Sj- network Umbriaclick e Spoletoclick, qualità news in rete da Mariolina Savino

Spoleto
sabato 18 luglio 2009
RUBATA L’INSEGNA DI SPOLETOCLICK…
INCOMPRENSIBILI GESTI CHE DAVVERO DENUNCIANO L’INCIVILTA’ DI QUALCUNO, CHE IGNORANDO POSSIBILI SISTEMI DI TELECAMERE E CONTROLLI, AGISCE INDISTURBATO FACENDO PROPRIE, COSE ALTRUI, NON RISPETTANDO MINIMAMENTE GLI ALTRI.
CI RIFERIAMO AD UN MANUFATTO CON

Foligno
sabato 18 luglio 2009
CANTI & DISCANTI- OMAGGIO A TOTO’ IL 21 LUGLIO ALLE ORE 21

Nell’ambito del Festival Canti & Discanti di Foligno,
martedi’ 21 luglio 2009 alle ore 21.00 presso
l’Auditorium San Domenico di Foligno la Compagnia di
Spettacolo ” Il Poeta Toto’ ” …

Perugia
sabato 18 luglio 2009
UMBRIAJAZZ- QUESTA SERA SARÀ LA VOTA DI JAMES TAYLOR AND BAND
Si apre l’ultimo weekend di Umbria Jazz 2009

Questa sera sarà la vota di James Taylor and Band. Saranno presenti Steve Gadd, Larry Goldings, Jimmy Johnson, Mike Laudan, Kate Markowitz, Arnold McCuller ed Andrea

Umbria
sabato 18 luglio 2009
AIAB AIAB ESORTA L’ASSESSORE LIVIANTONI PER LA REVISIONE DEL PIANO DI SVILUPPO RURALE

Il presidente umbro Vizioli: “Necessario sostenere il settore biologico per affrontare le sfide ambientali di contrasto ai cambiamenti climatici”

Nuovi fondi stanziati dall’Unione Europea da inserire nelle modifiche al PSR 2007–2013 per sostenere

Italia
sabato 18 luglio 2009
SISMA ABRUZZO- IN VISITA IL CONSIGLIO REGIONALE UMBRO PRESSO LE ZONE COLPITE

Terremoto l’aquila: il consiglio regionale in visita nelle aree colpite dal sisma.

I presidenti delle assemblee umbra e abruzzese propongono di creare una rete tra le regioni della …

Castel Ritaldi
sabato 18 luglio 2009
ARIA DI PALIO E LUCA TERENZI CERCA FIGURANTI
DIAMO SPAZIO ALL’APPELLO DI LUCA TERENZI CHE CERCA FIGURANTI PER IL CORTEO DEL PALIO CHE A CASTEL RITALDI E’ IN DIRITTURA DI ARRIVO E SI SVOLGERA’ IL 1° AGOSTO PER LE STRADE DELL’AMENO BORGO.

Mondo
venerdì 17 luglio 2009
TURBINE VATICANO, ESTATE ROVENTE DI AVVICENDAMENTI DI VESCOVI E ARCIVESCOVI
La segreteria di Stato della Santa Sede cambia volto in modo importante.
Sono le prime nomine numericamente e qualitativamente significative dopo il “caso Richard Williamson” – il vescovo lefebvriano negazionista sulla Shoah – che tanto aveva fatto auspicare
Preci
venerdì 17 luglio 2009
PANE PROSCIUTTO E FANTASIA. NOVITA’ NOTTE BIANCA DEL GUSTO!
PROGRAMMA

Sabato 25 Luglio 2009

Annunci

RomaJournal- Prove tecniche di opposizione ricompattata?

L’Opinione

di Mariolina Savino

Finalmente gli italiani che non la pensano come il Cavaliere cominciano a vedere uno spiraglio di opposizione. Il buon Veltroni attacca, ammicca, fa pace e poi si arrabbia con quel Premier che dalla sua, ha l’età e dunque l’esperienza. Fermo restando che la battaglia dei numeri fa sorridere c’è chi è convinto che quella di ieri sia stata una grande “battaglia civile e dimostrazione pacifica di piazza”, dall’altro canto c’è pure chi si chiede che ci stavano a fare tanti italiani ieri a Roma, gita in porta?

