SpotJournal- Miss Francy e la Gang, vi invitano l’11 ottobre all’antico caffè

ANTICO CAFFE’

IL GUSTO NON HA TEMPO

Piazza del Mercato, 2

Spoleto

Annunci

UMBRIACLICK IN PISTA PER IL DECOLLO!

SIAMO “ACCORATI”,

MA FELICI E SODDISFATTI!

Manca poco ormai alla visualizzazione del portalone storico ristrutturato e rinnovato. Ancora un pò di pazienza e anche Spoletoclick ritornerà alla vostra attenzione in una veste diversa, più elegante e ormai da portale cresciuto e in perfetta forma. Grandi novità nella nostra redazione che invita gli uffici stampa  ad evidenziare nelle rassegne il lavoro che svolgiamo con le pagine che pubblichiamo democraticamente come quelle di altri siti e portali di informazione!

Parte il conto alla rovescia

dunque e a breve

vi daremo notizia della pubblicazione

di http://www.UmbriaClick.it in linea!

Dalla redazione

FOLIGNO- Un grande risultato per la web Tv di AFAM

Foligno, 30/09/2008

di Alice Fiordiponti

Nel centro storico di Foligno si è svolta la manifestazione dei Primi d’Italia, giunta ormai alla sua decima edizione. Da ogni parte d’Italia sono giunti turisti, visitatori, ma anche appassionati ed intenditori per degustare ricette tradizionali e proposte innovative, che tutte hanno ruotato su ogni possibilità di primo piatto. Dalla pasta ”regina” dei primi, al riso della tradizione italiana, alle zuppe ed ai legumi, associati alla fantasia ed alla creatività di chef tra i più famosi del momento e di giovani promesse del mondo della cucina italiana.
Le taverne della Quintana, perfettamente attrezzate per la ristorazione di qualità, hanno fatto da meraviglioso palcoscenico per una manifestazione ormai consolidata nel panorama degli eventi gastronomici nazionali e che ogni anno raccoglie sempre un maggior numero di visitatori. E, passeggiando lungo la via centrale del rione delle “Puellae”, si poteva raggiungere il anche il Villaggio ”gluten free”, organizzato dall’ AFAM di Foligno. Un’iniziativa originale dedicata alla numerosa platea di coloro, che non possono avere un buon rapporto con la pasta tradizionale, proprio perché intolleranti al glutine. E spazio, dunque, anche per loro con offerta specializzata di primi sempre gustosi, ma liberi dal glutine. Qui, le giornate sono state raccontate da una web TV, realizzata da Artuà, che tuttora è disponibile per chiunque volesse vedere le attività, i convegni e le ricette che per quattro giorni si sono susseguite nella taverna del rione Pugilli. Il servizio è fruibile grazie al sito http://www.afamfoligno.com/primi dove sono contenuti ben 120 minuti di programmazione televisiva che appunto riguardano i Primi d’Italia, con tanto di interviste a tutti i dottori intervenuti per la manifestazione. Il Presidente dell’AFAM,
dott. Alessandro D’Ingecco, è decisamente soddisfatto, proprio perché la web TV ha realizzato ottimi risultati, in termini di ascolti. Lo stesso Presidente aggiunge, che sarebbe ben lieto di rafforzare la collaborazione con il CEO Artuà Simone Santarelli, in quanto le loro idee hanno portato non solo ai risultati sperati, ma anzi, li hanno totalmente superati.


SpoletoJournal- MARCO TRAVAGLIO A SPOLETO

Invita tutti a partecipare


MARCO

TRAVAGLIO

A SPOLETO

presenta il libro

IL BAVAGLIO di Peter Gomez, Marco Lillo e Marco Travaglio

(vedi scheda libro)

Sala Villa Redenta

Mercoledì 8 ottobre ore 18.00

Spoleto Grillo Meetup

beppegrillo.meetup.com/820/
per una Democrazia partecipativa

SpoletoJournal, brevi news, eventi, info da Spoleto e dintorni


Castel Ritaldi, 30/09/2008

Lunedì 29 settembre, a Castel Ritaldi, si è riunito il consiglio della “ Unione dei Comuni Terre dell’Olio e del Sagrantino“

Il presidente del sodalizio istituzionale, Enrico Bastioli, ha aperto i lavori illustrando ai presenti i vari punti all’ordine del giorno. Uno degli argomenti dibattuti è stato quello della sicurezza. Per affrontare questo delicato argomento di carattere sociale sono stati coinvolti tutti i corpi di polizia municipale della Unione in un progetto che, una volta redatto, sarà presentato alla Regione. Un altro tema dibattuto è stato quello della legge regionale 12 (“Norme per i centri storici“), disposizione che è già stata oggetto di discussione in seno alla Unione.

