Sj- L’INFORMAZIONE CORRE SUL WEB…E LA NOSTRA REDAZIONE…PURE! NEWS NON SOLO DALL’UMBRIA


http://www.spoletoclick.it/

Spoleto

domenica 18 aprile 2010
LA STANCA DELLA POLITICA E IL RISCATTO DELLE GIOVANI GENERAZIONI
UN PERIODO STORICAMENTE INTERESSANTE, QUELLO CHE STIAMO VIVENDO, BASTA COGLIERE GLI ASPETTI POSITIVI E NON LASCIARSI ABBATTERE DAL CROLLO DI ANTICHE CERTEZZE.

QUALCHE ANNETTO SULLE SPALLE E UN PIZZICO DI SAGGEZZA ACQUISITA, CON LE …

Perugia
domenica 18 aprile 2010
IL NORMAN CLUB DI PERUGIA TEATRO DELLE FINALI REGIONALI DI ITALIA WAVE 2010
Special guest della serata l’originale dj set dei Negrita “Zona Bastarda” con Pau e Mac, rispettivamente voce e chitarra del gruppo alternative rock aretino.
Messi da parte per una volta gli strumenti, il talento …

Spoleto
sabato 17 aprile 2010
LO SPOLETINO SIMONE MARIANI BLOCCATO NELLA GRANDE MELA A CAUSA DELLA NUBE
NON E’ IL SOLO SIMONE MARIANI, A NON POTER RITORNARE A CASA NEI TEMPI PREVISTI.
IL NUVOLONE NERO USCITO DAL PANCIONE DEL VULCANO DAL NOME IMPOSSIBILE PER LA CONCENTRAZIONE DI CONSONANTI, DI CUI MOLTI IGNORAVANO …

Castel Ritaldi
sabato 17 aprile 2010
A CASTEL RITALDI CERCASI NOVELLI ANDERSEN PER PREMIO LETTERARIO TABARRINI
Avviso per i novelli Andersen di tutta Italia . Il 31 maggio 2010 è l’ultimo giorno utile per la presentazione degli elaborati per poter partecipare alla undicesima edizione del Premio Letterario che Castel Ritaldi ha …

Spoleto
sabato 17 aprile 2010
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GIORNALISMO- FERPI, 40 ANNI TRA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

FERPI, 40 ANNI TRA COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE

La Ferpi rappresenta i professionisti che operano nelle Relazioni Pubbliche. Da 40 anni rinnova il proprio impegno …

Italia
sabato 17 aprile 2010
SłAWOMIR ODER A POMPEI PER IL PREMIO GIOVANNI PAOLO II°
Sławomir Oder a Pompei

Il postulatore della causa di beatificazione di Giovanni Paolo II, ospite nella cittadina mariana per la terza edizione del premio a lui intitolato

POMPEI ‒ Oltre 5mila i partecipanti. …

Spello
sabato 17 aprile 2010
FESTEGGIATA LA SIRENA D’ORO DELL’AZ. CALVARONE A SPELLO, PRESENTE LA GOVERNATRICE MARINI
NEGLI ACCOGLENTI LOCALI DELLA CANTINA SPORTOLETTI DI SPELLO, UN CONNUBIO DI TUTTO RISPETTO FRA L’OLIO SPELLANO DELL’AZIENDA CALVARONE, VINCITORE DELLA SIRENA D’ORO DI SORRENTO E IL VINO PREGIATO, PER LA GIOIA DI TANTI AMICI CHE …

Italia
sabato 17 aprile 2010
LA NUVOLA NERA DI FUMO, DAL VULCANO D’ISLANDA, ARIVA IN ITALIA
COME NON BASTASSE IL CLIMA NEBBIOSO POLITICO CALATO IN ITALIA CON LE PRESE DI POSIZIONE DI FINI, SI AFFACCERA’ OGGI LA NUVOLA NERA DI FUMO PROVENIENTE DALL’ESTREMO NORD DELL’EUROPA, DOPO L’ERUZIONE DEL VULCANO DORMIENTE ISLANDESE, …

Annunci

SPOLETO JOURNAL- “Ricordo di Enrico Mattei”

Si è svolta a Spoleto, martedì 4 novembre 2008, ore 11:30, presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, la Conferenza Stampa di presentazione del “Ricordo di Enrico Mattei”

