Minisommario SpoletoClick news- Capagne elettorali, colletta alimentare, due milioni e 462mila euro agricoltura umbra, cena di gala Giano dell’Umbria

Italia
domenica 30 novembre 2008
CAMPAGNE ELETTORALI E SINDACI IN VISTA DELLE AMMINISTRATIVE 2009
Tempi duri per chi si autopropone e per chi verrà proposto poi alla fine di gennaio per indossare la fascia tricolore di sindaco.

Movimenti veloci, popolari, associazioni, singoli, partiti e stampa, il tutto in …

A Spoleto
domenica 30 novembre 2008
ALTA ADESIONE ALLA COLLETTA ALIMENTARE: BEN SEDICI I SUPERMERCATI DISPONIBILI ALLA RACCOLTA
Sono sedici i supermercati tra Spoleto, Trevi e Valnerina che hanno aderito alla giornata nazionale della Colletta alimentare, promossa dalla Fondazione Banco alimentare onlus. Una raccolta nei supermercati di tutto il territorio nazionale il cui ricavato, unicamente
Umbria
domenica 30 novembre 2008
DUE MILIONI E 462MILA EURO PER LA RISTRUTTURAZIONE I VIGNETI
Due milioni e 462mila euro per ristrutturare e riconvertire i vigneti umbri, durante la “prima” campagna del periodo 2008/2009-2012/2013: la Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore all’agricoltura, Carlo Liviantoni, ha approvato, nell’ambito del programma nazionale di sostegno alla vitinicoltura,

Giano dell’Umbria
domenica 30 novembre 2008
CENA DI GALA A GIANO DELL’UMBRIA, PRESENTI LA GOVERNATRICE LORENZETTI, CINTIOLI, I SINDACI DI TREVI, MONTEFALCO, CASTEL RITALDI E GUALDO CATTANEO
E non mancavano Silvano Rometti, Maurizio Ronconi e l’ospitante Paolo Morbidoni sindaco di Giano dell’umbria, giornalisti di settore e produttori. Graditissima la visita lampo alla mostra fotografica, poesie e musica nel cuore della Giano antica,
Annunci

CCIAA PG- Promuovere la conoscenza e l’utilizzo del servizio di conciliazione extra-giudiziale

Con questo obiettivo la Camera di Commercio di Perugia ha dato il via alla Quinta Settimana della Conciliazione

L’iniziativa coinvolge tutte le Camere di Commercio italiane.
Presso la sede centrale dell’ente e nelle sedi decentrate è a disposizione degli utenti materiale informativo sul servizio prestato dal Servizio di Conciliazione attivo presso la Camera di Commercio di Perugia.
Una  campagna di comunicazione sui media locali illustrerà le caratteristiche e il funzionamento della procedura di conciliazione, le opportunità e i vantaggi che essa comporta.
Alviero Moretti, presidente della Camera di Commercio di Perugia: “Il ricorso al nostro Servizio  di Conciliazione è in costante aumento,  ma appare ancora insufficiente la conoscenza delle potenzialità di questo istituto. La V° Settimana della  Conciliazione – che avviamo oggi –  si prefigge proprio questo obiettivo:  promuovere e incentivare l’utilizzazione di questo strumento di risoluzione alternativa delle controversie civili e commerciali, che consente un notevole risparmio di tempo e denaro rispetto alle tradizionali vie giudiziarie”.

In tutte le Camere di Commercio italiane, è iniziata oggi – e terminerà il prossimo 25 ottobre – la V° Settimana della Conciliazione.  L’iniziativa, promossa e  coordinata da Unioncamere nazionale, ha lo scopo di diffondere la cultura della conciliazione, intesa come via alternativa rispetto al ricorso alla giustizia ordinaria, in grado di risolvere in modo soddisfacente, rapido ed economico le controversie fra imprese, fra imprese e consumatori e fra  professionisti e clienti. Le 104 Camere di Commercio italiane, e quella di Perugia tra le prime, hanno istituito i Servizi di Conciliazione cui tutti possono ricorrere, inviando una semplice richiesta.
Nell’intero arco della Settimana, gli utenti potranno ritirare presso la sede centrale di Perugia e nelle sedi decentrate materiale informativo sui servizi di conciliazione e sulle modalità di attivazione e svolgimento di un procedimento conciliativo.
Inoltre, la Camera di Commercio di Perugia ha realizzato una campagna di comunicazione sui media locali rivolta agli utenti potenziali – imprese, consumatori, professionisti – sulle caratteristiche e il funzionamento della conciliazione, le sue opportunità e vantaggi.
“Il ricorso al nostro Servizio di Conciliazione – ha detto il Presidente della Camera di Commercio di Perugia, Alviero Moretti – è in costante aumento, ma tuttavia appare ancora scarsa la conoscenza della via extra-giudiziale di composizione delle controversie civili e commerciali.  La Settimana si prefigge proprio questo scopo:  diffondere la cultura della conciliazione e illustrare il servizio offerto dalle Camere di Commercio nella loro veste istituzionale di soggetto terzo e imparziale”.

