Sj- L’INFORMAZIONE CORRE SUL WEB…E LA NOSTRA REDAZIONE…PURE! NEWS NON SOLO DALL’UMBRIA


http://www.spoletoclick.it/

Spoleto

domenica 18 aprile 2010
LA STANCA DELLA POLITICA E IL RISCATTO DELLE GIOVANI GENERAZIONI
UN PERIODO STORICAMENTE INTERESSANTE, QUELLO CHE STIAMO VIVENDO, BASTA COGLIERE GLI ASPETTI POSITIVI E NON LASCIARSI ABBATTERE DAL CROLLO DI ANTICHE CERTEZZE.

QUALCHE ANNETTO SULLE SPALLE E UN PIZZICO DI SAGGEZZA ACQUISITA, CON LE …

Perugia
domenica 18 aprile 2010
IL NORMAN CLUB DI PERUGIA TEATRO DELLE FINALI REGIONALI DI ITALIA WAVE 2010
Special guest della serata l’originale dj set dei Negrita “Zona Bastarda” con Pau e Mac, rispettivamente voce e chitarra del gruppo alternative rock aretino.
Messi da parte per una volta gli strumenti, il talento …

Spoleto
sabato 17 aprile 2010
LO SPOLETINO SIMONE MARIANI BLOCCATO NELLA GRANDE MELA A CAUSA DELLA NUBE
NON E’ IL SOLO SIMONE MARIANI, A NON POTER RITORNARE A CASA NEI TEMPI PREVISTI.
IL NUVOLONE NERO USCITO DAL PANCIONE DEL VULCANO DAL NOME IMPOSSIBILE PER LA CONCENTRAZIONE DI CONSONANTI, DI CUI MOLTI IGNORAVANO …

Castel Ritaldi
sabato 17 aprile 2010
A CASTEL RITALDI CERCASI NOVELLI ANDERSEN PER PREMIO LETTERARIO TABARRINI
Avviso per i novelli Andersen di tutta Italia . Il 31 maggio 2010 è l’ultimo giorno utile per la presentazione degli elaborati per poter partecipare alla undicesima edizione del Premio Letterario che Castel Ritaldi ha …

Spoleto
sabato 17 aprile 2010
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GIORNALISMO- FERPI, 40 ANNI TRA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

FERPI, 40 ANNI TRA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

La Ferpi rappresenta i professionisti che operano nelle Relazioni Pubbliche. Da 40 anni rinnova il proprio impegno …

Italia
sabato 17 aprile 2010
SłAWOMIR ODER A POMPEI PER IL PREMIO GIOVANNI PAOLO II°
Sławomir Oder a Pompei

Il postulatore della causa di beatificazione di Giovanni Paolo II, ospite nella cittadina mariana per la terza edizione del premio a lui intitolato

POMPEI ‒ Oltre 5mila i partecipanti. …

Spello
sabato 17 aprile 2010
FESTEGGIATA LA SIRENA D’ORO DELL’AZ. CALVARONE A SPELLO, PRESENTE LA GOVERNATRICE MARINI
NEGLI ACCOGLENTI LOCALI DELLA CANTINA SPORTOLETTI DI SPELLO, UN CONNUBIO DI TUTTO RISPETTO FRA L’OLIO SPELLANO DELL’AZIENDA CALVARONE, VINCITORE DELLA SIRENA D’ORO DI SORRENTO E IL VINO PREGIATO, PER LA GIOIA DI TANTI AMICI CHE …

Italia
sabato 17 aprile 2010
LA NUVOLA NERA DI FUMO, DAL VULCANO D’ISLANDA, ARIVA IN ITALIA
COME NON BASTASSE IL CLIMA NEBBIOSO POLITICO CALATO IN ITALIA CON LE PRESE DI POSIZIONE DI FINI, SI AFFACCERA’ OGGI LA NUVOLA NERA DI FUMO PROVENIENTE DALL’ESTREMO NORD DELL’EUROPA, DOPO L’ERUZIONE DEL VULCANO DORMIENTE ISLANDESE, …

Annunci

SJ- NETWWORK UMBRIACLICK & SPOLETOCLICK, NEWS REAL TIME, E…SOLO IL MEGLIO DALL’UMBRIA!

Umbria
lunedì 29 marzo 2010
PESCA- PIANO PER LA TUTELA E CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ITTICO E PER LA PESCA SPORTIVA

I programmi di ripopolamento e la gestione delle eccellenze di Borgo Cerreto e S. Arcangelo.

E’ stato approvato dalla Giunta provinciale di Perugia il Piano per la tutela e conservazione del patrimonio ittico

Bastia
lunedì 29 marzo 2010
AGRIUMBRIA- CENTRO DI GRAVITA’ PERMANENTE DELL’AGRICOLTURA DEL CENTRO ITALIA E NAZIONALE
Decisamente oltre le aspettative. Agriumbria chiude la sua tre giorni con oltre  7.000 visitatori, cinquemila in più rispetto allo scorso anno. Un dato estremamente significativo e in controtendenza rispetto all’andamento del settore fieristico italiano. Complice …
Italia
domenica 28 marzo 2010
TARTUFO NERO SENZA PIU’ SEGRETI MA SEMPRE CON UN GRANDE FASCINO

Svelato il genoma completo del tartufo nero ‘Tuber melanosporum’. La scoperta è stata possibile grazie a una rete di ricerca franco-italiana, coordinata dal Centro Inra di Nancy, dal Cnr-Università di Torino e dall’Università di Parma.

Spoleto
domenica 28 marzo 2010
L’APPELLO DI PATRIZIA PERUGINI: RISPETTATE LA NOSTRA RISERVATEZZA
Vengo informata del fatto che sulla stampa locale comincia a diffondersi un’immagine purtroppo distorta di mio fratello, Marco Perugini, e delle modalità della sua scomparsa, avvenuta in Messico domenica scorsa.

Non ho naturalmente letto …

SJ- I MIGLIORI EVENTI UMBRI E ITALIANI SCELTI PER VOI DAL NETWORK WWW.UMBRIACLICK.IT!

Italia
giovedì 11 marzo 2010
GOOGLE E IL MIBAC : RINASCIMENTO DIGITALE

Stretta di mano tra il MiBAC e la Grande G: saranno circa un milione i volumi portati in formato digitale. Provenienti dalle biblioteche di Firenze e Roma,

Perugia
giovedì 11 marzo 2010
CHI NON HA RICEVUTO MAIL CON RICHIESTE DI DATI? LA POLIZIA POSTALE DI PERUGIA HA SGOMINATO LA BANDA CHE ATTUAVA IL PHISHING
Centinaia di persone truffate, via internet prosciugati conti correnti con un danno che arriva fino al milione di euro.
Diciassette persone, romene, italiane e egiziane, sono state arrestate questa mattina dalla polizia postale di Perugia
Norcia
giovedì 11 marzo 2010
FIACCOLA PRO EUROPA UNA PRONTA PER IL VIAGGIO DEI TEDOFORI VERSO GLI USA
Rinsalderà i legami di amicizia e di fratellanza con gli emigrati di Norcia e della Valnerina

La Fiaccola Benedettina “Pro Pace et Europa Una”, che lo scorso 21 febbraio è stata accesa a Norcia …

Terni
giovedì 11 marzo 2010
TERNI IN JAZZ SEASON 2010
TERNI IN JAZZ SEASON 2010
Greg Osby Quintet
venerdì 12 marzo 2010 ore 21:30
Auditorium di Palazzo Gazzoli, Terni

Italia
giovedì 11 marzo 2010
VINITALY- PIACERE DEL SAPER BERE

Regione Toscana: Padiglione 8 – Stand C 11/12/13

CASAVYC al suo secondo Vinitaly con

Norcia
mercoledì 10 marzo 2010
SISMA 1979- CHIUSI I TERMINI PER LA DOCUMENTAZIONE
L’ufficio dell’area “Edilizia privata e Ricostruzione” del Comune di Norcia informano che lo scorso 5 marzo sono stati chiusi i termini per la presentazione della documentazione relativa alle pratiche del sisma del 1979, ai fini della liquidazione a
Spoleto
mercoledì 10 marzo 2010
SPOLETO DA SCOPRIRE- INCONTRI PER FARE IL PUNTO SULLE RICERCHE ARCHEOLOGICHE PIÙ RECENTI
“Che cosa avete trovato?” l’iniziativa che la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Umbria ha organizzato, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto, per rispondere ad una domanda frequente e spontanea che ogni passante rivolge all’archeologo impegnato
Bastia
mercoledì 10 marzo 2010
UMBRIA FIERE- ARCHITETTURA UMBRIA 2010: SEGNI DEL CONTEMPORANEO
VENERDI’ 12 ore 15
BASTIA UMBRA – UMBRIAFIERE – EXPO CASA – INGRESSO SUD

ARCHITETTURA UMBRIA 2010: SEGNI DEL CONTEMPORANEO

CONVEGNO
presso centro congressi

REPORTAGE FOTOGRAFICO
stand terre comp padiglione 9

Sj- PARCONDICIO2010, INFORMAZIONE E COMUNICATI POLITICI

SCUOLA – CONSIGLIO PROVINCIALE VOTA

ORDINE DELGIORNO DEL PRC CONTRO

LA RIFORMA DEL MINISTRO GELMINI

16/02/2010 ore 12.35

(UJ.com) PERUGIA – Il Consiglio provinciale di Perugia ha detto no alla riforma Gelmini in ambito scolastico e universitario: con 16 voti a favore (PRC, PDCI, SL, PD, IDV) contro 7 (PDL E LEGA), è stato approvato infatti un ordine del giorno del gruppo di Rifondazione. Il testo chiedeva un opposizione decisa sia sui “tagli apportati al bilancio della scuola pubblica dalla Ministro Gelmini, che coi suoi provvedimenti di accorpamento delle classi e di innalzamento del rapporto numerico tra alunni / studenti e insegnanti, non ha fatto che rendere di fatto difficoltosa se non impossibile la didattica”; che “ai finanziamenti pubblici alla scuola privata”.

Il gruppo di Rifondazione ha ribadito che la Riforma Gelmini ha cresto ulteriore precariato in Umbria e pone “alla Provincia gravissimi problemi circa la presente e futura programmazione scolastica”. La maggioranza – da Pd passando per l’Idv fino a Sinistra e Libertà – ha confermato con il voto le preoccupazione e i riflessi negativi sul locale della Riforma, puntando molto sui disagi arrecati alle famiglie, agli studenti e a moltissimi lavoratori che si sono ritrovati senza lavoro. L’opposizione di centrodestra ha invece rivendicato la bontà della Riforma che ha riportato “il merito all’interno delle scuole, ha scritto la parola fine sullo stipendificio a cui era ridotta l’istituzione, premia gli insegnanti maggiormente capaci e volenterosi”. E inoltre secondo l’opposizione “ha reso gli studenti più vicini al mercato del lavoro, loro destinazione naturale dopo gli studi”. Con l’approvazione dell’ordine del giorno la Provincia dovrà farsi portavoce del malcontento politico e sociale verso la Riforma con il Governo del Paese.

“Abbiamo giocato, (ma non troppo), a dare i voti alle rotatorie

di Spoleto”

Spoleto, 16/02/2010

Capogruppo Pdl – Carlo Petrini

Giochiamo a dare i voti alle rotatorie che le amministrazioni di sinistra hanno realizzato nel corso di questi ultimi anni, nella città di Spoleto.
Il primo intervento risale più o meno a 10 anni fa con la realizzazione della rotatoria dell’ingresso nord in prossimità del Pavone; dopo tanti anni possiamo dire che nonostante si poteva fare meglio, forse quella è la migliore modifica di viabilità realizzata, e vogliamo essere buoni: Voto 7.
La rotatoria del rione di San Nicolò; modificata dopo solo due mesi dalla sua inaugurazione, perché non era stato previsto l’accesso ad una via del quartiere: Voto 6.
La rotatoria della bretella di San Tommaso; nonostante non vi erano problemi di spazio, si è riusciti a fare corsie così strette da creare grandi difficoltà ai mezzi pesanti: Voto 5.
La rotatoria del rione Casette; è vicenda nota a tutti gli spoletini, le amministrazioni Brunini prima, Benedetti poi, sono riuscite a portare all’esasperazione un intero rione, costringendo gli abitanti a scendere in piazza per manifestare tutto il loro dissenso e disagio causato anche dall’incompetenza dei progettisti, che nel progetto non hanno previsto un accesso diretto al quartiere, con grandi responsabilità politiche delle due Giunte susseguitesi: Voto 3
La rotatoria del Viale Trento e Trieste, sono passati pochi mesi dalla sua inaugurazione è già visibilmente danneggiata dal passaggio delle auto, e aggiungiamo che nelle ore di punta non riesce a smaltire il traffico, causando lunghe code in Via Flaminia Vecchia: Voto 4.
L’ancora incompiuta rotatoria di Santo Chiodo; realizzata per eliminare un incrocio a raso e poi inspiegabilmente a poche decine di metri si è realizzato un nuovo incrocio a raso, ancora non aperto: Voto 5.
La rotatoria di Passo Parenzi; lasciata in fase sperimentale per mesi, ora terminata ma ci vuole un corso avanzato per capire chi ha diritto alla precedenza: Voto 4.
Ma il massimo dell’espressione del “futurismo Bruniniano” lo abbiamo avuto nella riqualificazione e nella rotatoria di Via Filosofi; qui i tecnici del Comune hanno veramente dato il massimo. Si è persino modificato l’alveo del torrente Tessino, si sono spesi centinaia di migliaia di euro per allargare la carreggiata, sono stati eliminati decine di parcheggi, per ottenere infine un vero obbrobrio e un labirinto, a tutt’oggi incomprensibile nonostante anni di lavori non ancora terminati: Voto 0.

Umbria, 16/02/2010

Il Movimento è arrivato anche nella nostra regione, la naturale continuazione delle liste Civiche a Cinque Stelle delle elezioni comunali è una realtà anche in Umbria.
Lotta alla casta, più posti di lavoro, una Sanità per tutti e di tutti, gestione dei rifiuti a FREDDO, una vera mobilità sicura ed economica, l’Acqua e i Beni Comuni non solo pubblici ma controllati direttamente dai loro proprietari, i Cittadini e non dalle multinazionali.
Per poter essere presenti sulle schede elettorali abbiamo bisogno di migliaia di firme, la casta, nel dicembre, scorso ha sferrato il suo ultimo attacco, con una nuova legge regionale ha di fatto, aumentato gli antidoti per se stessa e contemporaneamente reso quasi impossibile il nostro accesso alla competizione elettorale, negazione totale della democrazia tutelata dalla nostra costituzione.

