CasciaJournal- SAPORI DI MONTAGNA E DI COLLINE A CASCIA NELLA RIUSCITA MOSTRA DELLO ZAFFERANO

CASCIA
domenica 26 ottobre 2008
ATPAI-PROFUMI DI MONTAGNA E DI COLLINE A CASCIA NELLA AFFOLLATA MOSTRA DELLO ZAFFERANO
fonte: in diretta per voi Mariolina SAVINO

Che meraviglia, oggi Cascia rappresentava proprio lo spaccato di una piccola fetta d’Italia!

Da Modica (Sicilia)  a Tito (Basilicata) a Altamura (Puglia) all’Umbria, tutte unite da un filo gastronomico unico, partendo dallo Zafferano protagonista illustre dell’evento alle castagne, alle olive e olio nuovo di Trevi, Pane di Altamura, fantastici Caciocavalli di Tito, ai dolci e alle liquirizie di Sicilia e Calabria! Un tripudio di gusti e sapori forti nella loro semplicità in una piazza, quella casciana gremita e gioiosa. Non è mancato quel pizzico di folclore con un gruppo di spoletini che nel loro costume di scena hanno movimentato la giornata con canti e balli, esibendosi senza sosta.
E’ soddisfatto Marco Altieri assessore al Turismo e Patron dell’evento dedito allo zafferano, Mostra mercato che ormai annovera diverse primavere. Il sindaco Professor Gino Emili, non si è sottratto alla foto di rito con due splendide fanciulle a memoria di questa particolare giornata, che ha profuso profumi e sapori a tusiti e ai visitatori. La mostra dllo Zafferano ha ormai guadagnato uno spazio importante fra gli eventi umbri di prima grandezza per quanto riguarda il tipico e secondo noi, ha davvero un grande futuro di sviluppo per gli anni a venire.