Sj- ROSSO BASTARDO… INTUIZIONE ECCELLENTE…ITALIANA!

http://www.spoletoclick.it/notiziadettaglio.asp?prod_id=3208

MONDO
venerdì 4 giugno 2010
ROSSO BASTARDO PARLA NEWYORKESE!
fonte: ROSSOBASTARDO COMUNICAZIONI
Dalle 24 alle 6 del 13 giugno, ore italiane, tutte le osterie di RBLive saranno collegate con New York per una serata all’insegna dello spettacolo

A Spoleto: appuntamento in via del Mercato, n. 2

Rosso Bastardo approda a New York per partecipare al Festival della Danza “La MaMa Moves”, che si svolgerà dal 4 al 20 giugno nel famoso Teatro “La MaMa E.T.C” di New York sulla 4° Strada.
E’ un evento di carattere internazionale che vedrà RBLive protagonista soprattutto di due giornate, il 10 e l’11 giugno, dedicate alla danza italiana. Nel foyer del teatro, inoltre, RBLive proporrà dal 4 al 12 giugno, prima e dopo gli spettacoli in calendario nel festival, alcuni show musicali curati da giovani artisti provenienti da tutto il mondo.
Le performance saranno visibili dal vivo sul sito internet http://www.rossobastardolivestream.tv.
Serata clou, quella di sabato 12 giugno, quando – dalle 24 alle 6 del 13 giugno ore italiane – tutte le osterie di RBLive saranno collegate con New York per una serata all’insegna dello spettacolo.

Si tratta di un’anticipazione di quanto accadrà a Spoleto, a partire dal 16 giugno, in occasione del 53°-Festival dei 2 Mondi: «Vogliamo riscoprire, dopo vent’anni, l’antico legame che univa il Festival di Spoleto con l’America – dice Luciano Cesarini, anima di RBLive – e vogliamo farlo, come allora, attraverso la cultura, gli spettacoli, la danza, la musica, l’arte. E’ un legame che per decenni ha costituito la vera anima del Festival. E proprio come allora, noi vogliamo riproporla attraverso i giovani, perché diventi patrimonio comune: una sorta di passaggio di testimone ideale tra vecchie e nuove generazioni».
Per questo motivo RossoBastardoLive è considerato da molti il 1° Fringe Festival dei Due Mondi.

—————————–
PROGRAMMA ROSSOBASTARDO LIVE / NEW YORK
4 giugno – 12 luglio 2010

La MaMa E.T.C.presents
ROSSOBASTARDOLIVE NY Spoleto Fringe From June 4th – June 12th (Thursday through Sunday)
Ellen Stewart Theatre
74° East 4th Street New York, 10003 NY
The Osteria del Rossobastardo will be open every evening from 6pm until midnight for wine and food tasting from the Umbria Region.
MUSICAL ACTS (starting at 9pm) Free admittance

Friday June 4th

ORIGIN
Yukio Tsuji & Sara Galassini
Saturday June 5th
MOODY MAMMOTH Tigre, Vocalist Stefano Zazzera, Live Programming Rolando Macrini, Synths Craig Gottlieb, bass
Sunday June 6th WALLACE ON FIRE Wallace, singer/songwriter/guitar/harmonica Franni Burke, piano /backing vocals Chris Bennelli, djembe /tambourine

Tuesday June 8th – SPECIAL BENEFIT NIGHT
Entrance only with reservation
NARCISUS Heather Paauwe, violin Claudia Chopek, violin Eleanor Norton, cello PIANO SOLO
John Lander BAD BUKA Gipsy punk band
Thursday June 10th
GRETA’S BAKERY Greta Panettieri, vocalist Mike LaValle, bassist/guitarist Andrea Sammartino, keyboardist Friday June 11th – CLOSING PARTY JAZZ TRIO Lafayette Harris Jr., piano
ROSSOBASTARDOLIVE SPECIAL DANCE PROGRAM La MaMa Moves dance festival Thursday June 10 & Friday June 11 at 7:30pm Tickets: Adult $15.00 Student/Senior $10.00 PROGRAM A – June 10 @ 7:30 AS A WRINKLE, Amina Amici (Italy) Monstah Black & Nicholas Leichter (USA) Jack Ferver (USA) THE CROW, Elena Giannotti (Ireland) ATTESA, Sara Libori & Arianna De Angelis Marocco (Italy) SAMADHI, Benedetta Mazzotti, Eleonora Cantarini, Giovanna Rovedo (Italy) YelleB Dance Ensemble (Ella & Edo) Israel/USA – June 10 PROGRAM B – June 11 @ 7:30 AS A WRINKLE, Amina Amici (Italy) Souleymane Badolo (Burkina Faso) THE CROW, Elena Giannotti (Ireland) Joseph Keckler (USA) ATTESA, Sara Libori and Arianna De Angelis Marocco (Italy) SAMADHI, Benedetta Mazzotti, Eleonora Cantarini, Giovanna Rovedo (Italy)

