SJ- NETWWORK UMBRIACLICK & SPOLETOCLICK, NEWS REAL TIME, E…SOLO IL MEGLIO DALL’UMBRIA!

Umbria
lunedì 29 marzo 2010
PESCA- PIANO PER LA TUTELA E CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ITTICO E PER LA PESCA SPORTIVA

I programmi di ripopolamento e la gestione delle eccellenze di Borgo Cerreto e S. Arcangelo.

E’ stato approvato dalla Giunta provinciale di Perugia il Piano per la tutela e conservazione del patrimonio ittico

Bastia
lunedì 29 marzo 2010
AGRIUMBRIA- CENTRO DI GRAVITA’ PERMANENTE DELL’AGRICOLTURA DEL CENTRO ITALIA E NAZIONALE
Decisamente oltre le aspettative. Agriumbria chiude la sua tre giorni con oltre  7.000 visitatori, cinquemila in più rispetto allo scorso anno. Un dato estremamente significativo e in controtendenza rispetto all’andamento del settore fieristico italiano. Complice …
Italia
domenica 28 marzo 2010
TARTUFO NERO SENZA PIU’ SEGRETI MA SEMPRE CON UN GRANDE FASCINO

Svelato il genoma completo del tartufo nero ‘Tuber melanosporum’. La scoperta è stata possibile grazie a una rete di ricerca franco-italiana, coordinata dal Centro Inra di Nancy, dal Cnr-Università di Torino e dall’Università di Parma.

Spoleto
domenica 28 marzo 2010
L’APPELLO DI PATRIZIA PERUGINI: RISPETTATE LA NOSTRA RISERVATEZZA
Vengo informata del fatto che sulla stampa locale comincia a diffondersi un’immagine purtroppo distorta di mio fratello, Marco Perugini, e delle modalità della sua scomparsa, avvenuta in Messico domenica scorsa.

Non ho naturalmente letto …

Annunci

SJ- ERCOLE OLIVARIO, TUTELA VINI DO E IG, DOP UMBRIA ED ALTRO ANCORA NEL NETWORK UMBRIACLICK A CURA DI MARIOLINA SAVINO

Italia
martedì 16 marzo 2010
ZAIA: VIA LIBERA AL DECRETO PER LA TUTELA DEI VINI DO E IG
“L’approvazione del nuovo decreto legislativo per la tutela delle DO e IG dei vini, rinnova il quadro normativo del settore vitivinicolo dopo ben 18 anni. È un provvedimento storico che segna un passo importante per consolidare lo
Spoleto
martedì 16 marzo 2010
LA BANCA POPOLARE GODE OTTIMA SALUTE

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Spoleto presieduto da Giovanni Antonini ha approvato nella seduta odierna i risultati dell’esercizio 2009 illustrati dal Direttore Generale Alfredo Pallini

Foto

Spoleto
lunedì 15 marzo 2010
L’ASSAGGIO E’ ALLA BASE DI TUTTI I CONCORSI OLIVARI- L’ERCOLE E’ L’EVENTO NAZIONALE PER ANTONOMASIA
Quella dell’assaggiatore è una vera e propria passione, ma anche una professione riconosciuta e disciplinata dal COI, il Consiglio Oleicolo Internazionale. Tutti i campioni di oli extra vergine di oliva in competizione all’Ercole Olivario, sono resi anonimi da
Foligno
lunedì 15 marzo 2010
MARCO VIOLA DI FOLIGNO CONQUISTA IL II° PREMIO DELLA DOP UMBRIA

L´Azienda Viola di Foligno vince il I° premio tra gli oli extra vergine di oliva D.O.P. Umbria L´XI Concorso regionale assegnato

Umbria
lunedì 15 marzo 2010
VINCITORI DELLA DOP UMBRIA PRONTI A SFIDARE I CONCORRENTI NAZIONALI ALL’ERCOLE OLIVARIO

Il sindaco di Ferentillo, Silveri, ha salutato tutti gli intervenuti tra i quali l’assessore all’Agricoltura e foreste della Regione Umbria Liviantoni, accogliendo …

Spoleto
venerdì 12 marzo 2010
PALAZZO DELLA POSTERNA, UNO STILLICIDIO SENZA FINE
UNA STORIA CHE AFFONDA LE SUE RADICI NEGLI ANNI E CHE SEMBRA ORMAI IL TORMENTONE DI QUESTI GIORNI DOVE POLITICI, GENTE COMUNE, TECNICI E PROTAGONISTI DISCUTONO ANIMATAMENTE, SULLA DECISIONE
Spoleto
venerdì 12 marzo 2010
INFO INCENTIVI ALLE IMPRESE