Umbria, 30/09/2008

Diventa protagonista ! Partecipa a Share the green side of your mind!

Hai dai 18 ai 30 anni, hai voglia di conoscere ragazzi dall’Europa e condividere e confrontare idee ? “Share the green side of your mind” fa proprio per te !
CESVOL ricerca 4 giovani che desiderino partecipare allo scambio giovanile “Share the green side of your mind” che si svolgerà dall’11 al 19 ottobre a Perugia, organizzato all’interno del programma Youth in Action dell’Unione Europea.

Umbria, 29/09/2008

Tabacco: Lorenzetti al Ministro Zaia: “il governo dica con chiarezza che la questione tabacco e’ priorita’ nazionale”

“Siamo qui a Bruxelles ancora una volta perché vogliamo difendere gli interessi della filiera del tabacco e cioè gli interessi di migliaia di famiglie di lavoratori e di un pezzo d’industria fondamentale per una regione come l’Umbria e per realtà territoriali di altri Paesi d’Europa”. Lo ha detto la Presidente della Regione Umbria, Maria Rita Lorenzetti intervenendo a Bruxelles, nella sede della Regione Umbria, all’incontro con i Ministri all’agricoltura dei maggiori Paesi europei produttori di tabacco (presente per l’Italia il Ministro Luca Zaia) e rappresentanti delle Amministrazioni regionali e della filiera del settore.

Foligno, 29/09/2008

Primi d’Italia, decennale memorabile, aumentate del 38 per cento le prenotazioni alberghiere

Grande successo per il Festival nazionale dei primi piatti che si è chiuso ieri sera a Foligno.
Voleva essere una edizione memorabile, quella del decennale, e così è stato.

I Primi d’Italia, Festival nazionale dei primi piatti che si è concluso ieri a Foligno, ha appagato pienamente i numerosissimi appassionati giunti da tutta Italia, le stelle dell’alta cucina e i grandi nomi dell’industria agroalimentare, la produzione artigianale di qualità, le tante aziende che hanno presentato nella quattro giorni umbra le eccellenze umbre ed italiane. E naturalmente anche gli organizzatori.

Spoleto, 29/09/2008

A Spoleto un convegno nazionale sugli stili di vita e le dipendenze

Ci sarà il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Carlo Giovanardi, il priore di Bose, Enzo Bianchi, e altri illustri oratori. Fabio Zavattaro, vaticanista del Tg1, e Giacomo Galezzai, vaticanista della Stampa.

Il 2 e 3 ottobre si terrà a Spoleto, presso il centro congressi del Chiostro di S. Nicolò, un convegno nazionale dal tema “La Chiesa raccoglie le nuove sfide: stili di vita e dipendenze”. L’evento è organizzato dalla FICT (Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, di cui è presidente don Mimmo Battaglia), che ha scelto Spoleto come sede del suo congresso annuale, e dall’arcidiocesi di Spoleto-Norcia.

Umbria, 29/09/2008

Riforma del modello contrattuale dell’artigianato: le Confederazioni artigiane presentano documento di proposte a Cgil, Cisl, Uil

Potrebbe definirsi in tempi brevi l’intesa al tavolo tra Confartigianato, Cna e le altre sigle dell’artigianato e Cgil, Cisl e Uil sulla riforma del modello contrattuale nell’artigianato che è l’unico settore, oltre a quello industriale, ad affrontare la verifica del sistema di contrattazione.