Chiediamo a tutti i cittadini uno sforzo in più, per difendere quel poco di libertà che ci rimane, per riprenderci tutto quello che ci è stato tolto.

Di seguito riportiamo la lista dei comuni che hanno a disposizione i nostri moduli, venite a firmare, grazie.

Umbria Cinque Stelle
Per info. 339.4576868

Perugia
Via Scarlatti 43 (vicino a Piazzale Europa)
Da Lun a Ven 8-18, Sab e Dom 8-16
URP Piazza Matteotti – Logge dei Lanari
Da Lun a Ven 8.30-18.30 (Mar 12.30-14 chiuso), Sab 8.30-13
Rimbocchi CVA
Da Lun a Ven 8.30-13, Lun e Mer 15-17
Ponte San Giovanni
via F Panzarola 11
Da Lun a Ven 8.30-18.30 (Mer 12-14 chiuso), Sabato 8.30-13
San Sisto
Piazza Valentino Martinelli
Da Lun a Ven 8.30-18.30 (Gio 12-14 chiuso), Sabato 8.30-13
Terni
dal 15 febbraio disponibili
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Foligno
Sportello del cittadino Piazza della Republica 10
Da Lun a Ven 9-14 e 14.30-19.30, Sab e Dom 9-13 e 15-19
Spoleto
Sportello del Cittadino, Via dei Filosofi 89
Da Lun a Ven 8.30-19.30, Sab e Dom 8.30-16.30
Città di Castello
Via XI Settembre 41
Da Lun a Sab 9-13, domenica
Gubbio
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Assisi
Ufficio anagrafe (fronte alla basilica) Piazzetta Caduti di nassirya – S Maria Angeli
Da Lun a Ven 8.30-13.00, Mar e Gio 14.30-17.30
Orvieto
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Narni
dal 15 febbraio disponibili
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Bastia Umbra
Ufficio anagrafe (stesso palazzo dei vigili) Via Cesare Battisti 11
Da Lun a Ven 8.30-13.00, Mar e Gio 15.30-17.30
Todi
Piazza del Popolo 45 (Vicino alla Farmacia)
Da Lun a Veni 8-18, Sab 8-16, Dom 8-12 e 14-18, Ven 26 dalle 8 alle 20 e Sab 27 dalle 8 alle 14
Marsciano
Largo Garibaldi 1 (Ufficio demografico)
Da Lun a Ven 10 ore sabato e domenica 8 ore
Corciano
Corso Cardinale Rotelli 21 (sede del comune)
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Umbertide
Piazza Matteotti 1
Da Lun a Dom 8-14, Mar Giov Dom anche dalle 15.30 alle 17.30
Gualdo Tadino
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Castiglione del Lago
Piazza Gramsci 1
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Amelia
dal 15 febbraio disponibili
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
San Giustino
Piazza Del Municipio 17
Da Lun a Ven 9-19, Sab e Dom 9.30-17.30, Ven 26 dalle 8 alle 20
Spello
Via Garibaldi 19 (1°piano ufficio anagrafe)
Da Lun a Ven 8-14 e 14.30-18.30, Sab e Dom 8-16, Ven 26 dalle 8-20, Dom 27 dalle 8 alle 12
Deruta
Piazza dei consoli
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Città della Pieve
Piazza XIX giugno 1
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Nocera Umbra
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Montefalco
Piazza G.Mameli 60
Da Lun a Ven 8-14 e 15-19, Sab e Dom 9-13 e 14-18, Ven 26 dalle 8 alle 20, Sab 27 dalle 8 alle 12
Torgiano
Corso Vittorio Emanuele II 25
Da Lun a Ven 8-14 e 15-19, Sab e Dom 9-13 e 14-18
Panicale
Via Vannucci 1
Da Lun a Ven 7.30-13.30 e 15-19, Sab e Dom 8-14 e 14.30-16, Ven 26 dalle 7.30 alle 13.30 e dalle 14 alle 20, Sab 27 dalle 7.30 alle 13.30
Passignano sul Trasimeno
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Norcia
Da Lun a Ven 8-18, Sab e Dom 8-16, Ven 26 dalle 8 alle 20, Sabato 27 dalle 8 alle 12
Cascia
Da Lun a Ven 8-14 e 15-19, Sab 8-14 e 15-17, Dom 8-12 e 14-18, Ven 26 dalle 8 alle 20, Sabato 27 dalle 8 alle 12
Bevagna
Corso Giacomo Matteotti 58
Da Lun a Ven 8-14 e 15-19, Sab 8-16, Dom 8-13 e 15-18, Ven 26 dalle 8 alle 20, Sab 27 dalle 8 alle 12
Paciano
Piazza della Repubblica 4
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Tuoro
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Montegabbione
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Monteleone
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Ficulle
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore
Fabro
Da Lun a Ven 10 ore, Sab e Dom 8 ore

articolo di sabato 13 febbraio 2010

«Voglio espugnare il fortino rosso blindato da 60 anni»

di Antonio Signorini
La candidata Pdl in Umbria: «Qui liti di casta e potere marcio. La sinistra non è più considerata in grado di amministrare»
RomaLe più piccola delle regioni rosse «è a una svolta». In Umbria Partito democratico si è lacerato. Ha fatto primarie che gli elettori hanno snobbato; sono arrivati ad una candidata – Catiuscia Marini – che «rappresenta la continuità con un sistema di potere marcio». Il risultato – spiega Fiammetta Modena, candidata a governatore per il Popolo delle libertà – è che per la prima volta in 60 anni la sinistra umbra non viene ritenuta in grado di governare. E il Pdl vuole approfittarne.
Ma è sicura di riuscire a espugnare il fortino?«Certo. Questa volta ci giochiamo tutto. Faremo una campagna tutta in attacco».
Il segretario Pd Bersani vi conteggia tra le regioni sicure. Ci spiega perché si dovrebbe sbagliare?
«Innanzitutto c’è l’affidabilità e la capacità di fare squadra del Pdl. Siamo un gruppo compatto, esprimiamo una linea chiara e siamo in grado di governare la regione».
Poi le difficoltà del Pd…
«Dire difficoltà non rende la situazione. Sono reduci da due anni di liti laceranti. Prima la questione del terzo mandato della Lorenzetti (la presidente uscente che ha cercato di ricandidarsi, ndr), poi lo scontro sul post Lorenzetti. Liti di casta. E questa volta se ne sono accorti tutti e chi conosce il Pd sa che queste ferite non sono sanabili».
Però Catiuscia Marini ha vinto. Hanno il candidato.
«Con un risicato 53 per cento alle cosiddette primarie».
Cosiddette?
«C’è stata un affluenza molto bassa. Appena 53 mila dai 75 mila che avevano votato per il congresso. Con uno strano balzo in avanti di sera».
Truppe cammellate?
«Esatto. Ma la scarsa partecipazione dimostra che gli umbri hanno deciso di non partecipare a uno scontro che è stato solo personalistico. Lotta di potere».
Magari è solo disinteresse.
«No, di più. Per la prima volta il partito della sinistra non viene considerato una forza affidabile di governo».
Lei spera un bis delle elezioni di Todi, quando la sinistra perse con un candidato vicino a Marini?
«Diciamo che indicare i delfini non porta fortuna. Quando Catiuscia Marini presentò un suo delfino a Todi perse. E adesso non credo che essere il delfino della presidente uscente, Maria Rita Lorenzetti, possa aiutarla. Anche perché non può ignorare il bisogno di cambiamento».
Due donne a contendersi la poltrona di governatore. Già questo è un bel segnale di cambiamento.
«La candidata del Pd è una faccia fintamente nuova. È stata messa lì a garantire la continuità con il vecchio, è la prosecuzione di un sistema di potere marcio. I primi a non volerlo più e a chiedere un cambiamento vero sono gli elettori di sinistra. C’è grande entusiasmo e una richiesta di ribaltare le cose, che è direttamente proporzionale alla grande incapacità di governo del Pd».
Difficile pensare ad un’Umbria non più rossa.
«Basta guardare i risultati delle ultime elezioni. Dalle politiche del 2008 il centrodestra è sempre cresciuto e ha strappato al Pd comuni importanti: la stessa Todi, Orvieto, Bastia, Gualdo. Poi alle ultime europee il Pdl ha superato il Pd. Governiamo 23 amministrazioni locali e siamo pronti per la regione».
Nel suo sito ha fatto un sondaggio e viene fuori che i suoi elettori sono stufi delle clientele della classe dirigente regionale.
«È cambiata la prospettiva in Umbria. E anche l’idea di crescita economica. Per il Pd si fa usando in modo assistenziale e clientelare le risorse pubbliche. Per noi bisogna puntare sull’operosità delle nostre imprese».
Da dove vorrebbe partire?
«Il piano casa del governo è fondamentale. In Umbria è stato recepito in modo molto restrittivo e noi abbiamo già detto che sarà la prima cosa che cambieremo. Poi cercheremo di collegare le istituzioni e il mondo dell’economia all’Università. E punteremo su un welfare che non lasci indietro nessuno».
Ha citato l’attuazione del piano casa perché è una priorità del governo?
«Che il piano casa sia utile lo sanno tutti. Ce lo chiedono le imprese, che hanno anche bisogno di una semplificazione in materia di appalti di opere pubbliche».
L’Udc la sosterrà?
«Con l’Udc in Umbria abbiamo un’alleanza storica. Auspichiamo di ritrovarli al nostro fianco in questa battaglia per il cambiamento».

TERREMOTO MARSCIANO, MARINI: “IMPEGNO GOVERNO PRESENTA GRAVI LACUNE: STANZIAMENTO PREVISTO E TEMPISTICHE PROPOSTE SONO INADEGUATE”

Perugia, 13 feb (Avi News) – “Il Governo dia subito risposte concrete sulla ricostruzione. Le proposte provenienti da Roma presentano ambiguità di fondo che destano più di una preoccupazione. Famiglie ed imprese non possono attendere in eterno: non è una mera questione di soldi, ma di diritti di una comunità che non vuole uscire impoverita da un evento drammatico”. Catiuscia Marini, candidata del centrosinistra alla presidenza della Regione Umbria, lancia l’allarme sui tempi e sull’entità dei finanziamenti previsti dal governo per la ricostruzione nel marscianese e nei territori limitrofi colpiti dal sisma del dicembre scorso. “Sono pronta ad assumere un impegno forte rispetto a questa triste vicenda – sottolinea Catiuscia Marini – ma tutti devono fare la propria parte. La Regione Umbria ha prontamente acceso un mutuo per sostenere il peso dell’emergenza. Ora però sta al governo assumersi le sue responsabilità”.

Per la candidata presidente “il terremoto di Marsciano sarà una delle priorità della futura legislatura e la Regione sarà a fianco del Comune per sostenere la ricostruzione con la qualità ed il rigore dell’esperienza umbra. Le modalità di intervento – spiega – dovranno infatti basarsi su azioni di miglioramento sismico degli edifici, ponendo come priorità assoluta le prime case e adottando modelli di ricostruzione integrata per il centro storico di Spina. Tutto questo ha dei costi – conclude Catiuscia Marini – al momento però la copertura nazionale, centrale per le emergenze di questo tipo, non appare sufficiente. Gli abitanti di Marsciano, che hanno reagito a quanto avvenuto con una compostezza e una dignità esemplari, non chiedono altro di più di quanto gli spetta”.

DALLA QUESTIONE INCENERIMENTO RIFIUTI ALLA CEMENTIR, UNA GRANDE SPINTA PER AFFRONTARE A MUSO DURO LA SITUAZIONE AMBIENTALE NELLA ZONA INDUSTRIALE S.CHIODO, S. ANGELO IN MERCOLE.

Il primo passo importante per affrontare in modo serio e con determinazione la situazione dell´inquinamento nell´Alta Marroggia, mai risolta, ma di nuovo tornata nelle preoccupazioni di tanti, a partire dalle popolazioni locali, dopo la richiesta della proprietà Cementir di essere autorizzata a bruciare CdR nell´impianto di Sant´Angelo in Mercole.

Di rilievo sono state le informazioni emerse perché si possa capire meglio la situazione. Innanzitutto CdR.q., e q sta per qualità. in Umbria non ce n´è. Per cui se si volesse giustificare l´autorizzazione con la necessità di completare il ciclo dei rifiuti questo non è vero. Si tratterebbe oltre che tenerci i rifiuti della nostra regione, di bruciare anche quelli degli altri. Il CdR poi, per aver un potere calorifico accettabile deve essere composto, per oltre il 70 % di carta e plastica ( 32% e oltre di plastica), per cui non si deve pensare che sia soluzione assimilabile al bruciare legna in un camino. Bruciare in un cementificio non è la stessa cosa che bruciare in un cosiddetto termovalorizzatore, significativamente ribattezzato cancrovalorizzatore da uno dei relatori, Michel Druìn. Le ceneri infatti oltre che a dover essere smaltite, ( quando si brucia ha detto l´Ingegner Luciani, non si cancella il rifiuto, lo si trasforma, e le ceneri, pari all´incirca ad 1/3 della materia iniziale, finiscono in discarica, e nel caso dei cementifici anche nel cemento e quindi nelle case), L´età degli impianti poi non è indifferente ma decisiva, perché i vecchi impianti per essere idonei vanno completamente ristrutturati, pena, in caso contrario, di rilascio nell´aria di sostanze altamente pericolose.

E´ stato chiarito anche che le dichiarazioni del Sindaco Benedetti, prima e dopo le elezioni, che non ci saranno termovalorizzatori a Spoleto, non significa un bel nulla ed e fuorviante, perché un cementificio non è un impianto che la legge definisce come termovalorizzatore, avendo caratteristiche diverse.

Non ci si è nascosto neanche che ciò che brucia oggi la Cementir possa essere pericoloso per la salute, indipendentemente dai sistemi di controllo messi in atto. Non è comunque sostenibile che il CdR a priori possa essere considerato meno pericoloso delle fonti energetiche attualmente utilizzate nell´impianto di Sant´Angelo in Mercole.

I motivi per cui si chiede di bruciare CdR o rifiuti in genere sono solo legati al profitto, infatti per chi li brucia piuttosto che costi ci sono significativi finanziamenti a favore dei proprietari degli impianti.

