Sj- FARE CULTURA, PAROLA DI SIMONE FAGIOLI!

Nuova Associazione Culturale

“Fare Cultura”

Una nuova Associazione Culturale si sta affacciando sulla scena culturale della Città di Spoleto: “Fare Cultura”. Nata dall’idea di 6 giovani spoletini, Fare Cultura ha già all’attivo due spettacoli realizzati durante il periodo dello “Spoleto 52° Festival dei 2 Mondi”.
La prima serata poetico-musicale, dal titolo “Un cocktail con Apollo e Dionisio: frizzando con musica e poesia”, si è svolta presso il Meeting Point Rossobastardo il giorno mercoledì 08 luglio 2009. L’idea è nata dai versi del M° Gian Carlo Menotti: “Perché, Apollo, abbandonasti tuo figlio?/ Come puoi consentire che la furia dionisiaca calpesti/impunita i campi armoniosi dall’uomo seminati con fatica?”. La serata, che cadeva all’indomani del compleanno del Maestro, si è aperta con un omaggio a lui dedicato: la recita dei versi di “The death of Orpheus”, una sua cantata per tenore e orchestra che è anche una preghiera ad Apollo affinché il dio restituisca a Orfeo l’antica armonia di cui era latore con il suo canto irenico e lirico.
I poeti intervenuti (Elisabetta Comastri, Loriano Grullini (Miklo), Filippo Tocchio (Pierinoeillupo), Sandro Costanzi, Jacopo Feliciani, Paola Gubbini e Paolo Parigi (Pablos) e Federica Mosca) hanno poi proposto i loro versi, alternati ad altri tratti dai grandi poeti e da celebri arie e romanze, ispirati sempre alla tematica del vino, e affidate agli attori Marija Zipancic e Danilo Santi. Moderatore della serata è stato Simone Fagioli.
La seconda iniziativa, nata da un’idea di Spoleto Sette Giorni (L’Altro Festival), si è svolta invece presso la Galleria d’Arte “Le Logge” al Borgaccio il giorno giovedì 09 luglio. Un suggestivo appuntamento costituito da un reading di poesia a cura di Simone Fagioli, che ha preso vita tra le importanti testimonianze dell’arte del passato della galleria Le Logge e che ha coinvolto i poeti e gli attori che si erano già esibiti al Rossobastardo, accompagnati dal sax di Cristian Panetto. La lettura di poesie è stata inoltre sottolineata dall’intervento del neo-Sindaco del Comune di Spoleto, Daniele Benedetti.

 

locandina 2009 2 copia[1]

Annunci

Sj- “Il Castello interiore” ciclo di sedici incontri organizzati per la lettura

Associazione AppassionataMente

Terni, Narni  e Spoleto  settembre- dicembre 2008
Ecco il nuovo programma di incontri organizzati dall’associazione culturale AppassionataMente nel territorio di Terni, Narni e Spoleto. Dopo il successo del ciclo di primavera- estate si è deciso di proseguire con questi appuntamenti autunnali. Il percorso ha l’obiettivo di proporre un modo nuovo di analizzare l’uomo e le sue continue possibilità, di leggere gli eventi che incontriamo nel quotidiano e, quindi, di avere un punto di vista sempre più ampio ed inclusivo in modo da trarre vantaggio da tutto e da ogni cosa.
Nell’arco di quattro mesi, quindi, avremo la possibilità attraverso conferenze e letture sceniche, di approfondire cosa significa avere una mente appassionata ovvero mantenere viva un’attitudine di curiosità e restare con le domande fondamentali che prima o poi ognuno di noi si è posto.
AppassionataMente è un’associazione culturale umbra che opera da più di due anni su tutto il territorio. Scopo principale dell’associazione è quello di divulgare un sistema di idee volto alla conoscenza e al miglioramento di sé e della qualità della vita. A tale scopo AppassionataMente ha organizzato ed organizza conferenze, eventi culturali, spettacoli, mostre nei principali centri dell’Umbria.
Per maggiori informazioni: http://www.appassionatamente.org
Programma di Spoleto:

Lettura scenica
I ciechi e l’elefante, tratta da “I racconti dei Dervisci” di Idries Shah
Segue: Conferenza

Spesso quello che crediamo realtà è frutto della nostra immaginazione. Spesso le nostre convinzioni ci fanno vedere la realtà attraverso un filtro, posto davanti ai nostri occhi, sulla vita, le cose, la gente. La lettura viene proposta come spunto per  esplorare alcune idee e temi sugli elementi essenziali della vita, il sapere, l’esperire ed il riorganizzare, elementi che compongono l’insieme di una conoscenza più reale. Verranno proposti stimoli per ricercare quel punto di vista che ci consente di cogliere appieno la vita.