stampa la notizia

Annunci

SJ- I MIGLIORI EVENTI UMBRI E ITALIANI SCELTI PER VOI DAL NETWORK WWW.UMBRIACLICK.IT!

Italia
giovedì 11 marzo 2010
GOOGLE E IL MIBAC : RINASCIMENTO DIGITALE

Stretta di mano tra il MiBAC e la Grande G: saranno circa un milione i volumi portati in formato digitale. Provenienti dalle biblioteche di Firenze e Roma,

Perugia
giovedì 11 marzo 2010
CHI NON HA RICEVUTO MAIL CON RICHIESTE DI DATI? LA POLIZIA POSTALE DI PERUGIA HA SGOMINATO LA BANDA CHE ATTUAVA IL PHISHING
Centinaia di persone truffate, via internet prosciugati conti correnti con un danno che arriva fino al milione di euro.
Diciassette persone, romene, italiane e egiziane, sono state arrestate questa mattina dalla polizia postale di Perugia
Norcia
giovedì 11 marzo 2010
FIACCOLA PRO EUROPA UNA PRONTA PER IL VIAGGIO DEI TEDOFORI VERSO GLI USA
Rinsalderà i legami di amicizia e di fratellanza con gli emigrati di Norcia e della Valnerina

La Fiaccola Benedettina “Pro Pace et Europa Una”, che lo scorso 21 febbraio è stata accesa a Norcia …

Terni
giovedì 11 marzo 2010
TERNI IN JAZZ SEASON 2010
TERNI IN JAZZ SEASON 2010
Greg Osby Quintet
venerdì 12 marzo 2010 ore 21:30
Auditorium di Palazzo Gazzoli, Terni

Italia
giovedì 11 marzo 2010
VINITALY- PIACERE DEL SAPER BERE

Regione Toscana: Padiglione 8 – Stand C 11/12/13

CASAVYC al suo secondo Vinitaly con

Norcia
mercoledì 10 marzo 2010
SISMA 1979- CHIUSI I TERMINI PER LA DOCUMENTAZIONE
L’ufficio dell’area “Edilizia privata e Ricostruzione” del Comune di Norcia informano che lo scorso 5 marzo sono stati chiusi i termini per la presentazione della documentazione relativa alle pratiche del sisma del 1979, ai fini della liquidazione a
Spoleto
mercoledì 10 marzo 2010
SPOLETO DA SCOPRIRE- INCONTRI PER FARE IL PUNTO SULLE RICERCHE ARCHEOLOGICHE PIÙ RECENTI
“Che cosa avete trovato?” l’iniziativa che la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Umbria ha organizzato, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto, per rispondere ad una domanda frequente e spontanea che ogni passante rivolge all’archeologo impegnato
Bastia
mercoledì 10 marzo 2010
UMBRIA FIERE- ARCHITETTURA UMBRIA 2010: SEGNI DEL CONTEMPORANEO
VENERDI’ 12 ore 15
BASTIA UMBRA – UMBRIAFIERE – EXPO CASA – INGRESSO SUD

ARCHITETTURA UMBRIA 2010: SEGNI DEL CONTEMPORANEO

CONVEGNO
presso centro congressi

REPORTAGE FOTOGRAFICO
stand terre comp padiglione 9

Sj-NOI………….LA TUA FINESTRA SUL MONDO!

ANNUNCIO DI SPOLETOCLICK E UMBRIACLICK

BANNER-REDAZIONALI-PROMOZIONI A PORTATA DI MOUSE!