I presenti, Paciotto, Legambiente, Bocchini esperto di energia, Briguori Casa Rossa, Parente Spoleto a 5 stelle, Druìn, Attac, ma lo stesso è stato il parere degli intervenuti tra il pubblico, hanno sostenuto la centralità della raccolta differenziata completa, con il metodo porta a porta, e la rinuncia a produrre materiali non riciclabili.

Concordi su questo punto fondamentale, è stata presa di petto la situazione dell´ Area Santo Chiodo, Sant´Angelo in Mercole. Le paure e le proteste della popolazione richiedono risposte urgenti, lo stirene che esce dai camini della IMS rimane un fatto concreto, così come le sostanze dei fumi emessi dalle altre aziende. La richiesta per un impianto per la pollina dell´azienda Novelli è poi una ulteriore fonte di preoccupazione.

Solo poche ma importanti differenze tra i partecipanti, sulla questione tassa o tariffa per i rifiuti e sulla gestione pubblica o privata del cicli virtuosi del riciciclo; noi siamo fermamente per i primi perché più democratici e soli ad essere capaci di garantire l´interesse generale.

Tutto ciò registrato si impone la necessità di costruire strumenti popolari, per una partecipazione indipendente dalle Istituzioni, perché solo un soggetto terzo che rappresenti ( organizzandola ), la popolazione, nella difesa della salute dal rischio industriale può modificare la situazione a vantaggio delle popolazioni. Solo un soggetto popolare attivo può contrastare la logica del profitto che sta dietro le scelte dei “capitani” dell´industria, e in questo senso le scelte energetiche fatte dai padroni delle aziende, dipendono, come per l´occupazione o il salario, esclusivamente dal guadagno.

I partecipanti all´iniziativa hanno avuto il merito di considerare l´incontro di ieri come l´inizio di un lavoro, che dovrà proseguire con fatti concreti nei prossimi giorni e mesi.

Tale è la necessità richiesta dalla realtà ambientale a Spoleto e dai tanti presenti ieri all´incontro, superiori alle aspettative.

ASSOCIAZIONE CULTURALE CASA ROSSA Spoleto

Sj- ERCOLE OLIVARIO, GIANCARLO MENOTTI, NERO NORCIA, FESTIVAL INTERNAZIONALE GIORNALISMO VISTI DA MARIOLINA SAVINO

Spoleto
lunedì 1 febbraio 2010
SCADONO OGGI I TERMINI PER PARTECIPARE AL PREMIO NAZIONALE ERCOLE OLIVARIO

Le domande di adesione dovranno essere inviate

dal 14 Dicembre 2009 al 1

Norcia
domenica 31 gennaio 2010
MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO NERO DI NORCIA E DEI PRODOTTI TIPICI 2010

NOVITA’ IN VISTA PER LA MOSTRA MERCATO DI FINE FEBBRAIO TARGATA GIAMPAOLO STEFANELLI

UN SOGNO CHE SI AVVERA, DOPO OLTRE UN VENTENNIO PER L’ATTUALE SINDACO,

Spoleto
domenica 31 gennaio 2010
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GIORNALISMO- PRESENTAZIONE UFFICIALE A MILANO NELLA TRE GIORNI UMBRIA ORGANIZZATA DALL’APT
Indovina chi viene al festival
presentazione della IV edizione del festival internazionale del giornalismo

giovedì 4 febbraio 2010, ore 11.00
Sala Montanelli – Corriere della Sera
via Solferino, 26 – Milano

Arianna

Umbria
domenica 31 gennaio 2010
REGIONALI UMBRIA- LA LORENZETTI NON LA SPUNTA, MENTRE IL CERRETANO BOCCI ESCE A SORPRESA, PRIMARIE PD IL 7 FEBBRAIO A 3

GIORNI DELLA MERLA NEL PD UMBRO, CHE NON SCONGELA GLI ANIMI


DURO COLPO PER L’ANIMA SINISTRA DEL PD, DOVE LA “EX MARGHERITA” PIAZZA

Assisi
domenica 31 gennaio 2010
COME A SPOLETO COSI’ AD ASSISI, RITROVATO IL CORPO DI UN UOMO NEL FIUME
NON CHE I DUE FATTI SIANO STATI COLLEGATI, MA E’ SINGOLARE CHE IN POCHI GIORNI, IN SITUAZIONI PER CERTI VERSI SIMILI, SONO STATI TROVATI CADAVERI SUL GRETO DI DUE
Spoleto
sabato 30 gennaio 2010
GIAN CARLO MENOTTI- SIAMO ANCORA TUTTI IN DEBITO DI RICONOSCENZA VERSO IL GRANDE MAESTRO!

50 ANNI NON SONO UN GIORNO, UN MESE O UNO SPETTACOLO DI TEATRO, SONO UN’INFINITA’ DI SECONDI, MINUTI, ORE, GIORNATE E NOTTATE CON UN SOLO PENSIERO IN TESTA: SPOLETO!


Spoleto
sabato 30 gennaio 2010
ORDINE DEI GIORNALISTI- QUOTA ANNUALE IN SCADENZA

AGENDA: SI RICORDA A TUTTI I COLLEGHI LA DATA DI SCADENZA DELLA QUOTA ANNUALE: 31 GENNAIO 2010

Umbria
sabato 30 gennaio 2010
LA PROMOZIONE DELL’UMBRIA SBARCA A MILANO

Punta sulla Lombardia l’Agenzia di promozione Turistica dell’Umbria, che dal 3 al 6 febbraio propone nella capitale meneghina “Umbria a Milano”. L’evento, composto da otto iniziative diverse, presenterà il territorio umbro, le sue eccellenze e le …

Sj- RACCONTI,CURIOSITA’,EDITORIALI E FOTO ERCOLE OLIVARIOSTORY DI MARIOLINA SAVINO

Spoleto
venerdì 29 gennaio 2010
TEMPIO DELL’ERCOLE OLIVARIO, SIMBOLO SUPERBO DI ECCELLENZA DOP
IL TEMPIETTO CHE RAPPRESENTA L’ORGOGLIO DEI VINCITORI DELL’AMBITO PREMIO DELL’ERCOLE OLIVARIO, POSTO IN BELLA MOSTRA FRA LE PRODUZIONI MIGLIORI NELLE AZIENDE O QUALE TESTIMONE, NELLE FIERE NAZIONALI E INTERNAZIONALI DEL MADE
Foligno
giovedì 28 gennaio 2010
MASCHIO LATINO CON ORMONE LATITANTE O INGUARIBILE SCIUPAFEMMINE?

Tene ‘e capille ricce ricce,
ll’uocchie ‘e brigante e ‘o sole ‘nfaccia,
ogne figliola s’appiccia si ‘o vede ‘e passa’…

PUNTO! 🙂

Questa mitica canzone di Carosone, sembra

Spoleto
giovedì 28 gennaio 2010
L’ERCOLE OLIVARIO FAMOSO NEL MONDO E TROPPO SPESSO SOTTOVALUTATO IN PATRIA

Se permettete, prima di entrare nel programma della manifestazione leader in Italia e nel mondo quale L’Ercole Olivario, ci sentiamo in dovere di dire la nostra su una manifestazione che …

Mondo
giovedì 28 gennaio 2010
I PAD- CELLULARE, COMPUTER, SCRIVANIA, UFFICIO IN TASCA…..
Brooke Crothers è un editorialista del blog di Cnet, una delle testate on line americane più autorevoli in fatto di tecnologie. Non sarà un guru alla Nicholas Negroponte ma di mondi e apparecchi digitali sicuramente se ne intende
Umbria
giovedì 28 gennaio 2010
ELEZIONI REGIONALI- IN UMBRIA PRIMARIE PER IL PD IL 7 FEBBRAIO
L’assemblea regionale del Pd umbro ha deciso: si faranno le primarie.
I componenti hanno votato a stragrande
Spoleto
giovedì 28 gennaio 2010
PALATENDA- GIOSTRA DI NUMERI E DESTINAZIONI

Nella seduta del 25 gennaio è stata detta l’ultima, “probabile” parola sulla vicenda del Palatenda di via Pasquale Laureti. Abbiamo assistito all’ennesima virata di una confusa Giunta, che senza mezzi termini si è rimangiata
mercoledì 27 gennaio 2010
FARE CULTURA RICORDA IL MAESTRO GIAN CARLO MENOTTI

FARE CULTURA PRESENTA:

“LA TUA MAI ARRESA BELLEZZA”

OMAGGIO AL M° GIAN CARLO MENOTTI

Spoleto
mercoledì 27 gennaio 2010
4ºCONCORSO OLEARIO INTERNAZIONALE ARMONIA- TROFEO ALMA
International Extravirgin Oliveoil Agency

con la collaborazione di ALMALa Scuola Internazionale di Cucina Italiana, diretta da Gualtiero Marchesi e CRA-Centro di Ricerca per l’Olivicoltura e l’Industria Olearia Indice il

SJ- GUIDO BERTOLASO, IL NOSTRO UOMO DELL’ANNO 2009! BY NETWORK SPOLETOCLICK & UMBRIACLICK

GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
SPOLETO
sabato 19 dicembre 2009
SPOLETOCLICK NOMINA UOMO DELL’ANNO 2009 GUIDO BERTOLASO
fonte: DIRETTORE MARIOLINA SAVINO- NETWORK SPOLETOCLICK&UMBRIACLICK, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE

UN UOMO PREDISPOSTO AL LAVORO DI GRUPPO, SERIO, STACANOVISTA, MODESTO E CON GRANDI DOTI DI UMANITA’ E COMUNICAZIONE. CI PIACE, E DOPO MARCO MONTEMAGNO, GURU ASSOLUTO DELL’INFORMAZIONE E INNOVAZIONE IN RETE, NOSTRO UOMO DELL’ANNO 2008, LA PALMA PASSA A GUIDO BERTOLASO CHE HA, SENZA TIMORE DI DUBBIO L’APPROVAZIONE DEI NOSTRI LETTORI.

AUGURI DUNQUE A GUIDO BERTOLASO CHE IN QUESTI GIORNI E’ IN VISITA PROPRIO NELLA NOSTRA CARA REGIONE UMBRIA.

PROTEZIONE CIVILE: RESTO PER IL PASSAGGIO CONSEGNE

Guido Bertolaso, rimarrà ancora in carica “per un periodo limitato” per garantire un passaggio di consegne morbido. “Il governo – ha spiegato – mi ha chiesto di rimanere. Ho risposto che sono disposto a farlo, ma solo per un periodo limitato di tempo, in modo da garantire un passaggio di consegne morbido a chi verrà designato”.

Mini biografia di Guido Bertolaso

Figlio del vicentino Giorgio, generale di Squadra Aerea ed ex Direttore Generale dell’Aeronautica Militare (fu lui a far volare il primo Starfighter della storia dell’Aeronautica italiana) e nipote del cardinale Camillo Ruini[2]. L’11 novembre 1977 si è laureato con lode in medicina all’Università La Sapienza di Roma. Consegue il Master of Science in Public Health presso la Liverpool School of Tropical Medicine. Dopo aver svolto attività di ricerca nel campo delle malattie tropicali in Africa, ha creato e diretto ospedali in zone di guerra, è stato coordinatore dei progetti nei paesi in via di sviluppo della Farnesina, Capo del Dipartimento degli Affari Sociali, Vice Direttore esecutivo dell’Unicef, vice Commissario vicario per il Grande Giubileo del 2000.

È stato una prima volta a capo del Dipartimento della Protezione Civile tra il 1996 e il 1997 (Governo Prodi I). È tornato in quel ruolo il 7 febbraio 2001, durante il Governo Amato II.[3] È stato anche Commissario straordinario del governo per la prevenzione da rischi SARS tra 2003 e 2004 e Commissario per l’emergenza di Cavallerizzo di Cerzeto (frana del 7 marzo 2005)

Nell’ottobre 2006, Bertolaso è stato nominato dall’allora governo Prodi Commissario straordinario per l’emergenza rifiuti in Campania[4], incarico che lascerà il 7 luglio 2007, dopo numerose polemiche, soprattutto a causa della volontà di aprire una discarica a Valle Masseria, nel Comune di Serre, a ridosso di un’Oasi del Wwf.

Nel 2007 è Commissario delegato per l’emergenza incendi boschivi mentre, nel 2008, durante il primo Consiglio dei Ministri del Governo Berlusconi IV, viene nominato Sottosegretario ai rifiuti, tornando così ad occuparsi dell’emergenza campana.

Il 4 febbraio 2009 si è appresa la notizia che risulta indagato nell’inchiesta denominata “Rompiballe”, uno dei filoni d’indagine più complessi sul disastro rifiuti a Napoli, con l’accusa di concorso in truffa per lo smaltimento dei rifiuti

Il 6 aprile 2009 viene nominato Commissario Straordinario per l’Emergenza nella gestione del dopo terremoto che ha sconvolto l’Abruzzo, in particolare la città di L’Aquila, causando più di trecento vittime.

torna indietro

INIZIATIVE-MOSTRE ATPAI SPOLETO

Sj- EXTRAPARLATO IL PREMIO IN RICORDO DI TONINO ZELINOTTI VINTO DAL FRANTOIO GAUDENZI, MARFUGA E PIANCIANO, BY FRANTO&ARTIGIANTIPICO

GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
SPOLETO martedì 1 dicembre 2009
FRANTO&ARTIGIANTIPICO- GAUDENZI DI TREVI VINCE IL PRIMO PREMIO EXTRAPARLATO, II° CLASSIFICATO MARFUGA DI CAMPELLO E III° PIANCIANO DI SPOLETO
fonte: UFFICIO STAMPA CARMINE VIETRI, FOTO VALERIA SEVERINI-SILVIO DE ANGELIS

Solo pochissimi centesimi di voto hanno determinato la classifica del I° concorso EXTRAPARLATO in memoria di Tonino Zelinotti, recentemente scomparso.

Il panel test, effettuato con tutti i crismi da operatori dei media e dell’informazione, capeggiati dal Capo Panel Angela Canale, hanno stilato le varie schede di valutazione determinando il verdetto finale, che ha visto frazioni minime di voto fra un olio e l’altro, tanto è alta la qualità dei vari extravergini esaminati.
Partecipanti all’EXTRAPARLATO, le aziende agricole con gli oli extravergini, che sono esposti nelle vetrine di Borgo, lungo la via dello Shopping, in via Garibaldi a Spoleto fino all’8 dicembre, che, hanno aderito con entusiasmo alla prima edizione di Franto&ArtigianTipico, ideato e fondato da Mariolina Savino nella sua prima edizione 2009.
L’evento proposto dall’associazione culturale ATPAI, si è svolto con il patrocinio del Comune di Spoleto sotto l’egida dell’Associazione il Borgo rappresentata dal Presidente Silvio De Angelis.

