SJ- INNOVARE CON GRAZIA, ARMONIA, PASSIONE! INTERVISTE INTERESSANTI DA CONDIVIVERE

Conosciamo Giuseppe Granieri

Oggi per Innovation cafe, vi segnaliamo l’intervista a Giuseppe Granieri, scrittore e professore a contratto di social media all’… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 10 Febbraio 2010 alle 10:13

Codice Internet

Intervista a Carlo Maria Medaglia

Oggi per Innovation cafe‘, vi segnaliamo l’intervista a Carlo Maria Medaglia, professore di Interazione Uomo-Macchina presso La Sapienza Uni… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 9 Febbraio 2010 alle 15:53

Codice Internet

Intervista ad Alessandro Gilioli, giornalista e curatore di Piovonorane.it


Oggi per Innovation Cafe’, vi segnaliamo l’intervista ad Alessandro Gilioli, giornalista de L’Espresso appassionato di tecnologia e Rete, in particolare delle loro conseguenz

Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 5 Febbraio 2010 alle 18:00

Codice Internet

Conosciamo Massimo Mantellini, medico e blogger


Oggi per Innovation Cafe’, vi segnaliamo l’intervista a Massimo Mantellini medico e blogger, scrive di tecnologie in rete.

Puoi leggere l’intervista completa sul… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 2 Febbraio 2010 alle 12:05

Codice Internet

A tu per tu con Paolo Ainio, CEO di Banzai


Oggi per Innovation Cafe‘, vi segnaliamo l’intervista a Paolo Ainio, uno dei pionieri dell’internet italiana, oggi imprenditore e CEO di Banzai.

Puoi leggere l’intervist… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 1 Febbraio 2010 alle 15:00 — 1 Commento

Codice Internet

Conosciamo Stefano Quintarelli, tra i fondatori di I.NET


Oggi per Innovation Cafe’, vi segnaliamo l’intervista a Stefano Quintarelli uno dei fondatori di I.NET, il… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 1 Febbraio 2010 alle 10:59

Codice Internet

A tu per tu con Nicola Mattina: consulente di comunicazione specializzato in social media


Oggi per Innovation Cafe’, vi segnaliamo l’intervista a Nicola Mattina consulente di comunicazione specializzato in social media, crea e gestisce community e… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 27 Gennaio 2010 alle 11:49

Codice Internet

Conosciamo Luca Sartoni: imprenditore web, media strategist e PR

Oggi per Innovation Cafe’, vi segnaliamo l’intervista a Luca Sartoni fondatore del gruppo di imprenditori Romagna Business Club, media… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 26 Gennaio 2010 alle 17:30

Codice Internet

Conosciamo Tony Siino: web strategist e fondatore di BlogItalia

Oggi per Innovation Cafe’, vi segnaliamo l’intervista a Tony Siino strategist sul web per persone, imprese, prodotti e marchi (tra cui Nokia). E’ anche ideatore di… Continua

Post aggiunto da Codice Internet il 22 Gennaio 2010 alle 19:00

Codice Internet

Innovation Cafe’, intervista a Paolo Valdemarin


Oggi per Innovation Cafe’, lo spazio di informazione e condivisione interamente dedicato alle opinioni degli Innovatori italiani, vi segnaliamo l’intervista a Paolo VContinua

Post aggiunto da Codice Internet il 21 Gennaio 2010 alle 10:35

SJ- PALIO DI QUINTANA, TRIONFO DI COLORI DEL MAESTRO NESPOLO

VIVI L’UMBRIA
FOLIGNO
sabato 5 settembre 2009
PALIO DI RIVINCITA QUINTANA- UGO NESPOLO SVELA I SEGRETI DELL’OPERA
fonte: ENTE GIOSTRA QUINTANA

L’artista Ugo Nespolo svela i segreti dell’opera.

Amore o potere?
A palazzo Trinci la disputa fra avvocati e professori. La sentenza e’ l’indizione della giostra.