La Conciliazione è un procedimento non contenzioso di soluzione alternativa delle controversie, che conduce le parti a un accordo, evitando l’azione giudiziaria.Spesso infatti esistono situazioni dove il costo di gestione per un’impresa o un’azienda è più legato all’elevato numero di contenziosi o al sovraccarico del sistema giudiziario che alla reale complessità dei singoli casi.  Inoltre, il consumatore spesso considera diseconomico affrontare un’azione giudiziaria, sostenendone i costi (si pensi alla sola consulenza tecnica di valutazione del caso da parte di professionisti) a fronte di incerti benefici. In questo contesto nasce il principale obiettivo della conciliazione: cercare di evitare le lungaggini e i costi dell’azione giudiziaria ordinaria inducendo le parti in causa a raggiungere un accordo, anche grazie all’intervento di un soggetto terzo, il conciliatore. E’ molto importante chiarire che il conciliatore non decide della controversia, nè fa valutazioni sulle posizioni delle parti al fine di emettere un giudizio: il suo ruolo è quello di ascoltare le parti in causa e metterle in comunicazione tra loro per cercare di trovare un accordo che ponga fine alla controversia. L’altro aspetto importante da specificare è che la conciliazione è un procedimento alternativo all’azione giudiziaria, e non sostitutivo della stessa: se lo desiderano, le parti possono sempre rivolgersi al giudice ordinario.
Avviare un procedimento conciliativo è sorprendentemente semplice: basta inviare la richiesta alla Camera di Conciliazione della propria provincia. Da quel momento sarà la stessa Camera ad occuparsi di  contattare l’altra parte e curare tutti gli aspetti organizzativi fino alla data dell’incontro.  Nel caso venga poi raggiunto un accordo, le parti potranno sottoscrivere un verbale che avrà la stessa efficacia di un contratto. Tutte le informazioni legate al caso, naturalmente, resteranno riservate; i tempi sono rapidi: in media, per risolvere una controversia occorrono circa 60 giorni dall’invio della richiesta.  Non viene imposta alcuna decisione, in quanto il raggiungimento di un eventuale accordo – con l’aiuto del conciliatore – è subordinato alla volontà delle parti.
Le richieste di Conciliazione presso le 104 Camere di commercio italiane sono in crescita costante:  nel periodo tra il 1997 e il 2007 sono state gestite oltre 40.000 conciliazioni. Solo nel 2007 le domande di Conciliazione sono state 14.183, con una crescita del 52% rispetto alle domande del 2006. Il valore medio delle conciliazioni è risultato pari a 22.800 Euro, con una durata media di 63 giorni. I numeri dicono che, grazie alle sue caratteristiche, la Conciliazione delle Camere di commercio potrà diventare il modo più diffuso per risolvere molte controversie.

Le spese di Conciliazione variano a seconda del valore della lite e devono essere versate prima dell’inizio dell’incontro di Conciliazione. I diritti di segreteria sono pari a € 30,00 ma non sono dovuti quando una delle parti della controversia è un consumatore, il tentativo di Conciliazione è obbligatorio per legge, le parti presentano una domanda di Conciliazione congiunta.
Per la Settimana della Conciliazione, in tutte le sedi della Camera di Commercio di Perugia (Perugia, via Cacciatori delle Alpi,  Ponte S.Giovanni, Foligno, Spoleto e Città di Castello) sono stati allestiti degli Info Point in cui possono essere ritirati depliant e opuscoli informativi. Fino a venerdì 24 ottobre – dunque per l’intera durata della Settimana – i consulenti della Camera di Commercio di Perugia resteranno a disposizione degli utenti presso la sede centrale di Via Cacciatori delle Alpi 42, Perugia, per informazioni, approfondimenti e chiarimenti sull’istituto della Conciliazione.