1° CLASSIFICATO IL FRANTOIO GAUDENZI DI TREVI

2° CLASSIFICATO az. agraria MARFUGA DI CAMPELLO SUL CLITUNNO

3° CLASSIFICATO az. agraria PIANCIANO DI SPOLETO


Gli altri olii partecipanti appartengono alla Az. Agraria Eredi Gradassi, alla Società Agricola Trevi, a Villa della Genga (analizzati Bio, Frantoio e leccini) e alla CUFROL
La prima edizione di Franto&ArtigianTipico ha avuto luogo grazie al contributo della:

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI SPOLETO
BANCA POPOLARE DI SPOLETO
CREDITO E SERVIZI DI SPOLETO
CONFARTIGIANATO SPOLETO
URBANI TARTUFI SCHEGGINO
MATRO RAPHAEL SPOLETO
ALFONSO FORTUNATI TARTUFI CAMPELLO
FERRONI AUTO Spoleto-Castel Ritaldi

NETWORK
http://www.Spoletoclick.it & http://www.Umbriaclick.it
GRAFICARTE SEVERINI SPOLETO
SPITELLA ARREDAMENTI SPOLETO
PACCHIA NISSAN SPOLETO
ASSOCIAZIONE IL BORGO
PATROCINIO GRATUITO DEL COMUNE DI SPOLETO

RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE E DOVUTO A TUTTI I COMMERCIANTI DI BORGO CHE HANNO OFFERTO CON GARBO ED ENTUSIASMO LE PROPRIE VETRINE, PER IL PRIMO EXPO DELLE ECCELLENZE ALL’OMBRA DELLA TORRE DELL’OLIO A SPOLETO!

ATPAI – ITALIA

torna indietro
stampa la notizia

Sj- E vai! UN ANNO DI SPOLETOCLICK DOPO L’ATTACCO INFORMATICO, UNA FATICATA…MA NE E’ VALSA LA PENA! PAROLA DI MARIOLINA SAVINO

MONDO GIORNALISMO & MEDIA
SPOLETO
sabato 14 novembre 2009
A UN ANNO ESATTO DEL RIPRISTINO DI SPOLETOCLICK DOPO L’ATTACCO INFORMATICO DEVASTANTE, UN GRAZIE SINCERO AI NOSTRI LETTORI
fonte: DIRETTORE MARIOLINA SAVINO

E Si’ CARI AMICI LETTORI, E’ PASSATO UNA ANNO INTERO DAL RIPRISTINO DI WWW.SPOLETOCLICK.IT DOPO AVER SUBITO UN ATTACCO INFORMATICO DEVASTANTE CHE HA AZZERATO BUONA PARTE DI TANTO IMPEGNO E INFORMAZIONE FREE.

Ci fa piacere registrare la tenuta in Alexa.com del nostro portale che senza investimenti in indicizzazioni ed altre diavolerie, dopo un calo fisiologico e non di poco conto, dovuto al cambio di IP, è riuscito a risalire la china grazie ad un lavoro certosino e da amanuensi che ci ha visto lavorare giorno e notte, portando comunque alto il nome del nostro network ovunque!

A volte abbiamo fatto scelte “coraggiose” non adagiandoci alle facili lusinghe della politica o della notizia a tutti i costi, delle foto utili e mai strumentali, del tener duro investendo fatiche e denari senza pesare sulle aziende già soggette alla pesante crisi,insomma abbiamo ancora una volta investito solo sul nostro impegno autentico e volontario, con l’unico dispiacere di non poter assumere giovani volenterosi per mancanza di fondi ovviamente!
Abbiamo garantito, ci dicono, una buona libertà di informazione e siamo riconoscenti a tutti coloro che non superficialmente hanno valutato la grande serietà senza presunzione e pedanteria della nostra redazione.

Un bilancio positivo certo, un bilancio di cui andiamo orgogliosi, non fosse altro per il gran numero di persone che ormai ci leggono abitualmente e che da anni ci seguono con affetto e discrezione.

Ci onora anche il fatto che non avendo ceduto alle lusinghe del commento, mezzo usato da grandi network nazionali e mondiali, abbiamo comunque il contradditorio dei nostri lettori che ci scrivono attraverso la nostra casetta on line o su facebook e altri socialnetwork di cui facciamo parte, senza aver mai registrato una sbavatura, una parola di troppo o peggio quegli attacchi urlati di cui ormai tw e media sono pieni all’inverosimile!

Ottima qualità dei nostri lettori dunque, ottimo palinsesto secondo il punto di vista di chi ci legge, grafica curata e notizie
che esulano dal redazionale a pagamento, in buona sostanza noi siamo in piena libertà di stampa mantenendo possibilmente alto l’onore del codice etico dell’Ordine dei Giornalisti a cui apparteniamo!

Un anno difficile, complicato, con momenti di crisi e di pianto anche… perchè nasconderlo, ma subito dopo con un entusiasmo rafforzato e con tanta voglia di ricominciare con più foga e buona volontà!

Noi ci abbiamo messo del nostro e siamo qui con il nostro Giornalino delle Piccole Umbrie che tante soddisfazioni ci ha dato dal primo numero cartaceo nato nel 2003 e che ha ripreso vigore, accorpando le grandi e piccole iniziative di una straordinaria Umbria che ne ha da raccontare!

Confidiamo nel futuro, in quanto abbiamo seminato, con tanto sacrificio e buona volontà, sfidando la malasorte e qualche invidia che seppur malcelata, ha cercato invano di isolarci, di mettrci in cattiva luce, di mortificare un lavoro onesto e da amanuensi, che in verità emerge da ogni parte della rete visto che nel Web navighiamo ed operiamo dal lontano 1997, quando internet era ancora tabu’ per tanti….ma non per noi!

Grazie a tutti, a chi ci è vicino e a chi non ci vuole bene, tutti, ma proprio tutti, ci hanno inegnato qualcosa in più e le sfide spesso sono quelle che fanno cescere la pianta ancora più eretta e solida!

Per ancora tanti altri anni insieme
Cordialmente vostra
Mariolina Savino

torna indietro

SJ- AREA VASTA IN CONDENSATO NEWS EVENTI A CURA DEL GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE!

GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
SPOLETO
sabato 14 novembre 2009
SPOLETOCLICKSETTEDI’- IL CONDENSATO DI EVENTI VASTA AREA E NEWS DELLA SETTIMANA A CURA DEL NOSTRO NETWORK
fonte: COMUNICATI STAMPA-NETWORK SPOLETOCLICK

Giornalino Piccole Umbrie SPOLETO-reg. Trib 358/03 n°1

SPOLETO- CONFARTIGIANATO 14/11/2009

FISCO – Acconti di imposta – Gauzzi: “Buone notizie per le micro e piccole imprese”

“Sulla base delle prime anticipazioni, registriamo un positivo cambiamento di rotta da parte del Governo rispetto al provvedimento dello scorso anno che aveva ridotto gli acconti d’imposta soltanto per le società di capitale, escludendo le piccole imprese. Proprio stamane abbiamo ricordato la necessità di un intervento anche per le micro e piccole imprese, tra ditte individuali e società di persone, soggette ad Irpef. In attesa di conoscere nel dettaglio il decreto legge, salutiamo positivamente il provvedimento varato dal Consiglio dei Ministri dando atto al Governo di aver tenuto conto delle ragioni delle micro e piccole imprese”.

Così il Segretario di Confartigianato Imprese Perugia – Stelvio Gauzzi – commenta il provvedimento approvato dall’Esecutivo nel quale viene prevista la riduzione di acconti di imposta.

Spoleto, 14/11/2009
Il cordoglio del sindaco Benedetti per la scomparsa di Dante Burli

“È stato un allenatore di assoluto valore e un maestro per tanti giovani”.

Il sindaco di Spoleto Daniele Benedetti esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Dante Burli, presidente della Società Boxe Spoleto.
“Esprimo il più profondo cordoglio sia personale, sia come sindaco, e a nome dell’amministrazione e di tutta la città, alla famiglia Burli. Dante Burli è stata una delle grandi figure dello sport spoletino. È stato un allenatore di assoluto valore e un maestro per tanti giovani. Per il mondo dello sport spoletino, e non solo, è una grande perdita, ma i suoi valori morali e sportivi continuano a vivere attraverso le figure di suo figlio Gianni e di suo nipote Fabio”.
Parole di cordoglio sono state espresse anche dal Vicesindaco Dante Andrea Rossi, assessore con delega allo Sport: “Insieme al figlio Gianni, Dante Burli è stato un instancabile trascinatore della Boxe Spoleto, società che ha formato tanti campioni e che ha fatto conoscere a livello nazionale la preparazione agonistica dei suoi molti atleti. L’esperienza di Dante Burli, la sua passione contagiosa per la boxe ne hanno fatto un punto di riferimento per molti ragazzi, a cui ha saputo trasmettere valori e insegnamenti importanti”.


Spoleto, 14/11/2009
L’Associazione Fare Cultura presenta il sesto appuntamento letterario

L’Associazione Fare Cultura, il giorno Domenica 15 Novembre, dalle ore 17.30, presso il Caffè Letterario di Palazzo Mauri, presenta alla Città di Spoleto il suo sesto appuntamento letterario.
Il tema che caratterizzerà il sesto incontro letterario di Fare Cultura sarà il “Noi”. I poeti e attori disincantati (Simone Fagioli, Elisabetta Comastri, Sandro Costanzi, Paolo Parigi, Paola Gubbini, Loriano Grullini (Miklo), Danilo Santi, Marija Zipancic e Federica Mosca) racconteranno il loro essere poeti nella società post-moderna.
Ospite della manifestazione sarà il Prof. Luca Filipponi, direttore scientifico dell’Agenzia Parlamentare Europea e dei Diritti dell’Uomo, nonché Presidente dei Giovani Europei, il quale leggerà dei brani tratti da Discorsi senza Frontiere del Prof. Luca Filipponi.
Francesco Calvani (sax) e Daniele Cherubini (groove maker) intratterranno il pubblico con un suggestivo spettacolo che durerà fino alle 20.30.
Sarà presente, inoltre, la fotografa Paola Giorgi che parlerà della sua mostra permanente in Palazzo Mauri.
“Una vera contaminazione artistica, sottolinea Simone Fagioli – Presidente di “Fare Cultura”- caratterizza gli Incontri Letterari di “Fare Cultura”. I prossimi appuntamenti saranno Venerdì 20 novembre ore 17.30 (Presentazione del volume di poesie Monologhi di un uomo solo… di Giorgio Manini) e Venerdì 27 Novembre ore 21.30 (Serata in memoria della poetessa Alda Merini).
Chiunque voglia partecipare alle iniziative di “Fare Cultura”, può utilizzare i seguenti contatti: tel. 3804790655 e-mail: fare.cultura@gmail.com. Invito i giovani a partecipare alle nostre iniziative, poiché troveranno uno spazio libero e accogliente dove esprimersi ed esprimere il loro essere ed il loro sentire”.

Trevi, 14/11/2009
40 anni In Coro per I Cantori di Cannaiola – Coro Polifonico Città di Trevi

Sarà un programma nutrito e ricco quello che chiuderà la rassegna per celebrare i 40 anni della fondazione del gruppo “I Cantori di Cannaiola – Coro Polifonico Città di Trevi”: l’attività iniziò nel lontano 1968 ad opera del fondatore Don Sileno Cariolati, giovane Sacerdote appassionato di musica che, inviato Parroco a Cannaiola, con i giovani del paese costituì un gruppo corale per il servizio liturgico. A conclusione di questo anno, ricco di iniziative, si svolgeranno due concerti previsti per sabato 14 novembre alle ore 21, a Cannaiola, e domenica 22 novembre, Chiesa di san francesco a Trevi. I Cantori di Cannaiola hanno voluto ringraziare tutti coloro che sono stati vicini al Coro in questi 40 anni di attività, gli ex cantori, i numerosi Cori che in questi anni si sono resi disponibili a partecipare all’annuale Rassegna Corale in ricordo di Don Sileno e tutti gli amici.

Umbria, 14/11/2009
Influenza A: la situazione al 13 novembre

Le persone che risultano ricoverate negli ospedali umbri per l’influenza A, alle ore 14 di oggi venerdì 13 novembre, sono 41 risultate positive al test A/H1N1. Lo comunica la Direzione alla Sanità e servizi sociali della Regione Umbria.
Di questi pazienti 6 sono bambini e 4 sono i pazienti in rianimazione. Per quanto riguarda i casi sospetti, i pazienti sono ricoverati in osservazione in attesa del risultato del test.


Spoleto, 14/11/2009
Diritti – Patrocinio della Provincia di Perugia per convegno contro privatizzazione della risorsa idrica dal titolo “- “L’acqua è un tesoro: ti voglio bere”

L’evento si svolgerà domani a Spoleto ed è stato promosso da Legambiente e Città Nuova.

“L’acqua è un tesoro: ti voglio bere”: è questo il titolo del convegno partecipativo promosso dall’associazione Città Nuova e Legambiente Spoleto, con il patrocinione della Provincia di Perugia, che si svolgerà domani a Spoleto nella sala Monterosso di Villa Redenta. Stando agli organizzatori il convegno si prefigge di: evitare la privatizzazione dell’acqua e le speculazioni connesse; analizzare lo stato dell’arte della qualità dell’acqua e degli impianti ed educare le giovani generazioni al risparmio delle fonti idriche ed energetiche. E’ prevista anche una consultazione su questi argomenti anche con le associazioni cittadine e dei consumatori.