La tecnica è quella di un arazzo moderno, il soggetto è quello che riconduce immediatamente alla sfida cavalleresca di Foligno. E’ stato presentato a palazzo Trinci, nella sala Sisto IV il Palio della Giostra della Rivincita firmato dall’artista Ugo Nespolo. Sono stati proprio l’artista ed il presidente dell’Ente Giostra della Quintana, Domenico Metelli a togliere il drappo rosso che copriva l’opera, al termine del vero e proprio dibattimento processuale (“semiserio”, come avvertiva il sottotitolo di presentazione dell’appuntamento al Trinci) tra avvocati e professori, la cui sentenza altro non è stata che l’indizione della Giostra della Quintana da parte del presidente della corte, Metelli, per domenica 13 settembre al “Campo de li Giochi”. E al vincitore andrà proprio il Palio di Ugo Nespolo (che per la Quintana ne ha già firmato uno nel 1991). La sua opera è nata da un tradizionale bozzetto, poi elaborato il computer per tramutarla in immagine digitale che è stata quindi utilizzata da una particolarissima attrezzatura (difficile peraltro da manovrare, ovviamente da parte dello stesso artista) che dà corpo al disegno ai suoi colori trasformandoli in intrecci di filato. Il risultato è quello di una tessitura che si rivela arazzo. Il Palio raffigura un cavaliere in carriera in una policromia che lo rendono vitale ed affascinante. Quando è stato tolto il drappo che lo copriva, in sala si sono avuti applausi e commenti favorevoli. Sul Palio di solito i quintanari sono esigentissimi.
E di certo il dibattimento fra avvocati e professori che ha preceduto la presentazione del Palio è stato qualcosa di assolutamente originale e divertente: di fatto si è trattato di un processo che ha ruotato intorno al solito dilemma quintanaro: meglio l’amor della Dama perché la donna è superiore all’uomo; o meglio il favore del Principe perché comunque l’uomo è superiore alla donna? Dilemma reale, perché nel 1613 fu proprio questo a “stimolare” l’indizione della Giostra a cui fa riferimento la Quintana attuale. La scena è stata ricostruita dalla professoressa Anna Maria Rodante e dal Comitato scientifico dell’Ente Giostra della Quintana ed ha avuto come protagonisti gli avvocati Giovanni Picuti e Cesare Augusto Mazzoli (che sostenevano la tesi secondo cui la donna è superiore all’uomo) avendo come testimone l’assessore Elisabetta Piccolotti; e dall’avvocato Domenico Benedetti Valentini e dal professor Roberto Segatori che sostenevano la tesi opposta, avendo come testimone l’assessore Rita Zampolini. A giudicare il tutto la corte composta dal presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli e dai magistrati dell’Ente. LA conclusione? Una sentenza che ovviamente dà appuntamento al Campo per la tenzone cavalleresca. I cavalieri giostreranno cinque a favore dell’uomo e cinque a favore della donna.

Sj- LA LIBERTA’ DI STAMPA DOBBIAMO ESSERE NOI GIORNALISTI, I PRIMI A DIFENDERLA!!!

MONDO GIORNALISMO
ITALIA
giovedì 3 settembre 2009
COME TI GIRO LA FRITTATA, DIRETTORI CONTRO DIRETTORI
fonte: MARIOLINA SAVINO

STRUMENTALIZZARE E FOMENTARE, MONTANDO CASI ENORMI O FARE IL PROPRIO DOVERE ATTENENDOSI ALLA PURA CRONACA, SENZA TENTARE DI SPINGERE VERSO UNA DIREZIONE O L’ALTRA L’OPINIONE PUBBLICA?

DAL PICCOLO VILLAGGIO ALLE GRANDI COMUNITA’, IL LAVORO GIORNALISTICO E’ SIMBOLO DI CIVILTA’ E DI GRANDE DEMOCRAZIA.

A volte accade che c’è chi si fa prendere per così dire la mano, “passando il segno”,e se si tenta di difendersi dalla gogna mediatica, non si può mai sapere quale insidia sia nascosta dietro l’angolo.