La Confcommercio di Spoleto ha organizzato per lunedì 15 marzo alle ore 21,00 un incontro presso la sede in Via Nuova, 3 per la presentazione del nuovo bando Re.sta Commercio 2009.Un’opportunità per
Italia
venerdì 12 marzo 2010
AUTORIONLINE- INCONTRO CON PAMELA VILLORESI. TEATRO, POESIA E POLITICA DELLA CULTURA: TRE PASSIONI CONGIUNTE

AUTORIONLINE AL CAFFÈ LETTERARIO

Rassegna d’Arte e Cultura – Via Ostiense 95, Roma

SJ- I MIGLIORI EVENTI UMBRI E ITALIANI SCELTI PER VOI DAL NETWORK WWW.UMBRIACLICK.IT!

Italia
giovedì 11 marzo 2010
GOOGLE E IL MIBAC : RINASCIMENTO DIGITALE

Stretta di mano tra il MiBAC e la Grande G: saranno circa un milione i volumi portati in formato digitale. Provenienti dalle biblioteche di Firenze e Roma,

Perugia
giovedì 11 marzo 2010
CHI NON HA RICEVUTO MAIL CON RICHIESTE DI DATI? LA POLIZIA POSTALE DI PERUGIA HA SGOMINATO LA BANDA CHE ATTUAVA IL PHISHING
Centinaia di persone truffate, via internet prosciugati conti correnti con un danno che arriva fino al milione di euro.
Diciassette persone, romene, italiane e egiziane, sono state arrestate questa mattina dalla polizia postale di Perugia
Norcia
giovedì 11 marzo 2010
FIACCOLA PRO EUROPA UNA PRONTA PER IL VIAGGIO DEI TEDOFORI VERSO GLI USA
Rinsalderà i legami di amicizia e di fratellanza con gli emigrati di Norcia e della Valnerina

La Fiaccola Benedettina “Pro Pace et Europa Una”, che lo scorso 21 febbraio è stata accesa a Norcia …

Terni
giovedì 11 marzo 2010
TERNI IN JAZZ SEASON 2010
TERNI IN JAZZ SEASON 2010
Greg Osby Quintet
venerdì 12 marzo 2010 ore 21:30
Auditorium di Palazzo Gazzoli, Terni

Italia
giovedì 11 marzo 2010
VINITALY- PIACERE DEL SAPER BERE

Regione Toscana: Padiglione 8 – Stand C 11/12/13

CASAVYC al suo secondo Vinitaly con

Norcia
mercoledì 10 marzo 2010
SISMA 1979- CHIUSI I TERMINI PER LA DOCUMENTAZIONE
L’ufficio dell’area “Edilizia privata e Ricostruzione” del Comune di Norcia informano che lo scorso 5 marzo sono stati chiusi i termini per la presentazione della documentazione relativa alle pratiche del sisma del 1979, ai fini della liquidazione a
Spoleto
mercoledì 10 marzo 2010
SPOLETO DA SCOPRIRE- INCONTRI PER FARE IL PUNTO SULLE RICERCHE ARCHEOLOGICHE PIÙ RECENTI
“Che cosa avete trovato?” l’iniziativa che la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Umbria ha organizzato, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto, per rispondere ad una domanda frequente e spontanea che ogni passante rivolge all’archeologo impegnato
Bastia
mercoledì 10 marzo 2010
UMBRIA FIERE- ARCHITETTURA UMBRIA 2010: SEGNI DEL CONTEMPORANEO
VENERDI’ 12 ore 15
BASTIA UMBRA – UMBRIAFIERE – EXPO CASA – INGRESSO SUD

ARCHITETTURA UMBRIA 2010: SEGNI DEL CONTEMPORANEO

CONVEGNO
presso centro congressi

REPORTAGE FOTOGRAFICO
stand terre comp padiglione 9

Sj- ERCOLE OLIVARIO, GIANCARLO MENOTTI, NERO NORCIA, FESTIVAL INTERNAZIONALE GIORNALISMO VISTI DA MARIOLINA SAVINO

Spoleto
lunedì 1 febbraio 2010
SCADONO OGGI I TERMINI PER PARTECIPARE AL PREMIO NAZIONALE ERCOLE OLIVARIO

Le domande di adesione dovranno essere inviate

dal 14 Dicembre 2009 al 1

Norcia
domenica 31 gennaio 2010
MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO NERO DI NORCIA E DEI PRODOTTI TIPICI 2010