Umbria, 29/09/2008

Cooperazione tra Regione Umbria e Vojvodina: domani 30 settembre a Novi Sad conferenza finale del progetto

Si terrà domani, martedì 30 settembre, a Novi Sad, capoluogo della Provincia autonoma della Vojvodina (in Serbia), la Conferenza finale del progetto di cooperazione bilaterale “Ineps” promosso dal Ministero dello Sviluppo economico italiano e dal Ministero dell’Economia e dello sviluppo regionale serbo e di cui è partner la Regione Umbria.

Umbria, 29/09/2008

Pubblico impiego: la regione Umbria “portavoce” delle istanze dei lavoratori; Riommi incontra i sindacati umbri

Mantenere l’attuale sistema di diritti, prevedere le risorse necessarie al nuovo contratto di lavoro ed arginare i tagli al sistema sociale: sono questi i temi su cui i responsabili regionali e provinciali umbri di “Cgil”, “Cisl” e “Uil” – Funzione pubblica hanno chiesto alla Regione Umbria di farsi portavoce nei confronti del governo nazionale. leggi tutto

Umbria, 29/09/2008

Pesca: approvato in II° commissione il DDL della giunta per la tutela e lo sviluppo del patrimonio ittico regionale

Unica legge per la pesca professionale e sportiva – astenuta la minoranza.

Nel corso di una riunione congiunta tra II e III Commissione consiliare ha approvato stamani, con il voto a favore dei commissari di maggioranza e l’astensione di quelli dell’opposizione, il Disegno di legge della Giunta relativo alle Norme per la tutela e lo sviluppo del patrimonio ittico regionale, la salvaguardia degli ecosistemi acquatici, l’esercizio della pesca professionale e sportiva e dell’acquacoltura.

Spoleto, 29/09/2008

Informativa su nuovi bandi

Le segnalazioni della Unita Formazione-Lavoro del Comune di Spoleto.

L’Unita Formazione-Lavoro del Comune di Spoleto informa che sono attualmente aperti tre diversi bandi. Si riportano di seguito le informazioni generali dei tre concorsi. Per i cittadini interessati ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Comune alla voce ‘Portale Istituzionale’.

Massa Martana, 29/09/2008

Tracchegiani (LD): Garantire la sicurezza stradale

La sicurezza sulle strade è uno degli aspetti sui quali si misura la capacità degli amministratori locali di garantire il benessere della popolazione residente, cosa che non possiamo evidentemente ascrivere al sindaco di Massa Martana.

Umbria, 29/09/2008

Bollettino ufficiale regione umbria n. 410: pubblicazione avvisi e bandi di concorso

Nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n.41 di domani, martedì 30 settembre (parte terza), sono pubblicati i seguenti avvisi e bandi di concorso.

COMUNI E PROVINCE
Comune di Pietralunga
Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n.1 posto “istruttore direttivo tecnico” a tempo indeterminato con orario a tempo pieno – categoria contrattuale “D1” posizione economica “D1”.

Castel Ritaldi, 29/09/2008

CONFERMATO SUCCESSO

per il premio letterario

di Castel Ritaldi

L’edizione 2008 del concorso letterario nazionale “Mario Tabarrini – Castel Ritaldi, Paese delle Fiabe“ è stata un grande successo. Domenica 28 settembre si è tenuta la premiazione degli elaborati. Dalle ore 10 del mattino, in piazza Santa Marina, era in funzione il “Trenino Dotto“ che ha collegato il Capoluogo alla frazione Bruna. Una rutilante giostra, in stile barocco, ha fatto divertire grandi e piccini. Erano inoltre in funzione giochi gonfiabili giganti, mongolfiere e caterpillar.

Malawi, Cozzari al vescovo Msusa: “Non verrà meno il nostro impegno”

Incontro ieri del presidente della Provincia con la delegazione africana. Il saluto ai 12 ragazzi di Zomba