Difficile capire certi vettori, certo è che se fino a qualche tempo fa sentivamo parlare di Berlusconi come chi faceva troppo il padre, nel senso di nominare spesso la propria famiglia, improvvisamente quello stesso Berlusconi diventa un mostro di amoralità dove ci si tuffano, manco a dirlo i  giornali due giorni prima delle elezioni, detrattori politici e tutti coloro che pur di vedero all’angolo della strada a chiedere l’elemosina, darebbero via un occhio della propria testa.

Non sarà un santo, ma alla fine gli italiani gli riconoscono un’intelligenza non comune ed una grande capacità organizzativa e di relazioni sociali.
Gli italiani, accettando qualche difetto riconosciuto del Premier lo hanno votato e apprezzano l’opera del suo Governo, mentre dall’altra parte non arrivano che critiche e deboli consigli per risolvere problemi che affogandoli nelle storielle da giornale rosa, evitano di entrare a gamba tesa per dare risposte o stimolare il Governo a correggere il tiro dove sbaglia.

C’è da chiedersi perchè alcuni giornali che da anni non fanno che allungare la lista degli attacchi personali a Berlusconi, si sentano vittime della mancanza di libertà di stampa, solo nel momento in cui altri colleghi con gli identici mezzi di informazione reagiscono rispondendo per le rime? Ma quante volte altri politici hanno querelato altri giornali, ma nessuno parlava di fascismo o di mancanza di libertà di stampa?

Una doppia verità che onestamente è difficile da comprendere,
di certo il giornalismo è affidato agli uomini e alle donne che secondo coscienza e seguendo un codice deontologico, cercano di fare il proprio mestiere, chi in maniera più professionale, chi magari seguendo logiche dettate dall’esperienza, in ogni caso non riteniamo corretto che la stessa categoria si scontri in maniera così violenta nel proprio interno, perchè è giusto fare bene il proprio mestiere, ci stà anche la concorrenza e l’amor di appartenenza alla propria casa editrice, ma la dignità di ognuno di noi che ama più di ogni cosa questo meraviglioso e straordinario lavoro di cronista, viene sempre prima di qualsivoglia condizionamento esterno.

Non è facile non farsi prendere la penna e tentare di rimanere imparziali a volte, ma si deve, l’onore di cronaca è un fatto, utilizzare una professione per stravolgere fatti, realtà o spingere il lettore a pensare o ad agire secondo dichiarazioni non pertinenti, a volte opere di pura fantasia, o strumentali è un’altra.

Il lettore distratto è facile preda di chi non rispetta semplici e comuni leggi di buon senso, infatti in tempi dove ormai l’analfabetismo è solo un ricordo e con l’imperversare della rete, è sempre più difficile raccontare balle e più facile verificare l’attendibilità di tutte le informazioni reali o presunte.

Un difetto proprio di noi italiani è la pigrizia e a volte di pensare che alcuni network siano padroni della verità assoluta, non può essere così, ognuno si fa la propria idea dopo aver letto lo stesso fatto ma con punti di vista diversi, quando il fatto c’è e proviene da fonte autorevole e autorizzata, se invece, pensando già nel senno di poi, c’è chi parla per altri, paventando situazioni, facendo nomi e poi alla fine ipotizzando qualcosa, quello è davvero il momento in cui l’attenzione si deve fare alta!
E’ quello l’attimo in cui il giornalismo cambia aspetto e diventa “politico”, il famoso quinto potere, dire senza troppi veli cose che già a prescindere,  possono condizionare scelte o addirittura cambare il corso naturale delle cose.