INTERNET E’ IL MODO PIU’ ECONOMICO E INTELLIGENTE, UTILE E INNOVATIVO PER FAR CONOSCERE LA TUA ATTIVITA’!
IL NOSTRO ESPERTO DELLE RELAZIONI ESTERNE, POTRA’ CONSIGLIARTI E TU CONTRIBUIRAI AD UNA INFORMAZIONE LIBERA E SENZA LACCI E LACCIUOLI!!!!
SCRIVI A redazione@spoletoclick.it


Sj- LA LIBERTA’ DI STAMPA DOBBIAMO ESSERE NOI GIORNALISTI, I PRIMI A DIFENDERLA!!!

MONDO GIORNALISMO
ITALIA
giovedì 3 settembre 2009
COME TI GIRO LA FRITTATA, DIRETTORI CONTRO DIRETTORI
fonte: MARIOLINA SAVINO

STRUMENTALIZZARE E FOMENTARE, MONTANDO CASI ENORMI O FARE IL PROPRIO DOVERE ATTENENDOSI ALLA PURA CRONACA, SENZA TENTARE DI SPINGERE VERSO UNA DIREZIONE O L’ALTRA L’OPINIONE PUBBLICA?

DAL PICCOLO VILLAGGIO ALLE GRANDI COMUNITA’, IL LAVORO GIORNALISTICO E’ SIMBOLO DI CIVILTA’ E DI GRANDE DEMOCRAZIA.

A volte accade che c’è chi si fa prendere per così dire la mano, “passando il segno”,e se si tenta di difendersi dalla gogna mediatica, non si può mai sapere quale insidia sia nascosta dietro l’angolo.

Difficile capire certi vettori, certo è che se fino a qualche tempo fa sentivamo parlare di Berlusconi come chi faceva troppo il padre, nel senso di nominare spesso la propria famiglia, improvvisamente quello stesso Berlusconi diventa un mostro di amoralità dove ci si tuffano, manco a dirlo i  giornali due giorni prima delle elezioni, detrattori politici e tutti coloro che pur di vedero all’angolo della strada a chiedere l’elemosina, darebbero via un occhio della propria testa.

Non sarà un santo, ma alla fine gli italiani gli riconoscono un’intelligenza non comune ed una grande capacità organizzativa e di relazioni sociali.
Gli italiani, accettando qualche difetto riconosciuto del Premier lo hanno votato e apprezzano l’opera del suo Governo, mentre dall’altra parte non arrivano che critiche e deboli consigli per risolvere problemi che affogandoli nelle storielle da giornale rosa, evitano di entrare a gamba tesa per dare risposte o stimolare il Governo a correggere il tiro dove sbaglia.

C’è da chiedersi perchè alcuni giornali che da anni non fanno che allungare la lista degli attacchi personali a Berlusconi, si sentano vittime della mancanza di libertà di stampa, solo nel momento in cui altri colleghi con gli identici mezzi di informazione reagiscono rispondendo per le rime? Ma quante volte altri politici hanno querelato altri giornali, ma nessuno parlava di fascismo o di mancanza di libertà di stampa?

Una doppia verità che onestamente è difficile da comprendere,
di certo il giornalismo è affidato agli uomini e alle donne che secondo coscienza e seguendo un codice deontologico, cercano di fare il proprio mestiere, chi in maniera più professionale, chi magari seguendo logiche dettate dall’esperienza, in ogni caso non riteniamo corretto che la stessa categoria si scontri in maniera così violenta nel proprio interno, perchè è giusto fare bene il proprio mestiere, ci stà anche la concorrenza e l’amor di appartenenza alla propria casa editrice, ma la dignità di ognuno di noi che ama più di ogni cosa questo meraviglioso e straordinario lavoro di cronista, viene sempre prima di qualsivoglia condizionamento esterno.

Non è facile non farsi prendere la penna e tentare di rimanere imparziali a volte, ma si deve, l’onore di cronaca è un fatto, utilizzare una professione per stravolgere fatti, realtà o spingere il lettore a pensare o ad agire secondo dichiarazioni non pertinenti, a volte opere di pura fantasia, o strumentali è un’altra.

Il lettore distratto è facile preda di chi non rispetta semplici e comuni leggi di buon senso, infatti in tempi dove ormai l’analfabetismo è solo un ricordo e con l’imperversare della rete, è sempre più difficile raccontare balle e più facile verificare l’attendibilità di tutte le informazioni reali o presunte.