“Non verrà meno, ma anzi si incrementerà il nostro impegno a favore delle comunità del Malawi”: con queste parole il presidente della Provincia di Perugia Giulio Cozzari ha salutato ieri, domenica 28 settembre ’08, nella Cattedrale perugina di S. Lorenzo la delegazione africana che, guidata dal vescovo di Zomba mons. Thomas Msusa, è ospite in questi giorni della Curia di Perugia. E’ stato uno scambio di saluti e di omaggi particolarmente caloroso quello che ieri pomeriggio ha preceduto la celebrazione in Cattedrale della Festa della Chiesa diocesana perugino-pievese, che quest’anno ha coinciso anche con la promulgazione solenne da parte di mons. Giuseppe Chiaretti del Documento sinodale. In questo soggiorno italiano, mons. Msusa è accompagnato da un parroco, una suora e da dodici ragazzi, dell’età compresa tra i 16 ed i 22 anni, studenti di Zomba, scelti in rappresentanza di alcune delle parrocchie della diocesi africana. La delegazione, giunta a Perugia venerdì scorso, nella giornata di martedì si recherà a Roma in visita alla Comunità di Sant’Egidio. Il 4 ottobre sarà poi ad Assisi per la Festa di S. Francesco, per poi ripartire per il Malawi nella giornata di lunedì 6 ottobre.  “Siamo molto grati alla vostra città – sono state le parole di mons. Msusa rivolgendosi al presidente Cozzari – per questa partnership. Riponiamo grandi speranze sulle istituzioni pubbliche di Perugia e auspichiamo che questo rapporto di cooperazione sia sempre più intenso”. Sono molteplici le iniziative di solidarietà già messe in atto dal progetto pro Malawi tra cui l’apertura di alcuni asili per bambini e del Politecnico di arti e mestieri. Al momento invece si sta provvedendo alla ristrutturazione dell’ospedale di Piriniti che una volta terminati i lavori dovrebbe avvalersi di 150 posti letto.

CASTELRITALDIJOURNAL- Finale col botto al Paese delle Fiabe

Meraviglioso finale con fuochi d’artificio

e fontane danzanti a ritmo di musica

Il vento freddo e fastistidioso non ha frenato la gioia dei bambini a Castel Ritaldi e di tutti coloro che hanno partecipato all’evento dell’anno ritaldese.

L’appuntamento è per il 2009 più volte ricordato l’assessore Aura di Tommaso.

La splendida Ambra Cenci ha presentato l’evento che si è rivelato ancora una volta importante e con un futuro ampio di crescita e di sviluppo a livello culturale e turistico.

L’album dei ricordi a cura di Mariolina Savino

ESTERIJOURNAL-Tana e liberi tutti. Frattini annuncia la liberazione degli ostaggi

LIBERTATI GLI OSTAGGI

Il ministro degli Esteri Franco Frattini ha confermato che le diciannove persone sequestrate in Egitto oltre una settimana fa, tra cui cinque italiani, sono state liberate.

L’anuncio da Belgrado, dove è in visita ufficiale.

“I nostri connazionali e gli altri ostaggi in Egitto sono stati liberati. Stiamo verificando le loro condizioni di salute”, ha detto Frattini, precisando che il gruppo è ora nelle mani delle autorità egiziane.

POLITICA- Craxi interviene sul patto elettorale proposto da Fassino, Berlusconi punta sull’Umbria e a Spoleto?

di Mariolina SAVINO

Italia

Aria di amministrative, europee e via che vai, tutti pronti ad allearsi o a sbranarsi a buon bisogno. Ormai si spreca l’inchiostro e il mouse per i sondaggi, per i toto sindaci e per coloro che correranno alla poltrona. Un esempio? Bobo Craxi ascolta le proposte e dice: “Piero Fassino propone un patto elettorale sotto il segno del riformismo e del socialismo europeo. Cio’ diverrebbe un’eventualita’ anche possibile se riguardasse la prospettiva di un accordo politico di coalizione piu’ ampio, di piu’ lungo termine, che cancelli lo ‘scempio’ compiuto da Veltroni nel mese di marzo e di cui ancora nessuno ha assunto una chiara e formale autocritica”. Tanto per chairire, Bobo Craxi, esponente del Partito socialista.(adnkronos)

UMBRIA

E in Umbria? Volano nomi, cognomi in libertà. Berlusconi lascia intendere chiaramente con le sue visite nella verde terra umbra di non mollare la presa e pensa di poter vedere un cambio di passo e di colore nella terra di santi e natura verdeggiante.

SPOLETO

E nella nostra città?

Spoleto avrà un dopo Brunini importante, l’eredità del massimo esponente del palazzo comunale ricadrà sulle spalle del futuro sindaco o “sindaca”.