13/11/2009
“10 km di musica”: il trio Musikè domani a Pescara

Il trio Musikè, formato da musicisti spoletini inaugura domani la stagione concertistica “sabato in concerto” a Pescara. Il concerto dal titolo “10 km di musica” si terrà sabato 14 novembre alle ore 18.00 e l’ingresso è libero. Sabato in Concerto vuole rappresentare un’oasi di gusto e di intelligenza nelle scelte musicali, che si presentano libere dagli schemi mentali, aperte al nuovo e alla contaminazione, proiettate verso i quattro punti cardinali della musica, nella migliore tradizione di una città di mare che è punto d’incrocio delle culture e ponte verso le altre, con l’ansia di scoprire, svelare, cercare, senza dover guardare al botteghino né a un facile compiacimento del pubblico. Piacere sì, ma non necessariamente compiacere.Il programma segue idealmente l’evoluzione del gusto musicale, attraverso 10 appuntamenti musicali di assoluto prestigio, che sviluppano un ventaglio di importanti proposte. Nello stesso concerto troviamo più generi musicali o una miscellanea di stili, che mostrano il talento e l’assoluta preparazione tecnica degli artisti. Si va dal periodo classico e romantico a quello contemporaneo attraverso le varie espressioni del jazz e della musica latino-americana, dalla lirica all’operetta, dalla musica popolare ed etnica di vari paesi europei ed extraeuropei alla canzone d’autore. concerto inaugurale Sabato 14 novembre ore 18.00 – ingresso libero. Trio MUSIKÉ Gabriele Francioli, sax soprano, clarinetto Gianni Scarabottini, fisarmonica Marco Marino, contrabbasso.

Spoleto, 13/11/2009
Presidio del PDL in Via Bezzi

Con la presente, confermiamo la manifestazione di domani 14 Novembre 2009 a partire dalle ore 10,00.
Invitiamo tutta la stampa ad essere presente e Vi informiamo che intorno alle ore 11,00 è prevista una conferenza stampa, del Gruppo Consigliare del PdL, sempre nel presidio di Via Bezzi.
L’ORA DELLE BUGIE E’ FINITA. TUTTI I CITTADINI SONO INVITATI A PARTECIPARE AL PRESIDIO del POPOLO DELLA LIBERTA’ per MANIFESTARE CONTRO LE FALSE PROMESSE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHE DEVE ANCORA REALIZZARE L’ACCESSO DA VIA CAMILLO BEZZI AL RIONE CASETTE.

Da oltre due anni i residenti del quartiere Casette chiedono all’amministrazione Brunini-Benedetti di essere ascoltati e di apportare una semplice modifica alla rotatoria, aprendo l’accesso di via Camillo Bezzi. Il PdL, memore di queste richieste piu’ che legittime, ha deciso di presidiare la rotonda Sabato 14 Novembre dalle ore 10:00 in modo da sensibilizzare, insieme ai residenti, il Sindaco Benedetti che continua ad ignorare le istanze dei cittadini.

Consigliere Comunale – Capogruppo Pdl, Carlo Petrini

Spoleto, 13/11/2009
Portico di Loreto: Gli 81 stemmi del portico torneranno a nuovo splendore

Tutti gli ottanutuno stemmi effigiati nel portico di Loreto torneranno a nuovo splendore.

Dopo il restauro dei primi 33 stemmi, un intervento completato lo scorso settembre, il Comune di Spoleto e la Fondazione CARISPO hanno deciso di portare a compimento gli interventi necessari al restauro dei restanti 48 stemmi.

In questo modo, grazie al contributo della Fondazione CARISPO, sarà completato l’intero intervento per la ripresentazione delle superfici intonacate del fronte esterno e per il restauro degli affreschi che rappresentano gli stemmi delle famiglie e degli enti che hanno contribuito alla costruzione del portico.

Umbria, 13/11/2009
Sanita’: rapporto “Cerm”; Umbria regione migliore; per Rosi “valide le scelte operate”

“L’Umbria ha raggiunto la migliore performance nazionale per qualità, efficienza e spesa pro-capite del sistema sanitario regionale. E’ l’ultima conferma, in ordine di tempo, della giustezza delle scelte operate dalla Regione per garantire a tutti i cittadini un alto livello di prestazioni, servizi e assistenza. Un comportamento virtuoso in un contesto economico di oggettiva difficoltà”. Lo ha detto l’assessore regionale alla sanità, Maurizio Rosi, commentando i risultati dello studio del centro di ricerche indipendente CERM (Competitività, Regolazione, Mercati) sull’efficienza e la qualità dei servizi sanitari regionali. Dall’indagine condotta dal Centro, l’Umbria risulta la migliore regione italiana per qualità dei servizi, con il punteggio massimo di 100, e al primo posto per la minore spesa pro-capite.

Umbria, 13/11/2009
Comparto moda: incontro in regione, assessore Giovannetti presenta gli interventi a sostegno della competitività delle imprese umbre

Gli interventi previsti dalla Regione Umbria a sostegno del settore della moda sono stati illustrati stamani dall’assessore allo Sviluppo economico Mario Giovannetti nel corso di un incontro che si è svolto stamani nella sede dell’Assessorato regionale, con il quale è proseguito il confronto sulle iniziative e sugli strumenti attivabili in relazione alla crisi che stanno attraversando molte delle imprese del comparto in Umbria. All’incontro hanno preso parte i rappresentanti delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali, Sviluppumbria e gli uffici regionali.
L’assessore Giovannetti ha presentato uno schema di interventi per la competitività del sistema della moda, finalizzato ad evidenziare i principali strumenti per affrontare le problematiche del settore e delineare possibili direttrici su cui articolare il sostegno regionale.

Spoleto, 13/11/2009
Bando contributi per Gas Metano

Prorogata al 30 novembre la pubblicazione delle graduatorie é stato prorogato al 30 novembre 2009 il termine di pubblicazione della graduatoria provvisoria del bando per la concessione di contributi per le spese connesse alla fornitura di gas metano anno termico 2007/2008,.
La graduatoria sarà pubblicata alla data sopra indicata presso l’Albo Pretorio e sul sito istituzionale del Comune.

Norcia, 13/11/2009
Sicurezza sul lavoro a Norcia la firma di un protocollo d’intesa per sensibilizzare i lavoratori di domani

Lunedì 16 novembre 2009, alle ore 11.00 presso la Sala dei Quaranta del Comune di Norcia sarà firmato il protocollo d’intesa fra Comune di Norcia, l’Inail sede Provinciale di Perugia, l’Anmil, l’Istituto d’Istruzione Superiore Roberto Battaglia di Norcia e il Cesvol.
Scopo dell’accordo è quello di sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie superiori sulle tematiche legate alla sicurezza e alla prevenzione sul lavoro.

Spoleto, 13/11/2009

Sabato 14 e domenica 15 novembre un week-end con laboratori, degustazioni, musica, animazioni. Torna anche ‘Strangozzi in Borgo’

Torna per il quarto anno consecutivo, Spoleto Tipica, la mostra mercato dei prodotti tipici della tradizione spoletina, un week-end con laboratori, degustazioni, musica, animazioni. Splendida cornice della manifestazione, che si terrà sabato 14 e domenica 15 novembre, è Palazzo Leti Sansi. Come nelle scorse edizioni alcuni eventi di Spoleto Tipica si svolgeranno anche nelle vie e piazze del centro storico e nelle vie dello shopping.

Campello sul Clitunno, 13/11/2009
Clitunno – Narnese tre punti importanti

La Clitunno vuole mantenersi a ridosso dei play off, la Narnese fuori dai play out.

di Stefano GOBBI (foto di E. Pacifici)

Giovedì la Clitunno ha ricevuto il premio dalla FIGC per la vittoria nel campionato di Promozione 2008/09. Il premio relativo alla vittoria nel passato torneo di Promozione, giunge in un momento particolarmente positivo dell’attuale stagione che vede la formazione del Presidente Lodovico Pacifici, dopo 13 giornate, occupare una posizione di prestigio in classifica a due punti dalla zona play off. Tutto tranquillo? Assolutamente no. La classifica, estremamente corta, porta la zona play out a quota 16 così, dopo 13 gare, ben 9 squadre (metà dell’organico) lottano per entrare o evitare i play off o i play out. In definitiva un “campionato” nel “campionato” che rende interessante ogni gara, tutte le giornate.

Norcia, 13/11/2009
Uno spettacolo per la vita

Domani sera a teatro va in scena “Cuore nel cuore” dedicato al comitato “Daniele Chianelli”

Uno spettacolo musicale per dire sì alla vita. Domani sera, alle 21.15, al Teatro Civico di Norcia, con il patrocinio del Comune e la collaborazione del Cesvol, andrà in scena “Cuore nel cuore”, una rassegna di canzoni d’autore interpretate da Sauro Alessi e Barbara Bibi, a loro volta affiancati, nelle coreografie, dal gruppo “The unexpected dance”. Il ricavato dello spettacolo (12 euro è il costo del biglietto ma sono previsti sconti per le famiglie) sarà interamente devoluto al Comitato per la vita “Daniele Chianelli”, associazione onlus per la ricerca e la cura delle leucemie e tumori dei bambini.

Prov.Perugia, 13/11/2009
Attingimenti – Il costo dell’acqua – Si apre un Tavolo Tecnico

Guasticchi “Programmare l’utilizzo delle risorse idriche”.

Si apre un Tavolo Tecnico per valutare i problemi relativi alla gestione ed ai ‘costi dell’acqua’ riguardo agli sviluppi del Piano di Irrigazione per l’Agricoltura attraverso la Diga di Montedoglio. La risoluzione è emersa nel corso di un incontro tra rappresentanti della Provincia di Perugia, Regione dell’Umbria, Associazioni degli agricoltori e Comunità Montane dell’Alta Valle del Tevere e del Trasimeno volto a definire i rapporti relativi allo scenario che si è creato con la regolamentazione delle risorse idriche relative alla rete irrigua di Montedoglio, la gestione e i costi dell’acqua. “Continua l’azione – ha affermato il Presidente dell’Ente Marco Vinicio Guasticchi – che la Provincia ha avviato sin dai primi mesi di legislatura.

Castel Ritaldi, 13/11/2009
Bonus Gas

E’ operativa da novembre , con validità retroattiva al 1 gennaio 2009 , la riduzione media del 15 per cento relativa al “ Bonus Gas “ per i consumatori più bisognosi. La nuova misura sociale , introdotta dal Ministero dello Sviluppo Economico , permetterà alle famiglie di Castel Ritaldi con bassi redditi di ottenere una riduzione delle bollette del gas di circa il 15 per cento ( al netto da imposte ) . Si parte da un minimo di 25 euro per i bassi consumi e si può arrivare ad un massimo di 160 euro per i nuclei fino a quattro componenti . Per le famiglie numerose il bonus potrà andare da un minimo di 40 euro fino ad un massimo di 230 euro .

Italia, 13/11/2009
Gianfranco Vissani nominato presidente nazionale dell’accademia Italcuochi

Gianfranco Vissani, nominato Presidente dell’Accademia Nazionale Italcuochi, con la mission di definire un ruolo per gli chef nel “sistema” Italia.
Gianfranco Vissani chef rinomato a livello internazionale e coordinatore didattico della International Culinary Academy – Accademia Internazionale di Alta Cucina – Villa Redenta di Spoleto è stato nominato Presidente dell’Accademia Nazionale Italcuochi,l’Associazione che riunisce chef prestigiosi di tutta Italia fondata nel 1995 da Gianfranco Vissani e dalla giornalista Elsa Mazzolini proiettata verso la battaglia per il riconoscimento di un più definito ruolo degli chef nel sistema Italia.
Gianfranco Vissani è stato nominato in occasione di una serata di gala organizzata dall’AIS la quale ha anche presentato le Sue prestigiose guide sul vino, e i sui ristoranti italiani.
Lo sviluppo dell’ Internationa Culinary Academy di Spoleto proiettata verso traguardi prestigiosi, augura a Vissani tutto il successo e buon lavoro.

Italia, 13/11/2009
Agriturismo: italiani preferiscono la Toscana.
Seconda l’Umbria seguita da Marche e Lazio

Gli agriturismo della Toscana si confermano una ‘prima scelta’ dei turisti italiani, stando a una ricerca di agriturismo.it.Il portale dedicato all’agriturismo ha realizzato una ricerca su oltre 2.100 utenti del sito. La Toscana e’ la meta che vince a livello nazionale, scelta almeno una volta dal 65 per cento delle persone coinvolte nella ricerca. I turisti che ‘amano’ la Toscana hanno come seconda scelta l’Umbria (50,3 per cento), seguita da Marche, Lazio, Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna.

Spoleto, 13/11/2009
Commemorazione per i Caduti di Nassirya e Afghanistan

Si è celebrata ieri a Spoleto la Commemorazione per i Caduti di Nassirya e Afghanistan organizzata dall’Associazione “I Cento Comuni per la Libertà” presieduta da Manrico Profili. All’iniziativa hanno partecipato Autorità Militari e Civili: rappresentanze dell’Esercito Italiano, dei Carabinieri, del nucleo della Protezione Civile dell’Ass. Naz. Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, della Polizia Penitenziaria, il Sindaco Daniele Benedetti ed il Presidente del Consiglio Comunale Stefano Lisci, accompagnati da una delegazione dei Vigili Urbani. Presenti anche esponenti politici come i Consiglieri Comunali Angelo Loretoni e Giammarco Profili ed altri eletti nelle passate legislature. Nutrita anche la delegazione dei ragazzi di Azione Giovani, da sempre vicini al mondo delle Forze Armate.

Spoleto, 13/11/2009
“L’etica nello sport – Come la TV ha cambiato il calcio”

Domenica 15 novembre al San Nicolò. Con Serse Cosmi, Loris Stafoggia, Alessandro Bonan. Modera Vincenzo Cerami.

“L’etica nello sport – Come la TV ha cambiato il calcio”: questo il titolo dell’incontro-dibattito che si svolgerà al Complesso Monumentale di San Nicolò domenica 15 novembre a partire dalle 17.
Ne discutono Alessandro Bonan, giornalista di Sky Sport, Serse Cosmi, allenatore del Livorno Calcio, Loris Stafoggia, arbitro, Dante Andrea Rossi, vicesindaco di Spoleto. Modera Vincenzo Cerami, scrittore e assessore alla Cultura. Ha collaborato Orietta Cicchinelli, giornalista Metro Italia.
L’incontro è organizzato dall’Assessorato allo Sport e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto.