NOVITA’ IN VISTA PER LA MOSTRA MERCATO DI FINE FEBBRAIO TARGATA GIAMPAOLO STEFANELLI

UN SOGNO CHE SI AVVERA, DOPO OLTRE UN VENTENNIO PER L’ATTUALE SINDACO,

Spoleto
domenica 31 gennaio 2010
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GIORNALISMO- PRESENTAZIONE UFFICIALE A MILANO NELLA TRE GIORNI UMBRIA ORGANIZZATA DALL’APT
Indovina chi viene al festival
presentazione della IV edizione del festival internazionale del giornalismo

giovedì 4 febbraio 2010, ore 11.00
Sala Montanelli – Corriere della Sera
via Solferino, 26 – Milano

Arianna

Umbria
domenica 31 gennaio 2010
REGIONALI UMBRIA- LA LORENZETTI NON LA SPUNTA, MENTRE IL CERRETANO BOCCI ESCE A SORPRESA, PRIMARIE PD IL 7 FEBBRAIO A 3

GIORNI DELLA MERLA NEL PD UMBRO, CHE NON SCONGELA GLI ANIMI


DURO COLPO PER L’ANIMA SINISTRA DEL PD, DOVE LA “EX MARGHERITA” PIAZZA

Assisi
domenica 31 gennaio 2010
COME A SPOLETO COSI’ AD ASSISI, RITROVATO IL CORPO DI UN UOMO NEL FIUME
NON CHE I DUE FATTI SIANO STATI COLLEGATI, MA E’ SINGOLARE CHE IN POCHI GIORNI, IN SITUAZIONI PER CERTI VERSI SIMILI, SONO STATI TROVATI CADAVERI SUL GRETO DI DUE
Spoleto
sabato 30 gennaio 2010
GIAN CARLO MENOTTI- SIAMO ANCORA TUTTI IN DEBITO DI RICONOSCENZA VERSO IL GRANDE MAESTRO!

50 ANNI NON SONO UN GIORNO, UN MESE O UNO SPETTACOLO DI TEATRO, SONO UN’INFINITA’ DI SECONDI, MINUTI, ORE, GIORNATE E NOTTATE CON UN SOLO PENSIERO IN TESTA: SPOLETO!


Spoleto
sabato 30 gennaio 2010
ORDINE DEI GIORNALISTI- QUOTA ANNUALE IN SCADENZA

AGENDA: SI RICORDA A TUTTI I COLLEGHI LA DATA DI SCADENZA DELLA QUOTA ANNUALE: 31 GENNAIO 2010

Umbria
sabato 30 gennaio 2010
LA PROMOZIONE DELL’UMBRIA SBARCA A MILANO

Punta sulla Lombardia l’Agenzia di promozione Turistica dell’Umbria, che dal 3 al 6 febbraio propone nella capitale meneghina “Umbria a Milano”. L’evento, composto da otto iniziative diverse, presenterà il territorio umbro, le sue eccellenze e le …

Sj-LA PASSIONE GIORNALISMO NON VA MAI IN VACANZA….MARIOLINA SAVINO! FRESCHE NEWS FREE A PORTATA DI CLICK

Spoleto
sabato 1 agosto 2009
PENDOLARI- STEFANO FELIGIONI ASSESSORE ALLA MOBILITÀ E TRASPORTI RISPONDE A FABIO CITTADINI COMITATO PENDOLARI SPOLETO – TERNI

IN RISPOSTA ALL’APPELLO INVIATO DAL COMITATO PENDOLARI SPOLETO -TERNI A SPOLETOCLICK, la Provincia di Perugia, nel ribadire

Spoleto
sabato 1 agosto 2009
CHARLESTON A SPOLETO
Gemellaggio Spoleto-Charleston
“CHARLESTON A SPOLETO”
Lunedì 3 agosto due concerti di importanti istituzioni musicali della città del South Carolina

Nell’ambito dei rapporti di gemellaggio che legano Spoleto con Charleston, lunedì 3 agosto sono …