Un difetto proprio di noi italiani è la pigrizia e a volte di pensare che alcuni network siano padroni della verità assoluta, non può essere così, ognuno si fa la propria idea dopo aver letto lo stesso fatto ma con punti di vista diversi, quando il fatto c’è e proviene da fonte autorevole e autorizzata, se invece, pensando già nel senno di poi, c’è chi parla per altri, paventando situazioni, facendo nomi e poi alla fine ipotizzando qualcosa, quello è davvero il momento in cui l’attenzione si deve fare alta!
E’ quello l’attimo in cui il giornalismo cambia aspetto e diventa “politico”, il famoso quinto potere, dire senza troppi veli cose che già a prescindere,  possono condizionare scelte o addirittura cambare il corso naturale delle cose.

Cari lettori, è davvero difficile mantenere “pulito” il palinsesto di qualsiasi giornale o mezzo di comunicazione, cartaceo, televisivo, radiofonico o in rete, lo vediamo noi nel nostro piccolo quando c’è sempre chi tenta di tirarti per la giacca, ci vuole una grande preparazione ed esperienza, principalmente ci vuole onestà intellettuale e forse un pizzico di rispetto in più per se stessi e per il lettore.

torna indietro

2009 banner spo

TERREMOTO ABRUZZO-IN SEGNO DI RISPETTO, IL NETWORK SPOLETOCLICK, SOSPENDERA’ LA SUA ATTIVITA’ PER DUE ORE

LAST NEWS
ITALIA
venerdì 10 aprile 2009
SISMA ABRUZZO-NEL GIORNO DEL LUTTO IL NETWORK SPOLETOCLICK & UMBRIACLICK SI FERMA PER DUE ORE
LA TERRA CONTINUA A TREMARE, OGGI, VENERDI’ SANTO ALLE ORE 11,00 LUTTO NAZIONALE E FUNERALI SOLENNI PER LE VITTIME DEL TERREMOTO CHE SONO ARRIVATE A BEN 287, ANCHE SE AVREBBERO POTUTO ESSERE DI UN NUMERO

Ristorante San Lorenzo Spoleto
ITALIA
giovedì 9 aprile 2009
SISMA ABRUZZO- SALE A 275 VITTIME IL NUMERO DEI CORPI ESTRATTI DAL ROVINOSO TERREMOTO NELL’AQUILANO

Terremoto, estratti altri corpi: 275 le vittime. Ancora forti scosse nella notte.

Alla Casa dello Studente recuperati i cadaveri dei ragazzi che mancavano all’appello.

OGGI LA VISITA DEL CAPO DELLO STATO NELLE ZONE TEREMOTATE E

natale2008
UMBRIA
giovedì 9 aprile 2009
IL TEATRO DI MONTE CASTELLO VIBIO SOLIDALE CON L’ABRUZZO
Associazione di Promozione Sociale del Teatro della Concordiaa sostegno dei fondi di solidarietà per il terremoto in Abruzzo.Sarà devoluto tutto il contributoquale erogazione liberale dai visitatori del Teatro della
umbria a portata di mouse
ITALIA
giovedì 9 aprile 2009
LEGGE BACCHELLI PER LO SCRITTORE CALABRESE SAVERIO STRATI

APPELLO AL GOVERNO PERCHE’ APPLICHI

LA “LEGGE BACCHELLI” PER SAVERIO STRATI.

I MEDIA NAZIONALI IGNORANO, LO SCRITTORE CALABRESE, CHE VIVE A SCANDICCI IN CONDIZIONI DIFFICILI.

Testimonianza di Matteo Cosenza, direttore

Portale informazione turistica UMBRIA ITALIA
SPOLETO
giovedì 9 aprile 2009
INAUGURATA QUESTA MATTINA LA BIBLIOTECA A PALAZZO MAURI, PRONTI AD ACCOGLIERE BENI CULTURALI DALL’ABRUZZO
PRESENTI BUONA PARTE DEI POLITICI UMBRI, QUESTA MATTINA A PALAZZO MAURI SI E’ INAUGURATA LA NUOVA SEDE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE.

IL PALAZZO DI GRANDE PREGIO E’ STATO DESTINATO ALL’ARCHIVIO DI TESTI E ALLA

INIZIATIVE-MOSTRE ATPAI SPOLETO
UMBRIA
giovedì 9 aprile 2009
SISMA- PRIMA INTORNO ALL’UNA DI NOTTE E POI ALLE 2:52, TREMA IL CENTRO ITALIA

SCOSSE DI INTENSITA’ IMPRESSIONANTE 4.3 ALL’UNA MENO CINQUE, LA SECONDA ALLE 2,52 DELLA SCALA RICHTER, HANNO FATTO TREMARE NON SOLO L’ABRUZZO MA TUTTO IL CENTRO ITALIA.