Cari lettori, è davvero difficile mantenere “pulito” il palinsesto di qualsiasi giornale o mezzo di comunicazione, cartaceo, televisivo, radiofonico o in rete, lo vediamo noi nel nostro piccolo quando c’è sempre chi tenta di tirarti per la giacca, ci vuole una grande preparazione ed esperienza, principalmente ci vuole onestà intellettuale e forse un pizzico di rispetto in più per se stessi e per il lettore.

torna indietro

2009 banner spo

Sj- LA NOSTRA REDAZIONE SALUTA L’ARCIVESCOVO RICCARDO FONTANA, FOTO E TESTO A CURA DI MARIOLINA SAVINO

EDITORIALE M. SAVINO
SPOLETO
lunedì 31 agosto 2009
SPOLETOCLICK SALUTA L’ARCIVESCOVO RICCARDO FONTANA
fonte: DIRETTORE MARIOLINA SAVINO

UN SALUTO RISPETTOSO ALL’UOMO COLTO E INTELLIGENTE, AL PASTORE ATTENTO E CARITATEVOLE, ALL’ARCIVESCOVO CHE HA LASCIATO UN’ORMA NEL SUO PASSAGGIO A SPOLETO, CHE NON SARA’ RICORDATA SOLO COME UN OVALE DA AGGIUNGERE A TANTI SUOI PREDECESSORI.

FOTO DI MARIOLINA SAVINO

Il saluto è personale , fuori da schemi e da burocrazie, perchè internet ci da la possibilità di esprimere liberamente sentimenti e punti di vista senza costrizioni di spazi, senza dover per forza seguire un iter, con la spontaneetà che ci contraddistingue e ci lega indissolubilmente al lettore.

Ieri è stato il FONTANA DAY e, visto che tanti colleghi hanno già ampiamento scritto sui quotidiani di oggi, dei vari appuntamenti istituzionali e non, vissuti intensamente dal’Arcivescovo e da tutti coloro che hanno voluto testimoniare con la propria presenza l’apprezzamento e l’affetto per il presule, ormai pronto ad affrontare una nuova fase della sua vita pastorale in Arezzo, noi preferiamo ricordare un incontro significativo, che ci ha dato modo di apprezzare e cogliere direttamente le qualità indiscusse, di una intelligenza fuori dal comune e di una cultura ampia e dettagliata di monsignor Fontana.
Un incontro faccia a faccia durato quasi un’ora e mezza dove si è parlato di tutto, nel salotto buono della curia vescovile, dove sono scomparsi per un momento il provincialismo, le lotte campanilistiche, le troppe inutili chiacchiere che non macinano mulini, dove l’Arcivescovo ha espresso pensieri profondi, convinto di essere ascoltato e compreso.

Una figura particolare quella di Riccardo Fontana, che ieri sera in piazza Duomo, ha posturalmente preso distanza dalla politica, guadagnandosi uno spazio sul palco tutto suo, con di fianco il Duomo, da Lui descritto in modo sublime ed eclettico, con alle spalle la Rocca, e che con coraggio, ha voluto ricordare un uomo che fino a oggi, ha conosciuto solo l’ingratitudine spoletina: Gian Carlo Menotti.

Un ricordo opportuno e dovuto, di una affinità di intelligenze e di visioni, che sono sempre andate oltre le colline e che, hanno conosciuto momenti anche complicati, ma vissuti e superati sempre con stima e rispetto reciproco.

L’arcivescovo ha parlato della Croce, paragonandola a quel melograno dalla scorza amara ma dai molteplici zuccherosi frutti, della palla d’oro in cima al Campanile che serve al viandante che perde la strada di ritrovare la via del ritorno, e della navata centrale del Duomo, che indica all’uomo l’abbraccio della Chiesa e il grande mistero della fede.

Noi siamo certi che Boccardo, (prossimo successore), non sarà certo portatore di qualità inferiori a quelle di Riccardo Fontana, lo dice Lui stesso ricordando la stima e l’amicizia che da anni lo lega all’illustre collega.
Questo passaggio, dopo tanta semina, farà raccogliere buoni frutti alla Comunità religiosa e laica spoletana, sempre che tutto il buono degli insegnamenti e suggerimenti del presule, siano stati raccolti e gelosamente custoditi da una città a volte risulta chiusa e scontrosa, ma in verità, con la forza di un grande cuore, proprio come quel maturo melograno che, dalla scorza amara offre molteplici, deliziosi, vermigli frutti.