Mondo
sabato 1 agosto 2009
GIAN CARLO MENOTTI PARLA DELLA SUA ARTE SERENAMENTE, DA ITALIANO CHE ADORAVA LA SCOZIA…
Italia USA andata e ritorno. La storia di una vita spesa per la musica. Un autoritratto inedito e insolito che scopre il Menotti compositore, sconosciuto in Italia. Dai successi del Metropolitan agli anni d’oro del
Castel Ritaldi
venerdì 31 luglio 2009
PER IL II° ANNO CONSECUTIVO I° PREMIO NAZIONALE FILA UNDERWEAR PER FRANCESCO DE PAOLO, FESTEGGIA CON LA SFILATA DELL’INTIMO IN PISCINA…CON FOTO!
E…2. BIG FRANCESCO DE PAOLO CHE NONOSTANTE LA CRISI, DETIENE IL PRIMATO NAZIONALE PER LA CONQUISTA DEL MERCATO UMBRO E ARETINO (ULTIMO AFFIDO AREZZO) PER IL PRESTIGIOSO MARCHIO INTERNAZIONALE
Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- UN CALICE NELLA MANO DISTRATTA FA DANZARE LO SCHIETTO VINO, IL PIÙ FEDELE COMPAGNO DI UNA CALDA SERA D’ESTATE
SABATO 8 AGOSTO 2009

Piazza Fontana – ore 21.00

Un calice nella mano distratta fa danzare lo schietto vino, il più fedele compagno di una calda sera d’estate.
Il suono possente …

Mondo
venerdì 31 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- I SINGLE LO FANNO LAST MINUTE
Ad agosto gli spiriti liberi prenotano all’ultimo minuto

Non avere un compagno e bambini al seguito dovrebbe permettere ai single di programmare le vacanze nei minimi dettagli e con netto anticipo. …

Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
LAVORO- NEL 2010 L’ENEL ASSICURA 600 NUOVE ASSUNZIONI, 11 IN UMBRIA
Entro il mese di luglio del 2010 Enel assumera’ in Italia, nell’ambito della propria Divisione Infrastrutture & Reti, 600 nuove unita’ lavorative, delle quali 500 operai diplomati e 100 tecnici, prevalentemente ingegneri. In Umbria l’assunzione riguardera’ 11 persone
Spoleto
venerdì 31 luglio 2009
IN RETE IL DIAVOLO E L’ACQUA SANTA, STIL NOVO DELLA SATIRA ROSSA
AUGURI DA SPOLETOCLICK AI NOSTRI NUOVI INSOLITI COLLEGHI E …MAI CONCORRENTI!

Da ieri è pubblicato sul web, all’indirizzo:
www.spoletosatira.com, “il diavolo e l’acqua santa”,
supplemento della rivista “Casa …

SJ- NEWS, INTERVISTE, EVENTI,CURIOSITA’ DALLA RETE, DI TUTTO DI PIU’

giovedì 30 luglio 2009
REPUBBLICA E L’INTERVISTA A MONSIGNOR FONTANA
L’INTERVISTAMonsignor Riccardo Fontana, neo-vescovo di Arezzo. “C’è una trasgressività
che ripugna il senso comune. Ci domandiamo che effetto fanno sui giovani queste vicende”
Orvieto
mercoledì 29 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- ORVIETO FANTASTICA META PER IL TURISMO ESTIVO!

LUGLIO     – MANIFESTAZIONI DELL’ORVIETANO 2009
Selezione dal 29 luglio

23/07/09    02/08/09    MONTELEONE …

Italia
mercoledì 29 luglio 2009
MONDO GIORNALISMO- ATTENZIONE ALLA VERIFICA DELLE FONTI!
Giornalisti nel mirino del Garante

In una lettera inviata alla
Gubbio
mercoledì 29 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- APPUNTAMENTO IMPERDIBILE PER GLI APPASSIONATI DI DANZA CON ANBETA E JOSÈ TOUR.
Sabato 1 agosto, alle 21,15, al Teatro Romano di Gubbio, appuntamento imperdibile per gli appassionati di danza con Anbeta e Josè Tour.
Uno straordinario Galà che riunisce i beniamini del pubblico Anbeta Toromani e Josè
Cascia
mercoledì 29 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- AESTIVUM, MOSTRA MERCATO DEL TARTUFO ESTIVO E DELLA ROSA, IN PROGRAMMA L’8 E IL 9 AGOSTO 2009 A CASCIA
L’evento si propone di approfondire sia la conoscenza del TARTUFO ESTIVO, prodotto principe della Valnerina, con particolare attenzione agli aspetti legati alla raccolta, alla conservazione e al suo impiego in cucina; che della
Nocera Umbra
mercoledì 29 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATECON ….NOI!- VENT’ANNI DI PALIO E NON LI DIMOSTRA!