Si sentono tante voci, molte messe in circolazione a proposito, altre per simpatie personali, c’è chi invece ricorda chiarmente una promessa, alla prossima un sindaco della Margherita. La Margherita non c’è più ma la promessa rimane? E intorno a Benedetti e Cintioli si infervora la curiosità degli elettori, non dimenticando importanti professionisti, imprenditori, dottori, avvocati, politici di professione che vedono i loro nomi sbattuti sui giornali. Le campagne elettorali portano con sè anche piacevoli note di folclore e di allegria o discussioni accese e qualche saluto che viene a mancare. Gli spoletini desiderano avere un sindaco giusto, sereno e super partis, da quello che  emerge da quanto scrivono in redazione i nostri lettori, pare che poco importa la linea politica di appartenenza. La richiesta verte su un candidato forte, culturalmente preparato, in grado di dare a questa città una decisa spinta propulsiva verso il futuro con un disegno ed un obiettivo preciso, eliminando sprechi e consulenze inutili, focalizzandosi su quanto di buono c’è fra le mura di un luogo straordinario che non deve inventarsi nulla, ma che ha risorse da vendere ad un mondo culturale e turistico desideroso di scoprire quanto, la splendidissima Spoleto, ha da offrire.

GiornalistiJournal- Diatribe sulla carta stampata, tv e on line… non sarebbe meglio telefonare?

Facci e Travaglio

telefonatevi, please

Credo, anzi sono sicuro, che Filippo Facci non abbia il numero di telefono di Marco Travaglio, e che Marco Travaglio non abbia quello di Filippo Facci. È altrettanto certo che l’uno non conosca dell’altro neppure l’indirizzo di casa, e men che meno quello di posta elettronica.
Non si spiegherebbe altrimenti il motivo per cui da anni i due giornalisti per conversare, discutere, litigare, polemizzare e ora anche per insultarsi occupano carta di giornale, spazi sui siti web, minuti di televisione di Stato e non. Per dire: solo sul nostro Giornale, dal 7 aprile del 2002 fino all’altro ieri Facci ha scritto 121 articoli su Travaglio. Il quale ha ovviamente replicato sull’Unità. Insomma i due mettono in piazza i loro personalissimi bisticci come fossero in una commedia napoletana, quando marito e moglie spalancano le finestre per far sentire a tutti quant’è fetente quell’altro.
Si potrebbe obiettare che nel caso di Facci e Travaglio non si tratta di personalissimi bisticci ma di questioni di pubblico interesse. All’inizio era così. I due sono portatori di opposte Weltanschauung su politica e giustizia: garantista l’uno, giustizialista l’altro. E di questo parlavano, anzi dibattevano: di Tangentopoli, Di Pietro, Craxi, Berlusconi. All’inizio. Poi sono un cicinino scivolati sul piano personale: tu sei un forcaiolo, taci tu che sei un servo del padrone, e così via. Dalla contestazione delle idee si è passati al rimprovero personale: e noi lettori abbiamo appreso particolari anche intimi che perbacco, chi se l’immaginava.
Negli ultimi giorni, ad esempio, non è che i due abbiano sbracato, però insomma. L’altro ieri Travaglio su Dagospia ha scritto che «il noto poveraccio del Giornale, quello con le meches», è «in preda a un’ossessione che andrebbe curata» e gli ha rimproverato le marachelle dell’adolescenza, quando rubava le scatolette di caviale, e da «un ex ladro» Travaglio non prende lezioni di morale. Ieri, sempre su Dagospia, Facci ha replicato che Travaglio è «uno spettacolare buffone», «un infame» e pure «un deficiente»; quindi ci ha tranquillizzato sui propri capelli mettendoci tuttavia un po’ di ansia sulla virilità del rivale: «Io ho le meches come Travaglio ha una protesi del pene».
Ho grande stima di tutti e due, lavoro con Facci e di Marco sono amico da tanti anni. Ma proprio per questo mi permetto un consiglio: il talento dedicatelo ad altro, e se volete parlare delle protesi vostre, telefonatevi. Il numero ve lo do io.
(P.S.: Però anche il sottoscritto è un bell’elemento: non potevo telefonare, ai due?). (il Giornale)