Da Jacopo FELICIANI

L’evento è stato organizzato dalla Società di Cultura G. Polvani con il Patrocinio del Comune di Spoleto e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio e dell’Eni.
Alla Conferenza stampa di presentazione dell’evento sono intervenuti in ordine cronologico il Presidente della Società di Cultura G.Polvani, l’Ing.Pietro Papi, il Segretario generale della Fondazione Carispo Sergio Zinni , l’Assessore alla Scuola, Formazione e Lavoro Patrizia Cristofori e l’Assessore alla Cultura Giorgio Flamini.
L’ing.Papi, in qualità di stretto collaboratore di Enrico Mattei ha ricordato la storia del Marchigiano che negli anni ’50 ha dato l’avvio allo Sviluppo della Penisola con le sue intuizioni nel campo energetico. La sua “Storia economica” incomincia nel 1945 come liquidatore dell’Agip (Azienda Generale Italiana Petroli – creato (Nda)con Regio Decreto il 3 aprile 1926 per l’industria e il commercio dei prodotti petroliferi in forma di Spa, ma in effetti un ente pubblico, il cui capitale sociale era 60% Ministero per il Tesoro, 20% Ina e 20% Assicurazioni Sociali. L’attività dell’Agip all’epoca ebbe alterne vicende per gli enormi scandali a partire dall’Affare Sinclair del ’24 che costò la vita al Deputato Matteotti, la secretazione nel’43 del pozzo scoperto a Caviaga), di cui intuì le enormi potenzialità, e riuscendo a convincere sia il Vanoni che A.De Gasperi di mantenere un gestore energetico Pubblico.
Le sue scelte furono essenzialmente di carattere sociale perchè non riteneva giusto che i produttori di un bene fossero privati delle iniziative. Per questo la sua azione venne concentrata specialmente in due direzioni:
la ricerca di nuove energie come politica aziendale interna e ricerca di accordi con i Paesi produttori dall’altra. Le scoperte di gas nella Pianura Padana permise la creazione dei metanodotti Snam (Società Nazionale Metanodotti- creata nel 1941 e sviluppata fortemente dal Mattei) per le Industrie e per le famiglie, accordi con la Merloni. Una delle sue creazine sarà l’Eni (Ente Nazionale Idrocarburi) 1953, e tante altre trovate passando a tutti i settori collegati all’energia. Il suo operato sicuramente dava fastidio tanto che ebbe solo sedici anni di operatività. Infatti la sua vita insieme a quella del pilota e di un giornalista Us ebbe termine il giorno 27 ottobre 1962 nel misterioso incidente aereo di Bascapè (Pv). L’interminabile ed interessante storia dell’Ingegnere venivano troncati dalla giornalista Antonella Manni che da coordinatrice dell’evento briosamente rinviava altri particolari alla Tavoila Rotonda di sabato.
Il Segretario generale Sergio Zinni ha puntualizzato che il Presidente Pompili è stato molto sensibile all’idea di dedicare uno spazio a Mattei come tutta la Fondazione.
Poi ha preso la parola l’Assessore alla Scuola, Formazione e Lavoro Patrizia Cristofori che ha sottolineato l’importante figura di E.Mattei come modello di ispirazione per gli studenti, specialmente in una realtà come quella di oggi.
Infine l’Assessore alla Cultura Giorgio Flamini ricollegandosi all’intervento della collega e prendendo spunto dal cane a sei zampe, embelma dell’Agip simbolo della corsa all’energia rinnovava la fiducia nei giovani per un ulteriore sviluppo economico e sociale del Paese.

Ricordando Enrico Mattei.
L’appuntamento è fissato a Palazzo Ancaiani (Piazza della Libertà) per il giorno sabato 8 novembre 2008 alle ore 10.00 per le scuole; e alle ore 17:00 per gli adulti con vari eventi compresa la tavola rotonda “Ricordando Enrico Mattei” con la partecipazione dell’Ing.Pietro Papi, il dott.Marcello Colitti e il dott.Massimo Faggiani tutti operanti a stretto contatto con il Mattei.