Il Palio dei Quartieri compie vent’anni,

Spoleto
martedì 28 luglio 2009
C L A M O R O S O! LA GUARDIA DI FINANZA APPURA MANCATI ARRIVI AL FESTIVAL DI CONTRIBUTI PUBBLICI DAL 1997 AL 2006?

di ITALO CARMIGNANI

PERUGIA – Sembra un colpo di teatro, una scena inattesa di un copione scontato da apparire quasi una boutade se non ci fosse la firma della Guardia di Finanza …

Magione
martedì 28 luglio 2009
SPOLETOCLICKESTATE- A MAGIONE ESTATE: ARTE, POESIA, RIEVOCAZIONI STORICHE, CINEMA, MUSICA, GASTRONOMIA

Mercoledì 29, ore 11.00, Sala della Partecipazione

P A Z Z E S C O! FESTIVAL ALL’ASCIUTTO DI CONTRIBUTI EROGATI DAL 1997 AL 2006????

di ITALO CARMIGNANI

PERUGIA – Sembra un colpo di teatro, una scena inattesa di un copione scontato da apparire quasi una boutade se non ci fosse la firma della Guardia di Finanza che di teatrale ha ben poco. E recita così: i contributi annuali della Provincia di Perugia al Festival dei Due Mondi non sono mai arrivati alla destinazione per cui sono stati deliberati e pagati. Un documento delle Fiamme Gialle, uscito dalla caserma di via Palermo durante un pomeriggio afoso e arrivato direttamente in piazza Italia, uffici della Provincia, lo stesso pomeriggio afoso, racconta che dal 1997 al 2006 la stessa Provincia ha emesso il suo contributo in favore della realizzazione del Festival ritenendolo “un evento di rilievo internazionale”, di 30 milioni di lire (all’inizio) e di 12mila euro (alla fine). Il medesimo documento informa la Provincia che quei contributi hanno preso una strada diversa da quella per cui erano destinati. Anzi, in realtà neanche la Finanza sa esattamente quale percorso abbiano preso. Ma un indizio lo offre. Anzi due.

Indizio primo, scena prima, dal documento della Guardia Finanza: …si premette che questo reparto ha eseguito una complessa ed articolata attività di polizia giudiziaria delegata dalla Procura di Spoleto in merito al Festival dei Due Mondi… Sorpresa: si scopre di un’inchiesta giudiziaria relativa ai conti del Festival aperta da tempo di cui il documento consegnato alla Provincia è solo una parte. L’inchiesta è condotta dal pm Gianfranco Riggio al quale si deve anche la comunicazione alla Provincia del problema dei fondi mai arrivati. Non solo, nel documento la Finanza parla di «…nulla osta alla Finanza per fini amministrativi per la comunicazioni ai componenti Enti di quanto emerso dall’indagine... Primo dubbio: quanti finanziamenti pubblici non sono arrivati al Festival dei Due Mondi?
Indizio secondo, scena prima, in burocratese chiaro: «…l’esame della documentazione acquisita nel corso delle indagini permetteva di accertare che la Provincia erogava i seguenti (segue elenco ndr) contributi nei confronti della Fondazione Festival dei Due Mondi Onlus per la realizzazione della manifestazione che, sistematicamente, non venivano trasferiti all’Associazione Festival dei Due Mondi, ente preposto alla realizzazione del Festival…». Ohibò: secondo le Fiamme Gialle la Fondazione avrebbe preso i finanziamenti della Provincia senza girarli all’Associazione indicata come unica per allestire e organizzare il Festival, almeno fino al suo scioglimento nel 2006. Altro dubbio: è possibile che sia andata così? E se è vero, dove sono finiti quei soldi? Mistero. Ma ecco i contributi mai arrivati: 1997 (40 milioni di lire), 1998 (40 milioni di lire), 1999 (30 milioni di lire), 2000 (30 milioni di lire), 2001 (30 milioni) di lire, 2002 (15.500 euro), 2003 (15.500 euro), 2004 (15.500 euro), 2005 (12mila euro), 2006 (12mila euro). Totale: 158.276 euro.
Indizio terzo, scena prima, dal documento della Finanza: «…dette sovvenzioni si segnalano per il recupero di codesto ente…». Quindi: la Finanza segnala alla Provincia il mancato obiettivo del suo finanziamento e ora l’invita a recuperare questi soldi visto che non sono stati spesi allo scopo per cui sono stati stanziati e pagati. Le cifre sono piccole e davvero la Provincia si muoverà nei confronti della Fondazione? C’è un passo sottolineato nel documento arrivato in piazza Italia dai contenuti molto precisi: «…pertanto la Fondazione avrebbe dovuto assegnare il contributo all’Associazione Festival dei Due Mondi da sempre preposto alla realizzazione della manifestazione...» Il finale della Guardia di Finanza indica una risposta precisa: «…quanto sopra si segnala per l’avvio della procedura di recupero dei contributi de quibus...»
Il primo atto finisce qui. Ma il finale è da scrivere perché sui conti del Festival dei Due Mondi c’è l’inchiesta della polizia tributaria di cui si parlava all’inizio. Qualcuno dovrà comunque spiegare dove siano finiti quei soldi girati alla Fondazione Festival interamente di nomina pubblica e senza scopo di lucro. E qualcuno dovrà dipanare quella matassa che, rispetto ai finanziamenti, ha visto l’apertura di un altro fascicolo giudiziario in cui è indagato Francis Menotti per truffa, già a capo, come il maestro Giancarlo, all’Associazione Festival. E spiegate le formazioni della Fondazione e quella dell’Associazione, gli attori sono tutti scoperti, la tenzone antica e dichiarata e il copione più chiaro. Mancano solo un atto e il finale.