Ciao Riccardo,
hai dato dignità al nostro lavoro di cronisti, hai tentato numerose volte di farci diventare migliori, e osiamo sperare che quegli incontri nel giorno del nostro protettore San Francesco di Sales, possano aver creato i presupposti, per guardare fiduciosi verso il futuro a favore di una categoria, quella dei giornalisti, che come hai sempre affermato, devono essere vigili sentinelle del territorio, testimoni imparziali dei fatti e degli avvenimenti, che caratterizzano uno dei comprensori più belli e interessanti dell’Umbria.

Rispettosamente e con grande stima, un affettuoso arrivederci da parte mia e della redazione del network Spoletoclick e Umbriaclick

Mariolina Savino

torna indietro

INSERZIONI UMBRIACLICK INFO

Sj- VALERIA SEVERINI E IL SUO MARE SPOLETANO!

SPOLETO
domenica 30 agosto 2009
MARE NOSTRUM- UNA SPLENDIDA VALERIA SEVERINI NEL MARE UMBRO!
fonte: MARIOLINA SAVINO

QUANDO UNA REGIONE VERDEGGIANTE COME L’UMBRIA HA UNA SOLA PECCA, NIENTE MARE MEDITERRANEO….
NIENTE PAURA, BASTA ORGANIZZARSI E ANDARE IN PISCINA…!

VALERIA, CAVALLO DI RAZZA DELLE GRAFICHE SEVERINI, SEMPRE IN CORSA, PRONTA A COGLIERE L’ATTIMO PER CREARE, INNOVARE, PROPORRE INIZIATIVE EDITORIALI PER LA VALORIZZAZIONE DI UN TERRITORIO CHE DI IMMAGINI E DI BELLEZZE NE HA DA VENDERE, SI PRENDE SEMPRE UN FINE SETTIMANA DI RELAX CON LA FIGLIA E LE AMICHE IN PISCINA.

“E’ il nostro piccolo mare, dice Valeria, il modo migliore per passare un pò di tempo con i propri figli, per ritemprare il corpo e la mente ed essere poi pronti il lunedì per nuove sfide!”

L’Umbria offre tanti svaghi estivi, dagli itinerari in montagna ai percorsi religosi o in bici, dalle visite ai musei ai tanti percorsi culturali che sono amati dai turisti, sempre alla ricerca di immagini da immortalare e riguardare al proprio ritorno, insieme agli amici.

Sempre in piscina, si incontrano tante persone che provengono da tanti paesei differenti, come tre splendide signore toscane che amando l’Umbria hanno preferito Spoleto per il loro mese di ferie, accompagnate dai loro deliziosi amici a quattrozampe.

In un piccolo angolo di bosco, proprio a ridosso della piscina di Torricella, le tre amiche hanno potuto prendere il sole, stare in compagnia dei propri inseparabili cagnolini e a turno hanno fatto il bagno nelle acque cristalline.
Cogliamo l’occasione per salutarle dal nostro network Spoletoclick perchè ieri è stato il loro ultimo giorno di vacanza, oggi ritornano a Firenze e da domani a loro dire, purtroppo…, si torna a lavorare!!!!

E di questi tempi dove dalla cronaca si evince che nella mia amata Melfi, in Basilicata, la Fiat aveva deciso di lasciare tanti operai a casa sorpresi dalla notizia al ritorno delle ferie, tornare a lavorare, garantito, è davvero un lusso prezioso!