Stagione di Prosa

Spoleto

Prende il via lunedì 20 ottobre, alle 21, al Teatro Nuovo, con La Parola ai giurati, diretto e interpretato da Alessandro Gassman
Uno spettacolo dal sicuro impatto emozionale che nel 2008 ha ricevuto numerosi premi, il Golden Graal per la migliore regia teatrale, il Pegaso d’Oro per il miglior attore protagonista, il Biglietto d’oro per lo spettacolo con il maggior numero di spettatori e il Premio nazionale della critica teatrale.
Spoleto, 17/10/2008
Convegno nazionale a Spoleto sullo “Statuto del provvedimento amministrativo”
Molte le presenze alla prima giornata di lavori al San Nicolò
Prima giornata di lavori a Spoleto al Chiostro di San Nicolò per il Convegno Nazionale sullo “Statuto del provvedimento amministrativo”. Molte le personalità del mondo accademico e giuridico che si sono confrontate per indagare l’impatto derivante dalle recenti riforme sullo statuto del provvedimento amministrativo.
Umbria, 17/10/2008
“Salone del gusto”- “terra madre”: l’Umbria presente a Torino con le sue eccellenze, storia gastronomica e tipicità
Ci saranno olio, vino, e prodotti “storici” ed unici come la fagiolina del Trasimeno, il sedano nero di Trevi, la roveja di Civita di Cascia, la lenticchia di Castelluccio, ma anche i “mazzafegati” dell’Alta Valle del Tevere, la “fava cottora” e il vinsanto: e, insieme ai prodotti, la gente che ha contribuito a preservarli e tenerli vivi, come i pescatori del Trasimeno, gli allevatori e i casari della Valnerina, i raccoglitori di frutti selvatici dell’Alto Tevere, i coltivatori dello zafferano di Cascia, i fornai di Collazzone, le cuoche popolari dell’Umbria, a cui si affiancheranno sei “top chef” umbri, che interpreteranno in chiave moderna prodotti e piatti della tradizione.
Umbria, 17/10/2008
Politiche industriali:dal tavolo del patto per lo sviluppo “condivisione ampia” sul disegno legge della giunta regionale
Dal Tavolo generale del Patto per lo sviluppo dell’Umbria, riunito oggi a Palazzo Donini, è emersa “la condivisione ampia” sul disegno di legge della Giunta regionale in materia di politiche industriali, “Norme in materia di sviluppo, innovazione e competitività del sistema produttivo regionale”.
Castel Ritaldi, 17/10/2008
Oggi la Protesta studentesca a Castel Ritaldi
Venerdì 17 ottobre 2008 , per il Paese delle Fiabe , sarà certamente una data da ricordare e da scrivere nel diario degli eventi cittadini . Per la prima volta in assoluto la scuola del capoluogo è scesa in sciopero per dire “ No “ alla proposta di riforma della didattica voluta dal Ministro della Pubblica Istruzione , Mariastella Gelmini .
Spoleto, 17/10/2008
Incontro istituzionale tra il Consiglio Comunale di Spoleto e quello di Schwetzingen
Sabato 18 ottobre a Palazzo Comunale.
Nell’ambito dei rapporti di gemellaggio che legano Spoleto con la città tedesca di Schwetzingen è previsto sabato 18 ottobre a Palazzo Comunale alle ore 10 un incontro istituzionale tra il Consiglio Comunale di Spoleto e quello di Schwetzingen.
Spoleto, 17/10/2008
Nuova biblioteca a Palazzo Mauri
In occasione della campagna nazionale ‘Ottobre Piovono Libri’.
Lunedì 20 ottobre verrà illustrato il progetto della nuova biblioteca.
Ottobre piovono libri è una campagna nazionale di promozione della lettura promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Giunta alla sua terza edizione, quest’anno l’iniziativa vede l’adesione anche di due importanti istituzioni della nostra città: la Biblioteca comunale e la Fondazione per la conservazione e il restauro dei Beni librari.
Italia, 17/10/2008
Salute – Le donne si ammalano più degli uomini. Ecco le malattie al femminile
Le donne di ammalano più degli uomini. E’ un dato di fatto. Non solo i noti nemici giurati della salute della donna, come il cancro alla mammella o quello al collo dell’utero. Il gentil sesso si ammala di più, tant’è che l’8,3 per cento delle italiane denuncia un cattivo stato di salute contro il 5,3 per cento degli uomini. A metterle a letto, o semplicemente fuori forma, una serie di malattie che le colpiscono di gran lunga più degli uomini.
Umbria, 17/10/2008
Le posizioni organizzative negli enti locali: L’attuale quadro giuridico ed organizzativo
Scuola di Amministrazione Pubblica Villa Umbra
22 ottobre 2008
La giornata di studio che si terrà a Villa Umbra il 22 ottobre, intende affrontare le diverse questioni che, ancora, sono sul tappeto dell’applicazione contrattuale a distanza di circa quattro anni dall’intervento delle relative norme contrattuali.