AVVERTITE NITIDAMENTE A ROMA COME IN UMBRIA, NELLE MARCHE IN

natale2008
ITALIA
giovedì 9 aprile 2009
SISMA- VADEMECUM DELLA PROTEZIONE CIVILE LAZIO PER AIUTARE ABRUZZO
Arrivano senza sosta da lunedi’ scorso centinaia di segnalazioni al numero verde della Protezione civile regionale per offrire con gesti concreti aiuto alla popolazione colpita dal sisma. Per chi vuole dare la propria disponibilita’ a
Portale informazione turistica UMBRIA ITALIA
ITALIA
giovedì 9 aprile 2009
SISMA ABRUZZO- NONOSTANTE TUTTO, AUGURI DI BUONA PASQUA DI MORENA ZINGALES
VIDEO FOTOGRAFICO DI (CLICCA SUL NOME) MORENA ZINGALES

UN MODO PARTICOLARE PER RICORDARE CHI NON C’E’ PIU’ INGHIOTTITO DALL’ECATOMBE ABRUZZESE DI UN TERREMOTO SENZA FINE, A POCHI GIORNI DALLA PASQUA DI

Ristorante San Lorenzo Spoleto

ANGELO LORETONI, UNO SPOLETINO NEL MONDO, SI PRESENTA ALLA CITTA’

Magazine Online
SPOLETO
mercoledì 11 marzo 2009
ESCLUSIVA SPOLETOCLICK- INTERVISTA AD ANGELO LORETONI, CANDIDATO A SINDACO PER PDL
fonte: Direttore Mariolina SAVINO

ALCUNI DICONO CHE NON MI CONOSCONO, IN REALTA’ SONO RIENTRATO IN ITALIA NEL 2003 E VIVO SERENAMENTE A SAN SILVESTRO DI SPOLETO, IN MEZZO AD UNA NATURA MERAVIGLIOSAMENTE UMBRA!

ESORDISCE COSI’, IL NEO CANDIDATO PER IL PDL, NELLA CORSA ALLA CARICA DI PRIMO CITTADINO DELLA CITTA’ DI SPOLETO…

Prima dell’intervista mi invita a dargli del tu, e con la simpatia classica degli spoletini schietti e sinceri, comincia a raccontare una storia meravigliosa, quella della sua vita che lo ha visto nascere a Spoleto il 15 settembre 1945, e partire alla volta del mondo, nel 1966.

Geometra di belle speranze e con tanta fantasia italiana, (non si laurea per il momento particolare di quegli anni), entra come tecnico in società italiane incaricate per la costruzione di grandi opere.

Dal 1966, al 2003, 37 anni, ha operato in paesi europei, del Nord Africa e Medio Oriente per conto di Società italiane, per negoziare, acquisire, eseguire e gestire contratti di grandi opere nei settori petrolifero e delle infrastrutture.

Dopo aver svolto una meravigliosa carriera fatta di importanti esperienze, contatti e relazioni di grande prestigio, Angelo Loretoni, torna nella sua amata e cara Spoleto, andando in pensione come dirigente, godendo delle ricchezze della sua terra natia alle quali è sempre rimasto legatissimo.

Cosa pensa di questa Sua candidatura?

“Onestamente non mi aspettavo di ricevere un onore così grande, e in un primo momento sono rimasto spiazzato da tale proposta, ma amando Spoleto così come la amo, ho accettato di buon grado la candidatura che in molti hanno sottoscritto, ed ora eccomi pronto a dare il meglio di me, parlo di una esperienza ultra trentennale nel mondo civile e dell’impresa, per il bene comune della città.”

Le varie voci che in questi mesi si sono rincorse sul Suo nome, parlavano di uno sconosciuto, e le cattive Cassandre hanno ipotizzato che una Sua possibile sconfitta, potrebbe derivare proprio dal fatto che in molti, non avevano avuto l’onore di parlare con lei o, di non conoscerla neppure “fisicamente”.

