SpoletoJournal- Non sempre profeta in patria e a Fermo piovono soddisfazioni a iosa!

Ancora grandi soddisfazioni dalla città di Fermo!

Sembra proprio che “Ortomagico Musical” abbia veramente preso a buon cuore i talenti della nostra città, la soprano spoletina Chiara Mosca Proietti, che già da un paio di mesi ha lasciato Spoleto per trasferirsi nelle Marche, è nella compagnia Fermana, che sarà impegnata, tra i molti progetti, nell’allestimento del nuovo musical scritto da Christian Ginepro con la regia di Massimiliano Giovanetti, COLPO DI SCENA.
Chiara inizia a studiare canto sotto la guida del soprano spoletino Mariangela Campoccia, svolgendo attività corale a partire dagli otto anni fino ai 25, iniziando dal coro della parrocchia, fino a vivere una serie di esperienze di vario genere musicale, per terminare con le tournè di Nabucco e Madama Butterfly in varie parti d’Italia, nell’organico del Coro Lirico Dell’Umbria.
Durante gli anni di studio ha la possibilità di partecipare ai corsi dell’ateneo internazionale della lirica di Sulmona, avendo così anche l’occasione di cantare davanti ai grandi nomi della lirica, come Mirella Freni, Gianni Raimondi, Luciana Serra.
Partecipa ad alcuni concorsi ottenendo consensi delle giurie, da menzionare: Primo posto al concorso Genius Loci della città di Spoleto, Primo posto al concorso internazionale musicale “Riviera Etrusca” di Piombino, finalista al concorso per voci liriche “Lina Pagliughi” di Atri, finalista alla borsa internazionale per giovani cantanti lirici “G.Alaleona” di Fermo, e in questa occasione si esibisce al teatro dell’Aquila. Inoltre, ha l’occasione di aprire la stagione 2003-2004 al Circolo della Lirica di Bologna, esibendosi in un repertorio di arie d’opera (Lucia di Lammermoor,Gianni Schicchi,Romèo et Juliètte,Le nozze di Figaro).
Ora per Chiara è arrivato il momento di dedicarsi a quella che fin da ragazzina è stata una tra le sue più forti passioni, il Musical. Le sue esperienze nascono proprio da Spoleto, che l’hanno vista nel 1998 al teatro nuovo nel coro e nel corpo di ballo in “Jesus Christ Superstar”,qualche anno dopo in “Hair” al Caio Melisso, sempre diretta da Mauro Presazzi e recentemente in “Madre Teresa il Musical”, dove conosce Diego Gini e dove nasce il forte legame artistico tra i due, che li porta poco dopo a mettere in scena per beneficenza il musical “Pinocchio” dei Pooh.
Ora l’impegno non è più quello di una compagnia amatoriale, ora si fa sul serio.

“Blues Mama Club”, lo spettacolo che ha visto debuttare i ragazzi in veste di professionisti,tornerà presto in scena per doppiare il forte successo dello scorso 6 luglio, e contemporaneamente partiranno le prove di “Colpo di scena”, che dovrebbe debuttare il prossimo anno.
Un ultima notizia non meno importante è che Diego Gini, da settembre sarà ufficialmente insegnante di danza jazz e moderna presso la palestra O2,il suo talento e la sua passione stanno ricevendo riconoscimenti sempre più forti e proprio per questo, sabato 20 danzerà una coreografia di Elvira Pardi,sulla voce di Chiara, con Annalisa Nardone e Priscilla Tirabassi sempre di Ortomagico Musical davanti a Raffaele Paganini, in occasione dell’inaugurazione dei nuovi corsi di danza.

Per ulteriori info http://www.palestrao2.com