MESSAGGERO DI OGGI

Sj- FORSE L’ULTIMO PENSIERO GENTILE PER NOI GIORNALISTI, PRIMA DELLA PARTENZA PER AREZZO, DI MONSIGNOR RICCARDO FONTANA

SPOLETO
lunedì 13 luglio 2009
E MONSIGNORE APRE LA PORTA AI GIORNALISTI ESCLUSI DA PIAZZA DUOMO
fonte: Direttore Mariolina Savino

SOLO GRAZIE ALLA SENSIBILITA’ DELL’ARCIVESCOVO RICCARDO FONTANA, MOLTI COLLEGHI HANNO POTUTO ASSISTERE AL CONCERTO FINALE CHE SI E’ SVOLTO IN PIAZZA DUOMO

FOTO DI MARIOLINA SAVINO

Non sono comprensibili le ragioni che hanno spinto gli organizzatori della rassegna Festivaliera Spoletina, sostenuta per la maggior parte con soldi pubblici, quindi i nostri, a limitare in maniera drastica l’accesso a vari spettacoli e al finale concerto di piazza Duomo, a numerosi giornalisti, fatto sta che già lo scorso anno, erano stati ridotti al lumicino gli accrediti.
Quest’anno, peggio che andar di notte, e alla fine la chicca dell’ultimo giorno, quello che per Menotti era anche il modo gentile e garbato di ringraziare chi lavorava dietro le quinte, invitandoli a godere di concerti sublimi e con un numero imponenete di musicisti, cantanti e cori, oltre a chi per onore di verità e di cronista aveva seguito quotidianamente tutto l’evento, e a buon bisogno osannava o criticava il suo Festival, tanto irripetibile come il suo genio.

Per quanto “antipatico a molti” anche Francis aveva continuato la tradizione, creando addirittura una terrazzina a fianco al Tric Trac riservato alla stampa e ai comunicatori.

In compenso in piazza abbiamo visto molte presenze accompagnate anche da qualche familiare, ma forse… sono parte di quei biglietti venduti in quantità industriale (?)

Possiamo solo immaginare… se certe scelte festivaliere fossero state fatte da Francis… sarebbe venuto giù il campanile del Duomo, ma si sà che la linea è quella del va tutto bene a prescindere, e Spoleto che è stata oggetto di tanta attenzione sulla stampa, ha offerto la sua storia e le sue vie e la generosità dei suoi tanti figli commercianti, artisti, o semplici cittadini, pur di credere nel rilancio del territorio attraverso l’evento menottiano, che ormai di menottiano ha ben poco, tanto da chiederci se ieri sera eravamo a Umbria jazz o al Festival dei due Mondi n°2 e non 52° .

Il gruppo musicale che ha suonato egregiamente Rapsodia in blue di

George Gershwin, oltre ad una serie di brani di chiara fama anche bissati alla fine, gradevolissimi all’orecchio non assoluto dei tanti presenti, nulla ha a che vedere con le imponenti orchestre messe in campo nel tempio della musica, quando venivano occupati dai musicisti della Polizia di Stato e non solo, dal loggione del duomo, ai giardini deliziosamente curati dall’occhio attento e illuminato dell’Arcivescovo che, da un covo di rovi ne ha fatto emergere un roseto da eden paradisiaco e che ieri sera, ci siamo goduti appieno, nel tramonto di un’estate bizzarra, ammirando lo splendido mosaico della facciata della cattedrale.

Li avete dimenticati tutti quei concerti, così flebile è divenuta la memoria collettiva?

