FOLIGNO- CANTI E DISCANTI


Programma 2008

flayer
CantieDiscanti “World Music Festival” si propone di diffondere ed approfondire i linguaggi artistici delle diverse culture del mondo, seguendo un processo di multiculturalità attraverso le diverse forme di espressione artistica.
Musica, Teatro ed Arti Visive saranno le coordinate di questa settima edizione, con artisti di fama nazionale ed internazionale come protagonisti.
CantieDiscanti cerca in ogni nuova edizione di intercettare le novità artistiche in corso e renderle una proposta concreta per la propria città.
Partecipare al Festival vorrà dire vivere nuove esperienze sensoriali, sia in senso temporale che geografico, passando dal Medioevo di Boccaccio al movimento sociale e politico del ‘68, dalle tradizioni del Rajastan ai ritmi della Puglia, dai colori della Cambogia fino alle note del Tango.

Foligno 21 Giugno . 6 Luglio . 2008

Sabato 21 Giugno

Mostra Fotografica

Palazzo Trinci

Daniele Mattioli

CAMBOGIA , PAESE SUPERSTITE

Inaugurazione Sabato 21 Giugno Corte Palazzo Trinci ore 18.30

mostra

CantieDiscanti apre alla fotografia: e lo fa affidandosi a Daniele Mattioli, da anni «arruolato» dall’agenzia Anzenberger. Suoi gli scatti che andranno ad animare una mostra sulla Cambogia, nell’atrio di palazzo Trinci, dal 21 giugno. Il 2008, l’anno dell’apertura del tribunale penale internazionale per i crimini di guerra dei khmer rossi, porta in Umbria una testimonianza vigile sull’evoluzione in atto in un paese dai mille contrasti, che emerge all’attenzione dello spettatore fissandosi in immagini imperdibili. Mattioli, professionista folignate, formatosi come fotografo lavorando in Europa, Australia, e Cina. Attualmente risiede a Shanghai. I reportage di Mattioli sono apparsi su New York Times, Forbes, Time Magazine (USA) ,Vanity Fair, Marie Claire, GQ, Elle , Repubblica, The Observer, Daily Telegraph, National Geographics..etc..

Mostra 21 Giugno 6 Luglio – Corte di Palazzo Trinci

Ingresso Libero

Martedi’ 1 Luglio

Ore 21.30
Palazzo Trinci

Alessandro Benvenuti e Banda Improvvisa

“Storia di un Impiegato” di Fabrizio de Andrè

benvenuti

L’attore e regista toscano Alessandro Benvenuti, uno dei nomi più importanti del teatro e del cinema italiano, incontra i “cinquanta angeli musicanti” della Banda Improvvisa, per la nuova versione, come una suite teatrale, del “concept album” di De Andrè del 1973.
I cinquanta musicisti diretti da Orio Odori, raccontano una storia ancora attuale, a quarant’anni dal ’68, attraverso la coinvolgente e sorprendente interpretazione di Alessandro Benvenuti.
Due ore di imprevisti, musica senza confini e divertimento : Alessandro Benvenuti canta, presenta, improvvisa e gioca con la … Banda!

Ingresso libero

Mercoledi’ 2 Luglio

Ore 21.30
Quadrivio (Corso Cavour)

Jaipur Maharaja Brass Band

La fanfara zingara del Rajasthan con fachiro, ballerina e musicisti!

maharaja

Straordinaria fanfara gitana proveniente da Jaipur, città del Rajasthan, terra ai confini del Pakistan dove le tradizioni sono ancora molto radicate.
Grandi turbanti, baffoni neri e una serie di ottoni per uno spettacolo straordinario caratterizzato dal funambolico amalgama dei suoni e dall’affascinante mescola di stili di questa trascinante fanfara zingara guidata dal percussionista Amrit Hussein.

Un’eccezionale formazione che ha stupito il pubblico dei migliori festival europei, anche con i numeri mozzafiato di un funambolico fachiro e di una danzatrice.

Ingresso libero

Giovedi’ 3 Luglio

Ore 21.30
Palazzo trinci

David Riondino

& Ensemble Cantilena Antiqua

Decameron e altre novelle

Ovvero: dilettevoli novelle e musiche del ‘300 e ‘400 italiano

riondino

TRASIMENOJOURNAL- Trasimeno Music Festival


  • Trasimeno Music Festival

  • 28 Giugno – 4 Luglio 2008

Torna dal 28 Giugno al 4 Luglio 2008 il Trasimeno Music Festival, ideato e diretto dalla pianista canadese Angela Hewitt; giunto alla quarta edizione, è già annoverato tra i “festival di qualità” sia dalla stampa che dal pubblico estero ed italiano.