Spoleto, 12/11/2009
Rotatoria di Via Pietro Conti. Al via la fase sperimentale per l’accesso diretto al Rione Casette

Dopo l’impegno del Sindaco Benedetti espresso nel corso dell’ultima seduta di consiglio comunale di settembre, in cui aveva annunciato la metà di novembre quale data per la soluzione alle problematiche presentate dai cittadini residenti, da domani pomeriggio è previsto l’avvio in fase provvisoria e sperimentale della nuova viabilità.
L’ ingresso regolare dalla rotatoria che consentirà tutte le possibilità si potrà ottenere solo con il compimento delle opere di urbanizzazione previste con il piano attuativo già dal 2002, anno di approvazione della variante per la realizzazione dell’opera. Infatti fin da allora si sapeva che senza il piano attuativo la rotatoria non sarebbe stata completa nella sua funzionalità.

Spoleto, 12/11/2009
Rotatoria Via Pietro Conti

di Bernelli (PdL)

“L’abbattimento del marciapiede in prossimità del tratto chiuso di Via 1 Maggio è una scelta bulgara”

La scelta che sembra avere adottato l’Amministrazione comunale circa la problematica che insiste nel quartiere casette per quanto attiene la rotatoria di Via Pietro Conti con l’abbattimento in queste ultime ore del marciapiede che delimita la strada senza uscita di Via 1 Maggio non solo è inapplicabile, ma non trova il benché minimo plauso dei residenti del suddetto quartiere.
Da quasi due anni sono stati molteplici gli appelli rivolti alla precedente amministrazione susseguitesi con altri rivolti all’attuale Giunta Benedetti al fine di trovare una soddisfacente soluzione al grave stato di disagio a cui devono far fronte quotidianamente i residenti del quartiere. leggi tutto

Spoleto, 12/11/2009
Inaugurazione “Informagiovani” Venerdì 13 novembre a Palazzo Mauri

Venerdì 13 novembre a partire dalle ore 17,30 si terrà l’inaugurazione ufficiale del nuovo servizio INFORMAGIOVANI presso la sede della Biblioteca Comunale “G. Carducci” di Palazzo Mauri (Via Brignone, 14).

L’INFORMAGIOVANI è un servizio gratuito del Comune di Spoleto che offre accoglienza, navigazione gratuita in Internet e che si propone come consultazione e spazio studio e area ricreativa.

Spoleto, 12/11/2009
“La domenica dei sogni – Teatro famiglia dai 3 ai 90 anni”

Si chiama “La Domenica dei Sogni – Teatro Famiglia dai 3 ai 90 anni”, la manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto – Assessorato alla cultura, che ha lo scopo di promuovere l’amore per il Teatro tra le giovani generazioni.
L’idea, dell’assessore alla cultura Vincenzo Cerami, è nata per offrire ai bambini allegri pomeriggi domenicali, per tutto il periodo invernale. Le migliori compagnie del paese, che hanno ricevuto premi prestigiosi e che hanno effettuato tournèe in tutto il mondo, verranno a Spoleto per rallegrare e far sognare le famiglie. La manifestazione si svolgerà al Teatro San Nicolò.

Prov.Perugia, 12/11/2009

Morte Padre Nicola Giandomenico – Il cordoglio del Presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi

“Un vuoto per la rappresentanza di valori importanti da diffondere nella nostra società”.

Il Presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi esprime profondo cordoglio per la morte di padre Nicola Giandomenico, gia vicario del Sacro Convento di Assisi. “La morte di Padre Nicola – ha detto Guasticchi – costituisce una grave perdita per l’intera collettività regionale e un vuoto per la rappresentanza di valori importanti da diffondere nella nostra società”. Guasticchi ha ricordato l’impegno costante di Padre Nicola Giandomenico profuso per il Sacro Convento di Assisi e soprattutto sul versante della pace e della solidarietà fra i popoli.

Umbria, 12/11/2009
Morte padre Giandomenico: cordoglio della presidente della regione Umbria Lorenzetti

“È difficile descrivere in poche parole ciò che Padre Nicola Giandomenico, oggi prematuramente scomparso dopo lunga sofferenza, ha rappresentato per l’Umbria, regione che, nel proprio Statuto, assume come valori fondamentali la cultura della pace, della non violenza, del rispetto dei diritti umani, dell’accoglienza, della coesione sociale, delle differenze, la qualità ambientale e il patrimonio spirituale fondato sulla propria storia civile e religiosa”.

Foligno, 12/11/2009
Tutto pronto per la XII edizione di “Mielinumbria”

L’appuntamento è a Foligno da venerdì 20 a domenica 22 novembre

“Nonostante la stagione positiva per gli apicoltori umbri, quest’anno la XII edizione di ‘Mielinumbria’ sarà all’insegna non solo delle degustazioni e dell’esposizione dei prodotti dell’apicoltura ma anche delle riflessioni”. È stato sottolineato questo durante la presentazione del programma dell’edizione 2009 di “Mielinumbria”, che si è svolta giovedì 12 novembre, alla presenza di Vincenzo Panettieri, presidente regionale dell’Associazione produttori apistici umbri (Apau) e di Ezio Palini, responsabile del servizio agricoltura e mercati del Comune di Foligno.

Umbria, 12/11/2009
Influenza a: la situazione in Umbria al 12 novembre

Le persone che risultano ricoverate negli ospedali umbri per l’influenza A, alle ore 14 di oggi giovedì 12 novembre sono 41, di cui 29 casi sospetti e 12 accertati con risultato positivo al test A/H1N1. Lo comunica la Direzione alla Sanità e servizi sociali della Regione Umbria.
Di questi pazienti 6 sono bambini, 2 neonati; sono 4 le persone in rianimazione.
Per quanto riguarda i casi sospetti, i pazienti sono ricoverati in osservazione in attesa del risultato del test.

Prov.Perugia, 12/11/2009
Convegno Telecom Italia – “Non solo strade e ponti, ma il futuro si gioca nelle infrastrutture telematiche”

Il Vice Presidente Rossi interviene all’incontro sulle telecomunicazioni.

“Non solo strade e ponti, ma il futuro si gioca nelle infrastrutture telematiche, non trascurando i privati cittadini per non creare nuove forme di emarginazione nella comunicazione, con la speranza infine che gli interventi governativi si orientino di più alle “autostrade telematiche” delle quali c’è più bisogno”. A parlare è il Vice Presidente della Provincia di Perugia, Aviano Rossi, intervenuto stamani alla Sala dei Notari ad un convegno organizzato da Telecom Italia per “incontrare” le istituzioni e gli imprenditori.

Umbria, 12/11/2009
Politiche sociali: “mai piu’ violenze”, al via formazione per le scuole

Prevenire la violenza di genere a partire dalle giovani generazioni: è l’obiettivo del nuovo ciclo di seminari di formazione rivolto al mondo della scuola dal titolo “L’educazione alla relazione di genere nella scuola”, organizzato nell’ambito del progetto regionale “MAI Più Violenze”, attivato dall’assessorato alle politiche sociali della Regione Umbria per fermare e prevenire il fenomeno del maltrattamento e degli abusi sessuali e fisici sulle donne e, più in generale, la violenza di genere, e che conta sull’apporto di 37 partner.

Prov.Perugia, 12/11/2009
Giovani – Dalla scuola al lavoro senza “disperdersi”

Presentati dalla Provincia i percorsi integrati di istruzione e formazione per giovani fino a 18 anni

“Soggetti deboli tra i deboli”. Sono i giovani tra i 16 e i 18 anni che per i motivi più disparati si trovano nella condizione di non proseguire l’iter scolastico intrapreso e che pertanto, in un contesto socio-economico fatto di sempre nuove emergenze, necessitano di percorsi in grado di inserirli adeguatamente nel mondo del lavoro. In questo quadro la Provincia di Perugia, rappresentata dall’assessore alle Politiche del Lavoro, Formazione e Pubblica Istruzione Giuliano Granocchia, affiancata dalla Regione Umbria, rappresentata dall’assessore all’Istruzione e Formazione Maria Prodi, ha presentato questa mattina in conferenza stampa le proprie offerte e servizi di orientamento e accompagnamento personalizzati, rivolti ai giovani fino ai 18 anni che sono usciti dal sistema scolastico.

Umbria, 12/11/2009
Legambiente risponde alle associazioni degli agricoltori: il piano di tutela delle acque serve per salvaguardare le risorse idriche da ogni forma di inquinamento

Solo rispettando l’ambiente la zootecnia potrà continuare ad essere un settore importante per l’Umbria.

“Servono norme e protocolli attuativi che obbligano tutti, compreso il comparto zootecnico e gli allevamenti suinicoli, alla tutela delle risorse idriche da ogni forma di inquinamento” – è il commento di Lauro Ciurnelli che si è occupato a lungo per Legambiente Umbria delle vicende della suinicultura, a quanto dichiarato dalle associazioni degli agricoltori, Confagricoltura, Cia e Coldiretti in merito al Piano Regionale di Tutela delle Acque approvato dalla Commissione regionale – “Non si può far finta di non sapere che proprio la zootecnia è una delle cause principali di inquinamento da nitrati delle acque e dimenticare l’indagine dei Noe dello scorso luglio con sessanta aziende coinvolte che secondo gli inquirenti scaricavano reflui inquinanti degli allevamenti dei suini, con dieci arresti e 96 denunce per associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, avvelenamento delle acque e disastro ambientale”.

Umbria, 12/11/2009
Per 5 weekend gustosi, non spremete le meningi. Spremete le olive. C’è “Frantoi Aperti”

Dopo il primo weekend di successo prosegue il ricco e suggestivo programma di “Frantoi Aperti”.
Durante gli appuntamenti iniziali si è potuta gustare l’alta qualità dell’olio Dop Umbria.
Ecco i numeri della campagna olearia: meno produzione ma qualità eccellente con i prezzi per litro che dovrebbero comunque rimanere fermi allo scorso anno. Per questo fine settimana nei 31 frantoi sparsi nei 10 comuni aderenti saranno
ancora tante le iniziative organizzate per festeggiare l’olio nuovo: in evidenza “Spoleto Tipica”. Si proseguirà poi per altri tre weekend e fino all’ 8 dicembre.
12 novembre: Un primo weekend a tutto olio.

Umbria, 12/11/2009
Umbrialibri 2009: sabato 14 novembre tavola rotonda sulle biblioteche pubbliche e i servizi al cittadino

La biblioteca pubblica, servizio della comunità e archivio della memoria, acquista oggi sempre più importanza come spazio e occasione di relazione e aggregazione, come luogo di incontro e confronto con nuovi utenti e nuovi bisogni. Come stanno cambiando la domanda e l’offerta dei suoi servizi? Con quali funzioni e attraverso quali strumenti può continuare a svolgere un ruolo essenziale per lo sviluppo della collettività e dell’individuo?
Se ne parlerà nell’ambito di “Umbrialibri 2009” sabato 14 novembre, nella tavola rotonda promossa dal Servizio Beni culturali della Regione Umbria e che si terrà alle ore 10.30 all’Auditorium di Santa Cecilia di Perugia.

Spoleto, 12/11/2009
Spoleto7giorni continua… su UMBRIA TV

Dopo l’improvviso ed imprevedibile naufragio dell’emittente RTE 24H Francesco e Marcello ce l’hanno fatta e sono approdati ad UMBRIA TV. La chiusura della storica emittente perugina rischiava di compromettere infatti anche la messa in onda di Spoleto7giorni, privando la nostra città e tutto il territorio di una voce sincera , ironica e libera . Ma fortunatamente a partire da Sabato prossimo alle 14,10 e poi il Mercoledì alle 23,00 i due conduttori riprenderanno le scorribande cittadine , con l’aggiunta anche di sorprese che riguarderanno l’uscita di una nuova rubrica. Insomma , nonostante tutto per Spoleto7giorni l’avventura continua… su UMBRIA TV.

Umbria, 12/11/2009
Influenza A: bollettino sanita’ regione 11 novembre, ore 14

La Direzione sanità della Regione dell’Umbria ha emesso oggi il seguente bollettino sull’andamento della influenza A.

“Le persone che risultano ricoverate negli ospedali umbri per l’influenza A, alle ore 14 di oggi mercoledì 11 novembre, sono 27, di cui 15 casi sospetti e 12 accertati con risultato positivo al test A/H1N1. Di questi pazienti tre sono bambini, uno è un neonato. Quattro pazienti sono ricoverati in rianimazione.
Non risultano pervenute le comunicazioni di aggiornamento dei presidi di Castiglione del Lago, Marsciano e Città della Pieve.
Per quanto riguarda i casi sospetti, i pazienti sono ricoverati in osservazione in attesa del risultato del test.
Le persone vaccinate nella Regione Umbria al 8 novembre, sono in totale 4.644, di cui 2.476 riguardanti il personale sanitario e socio sanitario, 167 relative al personale dei servizi essenziali, 27 donatori di sangue, 133 donne al II e III trimestre di gravidanza, 1.941 categorie a rischio con meno di 65 anni”.


Umbria, 11/11/2009
Matteoli a Perugia, presidente Lorenzetti: regione Umbria non informata, ecco le domande su infrastrutture che avremmo rivolto al ministro

“Forse sarò legata a vecchie concezioni dei rapporti tra istituzioni ma, un tempo, quando un Ministro della Repubblica si recava in una Regione, i vertici di quest’ultima ne venivano, in qualche modo, informati, appunto per una logica di riguardo istituzionale. Peccato che ciò non sia avvenuto oggi, in occasione della partecipazione del Ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, all’ottimo convegno organizzato dall’Università degli Studi di Perugia su un tema a noi molto caro, e cioè ‘Le infrastrutture come volano dello sviluppo economico”. È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Maria Rita Lorenzetti.
“Il nostro disappunto – rileva – è dovuto al fatto che, magari a margine della sua impegnativa giornata, incontrandolo, avremmo avuto l’occasione per rivolgere al ministro alcune domande relative al Piano delle infrastrutture dell’Umbria, dato che non solo per il Paese ma anche per l’Umbria esse rappresentano un volano per lo sviluppo.