Dal Mare nostrum spoletino a tutti voi, un augurio di una buona e serena domenica dalla sempre vostra

Mariolina Savino

torna indietro

Sj-LA PASSIONE GIORNALISMO NON VA MAI IN VACANZA….MARIOLINA SAVINO! FRESCHE NEWS FREE A PORTATA DI CLICK

Spoleto
sabato 1 agosto 2009
PENDOLARI- STEFANO FELIGIONI ASSESSORE ALLA MOBILITÀ E TRASPORTI RISPONDE A FABIO CITTADINI COMITATO PENDOLARI SPOLETO – TERNI

IN RISPOSTA ALL’APPELLO INVIATO DAL COMITATO PENDOLARI SPOLETO -TERNI A SPOLETOCLICK, la Provincia di Perugia, nel ribadire

Spoleto
sabato 1 agosto 2009
CHARLESTON A SPOLETO
Gemellaggio Spoleto-Charleston
“CHARLESTON A SPOLETO”
Lunedì 3 agosto due concerti di importanti istituzioni musicali della città del South Carolina

Nell’ambito dei rapporti di gemellaggio che legano Spoleto con Charleston, lunedì 3 agosto sono …

Mondo
sabato 1 agosto 2009
GIAN CARLO MENOTTI PARLA DELLA SUA ARTE SERENAMENTE, DA ITALIANO CHE ADORAVA LA SCOZIA…
Italia USA andata e ritorno. La storia di una vita spesa per la musica. Un autoritratto inedito e insolito che scopre il Menotti compositore, sconosciuto in Italia. Dai successi del Metropolitan agli anni d’oro del
Castel Ritaldi
venerdì 31 luglio 2009
PER IL II° ANNO CONSECUTIVO I° PREMIO NAZIONALE FILA UNDERWEAR PER FRANCESCO DE PAOLO, FESTEGGIA CON LA SFILATA DELL’INTIMO IN PISCINA…CON FOTO!
E…2. BIG FRANCESCO DE PAOLO CHE NONOSTANTE LA CRISI, DETIENE IL PRIMATO NAZIONALE PER LA CONQUISTA DEL MERCATO UMBRO E ARETINO (ULTIMO AFFIDO AREZZO) PER IL PRESTIGIOSO MARCHIO INTERNAZIONALE
Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- UN CALICE NELLA MANO DISTRATTA FA DANZARE LO SCHIETTO VINO, IL PIÙ FEDELE COMPAGNO DI UNA CALDA SERA D’ESTATE
SABATO 8 AGOSTO 2009

Piazza Fontana – ore 21.00

Un calice nella mano distratta fa danzare lo schietto vino, il più fedele compagno di una calda sera d’estate.
Il suono possente …

Mondo
venerdì 31 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- I SINGLE LO FANNO LAST MINUTE
Ad agosto gli spiriti liberi prenotano all’ultimo minuto

Non avere un compagno e bambini al seguito dovrebbe permettere ai single di programmare le vacanze nei minimi dettagli e con netto anticipo. …

Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
LAVORO- NEL 2010 L’ENEL ASSICURA 600 NUOVE ASSUNZIONI, 11 IN UMBRIA
Entro il mese di luglio del 2010 Enel assumera’ in Italia, nell’ambito della propria Divisione Infrastrutture & Reti, 600 nuove unita’ lavorative, delle quali 500 operai diplomati e 100 tecnici, prevalentemente ingegneri. In Umbria l’assunzione riguardera’ 11 persone
Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
IN RETE IL DIAVOLO E L’ACQUA SANTA, STIL NOVO DELLA SATIRA ROSSA
AUGURI DA SPOLETOCLICK AI NOSTRI NUOVI INSOLITI COLLEGHI E …MAI CONCORRENTI!

Da ieri è pubblicato sul web, all’indirizzo:
www.spoletosatira.com, “il diavolo e l’acqua santa”,
supplemento della rivista “Casa …

Sj- Casting per voi, miniserie televisive e fiction

1) RAI Miniserie dal titolo provvisorio “La mia casa è piena di specchi”, che racconta la storia di Sofia Loren. Due puntate per la Rai Cv e foto a: Idea Cinema Viale Dei Parioli, 41 00197 Roma Oggetto: Ufficio Casting

2) RAI fiction “Ho sposato uno sbirro 2” Sono aperti i casting per la seconda serie. Foto e curriculum a: Produzione Publispei Ufficio casting Via XXIV Maggio, 43 00187 Roma