Va bene il rilancio del Festival che si era invecchiato, ed era stato vittima di troppe clamorose polemiche, non sempre imputabili solo a Francis che, nonostante non fosse presente in città, ancora oggi è oggetto di pesanti affermazioni da parte di tanti che dl Festival a suo tempo, ne ignoravano quasi l’esistenza, criticavano o lo snobbavano, quanto paradiso per ricchi… ora divenuto invece oggetto commerciale prima che culturale, e in questa mistura del nuovo…che avanza c’è chi rimpiange a ragione i vecchi gloriosi uffici stampa governati da Mario Natale, Gianna Volpi, Bernardino Campello….

La cosa più buffa di tutte comunque, è quella che emerge parlando con molti che lamentano, ognuno nel proprio campo, delle incongruenze dirompenti con quanto si legge sulla stampa sia locale che nazionale, e senza parafrasare (Alessandro Casali ha colto il punto focale “un Festival per essere rilanciato a livello internazionale, ha bisogno di importanti contenuti”), l’accusa a chi liberamente trae dal territorio sensazioni e forse verità, di essere disfattisti visto che il nostro network, ha parlato anche del dietro le quinte dando voce anche ad altri pareri non conformi allo standard obbligato, senza nulla togliere a chi lavora per rilanciare, ma che, a quanto si dice, non è certo un lavoro da volontari ma che ha costi precisi e non certo da tempo di crisi……..!

IN ATTESA DI POTERVI MOSTRARE SIA IL BILANCIO 2008 CHE 2009 DEL FESTIVAL, ALLEGHIAMO IL DOCUMENTO DEL CONTRIBUTO STATALE “GODUTO” NEL 2007 DALLA FONDAZIONE DEL FESTIVAL (ULTIMA GESTIONE DI FRANCIS MENOTTI).

torna indietro

spoletouno, convenienza in un click!

SPOLETOJOURNAL- GIORNALISMO IN AGRO DOLCE, DI MARIOLINA SAVINO

Italia
venerdì 10 luglio 2009
PARRAVICINI, I GRANDI SCENOGRAFI ITALIANI PASSATI ANCHE PER SPOLETO

Scenografia Parravicini

Con il termine Scenografia Parravicini si intende un prestigioso laboratorio di scenografie per il Teatro, di grande successo che prende avvio dall’attività di scenografo di Angelo Parravicini e …

Italia
venerdì 10 luglio 2009
OLIO: I GRANDI DEL G8 GLOCALIZZANO CON GLI OLI EXTRA VERGINI DOP ABRUZZESI
Roma – Olio extra vergine di oliva dop abruzzese in dono ai grandi del G8 mentre il calendario dell’ultimo giorno del vertice dei Paesi più sviluppati discute
Spoleto
venerdì 10 luglio 2009
MARTEDI’ AL TEMPO PERS0: GRANDE FESTA DU SBRAGAMENTU DE FINE FESTIVALLE!!!
COME TUTTI GLI ANNI ORMAI E’ TRADIZIONE PRENDERSI IL GIUSTO RELAX CON UN INCONTRO FANTASTICO FRA AMICI, ARTISTI E COLLEGHI GIORNALISTI CHE MANGIANO, PARLANO E CANTANO IN ASSOLUTA ALLEGRIA!

Martedì 14 luglio ore …

Perugia
venerdì 10 luglio 2009
CCIAA PERUGIA-PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI DELLE IMPRESE PERUGINE PER IL 2009
Il 2009 sarà caratterizzato da un diffuso ridimensionamento delle previsioni occupazionali espresse dagli imprenditori dell’industria e del terziario sia nazionale che provinciale.
E’ quanto emerge dai dati provvisori dell’Indagine
Spoleto
venerdì 10 luglio 2009
FESTIVAL DI SPOLETO- E’ LA COMUNICAZIONE L’ANELLO MANCANTE?
QUESTA VOLTA SARA’ UN VIDEO TRATTO DA “DIARIO DI FESTIVAL” DELLA COPPIA MIGNATTI&MENGHINI, A SPIEGARE ATTRAVERSO I VARI PERSONAGGI: SGARBI CRITICO D’ARTE, CASALI MAESTRO COMUNICATORE, BENEDETTI NUOVO

SPOLETOJOURNAL RICORDA IL GRANDE MAESTRO GIAN CARLO MENOTTI

TRIBUTE TO G.C. MENOTTI
MONDO
martedì 7 luglio 2009
IL RICORDO DEL MAESTRO GIAN CARLO MENOTTI A SOLI DUE ANNI DAL CENTENARIO DELLA SUA NASCITA
fonte: direttore Mariolina SAVINO

ELIMINANDO QUELLA NEBBIA CALATA PESANTEMENTE A SPOLETO DOPO LA SUA SCOMPARSA, GIAN CARLO MENOTTI RIPOSA AL SOLE DI QUANTI ANCORA NE SENTONO FORTE LA MANCANZA

E come non avvertire il senso di vuoto e lo smarrimento di un così eccelso personaggio?
Ci vuole davvero una pietra al posto del cuore!
L’irriconoscenza è un macigno grande e infinito, che riesce per un tempo breve a cambiare la storia, ma il tempo è pure un gran dottore, che sa scegliere i momenti giusti per decretare la sentenza dei posteri, non sempre lucidi e attenti.