Perugia 21 ottobre 2008

TerniJournal- Itinerari cittadini – La città, i musei, i corpi

Seminario teorico/pratico sulla percezione dell’ambiente tra spazio urbano e museale attraverso le opere d’arte, pratiche teatrali, proposte per migliorare la vivibilità e la qualità di vita di tutti i cittadini, disabili e non

La condivisione degli spazi pubblici procede per attraversamenti e partecipazione individuale e collettiva. Gli attraversamenti fisici sono anche il prodotto di attraversamenti più sottili tra spazio mentale e pratiche di pensiero, tra progettazione, interpretazione e analisi ad opera di soggetti pubblici e privati tutti infine fruitori dello spazio come luogo di incontro e soddisfacimento dei bisogni primari. L’arte si pone come medium tra queste dimensioni pubblico/privato e interno/esterno cercando di fornire spunti per un coinvolgimento critico dell’utenza e per guidare alla conoscenza degli itinerari culturali della città.
In itinerari cittadini si interrogano i luoghi della città, esplorandone il territorio urbano oltre la visione d’uso convenzionale per scoprire originalità e funzione dello spazio, individuarne percorsi alternativi per lavorare insieme al lungo processo di abbattimento delle barriere architettoniche e di pensiero. Il paesaggio urbano è molto più di quello che vediamo, zone sfuggono alla nostra percezione, il ciglio della strada, una torbiera o un piccolo orto o un’aiuola non più coltivati, un piazzale invaso dalle erbacce o cartacce al margine di un’area industriale o di un muretto dimenticato del centro storico o magari re-interpretato, un estintore e/o l’arredo all’interno di un museo, così come dettagli delle opere esposte, possono essere ri-conosciuti come spazi dove trova rifugio la diversità botanica e architettonica, osservazione utile per lavorare ad una progettualità il più possibile condivisa tra i settori pubblico e privato e che tenga conto dei diversi aspetti della vita e dell’essere, dove, in potenza, potrebbero nascere cose nuove, idee nuove, proposte. In città, troverà maggior spazio la diversità umana (delle culture) anche in rapporto alla diversità del paesaggio collocandosi a seconda delle zone lasciate libere.

3 gli appuntamenti:
Giorno 28 ottobre ore 15,30 – Laboratorio teatrale sulla percezione dello spazio urbano – condotto da Valentina Fioretti, PalazzoGazzoli
Ore 18,00 – Incontro/dibattito – Disabilità migliorare si può. Cenni sull’accessibilità degli spazi urbani culturali e ricreativi con obiettivi di migliorare la vivibilità e la qualità di vita di tutti i cittadini disabili e non – Condotto da Mauro Brussard e Remo Ridolfi – Sala Conferenze Via Aminale, 20

Giorno 29 ottobre ore 17,00 – Archeologia dei sensi. Seminario sulla percezione di uno spazio museale attraverso opere d’arte e pratiche della performance – Condotto da Anna Maria Civico, Martin Figura – Museo Archeologico di Terni Area ExSiri.

Il laboratorio di giorno 28 e il seminario di giorno 29 sono gratuiti e aperti a max 25 partecipanti; indicati per artisti, insegnanti, operatrici/ori culturali e sociali, studiose/i. E’ indispensabile la prenotazione. Per i partecipanti presenti è previsto un secondo incontro presso il CMM in data da concordare.
Per l’incontro/dibattito non serve la prenotazione.

Info per il Laboratorio: fatimatina77@yahoo.it cell. 347.8513872
Info per il Seminario: cantiere-d-arti@libero.it cell. 339.61.25.233

L’iniziativa è realizzata da Cantiere d’Arti in collaborazione con le Associazioni Culturali Narthes e Armonia di Qualità Diverse, con l’A.T.I. per il Museo Archeologico di Terni, la Regione Umbria per Palazzo Gazzoli, con il contributo del Cesvol, patrocinio dell’Assessorato alla Cultura Comune di Terni.

CasciaJournal- 8° Mostra Mercato dello Zafferano

ZAFFERANO E TIPICI NELLA LABORIOSA CITTÀ DI CASCIA, CITTÀ NATALE DI S. RITA

fonte: redazionejournal direttore Mariolina Savino

Come ogni anno la mostra mercato dello zafferano di Cascia si svolgera nella città di S.Rita il 24-25-26 di ottobre

Programma di Venerdi 24

Ore 15,30 • Piazza Garibaldi
Apertura del Mercato dello Zafferano alla presenza dell’Assessore al
Commercio della regione dell’Umbria Mario Giovannetti.
Ore 16,00 • Piazza Garibaldi
Inaugurazione della Mostra Iconografica: “La Valnerina quota 800” a cura
del Servizio Turistico Territoriale della Valnerina.
Ore 16,30 • Piazza Garibaldi
Degustazione gratuita dello zafferano e musica della Banda di Cascia fra
gli stands.
Ore 17,00 • Sala S. Pancrazio
Presentazione dell’Ottava Mostra Mercato dello “Zafferano di Cascia” e
del percorso dello zafferano:
• Lo Zafferano al Mercato, Piazza Garibaldi.
• Lo Zafferano a Convegno e in Mostra, Sala S. Pancrazio,
Ostello S. Antonio.
• Lo Zafferano in Biblioteca, Limonaia di Palazzo Carli.
• Lo Zafferano a Tavola, Ristoranti di Cascia.
• Lo Zafferano in Vetrina, Esercizi commerciali di Cascia.
• La via dell’oro – Degustazioni guidate nei luoghi d’eccellenza di Cascia