Campello sul Clitunno, 17/10/2008
Delicata sfida ad Amelia per la Clitunno
L’11 di Pernazza alla disperata ricerca di punti.
di Stefano GOBBI (foto E.Pacifici)
Dopo 4 giornate, ben 8 punti dividono la Clitunno e l’Amerina. Eppure quella di domenica non sarà una passeggiata per i bianco azzurri del Presidente Pacifici. La formazione di casa, partita per disputare un campionato di vertice, dopo 4 gare si ritrova ultima a soli 2 punti. L’11 di Pernazza è già ad un bivio: domenica prossima o conquista punti importanti oppure sarà crisi bella e buona.
Umbria, 17/10/2008
Lavoro
Si cerca addetto contabile per azienda di Corciano
Previsto il contratto a tempo indeterminato – Le candidature entro il 31 ottobre.
I Centri per l’Impiego della Provincia di Perugia hanno attivato la ricerca di un addetto contabile per l’azienda Treelle group S.r.l. La proposta lavorativa è rivolta a soggetti iscritti nelle liste di mobilità o disoccupati di lunga durata (407/90). Al candidato viene richiesto il possesso di diploma di ragioneria e almeno 2/3 anni di esperienza lavorativa nel profilo professionale richiesto.
Umbria, 17/10/2008
Approvvigionamento energetico: assessore Giovannetti:“la Regione Umbria non è stata informata sulla proroga delle concessioni idroelettriche di Terni”
“La Regione Umbria non è stata per nulla informata di proroghe riferite al rinnovo delle concessioni relative alle derivazioni per le centrali idroelettriche di Terni”. Lo afferma l’assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Umbria, Mario Giovannetti. “Verificheremo approfonditamente tale problematica – aggiunge – così importante per l’approvvigionamento energetico dell’area ternana”.
Giano dell’Umbria, 17/10/2008
Raccolta differenziata
Giovedì 16 ottobre , presso la Sala Consiliare , è stato presentato un piano strategico finalizzato ad informare i giovani sulla raccolta differenziata . Erano presenti il sindaco di Giano dell’Umbria , Paolo Morbidoni, il dirigente dell’Istituto Comprensivo, Giuseppe Sofia , il consigliere di amministrazione della S.I.A. società igiene ambientale), Ottorino Nanni , il responsabile dei progetti S.I.A., Raffaele Todini e tanti scolari di varie classi.

SPOTJOURNAL- ROMANI IMMOBILIARE, NEL CUORE DI SPOLETO

ROMANI IMMOBILIARE AGENZIA IMMOBILIARE

CLICCA SUL LINK

vendita
Appartamenti: qualsiasi appartamento

Località:
Spoleto (Perugia)

Appartamento

Superficie: 66 mq
Condizioni: Ottime

Prezzo: € 127000

Per Info: 0743.222100

affitto
Casali: rustici

Località:
CASTEL RITALDI (Perugia)

Porzione di casale

Superficie: 85 mq
Condizioni: Buone

Prezzo: € 450

Per Info: 0743.222100

vendita
Appartamenti: qualsiasi appartamento

Località:
Spoleto (Perugia)

Appartamento

Superficie: 75 mq
Condizioni: Buone

Prezzo: € 85000

Per Info: 0743.222100

vendita
Appartamenti: qualsiasi appartamento

Località:
Spoleto (Perugia)

Appartamento

Superficie: 110 mq
Condizioni: Ristrutturato

Prezzo: in agenzia

Per Info: 0743.222100

vendita
Appartamenti: qualsiasi appartamento

Località:
Spoleto (Perugia)

Appartamento

Superficie: 170 mq
Condizioni: Da Ristrutturare

Prezzo: € 165000

Per Info: 0743.222100

vendita
Case singole-Indipendenti: villette

Località:
Spoleto (Perugia)

Villetta

Superficie: 40 mq
Condizioni: Buone

Prezzo: € 75000

Per Info: 0743.222100

CulturaJournal- Manlio Visentini e il suo amore per l’Umbria, poesie e racconti

L’artista e “Cavaliere Accademico” MANLIO VISINTINI
è nato a Trieste nel 1951, dove lavora e dimora.
E’ poeta, scrittore, pittore, fotografo creativo, esperto
in Arti grafiche, musicista e attore di Teatro.