Oggi il Maestro è lontano dai clamori, ma è la sua grandezza immensa a fare rumore…

Spoleto non organizza un MENOTTI DAY (chissà se Francis è stato invitato?) , si limita ad un concertino in piazza così tanto per…, del resto parliamo di una rassegna ormai, più che di Festival internazionale o dei due Mondi!

Abbiamo apprezzato molto le parole di Alessandro Casali che in una intervista a Marcello Mignatti, ha dichiarato che un grande rilancio di un Festival ormai giunto alla fine, è fatto prima di tutto da grandi contenuti, da sponsor nazionali e internazionali e da manifesti che ne annunciano il programma a Roma come a Milano, come a Napoli o a Palermo, a Parigi come a Londra….
Sgarbi continua a battere cassa dicendo che la sua partecipazione è quasi a costo zero (?), ma in realtà i finanziamenti posti in essere dallo Stato non sono stati poi così esigui, qualche spettacolo buono c’è stato quest’anno, ma il Festival è ben altra cosa.

E nel giorno del ricordo dalla nascita del maestro c’è chi parla di festeggiamento a sproposito, visto che è una commemorazione, un plauso spontaneo a tanta vita donata in nome dell’arte.

Ci vuole tempo, e ancora una volta diamo ragione a Alessandro Casali che da Spoletino doc, sempre in giro per il mondo, riesce a guardare oltre l’orizzonte delle colline, andando dritto al problema.

Il Festival oggi è un prodotto, e ci vuole il coraggio di chiudere con il passato, cinquantanni di Festival dei due Mondi, punto!

Oggi la città, gli artisti, i commercianti dimostrano una forte volontà di rinvestire sul Festival di nuova generazione, basta osservare il successo di ROSSOBASTARDOLIVE ad esempio, o le numerose mostre che hanno riattivato quelle famose boutique di un tempo, a spese non certo della Fonadazione, ma personali di chi vuole con determinazione una rinascita autentica dell’evento, dando però a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio!

Il 2007 ha registrato nel giorno del 1 febbraio la scomparsa terrena di Gian Carlo Menotti, a luglio per opera di Francis si è svolta l’ultima edizione alla quale aveva lavorato il Maestro e checchè se ne dica non era poi così scadente come si è voluto far apparire.

Da quel momento in poi ha regnato la confusione, si è mossa la politica, si è tentato di tutto pur di imadronirsi di un evento che era già volato molto lontano.

Oggi c’è solo un sistema per rilanciare Spoleto che ha bisogno del Festival per riemergere, pretendere una qualità altissima con la presenza in loco dei registi, scenografi, coreografi, autori senza grandi inutili annunci ma guardando alla sostanza.

La Stampa internazionale, nazionale e locale deve essere coinvolta in modo differente, non basta inviare comunicati stampa o invitare ad una serie infinita di conferenze stampa i locali per far numero, senza peraltro disporre di biglietti per vedere poi gli spettacoli annunciati. Ricordiamo che giornalisti e critici che venivano da lontano, erano ospiti del Festival e raccontavano sì degli spettacoli, ma riuscivano anche ad interagire con il tessuto cittadino, da qui documentari ed altri servizi, partivano spontaneamente, tanto è bella Spoleto e il suo circondario come l’arte e la cultura che la cullano oltre all’artigianato e alla gastronomia che rappresentano il volano autentico dell’economia del teritorio.

Troppi errori e mancanze in questi due anni che sono innegabilmente difficili, forse proprio perchè il Festival ha bisogno prima di tutto di un’anima autentica, e poi di tutto il resto.

Peccato che il Maestro ancora non possa trovare lo spazio che gli è dovuto, certo che a due anni dal suo centenario, la sua città natale prepara grandi eventi, a Spoleto, sempre alla ricerca di grandi annunci e grandi eventi, ancora non se ne parla, anzi al massimo gli dedica un concertino pomeridiano, anche se…. finalmente in Piazza Duomo!

7 luglio 2009

Tribute To Gian Carlo Menotti dal network Spoletoclick

Mariolina Savino

torna indietro

Portale informazione turistica UMBRIA ITALIA