I sette concerti in programma si svolgeranno a Magione presso il Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta, a Gubbio nella Chiesa di San Domenico e a Perugia presso la Chiesa di San Pietro.

I musicisti invitati dalla Hewitt sono Garrick Ohlsson (pianoforte), Gerald Finley (baritono), la Trasimeno Festival Orchestra diretta da Michal Dworzynski, Jorja Fleezanis (violino), Andrea Oliva (flauto), Stephen Stirling (corno) e la New London Chamber Ensemble.

Insieme alla pianista canadese, gli artisti eseguiranno musiche di Mozart, Schubert, Bizet, Gershwin, Rossini, Beethoven, Bach (J.S. e i figli J.C.F. e J.C.), Haydn, Schumann, Fauré, Ravel, Vaughan Williams, Barber, Brahms, Poulenc, Ligeti, Thuille.

Da segnalare:

l’esclusiva italiana che ha il Trasimeno Music Festival con il pianista Garrick Ohlsson ed il baritono Gerald Finley, due dei più richiesti artisti-concertisti di oggi, che hanno ricavato uno spazio, nei loro programmi ricchi di impegni, per venire in Italia ad esibirsi con la Hewitt.

Ed ancora, la Trasimeno Festival Orchestra sarà diretta dal giovane polacco Michal Dworzynski, vincitore a Londra nel 2006 del concorso “Donatella Flick” e attualmente assistente direttore dell’Orchestra Sinfonica di Londra.

L’originalità del festival è data dalla scelta di Angela Hewitt di invitare e far dialogare artisti di grande prestigio con giovani di talento in un’atmosfera serena, apprezzata dagli attenti spettatori provenienti da tutto il mondo.

Altra novità dell’edizione 2008 del TMF è la collaborazione con l’Assessorato allo Sviluppo Economico e Turismo del Comune di Perugia in quanto, per la prima volta, il festival avrà uno dei concerti più importanti dell’edizione proprio a Perugia presso la Chiesa di San Pietro. La scelta è anche data dall’esigenza di offrire al qualificato pubblico di stranieri provenienti da tutto il mondo, visite guidate in città durante l’intera settimana di soggiorno in Umbria. L’Assessore Ilio Liberati afferma: “Si apre un rapporto ed una collaborazione con il Trasimeno Music Festival perché è un’iniziativa dalla quale la città di Perugia per le sue tradizioni, esperienze e cultura non può rimanere distaccata. Inoltre, tutti i cittadini di Perugia potranno fruire di un prezzo speciale per assistere al concerto: troveranno dei cartoncini presso l’Ufficio Informazioni Turistiche di Piazza Matteotti e presso l’Infotourist di Piazza Partigiani, da esibire al momento dell’acquisto del biglietto”.

Il Trasimeno Music Festival che si avvale del patrocinio della Regione dell’Umbria, la Provincia di Perugia, il Comune di Gubbio e l’Assessorato allo Sviluppo Economico e Turismo del Comune di Perugia , è reso possibile grazie al Comune di Magione per il contributo economico e l’ottimizzazione dell’organizzazione del festival, al Sovrano Militare Ordine di Malta per la disponibilità ad ospitare i concerti nel Castello, alla Colacem per la Musica, Fazioli Pianoforti ed Umbra Label per la sponsorizzazione della manifestazione

PRECICLICK- La Casa del Parco di Preci, punto informativo del Sistema Turistico Associato della Valnerina


Pane, Prosciutto e Fantasia

Pane, Prosciutto e Fantasia, la manifestazione che sta rendendo nota Preci in tutta Italia e che si svolgerà dal 4 al 6 luglio, si apre in questa edizione con l’inaugurazione dell’antico mulino ad acqua, il quale verrà attivato per offrire ai visitatori la prima dimostrazione pubblica di molitura, seguita da una degustazione della Crescia di Gubbio abbinata al prosciutto IGP di Preci. L’iniziativa, prevista per venerdì 4 luglio alle ore 10.00, è pensata per promuovere un processo di riqualificazione dell’insieme del servizio turistico-ambientale del territorio.