Programma di Sabato 25

Ore 09,00 • Piazza Garibaldi
Apertura del Mercato dello Zafferano.
Ore 10,30 • Sala San Pancrazio
Conferenza – La Valnerina.it: presentazione del Portale del Servizio
Turistico della Valnerina
Ore 12,00 • La Via dell’oro
Degustazione guidata, da gastronomi ed enologi, di prodotti tipici allo
zafferano accompagnati da vini umbri, in collaborazione con il CEDRAV.
La degustazione è gratuita con prenotazione obbligatoria.
Ore 13,30 • Ristoranti di Cascia
Zafferano a tavola
Degustazione di pietanze allo zafferano preparate dai ristoratori di Cascia.
Ore 16,30 • Piazza Garibaldi
Degustazione gratuita dello zafferano e musica popolare fra gli stands.
Ore 18,00 • La Via dell’oro
Degustazione guidata, da gastronomi ed enologi, di prodotti tipici allo
zafferano accompagnati da vini Umbri, in collaborazione con il CEDRAV.
La degustazione è gratuita con prenotazione obbligatoria.
Ore 21,00 • Cinema Europa
Concerto dell’“Ensemble di Sax” del Conservatorio di Perugia.
Direttore Roberto Todini

Programma di Domenica 26

Ore 09,00 • Piazza Garibaldi
Apertura del Mercato dello Zafferano.
Ore 09,30 • Partenza con pulmini da P.zzale Dante
Visita guidata ai campi di zafferano con colazione di giuncata allo zafferano.
Ore 11,00 • Ostello S. Antonio
Convegno conviviale.
Valorizzazione dei prodotti tipici e della ristorazione di qualità. Presentazione
della videoricetta 2008.
Ore 13,30 • Ristoranti di Cascia
Zafferano a tavola
Degustazione di pietanze allo zafferano preparate dai ristoratori di Cascia
Ore 16,30 • Piazza Garibaldi
Degustazione gratuita dello zafferano con musica popolare fra gli stand
e proclamazione del vincitore del concorso “Zafferano in vetrina”.
Ore 17,30 • La Via dell’oro
Degustazione guidata, da gastronomi ed enologi, di prodotti tipici allo
zafferano accompagnati da vini Umbri, in collaborazione con il CEDRAV.
La degustazione è gratuita con prenotazione obbligatoria.
Al crepuscolo chiusura della Mostra Mercato.

Iniziative collaterali:
Zafferano in mostra
“La Valnerina quota 800” a cura del Servizio Turistico Territoriale della
Valnerina.
Zafferano in biblioteca
Limonaia della Biblioteca comunale di Palazzo Carli, Via Plebiscito
Esposizione e consultazione delle pubblicazioni sullo zafferano, a cura
dell’Ufficio Cultura del Comune di Cascia.
Zafferano a tavola
Ristoranti di Cascia
Degustazione di pietanze allo Zafferano secondo antiche ricette e moderne
interpretazioni preparate dai ristoratori di Cascia.
Zafferano in vetrina
Esercizi commerciali di Cascia
Allestimento delle vetrine sul tema dello Zafferano con premi per le
migliori esposizioni.

SpoletoJournal- La Redazione Click Group e le sue perle!

Umbria click in primo piano
Dalla redazione Umbria news eventi in Umbria
Umbriaclick vi presenta l’evento clou dell’Umbria. Arte, cultura, spettacolo…
Eventi
On-line tutte le news sull’Umbria. Un filo diretto con il cuore verde d’Italia…
Castelluccio
Tutti gli eventi in Umbria aggiornati in tempo reale…..
Le Gaite di Bevagna
In edicola Notizie dai Comuni Dalla redazione
Vi presentiamo le produzioni della casa editrice “L’ARIETE”…
Mensile Umbria e Campanile
On-line tutte le news sull’Umbria. Un filo diretto con il cuore verde d’Italia…
Notizie dai Comuni
La redazione di Umbria Click vi dà il benvenuto al nuovo portale per l’Umbria.
Montefalco

Home Umbria Click

Con e per voi, senza soluzione di continuita’!

La redazione click group via Plinio il Giovane, 10 Spoleto