Mercoledì 29/10/2008 ore 21.00
Libreria Mondadori
Corso G. Garibaldi  58  Spoleto
A cura dell’Associazione AppassionataMente

Ingresso libero
Per informazioni: Associazione AppassionataMente

349- 7732999
http://www.appassionatamente.org

Sj- Le intemperanti interrogazioni di Carlo Petrini fanno imbufalire la Pro Loco di Spoleto

Ed ecco la risposta stizzita del presidente Luciano Belli

che pubblichiamo integralmente

Domani convocheremo un Consiglio urgente e straordinario della Pro Spoleto e del Comitato Locale Spoletino delle Pro Loco cittadine dei Comuni di  Campello e Spoleto. Ovviamente all’ordine del giorno ci saranno le continue, insensate accuse che provengono dal consigliere comunale Petrini; in quella sede potremmo decidere di sospendere le attività delle Pro Loco a cominciare proprio dalla “Mostra Micologica e delle Erbe” programmata per i giorni 8 e 9 novembre a Palazzo Leti organizzata in collaborazione con il Comune di Spoleto nell’ambito di  Spoleto Tipica.
Una stupidaggine resta tale anche se ha l’opportunità di essere pubblicata, ma sollecita comunque una risposta,  non perché ne valga la pena, ma sono talmente gravi le sue affermazioni e siamo talmente stufi noi di veder così mal ripagate,  da un consigliere comunale, tutti gli sforzi che quotidianamente il Consiglio Direttivo, impiegando  il proprio tempo libero e con le sole risorse che ci vengono dalle quote degli associati e dai contributi privati che generosi e intelligenti, loro, mantengono in piedi la nostra Associazione, che una risposta si impone.
Siamo stufi che un consigliere dimostri tanta ignoranza e superficialità sulle vicende cittadine mentre dimostra sensibilità solo davanti ai suoi presunti lesi interessi di lavoratore. Non so se il consigliere in questione abbia scorso le proposte che abbiamo sottoposto alla Amministrazione Comunale di Spoleto per accedere al tesoretto dei contributi, ne dubito altrimenti non avrebbe scritto le cose che scritto, ma   se lo ha fatto  non ha prestato la giusta attenzione (anche se sarebbe suo dovere) perché altrimenti si dovrebbe vergognare di insultare continuamente l’Associazione più antica di Spoleto  che sono orgoglioso di presiedere.
Quanto al dibattito che vuole proporre al Sindaco e al Consiglio Comunale,  chiedo che  sia pubblico e che a quel dibattito la Pro Spoleto possa partecipare perché in quella occasione emerga lo straordinario contributo che le Associazioni Cittadine apportano alla città di Spoleto, dubito che il consigliere sia attento o interessato a tutto l’impegno, che decine di volontari di tutte le Associazioni, profondono  nel corso dell’anno.
Grazie dell’accoglienza sul Vostro giornale.
Il Presidente della Pro Spoleto Luciano Belli

MilanoClick- Incontro sul tema “Mutilazioni Genitali Femminili”

Spazio dell’Unione Femminile

Le promotrici e i promotori del progetto di dialogo interculturale
L’ORA DEL TE’
vi invitano a partecipare all’incontro sul tema delle

Mutilazioni Genitali Femminili
GIOVEDI 5 GIUGNO
ore 10 13

Con la partecipazione di:

– Graziella Sacchetti, ginecologa (Cooperativa CRINALI)
– Lia Lombardi, sociologa della medicina (Associazione BLIMUNDE)

L’incontro si terrà presso
Spazio dell’Unione Femminile
Corso di Porta Nuova 32 – Milano
MM – Linea verde: Moscova
MM – Linea gialla: Turati
Tram: 29, 30, 33, 11, 1, 2
Autobus: 43, 94

PROMOTRICI/PROMOTORI DEL PROGETTO
Gruppo di Donne Arabe – Il Centro delle Culture –
Associazione Todo Cambia -Associazione Antirazzista e Interetnica 3 Febbraio – Associazione Insieme per la Pace – Asociaciòn Cultural de Chile – Action for Peace Italia – Partito Umanista – Associazione Dimensioni Diverse – Retescuole