriso di «Giovanni Paolo II».
Attraverso le sue sculture, quindi, Silvano Fagiolo “parla” agli altri, trasmette i moti del suo animo a chi osserva il prodotto delle sue mani, rappresenta il nitore degli affetti familiari, della sacralità dell’animo. Parla in modo pacato ma diretto. E lascia il segno. Il suo messaggio non ha bisogno di intermediari, di interpretazioni. Esso arriva immediato perché è vero, intimo. E si esprime con una cifra stilistica alta, che solo chi conosce realmente la forma delle cose, può utilizzare senza temere né critiche né cadute.

Andrea Di Nicola

Scultore e pittore nato a Rieti nel 1947 dove vive e lavora. Ha compiuto gli studi artistici nelle città di Terni e di Roma presso L’Accademia di Belle Arti e la Libera Accademia Del Nudo. Appassionato di scultura fin dalla giovane età sono di questo periodo il ritratto in terracotta del Nonno e il bassorilievo effettuato per il concorso in ricordo di Pier Luigi Mariani, poeta Reatino. Pur avendo giudizi critici lusinghieri, si dedica con più slancio alla pittura, al teatro e all’insegnamento di Arte e Immagine.
Solo negli anni novanta riprende l’arte plastica su stimolo di una persona cara e competente.
Da allora la sua produzione non si è mai interrotta lavorando con passione ottenendo opere di suggestivo interesse Tecnico-Artistico, apprezzate nelle varie mostre sia collettive che singole.
E’ inserito nel catalogo d’arte internazionale NOVART sez. italiana.

Tra le esposizioni più recenti:

Rieti, Sala Mostre del Comune
L’ Aquila, Palazzo dei Nobili
Vienna, Istituto di Cultura Russo
Firenze, Galleria Donatello
Spoleto, ATPAI-Petite Gallerie Culture

GLI ACQUERELLI DI WALTER ELEUTERI

Pittore finissimo, è nato a Rieti il 16.06.1929. dopo aver concluso gli studi, liceo artistico e Accademia di belle Arti a Roma, ha completato un percorso di studio e di profonda autocritica.

La sua pittura passa attraaverso l’uso di varie tecniche dallacquarello all’olio, acquaforte, pastello per interpretare a suo modo, soggetti disparati e pur sempre resi in movimento.

La qualità della sua ormai immensa collezione, viene appurata dall’osservatore che si lascia coinvolgere da tanta bellezza espressiva e delicata interpretazione del soggetto, lasciandosi inondare dal messaggio del pittore che trasmette le proprie pulsioni rendendole tangibili nello spazio attraverso una accurata esecuzione del disegno e del colore.

Mariolina Savino

torna indietro

Ristorante San Lorenzo Spoleto

SPOLETOJOURNAL- TITOLI: VIAREGGIO IN LUTTO, SMANETTONI WEB, PINA BAUSCH, È MORTA A 68 ANNI, FESTIVAL E SPORT

Italia
martedì 30 giugno 2009
VIAREGGIO PIANGE I SUOI MORTI, TRE GIORNI DI LUTTO CITTADINO

Emergenza incidente ferroviario.

Per qualsiasi informazione relativa all’incidente ferroviario, danni, vittime, interventi, etc.
Mondo
martedì 30 giugno 2009
SMANETTONI AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ
MONDO INTERNET

Il governo del Regno Unito sarebbe sul punto di creare una speciale unità preposta alla sicurezza delle proprie infrastrutture informatiche che dovrebbe proteggere il Web britannico da cyber-attacchi, ladri di informazioni e …

Mondo
martedì 30 giugno 2009
LUTTO NELLA DANZA CONTEMPORANEA, LA COREOGRAFA TEDESCA, PINA BAUSCH, È MORTA A 68 ANNI
Cinque giorni fa le era stato diagnosticato un tumore.
Dal 1973 è stata direttrice artistica del Tanztheater Wuppertal Pina Bausch con sede a Wuppertal in Germania, considerato il più importante gruppo di teatro danza. Ha rivoluzionato l’idea
Mondo
martedì 30 giugno 2009
FESTIVAL- SYMPHONY OF THE AMERICAS’ SUMMERFEST 2009

American Airlines Presents
Symphony of the Americas’ Summerfest 2009
Maestro

Spoleto
martedì 30 giugno 2009
CARO DIRETTORE, SPOLETO VANTO DELLA SANITA’ PUBBLICA ITALIANA

GENTILE DIRETTORE,

Sono stato ricoverato in questo fine giugno 2009 all’Ospedale S. Matteo di Spoleto (ASL 103) nella Unità Operativa di chirurgia diretta dal Prof. Luciano Casciola per un …

Spoleto
martedì 30 giugno 2009
MARATHON- RIDOLFI E FABIANI, DUE SECONDI POSTI CHE VALGONO COME UNA VITTORIA

MARATHON, CATEGORIE GIOVANI E JUNIOR, PER RIDOLFI E FABIANI (CHE SI LAUREA CAMPIONE REGIONALE DI MARATHON) DUE SECONDI POSTI CHE VALGONO COME UNA VITTORIA.

Quinta e ultima prova della Marathon Umbra a Massa Martana. I

Umbria
martedì 30 giugno 2009
A SCUOLA UMBRA DI AMMINISTRAZIONE PUBBLICA…
Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, Villa Umbra, loc. Pila, Perugia – 9 luglio 2009

Il Consorzio “Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica” (SUAP) presenta una serie di seminari intesi come luogo di incontro e di confronto

Trevi
martedì 30 giugno 2009
ANTIFESTIVAL UN SUCCESSO ANNUNCIATO E CONFERMATO DAL PUBBLICO E DALLA CRITICA
L’Antifestival chiude la seconda edizione con grande successo di pubblico e di critica: ottima la performance dei “Manekà”, musicisti salentini che hanno portato lo scorso venerdì i frenetici ritmi della pizzica al campo sportivo di Cannaiola coinvolgendo nel ballo