ATTENZIONE- Pericolo sulla pista ciclabile, SPORGONO TRONCONI DI FERRO

La Posta dei lettori

schedapennagiorn

Montefalco- Trevi – Foligno, 12/11/2008

Pericolo sulla pista ciclabile

Ci viene segnalato che percorrendo la pista ciclabile che và dal ponte che attraversa il fiume Clitunno per raggiungere la loc. Polzella e Montefalco e il ponte all’altezza di Casco dell’Acqua si notano su un lato della pista alcuni spunzoni di ferro (una diecina come nella foto) pericolosissimi per i cicloamatori che percorrono lo stradone. In caso di caduta accidentale dei cicloturisti (numerosi in quel tratto) e rotolando lungo la scarpata, si può finire trafitti da tali spunzoni di ferro di circa 40 cm di lunghezza lasciati incredibilmente al di fuori del terreno, a circa un metro dall’asfalto.
Prima che succeda qualcosa di irreparabile, chi di dovere, dai Comuni interessati, Comunità Montana, Bonificazione Umbra o altri, intervengano per riparare questa anomalia pericolosissima.

Inoltre sempre in quel tratto ci sono mezzi pesanti che svolgono lavori di manutenzione che lasciano al loro passaggio enormi zolle di terriccio e pietre sulla stradina, materiali enormemente insidiosi per chi transita in bicicletta, sui pattini a rotelle o a piedi.

Basta uno scopone e un po’ di buona volontà…per lasciare tutto in ordine!! Diamine!