Francis Menotti informato su alcune iniziative spoletine via mail da Spoletoclick

scheda-grande-ricordo-di-meL’immagine sovrastante pubblicata da http://www.umbriaclick.it il I° febbraio 2007

f-e-g-menotti

Abbiamo avuto conferma della presenza di Francis in città da domani fino a lunedì e sappiamo che si informa costantemente di quanto accade a Spoleto grazie a vari mezzi di informazione apprezzando molto l’impegno editoriale che SpoletoClick ha sempre profuso nei confronti della famiglia Menotti.

La notizia sarebbe rimasta riservata secondo un nostro modo garbato di fare informazione….!

In ogni caso ricordiamo che l’anno scorso Francis fu presente alla cerimonia funebre officiata dall’Arcivescovo Riccardo Fontana in commemorazione del I° anniversario dalla scomparsa del maestro.

Forse il clima particolare di quei giorni, ma in Duomo ahinoi, erano in pochi, coloro che si erano recati a rendere omaggio al Duca.

Ma come l’onda che parte in sordina, un coro altissimo di persone sempre più immenso, rivendica il riconoscimento della città al grande personaggio che ha scritto cinquantanni di storia e in questo, sono stati bravi i rivistajoli che hanno fatto una provocazione precisa consapevoli, come ammette lo stesso Fabio Pinchi di non essere certo preposti a tale compito. -Noi, dice, facciamo satira e basta, Menotti è una questione seria che va trattata nelle sedi opportune anche se, giustamente, le iniziative possono partire anche da facebook, come l’evento creato da ATPAI e Spoletoclick in piazza Duomo per domenica alle ore 12 dove tutti potranno con la loro presenza, testimoniare l’amore per quel grande uomo che ci ha riservato il meglio dei suoi anni.-

Pinchi è peggio de Berlusconi, se s’ammala è un casinu!!!

MAGAZINE ONLINE
A SPOLETO
venerdì 23 gennaio 2009
C L A M O R O S O. . .! FABIO PINCHI HA LA BUA…STA DEBOLUCCIO E STASERA BISOGNA FARE LA RIVISTA….MAH!
fonte: Ufficio Stampa Rivista

CERTO CHE FABIO PINCHI E’ COME SILVIO BERLUSCONI…SE S’AMMALA…SO’ DOLORI!

L’INDISPOSIZIONE CHE DA GIORNI TORMENTA FABIONE STA SCEMANDO…ANCHE SE CI VOGLIONO TANTI ZABAJONI PE TIRALLO SU’!

Siamo certi che non farà scherzi e che questa sera “zompera’ come un cillitto sul palco!”

Ultime due rappresentazioni dunque del bene e del male spoletino al Nuovo ora nuovo Giancarlo Menotti come scrivono loro i rivistajoli andati a squola e che hanno frequentato i piani altissimi della cultura della city!

SCHERZI A PARTE…TUTTI PRONTI PER APPLAUDIRE, CRITICARE E VOTARE!

SI PERCHE’ LA POLITICA SI E’ TALMENTE BANALIZZATA ORMAI, CHE IL SINDACO LO FACCIAMO DIRETTAMENTE ALLA RIVISTA SENZA STA A PERDE TEMPO CO’ LE PRIMARIE, PRIMINE, PRIMAVERE, MARGHERITE,TULIPANI,PD,PDSI,PDL,AN,PDC,
PDU,IDV,IDD,IDDU….!
DEL RESTO COME DICE TOMMASO PIU’ PAGHI E PIU’ SEI ON LINE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

torna indietro

auguri spoletoclick

Sj-L’anticrisi per eccellenza e’ la RIVISTA DEGLI STUDENTI DI SPOLETO, avvisaglie di avvistamenti in città!

Foto di Mariolina Savino-Milly D’abbraccio mascherina per un giorno al Teatro Nuovo di Spoleto

Mitici, splendidi, volgarucci qualche volta, ma sempre loro i goliardi della chiacchiera messa in piazza, quelli che…proprio non se la sanno tenè!

Prime avvisaglie in città e lo diciamo tranquillamente e serenamente prima che tutti parleranno di loro.

Ignorati per anni dai media, hanno scalato le vette più dure dell’auditel spoletino prima di approdare alle prime pagine del local tribune journal sistem.

L’anno scorso presenza “arrapao” di certa vip ha creato scompiglio fra i giovani maschietti tutti ormoni e brufoli, tanto che nella città si era iniziato a pensare a uno scossone erotico che non ha entusiasmato né le alte sfere amministrative e neanche quelle religiose.

Dopo il giro delle sette case partendo dal centro storico a via Marconi, periferia, al sacro Monteluco, il tormentone inverno-primavera è sfumato come tutti i proclami fatti ad hoc per aumentare qualche graduatoria cliccata da qualche vispo visitatore.

Torniamo hai fatti, Il fischio dell’arbitro c’è stato, il buon Pinchi, più Lippi che Donadoni, ha richiamato la squadra già pregustando la flotta dei marinai pronti a dare inizio alle prove di un’altra Rivista che (vedi il Festival di quest’anno) ed altri eventi, potrebbe essersi scritta da sola!