Sj- News

Italia, 21/07/2010

Sos cavalli, boom di abbandoni nel 2010

Settore ippico in piena crisi, le risorse sono scarse e non si vendono più puledri alle aste.

La crisi del settore ippico, in aggiunta alla crisi economica pù generale, sta provocando nel 2010 un’impennata nel numero di abbandono dei cavalli, considerati spesso a torto nel nostro Paese un oggetto di lusso. Un fenomeno pressoché nuovo ma “da tenere in seria considerazione” secondo Donatella Loni, presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Roma, che questa mattina ha lanciato una sorta di sos nel corso della presentazione in Senato del documento del Comitato Nazionale Bioetica sul rapporto tra animali e crisi economica.
“La crisi del settore ippico e quella economica più generale ha determinato una contrazione impressionante nel settore dell’allevamento e della produzione, pari all’80×100. Praticamente stiamo parlando di un settore in piena crisi, dove non ci sono più proprietari, le risorse sono scarse e non si vendono più puledri alle aste”, spiega l’esperta a margine dell’incontro, sottolineando che di fronte a questa situazione di difficoltà “molti allevatori, piuttosto che mettersi in regola o sacrificarsi personalmente, hanno preferito abbandonare i loro cavalli”. Una tendenza, questa, aggiunge, poco conosciuta e che va avanti da qualche anno, ma che “é radicalmente precipitata in questo ultimo anno, in particolare in alcune zone come Umbria e Liguria”. Tra i luoghi di abbandono preferiti, conclude Loni, “tutte quelle zone che anticamente erano destinate al pascolo ma che ora sono abbandonate”.

Spoleto, 21/07/2010

Percorso meccanizzato Ponzianina – Rocca Nuovi orari per le scale mobili e per gli ascensori che salgono alla fortezza Albornoziana

Nei mesi di luglio, agosto e settembre gli ascensori del terzo stralcio della mobilità alternativa che collegano il Giro della Rocca con la fortezza Albornoziana saranno in funzione tutti i giorni dalle 8.30 fino alle 19.30, in coincidenza con l’orario di chiusura del Monumento e del Museo Nazionale del Ducato. Fino a settembre sia la Rocca che il Museo sono aperti, con lo stesso orario, dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.30. Il Lunedì la Rocca Albornoziana è aperta dalle 11.30 alle 19.30 mentre il Museo del Ducato osserva un giorno di chiusura.
I tre ascensori che salgono dal Giro della Rocca alla fortezza Albornoziana escono sotto la Torre Maestra della Rocca e immettono in un vasto spazio panoramico da dove è possibile godere di una suggestiva vista sulla città e sulla valle spoletina. leggi tutto

Umbria, 21/07/2010

Salone dell’aviazione di Farnborough; la presidente Marini: “il polo umbro simbolo delle aziende di eccellenza”

Per la prima volta l’Umbria è presente al Salone internazionale dell’aviazione a Farnborough, in Gran Bretagna, con diciassette aziende che aderiscono al Polo aerospaziale regionale, nato nel 2008 su iniziativa della Regione Umbria, Confindustria e le imprese umbre del settore.
“La presenza del polo aerospaziale umbro, qui a Farnborough, è la pratica dimostrazione di come è possibile tradurre la teoria in fatti concreti”, ha dichiarato la presidente della Regione, Catiuscia Marini, che ha visitato oggi lo stand umbro, accompagnata dal presidente del Polo aerospaziale, Antonio Alunni, dal direttore regionale, Ciro Becchetti, dal rappresentante di Confindustria, Alessandro Castagnino, e dal dirigente regionale Luigi Rossetti. leggi tutto

Spoleto, 21/07/2010

Sogno d’estate a Spoleto

Tra gli appuntamenti: Giovedì concerto di Eric Graf al Melisso, venerdì al San Nicolò “Mondo Tango”

Proseguono gli appuntamenti di “Sogno d’Estate a Spoleto” la rassegna di spettacoli ideata da Vincevo Cerami, che si svolgerà a Spoleto fino al 5 settembre. Un cartellone che comprende più di 100 appuntamenti tra spettacoli unici e di grande richiamo e la valorizzazione di alcuni talenti locali.

Questi i prossimi spettacoli in programma per le giornate di giovedì e venerdì:

Domani giovedì 22 luglio alle ore 21, al Teatro Caio Melisso Concerto “Pot Purri” di Eric Graff e gli allievi di Charleston in collaborazione con il Music Fest Perugia . leggi tutto

Campello sul Clitunno, 21/07/2010

Posticipati a settembre il concorso musicale summer music contest e la festa della birra e dei prodotti bavaresi

E’stato rinviato a Settembre, Summer Music Contest, il concorso musicale per band emergenti organizzato dal Comune di Campello sul Clitunno, al Parco San Cipriano e quest’anno per la prima volta legato alla “Festa della birra e dei prodotti tipici bavaresi”. La causa del rinvio è dovuta a una precisa richiesta giunta dai partner e dalle ditte tedesche responsabili di alcuni marchi di birra presenti all’interno della kermesse di prodotti tipici bavaresi che per la fornitura dei prodotti e per una migliore riuscita dell’evento, hanno preferito posticipare l’iniziativa. leggi tutto