3 primi Premi nel 1997: il “De Pisis”, “Cosmè Tura”,
“Città di Ferrara”.
Galleria Alba
Fotografia e Poesia

Vittorio Sgarbi scrisse: “…Caro Visintini, Le auguro i migliori successi!…

Gentile Direttore,
come Ella vede, non posso star lontano da Norcia e dall’Umbria, debbo “fare” qualcosa, pertanto Le mando due opere da pubblicare su Norciaclick, Umbriaclick, o dove crede meglio.
Buona giornata, anzi…buonissima!
Cordiali saluti.
Manlio Visintini.

Grazie per la Sua garbata attenzione verso i nostri portali che daranno spazio alla sua splendida creatività e al Suo amore per l’Umbria.

Il Direttore

Per voi lettori dunque le poesie e foto di Manlio Visentini

Stazione di Norcia
di Manlio Visintini – 2008

Grillo co’l berretto rosso
…paletta verde nella cintura,
siede ai giardinetti
vicino le rotaie,
guarda sconsolato verso Serravalle
sognando l’apparizione
di quel trenino elettrico
rubato ai Norcini
dai servi del Potere.
E quella fontana
però tra gli alberi
c’è ancora,
dove giocavo bambino
con gli amici di sempre,
ma l’acqua è sparita
sembra, assieme al treno…
Temporale improvviso
bagna il mio dentro
mentre un passero
plana ai miei piedi,
mi dà un’occhiata
da aquila travestita
e…s’alza in volo
in uno sciame
di foglie fruscianti
e sinfonia di sentimenti.

Ω
(a Licia e Maria Millefiorini)

******

spot

Spoletojournal- Marco Di Battista e Cristian Panetto in concerto alle Zeppelin’s Jazz Sessions di Spoleto

Jazz a Spoleto


5 settembre 2008

Zeppelin’s Jazz Session. Piazza della Libertà, Spoleto. Ore 21.45.
Cristian Panetto Hemisphere.
Cristian Panetto: sax alto.
Marco Di Battista: pianoforte.6 settembre 2008.

Zeppelin’s Jazz Session. Piazza della Libertà, Spoleto. Ore 21.45.

Cristian Panetto Ring Shout.

Cristian Panetto: sax alto.
Marco Di Battista: pianoforte.

Marco Di Marzio: contrabbasso.

Pierluigi Esposito: batteria.


Marco di Battista e Cristian Panetto saranno i protagonisti del prossimo week end della rassegna Zeppelin’s Jazz Sessions con i due concerti in programma venerdì 5 e sabato 6 settembre 2008. Entrambi i concerti avranno inizio alle 21.45.
Il primo appuntamento, venerdì 5 settembre, vedrà impegnati Cristian Panetto e Marco Di Battista in duo, nella formula del duo Hemisphere: un dialogo tra i rispettivi strumenti e le linee melodiche ma anche, e soprattutto, tra le intenzioni dei due musicisti. L’incontro sfrutta spunti diversi provenienti dalle esperienze precedenti e da vita a una conversazione matura, sempre indirizzata al confronto tra i due e rivolta alla presenza del pubblico, con naturale disposizione. L’affiatamento e l’eleganza del duo vengono indirizzate su un repertorio costituito da standard e brani originali composti da entrambi i musicisti: la personalità e la conoscenza della tradizione permettono di costruire una visione musicale matura ed essenziale; lo spirito profondo e, allo stesso tempo, lirico del duo consente di cogliere, ogni volta, la giusta intensità dell’esecuzione, di dare respiro alle atmosfere dei diversi brani.
Sabato 6 settembre, le Zeppelin’s Jazz Sessions ospitano il Cristian Panetto Ring Shout Quartet. Panetto e Di Battista si misurano con la formula del quartetto. Personalità e tradizione si intrecciano in una esposizione diretta e ricca di spunti, i capisaldi della storia del jazz vengono rivisti attraverso le proprie attitudini stilistiche. La ritmica è composta da Marco Di Marzio e Pierluigi Esposito alla batteria: due musicisti giovani e di grande spessore espressivo, una base solida per le improvvisazioni, in grado di apportare la giusta energia alle aperture melodiche del repertorio.