La Gelmini ha proposto una legge, ma al di là se giusta o no, rimane un fatto curioso, con le mie cinquantuno primavere posso dire ad onor del vero che non ricordo, da Misasi a tutti i ministri della Repubblica per l’istruzione, una volta e dico una, che non si è scatenato il finimondo!

La scuola unisce gli italiani?

Bene mettiamo a frutto questa vivacità popolare, per trovare una soluzione che non sia l’antiberlusconismo ormai sdrucito e senza senso… PROPOSTE SIGNORI, serie, motivate e senza tante chiacchiere di piazza, perchè la gente ne ha davvero abbastanza.

I più felici a riconoscere una opposizione seria saranno proprio quelli del Governo.

E lo saranno anche gli stessi italiani che hanno nel cuore un modo differente di risolvere le cose, ma non si gliochi con la politica attraverso le sviste volute della stampa o le facili interpretazioni di leggi che dicono una cosa e vengono lette per dirne strumentalmente un’altra! I bambini che ci fanno con un cartello dove c’è scritto: in lotta per la scuola, in un istituto elementare di Torino? E quel signore intervistato su Rai Uno che protesta elencando una serie di fesserie che proprio non hanno nulla a che vedere con la realtà? La Scuola italiana è un altro buco nero dove bisogna mettere le mani. Una Casta per dirla alla Rizzo. Possono dispiacere i tagli, ma non si può protestare e basta, bisogna andare avanti con cognizione di causa e se tanto bene ha fatto Veltroni nello scorso governo, come mai ha dovuto fare prove tecniche di opposizione ieri a Roma “Risorgendo” come titolava questa mattina l’ironico quotidiano Il Riformista di Polito?

Sj- Michelangelo Morichelli, nostro concittadino, ricordato nelle lettere di reduci e combattenti

Nella foto l’avv. Michelangelo Morichelli, la cognata Lidia e il fratello Sandro

di Mariolina Savino

Ad una settimana dalla sua scomparsa sono giunti alla famiglia di Michelangelo Morichelli, tantissimi attestati di solidarietà e di condoglianze, sia da Spoleto, sia sopratutto da Roma città in cui espletava la professione di avvocato come titolare di uno studio legale.

Numerose le lettere di reduci e combattenti della Repubblica Sociale in quanto Michelangelo Morichelli, pluridecorato ufficiale della divisione alpina Julia e successivamente della Monterosa, rimase fedele al giuramento rimanendo accanto ai camerati germanici sino all’ultimo giorno.

ROMAjournal- Cara Loretta un “Excuse moi, è una gaffe anche questa” al sindaco Alemanno gliela dovevi!

Loretta, Loretta

mi sei caduta sul Rutelli!

(parafrasando il grande Mike!)

( sotto titolo come ti cambio il sindaco in diretta TV!)

Direttore

Mariolina SAVINO

Credo che Loretta Goggi sia stata dai tempi lontani della “Freccia Nera” un idolo per molti che l’hanno amata per la sua naturale simpatia. Ma ieri sera l’ha fatta grossa!

Gia’ al concorso di Miss Italia ha bacchettato Mike Bongiorno in diretta….ma ringraziare il sindaco di Roma Francesco Rutelli e non applicare poco dopo una formula educata di errata corrige verso il cittadino n°1 della città eterna Gianni Alemanno, ci è sembrato davvero la fine …..di una grande carriera!

A Lorè ma che mi combini?

Sei riuscita a prenderti i fischi di tutta una piazza e interdetta tu stessa che non capivi l’errore hai continuato imperterrita la presentazione del programma!

Tutti si aspettavano una correzione….niente. Frittata fatta, uova rotte, sipario abbassato.

Insomma la Loretta ha fatto più notizia della notizia, anche se Lucio Battisti era un apolitico modello, nonostante gli hanno attribuito l’appellativo di fascista, uno che ha parlato sempre e solo d’amore diventando per la sua dolce timidezza e grande senso della comunicazione, scusate l’azzardato paragone, il San Francesco degli innamorati!