Norcia, 11/11/2009
Gusto e Sapori D’Autunno dal 27 al 29 novembre a Norcia tra prodotti tipici e piatti d’autore

Saranno tre giorni all’insegna dei prodotti tipici di eccellenza del territorio, tartufo, norcinerie, lenticchie e formaggi, in offerta tradizionale o “rivisitata” dagli “chef”, dove assaggi, degustazioni e gare di cucina si accompagneranno a mostre, visite a musei (della civiltà contadina, del criptoportico romano, della scuola chirurgica di Sant’Eutizio), rievocazioni storiche e perfino una riedizione del già celebre (negli anni scorsi) “processo al prosciutto”. Risponde così il comune di Norcia alla “silly season”, la “stagione sciocca”, come la chiamano gli inglesi, un periodo dell’anno dove tradizionalmente la presenza turistica si dirada e gli operatori fanno registrare qualche battuta a vuoto.
Con “Autunno del Gusto/ Sapori e prodotti di eccellenza”, prima edizione di una manifestazione gastronomica e culturale che si terrà a Norcia dal 27 al 29 novembre, “intendiamo riempire il vuoto turistico, la fase di stanca che colpisce in questa stagione la nostra come altre zone – hanno detto stamani il sindaco di Norcia Gian Paolo Stefanelli e dal vicesindaco Adriano Di Stefano, in una conferenza-stampa tenutasi a Palazzo Donini, con la partecipazione del vicepresidente della Regione e assessore all’agricoltura Carlo Liviantoni e del presidente di “Epta” (Confcommercio) Prosperi, fra gli organizzatori dell’evento con Regione, Comune e “Cedrav”.


Spoleto, 11/11/2009
Al via il Corso di giornalismo “Walter Tobagi”

E’ stato presentato questa mattina nella sala dei Duchi del palazzo comunale, il programma della quinta edizione del Corso propedeutico al giornalismo “Walter Tobagi” che inizierà giovedì 19 novembre 2009. Alla presentazione erano presenti l’assessore alla formazione Battistina Vargiu, Loreto Luchetti presidente dell’Associazione Amici di Spoleto, la dirigente scolastica Roberta Galassi per l’istituto “Pontano Sansi – Leonardi”, Elisabetta Comastri in rappresentanza del dirigente del liceo scientifico Mario Barbetti ed Emanuela Valentini Albarelli per il dirigente dell’istituto alberghiero, Angelo Paci.

Italia, 11/11/2009
Il fascino dello sguardo: Per il 38 per cento delle donne la sensualità si nasconde negli occhi

La parte del corpo più sexy in un uomo è lo sguardo: lo dicono il 38 per cento delle single italiane. Secondo un sondaggio effettuato da Speed Date, l’organizzazione che si occupa di programmare eventi e vacanze per single, il gentil sesso rimane folgorato più da uno sguardo magnetico che da un fisico atletico.

Oltre agli occhi, viene considerato una vera e propria arma di seduzione, il fondoschiena che viene eletto parte del corpo più sensuale dal 28 per cento delle single. Le più sofisticate scelgono, invece, le spalle (16 per cento), la bocca (11 per cento) e le mani (7 per cento).

Spoleto, 11/11/2009
“Teatro Famiglia”

La presentazione del progetto ideato da Vincenzo Cerami, al Complesso Monumentale di San Nicolò giovedì 12 novembre.

Si chiama “Teatro Famiglia – dai 3 ai 90 anni”, la manifestazione, organizzata dal Comune di Spoleto – Assessorato alla Cultura, che ha lo scopo di promuovere l’amore per il Teatro tra le giovani generazioni.

Prov. Perugia, 11/11/2009
Trasporti – Incontro Provincia-Ssit sul recupero della ex “Spoleto-Norcia”

Bertini: “Contribuirà ad aumentare l’indice di presenza turistica”.

Il progetto di recupero del tracciato della Ex Ferrovia Spoleto–Norcia è stato al centro dell’incontro che nei giorni scorsi l’Assessore provinciale al Turismo, Roberto Bertini ha avuto con la società S.S.I.T. Gestione S.p.A. Incontro al quale hanno partecipato anche l’Assessore al Comune di Spoleto Fiorella Campana e i consiglieri provinciali Laura Zampa e Massimiliano Capitani, il Presidente della S.S.I.T. Gestione S.p.A., Giancarlo Tulipani. Quest’ultimo, dopo aver illustrato i principi ispiratori del progetto di recupero del tracciato, i cui lavori sono stati appaltati di recente, si è soffermato sulla necessità di individuare un soggetto istituzionale che possa promuovere la realizzazione di un piano di gestione coinvolgendo tutte le realtà locali, pubbliche e private, così da poter raccogliere le opportunità che il progetto stesso rappresenta per il territorio interessato.

Trasimeno, 11/11/2009
Avifauna – Eccezionale avvistamento di “morette tabaccate” al Trasimeno

Si tratta di una specie in pericolo critico, minacciata a livello mondiale. Notato branco di oltre 600 esemplari.

Minacciata a livello mondiale e classificata “in pericolo critico” nella Lista Rossa nazionale, è invece presente in questi giorni in numero elevato al Trasimeno. Si tratta della moretta tabaccata (Aythya nyroca), rara anatra tuffatrice. E’ infatti composto da alcune centinaia di esemplari il branco ripetutamente avvistato sul lago da Francesco Velatta (zoologo dell’Ufficio Parchi della Provincia di Perugia) e Mario Muzzatti (ornitologo dell’Oasi naturalistica “la Valle”, gestita dalla Cooperativa “l’Alzavola” in convenzione con la Provincia di Perugia), nel corso dei monitoraggi faunistici che vengono costantemente svolti sullo specchio lacustre. La presenza della specie non è certo una novità per il Trasimeno: essa è presente con regolarità dal 1993, con osservazioni più frequenti in settembre-ottobre.

Italia, 11/11/2009
Bertolaso lascia la Protezione civile a fine anno “Non si tratta di dimissioni vado in pensione in anticipo”

Bertolaso lascera’ la Protezione civile: “avvalendomi della legge anti – fannulloni ho chiesto di andare in pensione prima della scadenza”.

Oggi e’ stato lo stesso sottosegretario a confermare che a fine anno lascera’.”Non si tratta di dimissioni – ha spiegato dall’Aquila – si tratta della possibilita’ di avvalersi di una legge che consente ai funzionari dello stato di andare in pensione con anticipo rispetto alla scadenza naturale. E io ho fatto domanda per potermi avvalere di questa legge”.

Umbria, 11/11/2009
Ustioni per depilazione laser, denunciate due estetiste

Ha sporto querela un giovane che si era sottoposto a trattamento.

Due estetiste di Bastia Umbra sono state denunciate per avere provocato ustioni di primo e secondo grado durante una depilazione con laser. E’ rimasto ustionato alle braccia e al torace un giovane del posto.Lesioni personali colpose e’ il reato ipotizzato a carico delle due estetiste. A sporgere querela e’ stato lo stesso giovane che si era sottoposto al trattamento. Uscito dal centro estetico, si e’ prima recato in ospedale dove e’ stato medicato e quindi dai Carabinieri.

Foligno, 11/11/2009
L’idromele di un’azienda di Foligno vince “apimondia” in Francia

Una vittoria che anticipa l’edizione 2009 di Mielinumbria. Soddisfazione dell’Apau.
La scommessa vincente di Alberto Mattoni: una medaglia d’oro e due d’argento al concorso internazionale.

Mentre a Foligno è tutto pronto per l’edizione 2009 di Mielinumbria, la festa dell’apicoltura in programma a palazzo Trinci dal 20 al 22 novembre, la città festeggia il premio internazionale vinto dall’azienda apistica di Alberto Mattoni durante “Apimondia”, l’evento più noto e prestigioso dedicato al miele. La manifestazione, che quest’anno si è svolta in Francia, ha visto primeggiare proprio l’azienda di Foligno con tre suoi prodotti. Tre medaglie, tutte nella categoria “Idromele tradizionale e tradizionale varietale”: medaglia d’oro per l’Idromele di corbezzolo e due medaglie d’argento ex-aequo per l’Idromele di tiglio e l’idromele millefiori. “Un ‘en plein’ – ha commentato il presidente dell’Associazione dei produttori apistici dell’Umbria, Vincenzo Panettieri – che ha spiazzato produttori con tradizioni consolidate e idromeli di gran prestigio come quelli francesi, inglesi, polacchi, tedeschi, americani”.



Umbria, 11/11/2009
Ferrovie: assessore Mascio: “On. Girlanda dovrebbe studiare contratto di servizio”

“Girlanda non studia e invece dovrebbe impegnarsi”. Lo sostiene l’assessore regionale ai trasporti Giuseppe Mascio in risposta alle affermazioni dell’onorevole del PDL, Rocco Girlanda, sul futuro del trasporto ferroviario in Umbria.
“Le fermate soppresse a cui fa riferimento Girlanda – spiega Mascio, quelle di Orvieto, Fossato di Vico e Spoleto, sono state oggetto di un aspro confronto della Regione Umbria con Trenitalia e con il governo nazionale. La loro soppressione – sottolinea l’assessore – fa riferimento ai treni Intercity ed Eurostar regolati, come l’onorevole dovrebbe ben sapere, dal Contratto di servizio firmato dal ministro dei trasporti Altero Matteoli. Di contro la Regione Umbria è invece responsabile dei contratti di servizio regionali ed interregionali. A tal fine sarebbe opportuno che l’On. Girlanda rivolgesse più attenzione ai lavori del parlamento italiano, dove lui è stato nominato, per conoscere le motivazioni che hanno portato il ministro dei trasporti a sopprimere le fermate degli eurostar su alcune tratte umbre. Sono pronto – conclude Mascio – a confrontarmi sul tema del contratto di servizio anche in un dibattito pubblico, preferibilmente a Gubbio, dove spero che Girlanda possa confermare la presenza anche del Ministro Matteoli”.

Spoleto, 11/11/2009
Una cerimonia per rendere omaggio ai caduti di Nassiriya e di Kabul

In occasione del sesto anniversario della morte di militari e civili italiani a Nassiriya in Iraq, l’associazione culturale “Cento Comuni per la Libertà”, presieduta da Manrico Profili, commemora i “Ragazzi di Nassiriya” e i caduti della Folgore, i parà uccisi in un attentato a Kabul, in Afghanistan, lo scorso 17 settembre.
La cerimonia si svolgerà giovedì 12 novembre alle ore 10 di fronte al Monumento ai Caduti di Colle Attivoli alla presenza delle Autorità civili e militari.
Parteciperanno alla cerimonia anche il Sindaco di Spoleto Daniele Benedetti e il Presidente del Consiglio Comunale Stefano Lisci.

Spoleto, 10/11/2009
Spoleto Tipica – IV edizione della mostra mercato dei prodotti tipici della tradizione spoletina

Sabato 14 e domenica 15 novembre un week-end con laboratori, degustazioni, musica, animazioni. Torna anche ‘Strangozzi in Borgo’.

Torna per il quarto anno consecutivo, Spoleto Tipica, la mostra mercato dei prodotti tipici della tradizione spoletina, un week-end con laboratori, degustazioni, musica, animazioni. Splendida cornice della manifestazione, che si terrà sabato 14 e domenica 15 novembre, è Palazzo Leti Sansi. Come nelle scorse edizioni alcuni eventi di Spoleto Tipica si svolgeranno anche nelle vie e piazze del centro storico e nelle vie dello shopping.
La mostra mercato prevede, sabato e domenica dalle 11 alle 20, l’Esposizione a Palazzo Leti Sansi dei prodotti tipici. L’Ingresso è libero.

Umbria, 10/11/2009
On. Rocco Girlanda (PdL): “Attendiamo con ansia il nuovo contratto di servizio”

Il deputato eugubino del PdL sollecita la risposta dell’assessore Mascio su alcuni quesiti in merito al contratto di servizio tra Regione Umbria e Trenitalia

“Il futuro del trasporto ferroviario in Umbria e delle esigenze dei pendolari assumono dei contorni sempre più foschi alla luce delle anticipazioni rilasciate dall’assessore regionale Giuseppe Mascio in merito al prossimo contratto di servizio”. È quanto dichiara l’On. Rocco Girlanda apprendendo dalla stampa alcuni dei punti sui quali si baserà il nuovo contratto tra Regione e Trenitalia. “Mi sembra molto strano che la Regione vada a pagare ben 60 milioni di euro l’anno a Trenitalia senza dare risposte concrete alle richieste avanzate da oltre un anno dai comitati dei pendolari, come il ripristino di alcune fermate in diverse località – tra cui Orvieto e Fossato di Vico – o il potenziamento infrastrutturale per il convoglio dell’utenza sui maggiori poli ferroviari, che determinerebbe quell’aumento di utenza che andrebbe a costituire la condizione essenziale per l’implemento delle tratte che attraversano la Regione.

Spoleto, 10/11/2009
Corso propedeutico di giornalismo “Walter Tobagi” V edizione

Mercoledì 11 novembre 2009 ore 12 – Sala dei Duchi di palazzo comunale

Mercoledì 11 novembre alle ore 12 alla Sala dei Duchi di Palazzo Comunale verrà presentata la V edizione del CORSO PROPEDEUTICO DI GIORNALISMO “WALTER TOBAGI”. leggi tutto

Spoleto, 10/11/2009
Mercoledì 11 novembre temporanea variazione del traffico nella zona di Piazzetta San Lorenzo

Causa il posizionamento di una gru in Piazzetta Porta San Lorenzo per un intervento di edilizia privata da effettuarsi mercoledì 11 novembre, il traffico veicolare subirà in tale data alcune modifiche:
dalle ore 7,00 alle ore 17,00 e comunque fino al termine dei lavori, vige il divieto di transito veicolare ed il divieto di sosta con rimozione, in P.tta Porta San Lorenzo.

Umbria, 10/11/2009
San Martino si festeggia in cantina domenica 15 novembre

Il vino nuovo e i grandi vini da invecchiamento alla loro prima uscita sono, per il secondo anno, protagonisti di San Martino in Cantina, l’appuntamento autunnale firmato dal Movimento Turismo del Vino

Una tiepida Estate di San Martino, vino novello giovane, morbido e fruttato, che stuzzica il palato, ma anche grandi vini invecchiati che si faranno scoprire dopo una lunga attesa. Ed ancora, l’Accoglienza coi Fiocchi da parte delle cantine socie del Movimento Turismo del Vino dell’Umbria e la possibilità di trascorrere una giornata all’aria aperta in un ambiente intimo e allegro.

10/11/2009
Influenza A: la situazione in Umbria al 9 novembre

Le persone che risultano ricoverate negli ospedali umbri per l’influenza A, alle ore 14 di oggi lunedì 9 novembre, sono 35, di cui 23 casi sospetti e 12 accertati con risultato positivo al test A/H1N1. Lo comunica la Direzione alla Sanità e servizi sociali della Regione Umbria.
Di questi pazienti, 4 sono bambini, 3 sono gravi in rianimazione, un neonato in terapia intensiva (nato prematuro).
In tutti i casi di ricoverati risultati positivi al test A/H1N1, si tratta di persone che presentavano già gravi patologie.
Per quanto riguarda i casi sospetti, i pazienti sono ricoverati in osservazione in attesa del risultato del test.
Come è noto, sono salite a due le persone decedute in Umbria positive al virus dell’influenza A/H1N1, entrambi affette da patologie preesistenti.