Sj- Prorogato sino al 30 Settembre 2008 il termine per la presentazione dei Cortometraggi alla 13^ edizione del Premio Nazionale NICKELODEON

PREMIO SPECIALE “CORTI D’EVASIONE”

Prorogato sino al 30 Settembre 2008 il termine per la presentazione dei
Cortometraggi alla 13^ edizione del Premio Nazionale NICKELODEON per il
Cortometraggio Sociale di Spoleto, promosso dai Centri Giovanili del COMUNE
DI SPOLETO gestiti dalla COOPERATIVA SOCIALE IL CERCHIO.

La principale finalità del Premio Nazionale NICKELODEON è contribuire a
favorire la produzione di opere cinematografiche che riescano ad illustrare,
insieme alla padronanza della tecnica cinematografica e della comunicazione
audiovisiva, tematiche sociali: “… Corto sociale, per noi, non è solo
trattare i temi tradizionali del welfare-state (anziani, handicap, salute
mentale, cittadini extracomunitari, ecc.) è anche saper raccontare con
immagini e suoni la relazione tra le persone, Gioia, Amicizia, Creatività,
Sostegno, Solitudine… ma è anche qualcosa di più… Sociale può essere
perfino la favola usuale della Bella Addormentata se a tradurla in immagini
e suoni è il progetto di un Centro Sociale Anziani, una Struttura Diurna per
l’handicap, un’Associazione, una Scuola, una Casa Famiglia…”

I cortometraggi dovranno essere in lingua italiana, o sottotitolati in
italiano e possono partecipare Autori (professionisti ed emergenti) che
abbiano realizzato cortometraggi a tema sociale o realizzati nell’ambito di
progetti o attività a carattere sociale.

La partecipazione è aperta a tutti, sia a livello individuale che
associativo (cooperativistico, scolastico ecc.) e la durata dei
Cortometraggi partecipanti non dovrà superare i 30 minuti.

Il Montepremi complessivo è fissato in Euro 5.000 ed i Cortometraggi saranno
giudicati sia dalla GIURIA DEI GIOVANI (la Giuria ufficiale di NICKELODEON
composta, tra gli altri, da studenti delle Scuole Medie e Superiori che
attribuirà il Premio Miglior Cortometraggio) e sia dalla GIURIA DELLA
CRITICA (una Giuria composta da professionisti del cinema che attribuirà il
Premio della Critica).

In esclusiva per questa edizione è previsto anche un PREMIO SPECIALE “CORTI
D’EVASIONE” per il quale una Giuria composta da “ospiti” della Casa di
Reclusione di Spoleto attribuirà un proprio Premio; il Premio “Corti
d’Evasione” è organizzato in collaborazione con la Direzione della Casa di
Reclusione di Spoleto.

Per partecipare, tutti gli interessati dovranno far pervenire i propri
Cortometraggi al seguente indirizzo: Cooperativa Sociale “Il Cerchio” – via
Flaminia n° 3 – 06049 Spoleto (PG).

SpoletoJournal- La Redazione Click Group e le sue perle!

Umbria click in primo piano
Dalla redazione Umbria news eventi in Umbria
Umbriaclick vi presenta l’evento clou dell’Umbria. Arte, cultura, spettacolo…
Eventi
On-line tutte le news sull’Umbria. Un filo diretto con il cuore verde d’Italia…
Castelluccio
Tutti gli eventi in Umbria aggiornati in tempo reale…..
Le Gaite di Bevagna
In edicola Notizie dai Comuni Dalla redazione
Vi presentiamo le produzioni della casa editrice “L’ARIETE”…
Mensile Umbria e Campanile
On-line tutte le news sull’Umbria. Un filo diretto con il cuore verde d’Italia…
Notizie dai Comuni
La redazione di Umbria Click vi dà il benvenuto al nuovo portale per l’Umbria.
Montefalco

Home Umbria Click

Con e per voi, senza soluzione di continuita’!