Montefalco, 21/07/2010

Anticipazioni sull’Agosto Montefalchese e sulla Fuga del Bove

Sarà presentata la settimana prossima a palazzo Cesaroni a Perugia l’edizione 2010 dell’Agosto Montefalchese, patrocinata dalla Provincia di Perugia e dalla Regione Umbria. Rassegna che quest’anno presenta importanti novità, anticipate dall’assessore alle manifestazioni, Daniela Settimi. “L’edizione di quest’anno sarà più lunga del solito, dal momento che inizierà domenica 1 e si concluderà sabato 21 agosto. Questa è solo una delle novità su cui abbiamo deciso di puntare per presentare un’offerta programmatica ricca e al tempo stesso innovativa, malgrado gli effetti della crisi che limitano le possibilità di investimento del Comune. La manifestazione sarà aperta, come di consueto, dallo spettacolo dei musici e degli sbandieratori di Montefalco, mentre successivamente sarà presentato ufficialmente il dipinto che andrà al vincitore della Fuga del Bove, realizzato quest’anno dall’artista Alison Ryde. leggi tutto

Umbria, 21/07/2010

Apicoltura: bando Regione Umbria a sostegno investimenti per sviluppo e valorizzazione settore

Valorizzare e promuovere la promozione del miele umbro, accrescendone la qualità e la quantità. Sono queste le finalità del bando della Regione Umbria a sostegno del settore, con il quale si dà attuazione agli interventi previsti dai Programmi annuali per l’apicoltura per le annualità 2009 e 2010. “L’apicoltura svolge un ruolo importante per lo sviluppo dell’agricoltura – sottolinea l’assessore regionale alle Politiche agricole, Fernanda Cecchini – contribuendo alla diversificazione delle potenzialità produttive del territorio, al miglioramento delle produzioni vegetali, alla difesa della biodiversità, al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente. Con il bando abbiamo stanziato intanto risorse per il settore, che intendiamo ulteriormente sostenere. In un incontro che ho promosso con i rappresentanti delle associazioni degli apicoltori – aggiunge – mi sono impegnata a sottoporre al Comitato di Sorveglianza che si riunirà a settembre l’inserimento di una specifica misura nel Piano di Sviluppo rurale”. leggi tutto

Umbria, 21/07/2010

Sanità – Ronconi: Pillola abortiva in day hospital in Umbria? E’ contro la legge sull’interruzione di gravidanza”.

Il capogruppo dell’Udc ha invitato l’assessore regionale Riommi ad occuparsi delle liste di attesa.

Il capogruppo provinciale dell’Udc, Maurizio Ronconi, ha messo sotto accusa la Giunta regionale sui metodi di somministrazione della pillola abortiva che si vogliono adottare all’interno del contesto sanitario regionale. “Che la Ru 486 secondo i protocolli in elaborazione – spiega Ronconi – possa in Umbria essere somministrata in regime di day hospital e non di normale ricovero, è contrario ai principi della legge 194 sulla interruzione di gravidanza e dunque decisione, se assunta dalla regione dell’Umbria, da impugnare. Favorire la somministrazione della Ru 486 in regime di day hospital, oltre a non garantire assolutamente la sicurezza della donna, fa giustizia di tutte quelle azioni preventive tese ad evitare l’aborto indicate nella legge 194”.
Il capogruppo dell’Udc ha invitato l’assessore regionale Riommi ad interessarsi “principalmente delle liste di attesa che, queste sì colpiscono la povera gente, quella che non si può permettere gli accertamenti diagnostici e le cure private, invece di inoltrarsi in decisioni rispetto alle quali dovrebbe documentarsi in modo più accurato”.

Umbria, 21/07/2010

Aeroporto – Bellini “Non sono ipotizzabili passi indietro. Lavoriamo per potenziare strutture e rotte da e per Sant’Egidio”

“Il rapporto One Works-Kpmg-Nomisma – afferma in una nota l’assessore alle societa’ partecipate della Provincia di Perugia Ornella Bellini – come tutti i rapporti, si basa su stime numeriche che hanno la loro importanza, ma che non dicono tutta la verità e soprattutto non tengono conto delle realtà territoriali. Sicuramente gli scali intercontinentali non potranno proliferare; sicuramente ci saranno aeroporti nazionali con un potenziale di traffico molto elevato, ma dire che l’aeroporto di Sant’Egidio è senza futuro equivale a non conoscere la realtà umbra e l’utilità di questo scalo per lo sviluppo dell’Umbria e dei territori limitrofi. L’Umbria, storicamente sganciata dall’alta velocità ferroviaria, con una ferrovia che risale alla seconda metà dell’Ottocento, con la E45 ormai diventata strada di collegamento nord-sud ed il raccordo Perugia-Bettolle per facilitare l’accesso all’A1, è letteralmente isolata dal resto del paese e d’Europa. leggi tutto

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...