Spoleto, 09/11/2009
Spoleto Tipica: Successo per il primo week-end in programma a Palazzo Leti-Sansi

“XV Mostra Convegno di Micologia, delle erbe e dei frutti spontanei”

Successo di pubblico per l’iniziativa XV MOSTRA CONVEGNO DI MICOLOGIA, DELLE ERBE E DEI FRUTTI SPONTANEI”, una due giorni all’insegna della degustazione dei prodotti tipici del territorio, che si è tenuta nella splendida cornice di Palazzo Leti-Sansi a cura delle Pro-Loco di Spoleto e Sellano.
L’iniziativa era inserita nel programma di Spoleto Tipica che si svolgerà, sempre a Palazzo Leti Sansi, sabato 14 e domenica 15 novembre.
Attorno al convegno molti gli eventi collaterali: dalla mostra fotografica sulla castanicoltura, a cura del Consorzio Produttori Castagna Umbra (Co.P.Ca.U.), al Mercatino delle Briciole e al Mercato a KM 0.

Spoleto, 09/11/2009

Monsignor Boccardo: no al matrimonio turistico. Ci sono e intendo restare a lungo a Spoleto e sono pronto a fare la mia parte

di Mariolina Savino

Un bell’incontro questa mattina, presso una delle sale dell’aridiocesi spoletina, con il Vescovo Renato Boccardo, un colloquio stimolante e ricco di spunti per l’attività pastorale che il presule, ha già messo in atto, sin dal primo momento del suo arrivo in città.
Tanti gli argomenti trattati e sfiorati, che con il tempo, meriteranno approfondimenti magari con una intervista faccia a faccia con Monsignore.
La figura elegante e indubbiamente indicativa di un grande conoscitore della Chiesa, dei suoi dogmi e del rapporto con i tanti fedeli, non pone mai l’interlocutore in imbarazzo anzi, riesce a creare una immediata empatia e forza comunicativa, attraverso domande e risposte che non lasciano spazi a fraintendimenti.

Umbria, 09/11/2009
Influenza A – Aviano Rossi “Perché generare una psicosi collettiva?”

“E’ solo un’influenza, perché generare una psicosi collettiva?”. Se lo chiede Aviano Rossi nella doppia veste di Vice Presidente della Provincia di Perugia e di Dirigente delle Professioni Sanitarie. “Dovere di ciascuno di noi – sottolinea Rossi – è affermare che si tratta solo di influenza, per alcuni aspetti (secondo gli esperti) anche più blanda rispetto ad altre. L’influenza è causata almeno nella metà dei casi da agenti patogeni che non sono nemmeno “virus influenzali” e quando lo sono, non è detta che si tratti di N1H1. Si stima che ogni anno circa mezzo milione di persone muoiano nel mondo a causa dell’influenza ed anche quest’anno sarà così. Per questo, come ogni anno, affidiamoci alla competenza e saggezza dei nostri medici ed evitiamo di alimentare una dannosa psicosi collettiva.

Umbria, 09/11/2009
Ventennale Caduta Muro di Berlino – Il consiglio provinciale fa issare bandiera tedesca e lascerà illuminato stasera il palazzo

Bacchetta “Iniziativa condivisa da tutti i gruppi”. Gli interventi del presidente Guasticchi e dei capigruppo.

La bandiera tedesca è stata issata questa mattina nel palazzo della Provincia di Perugia per commemorare i venti anni dalla caduta del muro di Berlino che decretò la fine della “guerra fredda” e gettò le basi per “un’Europa unita e autorevole”. L’iniziativa rientra nelle decisioni prese dal Consiglio provinciale di Perugia dopo l’approvazione unanime dell’ordine del giorno in seguito alla presentazione di una mozione delle minoranze. In conferenza stampa, il Presidente del Consiglio Luciano Bacchetta ha elencato le iniziative per la commemorazione della caduta del muro di Berlino. “La proposta del Pdl – dice Bacchetta – è stata fatta propria da tutto il consiglio e dal prossimo anno diventerà una commemorazione maggiormente strutturata e caratterizzata da eventi culturali e storici.

Spoleto, 09/11/2009
“L’etica nello sport – Come la TV ha cambiato il calcio”

Domenica 15 novembre al San Nicolò

Con Serse Cosmi, Loris Stafoggia, Alessandro Bonan. Modera Vincenzo Cerami

“L’etica nello sport – Come la TV ha cambiato il calcio”: questo il titolo dell’incontro-dibattito che si svolgerà al Complesso Monumentale di San Nicolò domenica 15 novembre a partire dalle 17.

Ne discutono Alessandro Bonan, giornalista di Sky Sport, Serse Cosmi, allenatore del Livorno Calcio, Loris Stafoggia, arbitro, Dante Andrea Rossi, vicesindaco di Spoleto. Modera Vincenzo Cerami, scrittore e assessore alla Cultura. Ha collaborato Orietta Cicchinelli, giornalista Metro Italia.

L’incontro è organizzato dall’Assessorato allo Sport e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto.

Spoleto – Terni, 09/11/2009
L’energia idroeletterica per lo sviluppo delle citta’ di Spoleto e Terni

Venerdì 13 novembre ,l’Associazione Amici di Spoleto ONLUS in collaborazione con l’ICSIM (Istituto per la Cultura e la Storia d’Impresa “Franco Momigliano”) e l’Archivio di Stato di Terni presenterà l’8° volume della “Collana della Memoria” edito dalla Associazione Amici di Spoleto dal titolo “L’energia idroelettrica per lo sviluppo delle città di Spoleto e Terni”.
L’evento si svolgerà a Terni, presso l’Archivio di Stato, in Via Cavour 28,alle ore 16,00, gli autori del volume sono l’Ing Aldo Buscaglione e la Dott.ssa Antonella Cristina Manni, la presentazione sarà curata dal Prof Renato Covino, ordinario di Storia Contemporanea della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia.

Spoleto, 09/11/2009
Consiglio Comunale del 12 novembre

Il Consiglio comunale di Spoleto è convocato in seduta ordinaria di II convocazione per il giorno giovedì 12 novembre 2009 alle ore 15:30 nella Sala consiliare “Spoletium”. I lavori consiliari saranno preceduti alle ore 14.30 da un’informativa avente ad oggetto: “Diritti e Doveri del Consigliere Comunale”

La seduta di consiglio prevede l’esame del seguente O.d.G.

Umbria, 09/11/2009
Diritto allo studio: dalla regione Umbria aiuti alle famiglie disagiate

La Giunta regionale ha approvato, su proposta dell’assessore all’istruzione Maria Prodi, i criteri per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2009/2010 agli alunni delle scuole primarie e secondarie (di primo e secondo grado) dell’Umbria appartenenti a famiglie a basso reddito. Le risorse, che ammontano ad un milione 351 mila euro, sono finalizzate a sostenere le spese delle famiglie per la frequenza (iscrizioni e rette), il trasporto, la mensa e i sussidi scolastici. L’importo delle borse di studio sarà definito dai Comuni entro i seguenti limiti: scuole primarie (ex elementari) massimo 150 euro; scuole secondarie di primo grado (ex medie) 205 euro; scuole secondarie di secondo grado (ex superiori) massimo 360 euro.

Umbria, 09/11/2009
Comunicazione: con un’immagine coordinata per i musei, parchi e turismo l’Umbria vince il premio al “Compa” di Milano

“Questo premio ci darà una mano per far percepire meglio all’esterno il grande lavoro che stiamo facendo per un sistema integrato di musei, parchi e turismo, capaci di funzionare come attrattori per la nostra regione”. Lo ha detto l’assessore alla Cultura della Regione Umbria Silvano Rometti, in una conferenza-stampa tenutasi stamani a Palazzo Donini per presentare il “Premio per la Comunicazione 2009”, assegnato all’Umbria al Salone della Comunicazione Pubblica Istituzionale, conclusosi la settimana scorsa a Milano. La Fondazione “IULM” e la presidenza del “Compa” hanno premiato il progetto di una nuova “immagine coordinata”, ideata dalla Regione per musei, parchi e turismo, con la collaborazione di tre direzioni regionali, quattro servizi operativi e quattro aziende umbre: “un’unica soluzione di comunicazione – così è stato definito il progetto – per tre ambiti d’intervento della Regione Umbria, che concorrono in modo determinante al suo posizionamento d’immagine”.

Umbria, 09/11/2009
Bollettino ufficiale della regione Umbria n. 46: pubblicazione avvisi e bandi di concorso

Nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 46 (parte terza) di domani, martedì 10 novembre, sono pubblicati il seguenti bandi e avvisi di concorso: COMUNE DI NARNI: concorso pubblico T.E. 2 posti istruttore direttivo di polizia municipale, Cat D – C.E. bando in data 26 ottobre 2009;
AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA: pubblico concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di n.3 posti di dirigente sanitario biologo per il Centro regionale trapianti; USL N.1 – CITTÀ DI CASTELLO: avviso, per titoli ed esame, per la stipula di eventuali contratti a tempo determinato in posizione funzionale di dirigente medico-disciplina pediatria

Campello sul Clitunno, 09/11/2009
La Clitunno juniores delude con il Guardea

Non basta la prodezza di D’Arienzo. Campellini raggiunti al 3’ di recupero

di Stefano GOBBI

La Clitunno juniores pareggia in casa con il fanalino di coda Guardea che segna il 3° gol del campionato (contro 25 subiti) proprio al 48’, in pieno recupero, conquistando il primo punto esterno della stagione. Gioca male la formazione di casa che pur presentando una disposizione tattica offensiva non riesce, nel primo tempo, ad indirizzare tra i pali della porta avversaria alcun tiro pericoloso. Solo al 11’ Bonacci, ben servito da Cali, solo, si fa parare dal portiere avversario la conclusione da posizione favorevole. Al 36’ Cali serve bene in area Boccolucci che tira largamente a lato del palo opposto. Un minuto dopo gli ospiti sfiorano il vantaggio con Arcangeli fermato da Farroni in uscita. Sulla respinta Pasquini ribadisce verso la porta campellina ma Ranucci salva sulla linea. Il Guardea controlla gli avversari alzando una barriera a centrocampo. leggi tutto

Campello sul Clitunno, 09/11/2009
Un Arcobaleno Biancoazzurro a Cannara

La Clitunno domina per oltre un’ora. Gli avversari bravi solo negli ultimi 15’ minuti.

di Stefano GOBBI (foto di E. Pacifici)

La Clitunno vince 2-0 a Cannara e lo fa con una superba prestazione che non rasenta la perfezione solo perché il campo allentato spinge a qualche errore di troppo e perché un arbitro bravo nella copertura del terreno di gioco e nel seguire da vicino le azioni riesce ad innervosire i giocatori con una distribuzione a caso dei cartellini e una gestione della gara un po’ troppo personalistica. Un fischietto che, pur in eccellenza, necessità di un evidente ripasso delle regole fondamentali del calcio.
Il Cannara si presenta in campo con molte assenze. Mattonelli, lo squalificato Lorenzo per citarne alcuni. Barbetta schiera nell’11 base ben 4 fuori quota anticipando (di molto) le future decisioni in merito della LND ma l’allenatore cannarese non è un innovatore e deve fare buon viso a cattivo gioco per rimediare alle numerose assenze che stanno decimando la propria formazione.

Spoleto, 07/11/2009
Spoleto – “La Provincia di Perugia vicina alle tematiche socio-sanitarie”

Il vice Presidente Rossi interviene al convegno sulla contenzione organizzato dai collegi IP.AS.VI

“La Provincia di Perugia, senza invadere campi altrui, intende occuparsi anche delle tematiche socio – sanitarie poiché il dovere di ogni istituzione è preoccuparsi dello stato sociale e delle politiche del welfare”. Ad affermarlo è il Vice Presidente della Provincia di Perugia, Aviano Rossi intervenuto al convegno su “La contenzione: tra diritto alla libertà e tutela della sicurezza”, patrocinato anche dalla Provincia, in svolgimento a Spoleto nella giornata di oggi, sabato 7 novembre presso l’Auditorium Scuola allievi agenti della Polizia di Stato ed organizzato dal Coordinamento regionale dei collegi degli infermieri, assistenti sanitari e vigilatrici di infanzia. Ricordiamo che Rossi ha costruito la sua carriera professionale all’interno delle professioni sanitarie diventandone dirigente, partendo proprio come infermiere. Ed è questo l’aspetto che ha tenuto a sottolineare nel suo intervento a testimonianza del fatto che “se le professioni sanitarie mi hanno consentito la possibilità di assolvere ad una carica istituzionale così prestigiosa alla mia prima esperienza politica – ha detto – è significativo dei grandi passi in avanti dal punto di vista della formazione universitaria e delle responsabilità alle quali sono oggi assegnate. “L’affrontare un tema così delicato ed impegnativo come quello della contenzione – ha continuato Rossi – vuol dire che la professione infermieristica e le altre professioni sanitarie hanno acquisito un maggiore salto di qualità. Io mi impegnerò affinché la politica si accorga di questa crescita, in quanto il capitale culturale che stiamo mettendo in atto è la più grande risorsa che abbiamo”.

Spoleto, 07/11/2009
La sicurezza del volo in una riunione del Rotary

Un argomento di stretta attualità e di grande interesse, la sicurezza del volo, sarà al centro di un appuntamento organizzato dal Rotary Club di Spoleto. Un grande esperto del settore , il comandante dell’Alitalia Valerio Cavalieri, sarà il relatore della serata, che sarà riservata ai soci del Rotary e ai loro ospiti e si terrà lunedì 9 novembre all’hotel dei Duchi. L’iniziativa si propone di chiarire, anche alla luce di luttuosi episodi di cronaca, le numerose attività di sicurezza che sono legate all’attività del volo, sia di linea che privato, mettendo i potenziali viaggiatori in condizione di poter valutare in modo oggettivo quella che viene spesso considerata “l’incognita” del volo. Valerio Cavalieri, noto pilota umbro ora in pensione, ha un’attività di migliaia di ore di volo ai comandi dei più grandi aerei di linea e da trasporto, come i Jumbo.

torna indietro