La redazione click group via Plinio il Giovane, 10 Spoleto

NarniClick- FATALE L’ALBERO PER RIPARARSI DALLA PIOGGIA

Cronaca-redazioneclick

Albero colpito dal fulmine

NARNI, San Liberato – Un improvviso temporale. Si era riparata dalla pioggia sotto a un albero la vittima del fulmine, con il marito che aveva fatto altrettanto. La donna di 49 anni è morta ieri pomeriggio a San Liberato di Narni, colpita da un fulmine. La ricostruzione emerge dagli accertamenti compiuti dai Carabinieri. I due si trovavano in un terreno agricolo quando, poco prima delle cinque pomeridiane, sono stati sorpresi dal temporale cercando riparo sotto gli arbusti.

L’uomo, di 56 anni, ha improvvisamente sentito un forte colpo e girandosi – secondo la ricostruzione dei militari – ha visto la moglie a terra totalmente priva di sensi. Pensando fosse svenuta l’ha caricata su un trattore portandola a casa dove si è reso conto che la signora era invece deceduta. Un medico intervenuto prontamente, ha riscontrato sul corpo lesioni e la bruciatura dei capelli, confermando la morte è stata causata dalla scarica elettrica, subita dalla malcapitata, dovuta alla caduta del fulmine. La ricostruzione dei fatti è stata confermata altresì, dagli elementi raccolti dai carabinieri.

SPOLETOJOURNAL- SPOLETOCARD, PIU’ VENDUTA LA SOLUZIONE UNICA PER UN GIORNO

SONO PASSATI ALCUNI GIORNI DALL’INAUGURAZIONE DELLA SPOLETOCARD, GHIOTTA PROPOSTA PER IL TURISTA ORGANIZZATO O FAI DA TE CHE NELLA CITTA’ DEI DUCHI PUO’ VISITARE BEN 7 MUSEI CON TANTO DI NAVETTA.

SOLO PRESSO LA SEDE DELL’APT UBICATA IN PIAZZA LIBERTA’ SONO STATI VENDUTI CIRCA 250 BIGLIETTI.

MA NOI ABBIAMO FATTO DI PIU’ DA VIA PLINIO IL GIOVANE 10, OLTRE CHE AD INDIRIZZARE ALLA SEDE PRINCIPALE MOLTI TURISTI CHE CI CHIEDONO INFORMAZIONI. ABBIAMO CHIESTO AI TURISTI SE SONO SODDISFATTI DI QUESTO SERVIZIO.

A CURA DI MARIOLINA SAVINO

Le è piaciuto il tour?

Molto, non pensavo mai che Spoleto possedesse così tanti tesori e così ben tenuti!

Signora scusi, come è andato il viaggio culturale?

Benissimo, pensavo di pagare tanto un sevizio che invece si è rivelato enormemente efficace.

Senta, scusi se la importuno, ha gradito questa passeggiata fra i musei spoletini?

Sicuramente si. Ci sarebbe voluto molto più tempo ma domani torno a lavorare…uff! Tornerò a Spoleto presto con i miei genitori per il loro anniversario e con loro spero di poter visitare ancora una volta la Rocca, magari mi fermerò un po’ di più perché è davvero fantastica, La saluto… dove trovo questa intervista?

Su umbriaclick.it e spoletogiournal! Grazie!

E, concludendo come diceva Bongiorno in cima alla vetta, scambiamo volentieri due chiacciere con il nostro caro amico Vairo Caldarelli.

“Che ti dico? che va bene. l’esperienza della navetta è importante non solo per i turisti ma anche per tanti spoletini che non conoscono a fondo le ricchezze museali di questa città! I turisti sono contenti, si sentono assistiti e coccolati dalla nostra presenza. Ci chiedono di tutto e noi per quel che possiamo cerchiamo di essere il più esaustivi possibile.”

AMARCORD-Con Vairo esattamente dieci anni fa collaborammo visto che mi era “presa” l’idea di inventarmi la prima navetta che dalla Bruna di Castel Ritaldi, in occasione del Frantotipico, doveva collegare tutto il territorio partecipe all’evento. Vairo ne fu entusiasta, si mise a disposizione e fu quella una delle prime esperienza dell’utilizzo di un mezzo, per i collegamenti dovuti agli eventi. Da allora è stato sempre più frequente il collegare territori con piccoli bus e Spoleto ha trovato un ottimo sistema per offrire un servizio semplice ma estremamente dignitoso e piacevole per i turisti che vanno via felici e soddisfatti!