3) CANALE 5 fiction “Famiglia italiana” Il cast della fiction è ancora in via di definizione
Foto e curriculum al seguente indirizzo: TAODUE – NOVAFILMS Srl (Ufficio casting) Via Pompeo Magno 1 00192 Roma

4) CANALE 5 fiction “Squadra antimafia – Palermo Oggi” Inizio riprese: ottobre 2009
Foto e curriculum a: TAODUE – NOVAFILMS Srl (Ufficio casting) Via Pompeo Magno 1 00192 Roma

Sj- SOMMARIO, NOMI NOTI FRA GLI ARRESTI A SPOLETO DI OGGI-IL SALUTO DI STEFANELLI AL VESCOVO, GIOVANI TALENTI SPOLETINI E MIX NEWS

 
Norcia mercoledì 22 luglio 2009
STEFANELLI-CON MONS. FONTANA IL RITORNO DEI BENEDETTINI A NORCIA HA SEGNATO LA STORIA DELLA NOSTRA CITTÀ
Gian Paolo stefanelli, sindaco di Norcia
“Con Mons. Fontana il ritorno dei benedettini a Norcia ha segnato la storia della nostra città”.Questi tredici anni vissuti insieme a Mons. Riccardo Fontana sono stati …
 
 
 
Spoleto mercoledì 22 luglio 2009
CONCERTO IN DUOMO- CORALE DELLA UMBRIAN SERENADES DIRETTO DAI M° PAULO FAUSTINI ED HOLLY PHARES DI PHILADELPHIA
CONCERTO IN DUOMOprogramma corale “a cappella” diretto da:

M° P. Faustini – H. Phares – P. Simpson

 
 
 
Spoleto mercoledì 22 luglio 2009
ARRESTI A SPOLETO E VARI PROVVEDIMENTI PER CORRUZIONE CONTINUATA PER ATTI D’UFFICIO E CONTRARI AI DOVERI D’UFFICIO

video http://www.umbriajournal.com/mediacenter/FE/media/arrestato-dirigente-sanitario-del-carcere-di-spole.html

IN DATA ODIERNA, CON INIZIO ALLE ORE 06,30, A CURA DEL NUCLEO INVESTIGATIVO CENTRALE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA E DEI CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI SPOLETO, SONO STATE ESEGUITE NR. 11 ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE …
 
 
 
Spoleto mercoledì 22 luglio 2009
FESTA DELLA MADONNA DEL CARMINE
La Parrocchia di S. Lorenzo in Maiano di Spoleto festeggia la Madonna del Carmine. Nella chiesa parrocchiale inizierà il triduo di preparazione giovedì 23 luglio con la recita del santo rosario fino a sabato 25 alle ore …
 
 
 
Spoleto mercoledì 22 luglio 2009
LIVE AT ANTIFESTIVAL
Due impegni di notevole interesse attendono i “Live at Antifestival”, band locale che in questo periodo sta riscuotendo forti consensi di critica con l’interpretazione in concerto dell’album “The Wall”, grande successo dei Pink Floyd.
Il gruppo sarà …
 
 
 
Spoleto mercoledì 22 luglio 2009
GIOVANI, VALENTI SPOLETINI
 Francesco Calvani, attualmente studente presso il Conservatorio di Musica di Perugia nella classe di Saxofono del M°Fulvio Falleri, approda nella sfera della didattica musicale con “Jazz Exercises for a New Language” pubblicato da Hyperprism/Edizioni, sotto la direzione artistica …
 
 
 
Spoleto lunedì 20 luglio 2009
VICOLI SPOLETO RISCHIO ABBANDONO SOS
QUALCHE TURISTA, SALE SU PER I VICOLI SPOLETINI, CHE UNA VOLTA PIENI DI VITA E DI TANTE PORTE APERTE, ORA LANGUONO UN PO’ TRISTI E MALANDATI, VIVENDO QUOTIDIANAMENTE UNA SOLITUDINE INGIUSTIFICATAQUELLO …
 
 
 
Perugia lunedì 20 luglio 2009
PETER ERSKINE A MAGIONE, MIX NEWS E THE TALLIS SCHOLARS
A MAGIONE WORKSHOP DI BATTERIA CON PETER ERSKINE(AKR) – MAGIONE – Il 21 luglio, dalle ore 15.00 alle ore 19.30, presso il teatro Mengoni di Magione un workshop con Peter Erskine, uno dei …
 
 

SPOLETOJOURNAL- IL PDL VINCE A ORVIETO, BASTIA, GUALDO TADINO, TERNI E SPOLETO AL PD

Orvieto
lunedì 22 giugno 2009
STEFANO ANSIDERI VINCE A BASTIA CON IL PARTITO DELLE LIBERTA’
A ORVIETO VINCE ANSIDERI CHE FESTEGGIA IN PIAZZA LA VITTORIA CHE ASSEGNA IL TERZO IMPORTANTE COMUNE, IN QUESTO BALLOTTAGGIO AL CENTRO DESTRA IN UMBRIA
Terni
lunedì 22 giugno 2009
A TERNI DI GIROLAMO VINCE SU BALDASSARRE
Il risultato ufficioso del ballottaggio per l’elezione del nuovo sindaco di Terni  con tutte le sezioni scrutinate (131 su 131) vede la vittoria di Leopoldo Di Girolamo con il 53,01% (28.719 voti), contro il 46,99 di
Orvieto
lunedì 22 giugno 2009
CLAMOROSO RISULTATO A ORVIETO, CONCINA 55,80% (PDL) BATTE STELLA (PD) 44,20%
Ballottaggio Orvieto. Gli scrutini teminano con un risultato clamoroso. A Còncina 55,80% e a Stella
Spoleto
lunedì 22 giugno 2009
VINCE LA COALIZIONE DI CENTRO SINISTRA A SPOLETO
DOPO L’INASPETTATO BALLOTTAGGIO, BENEDETTI E’ RIUSCITO COMUNQUE A VINCERE LA SFIDA CON IL TENACE LORETONI, CHE HA TENTATO PIU’ VOLTE DI TELEFONARGLI PER GLI AUGURI DI RITO.

SPOLETO HA DIMOSTRATO DI ESSERE LEGATA AL …

Gualdo Tadino
lunedì 22 giugno 2009
NUOVO SINDACO DI GUALDO, ROBERTO MORRONI (PDL)
GUALDO TADINO – Roberto Morroni, rappresentante del centrodestra, è il nuovo sindaco di Gualdo Tadino. Morroni ha vinto con il 65,83 per cento di preferenze (6.047 voti) superando il candidato del centrosinistra, Angelo Scassellati, che ha ottenuto solo il
Gubbio
lunedì 22 giugno 2009
XLIX STAGIONE ESTIVA DEL TEATRO ROMANO DI GUBBIO
Mercoledì 24 giugno, alle 11,30, presso la Sala Consiliare del Comune di Gubbio, si terrà la Conferenza Stampa di presentazione della XLIX Stagione Estiva del Teatro Romano di Gubbio,
Spoleto
lunedì 22 giugno 2009
FESTA SUL CLITUNNO, PESCE DI FIUME, GAMBERI, TROTE E ANGUILLE
In tantissimi ieri sera hanno preso parte all’apertura dell’edizione 2009 della Festa sul Clitunno. La tradizionale sagra di Casco dell’Acqua ha aperto i battenti con una cena inaugurale a base di prelibato pesce di fiume fornito dalla cooperativa

Spoleto
lunedì 22 giugno 2009
IN VIA GIUSTOLO, 10, APRE IL MEETING POINT
In questi giorni, presso lo splendido Palazzo Leonetti Luparini, edificio storico sito in via Giustolo, 10, apre il “Meeting Point” di Spoleto52 – Festival dei Due Mondi: un punto di incontro, fortemente voluto dalla Confindustria