Eccomi qui in carne ed ossa, più carne che ossa…ma insomma, quel che conta, non è il fatto di essere stato al centro dell’attenzione politica in questi anni, credo che tutto sia molto relativo in un momento come questo che stiamo vivendo, e neppure la faccia che uno ha, o il fisico, quel che conta è la volontà di dare a questa città un futuro.
Se ho accettato di candidarmi per il PDL, l’ho fatto non certo per gratificare la mia persona, ma per mettermi al servizio della comunità 24 ore su 24.

Non credo che sia tanto necessaria un’immagine al centro dell’attenzione, accentratrice e presenzialista, per me quello che importa davvero è il programma che andremo a spiegare alle famiglie, alle imprese, alle piccole e medie aziende e ai semplici cittadini che sperano in un nuovo modo di intendere la politica e in un futuro fatto di certezze.

E’ mia ferma intenzione offrire alla città di Spoleto il mio servizio, e non lo dico perchè così si fa in questi frangenti, ma per rafforzare il concetto del politico al servizio del cittadino e non il contrario!
Alle cattive Cassandre dica che Angelo Loretoni non intende comparire, Angelo Loretoni vuole vincere e non mi si parli di ballottaggio!

Determinato, schietto e sincero Angelo Loretoni ci fa pensare al sagrantino di Montefalco, scusate il paragone, un vino forte, corposo, un condensato di saggezza spoletina con curve morbide ma attenzione: dal piglio molto deciso!

Il nostro intervistato oggi aveva davvero i minuti contati, ma ha promesso di ritornare a tovarci in redazione per raccontare, come una storia a puntate, le vicissitudini di una vita vissuta lontana dalla sua amata Spoleto, storia comune a tanti validi italiani che, si sono fatti valere nella propria professione, rispettando gli altri e ottenendo il loro rispetto!

Per ora dalla redazione di Spoletoclick in via Plinio il Giovane 10 è tutto…alla prossima puntata!

Le foto di Mariolina Savino ritraggono Angelo Loretoni in visita nella nostra redazione di SpoletoClick.

Note Biografiche

Angelo Loretoni

Nato a Spoleto sotto il segno zodiacale della vergine il 15 09 1945, diplomato geometra, è entrato nel mondo del lavoro come incaricato operativo, ha chiuso la propria carriera quale dirigente.

UNA VITA DI ITALIANO NEL MONDO

Dal 1966, al 2003, 37 anni, ha operato in paesi europei, del nord africa e medio Oriente per conto di Società italiane, per negoziare, acquisire, eseguire e gestire contratti di grandi opere nei settori petrolifero e delle infrastrutture.

Dal 2003, ritornato in Italia, dove vive in pensione a San Silvestro di Spoleto.

torna indietro

natale2008

Spoletoclick, news,eventi,info…fuori dal coro!

Umbria
venerdì 6 marzo 2009
PRESENTATA GUIDA PER L’ORIENTAMENTO AL LAVORO DELLE STUDENTESSE DI SCUOLA SUPERIORE DI SECONDO GRADO
Aiutare le ragazze che frequentano gli ultimi anni di scuola superiore di secondo grado ad orientarsi nei percorsi di ingresso al mondo del lavoro, informandole sulle opportunità, gli strumenti e i servizi offerti dalle istituzioni locali, nazionali ed

Italia
venerdì 6 marzo 2009
LA DONNA NELL’ARTE
Donna e Arte: un connubio ispiratore per pittori, scultori, musicisti e tutti coloro che nei secoli hanno individuato nella figura femminile una musa ispiratrice per la loro opera. E sono anche tante le donne che hanno potuto
A Spoleto
venerdì 6 marzo 2009
LE DONNE DI SPOLETO SI FESTEGGIANO

DONNE 2009

Tre giorni di eventi, di momenti culturali, di convegni, di mostre, di spettacoli teatrali e di approfondimenti per raccontare la donna e la dimensione femminile sotto molteplici sfaccettature.

Italia
venerdì 6 marzo 2009
LA CRISI? INTANTO PATATE IN QUANTITÀ PER SECONDI E CONTORNI!
Fra le tante ricette della nonna, sul libricino nero con le pagine ingiallite profilate di rosso, spicca una delle gustose delizie della nostra tradizionale cucina made in Italy:

La tortiera Di baccalà …

Mondo
venerdì 6 marzo 2009
NUOVO LOOK PER FACEBOOK CHE FESTEGGIA BEN 175 MILIONI DI UTENTI NEL MONDO
Facebook festeggia i 175 milioni di utenti in tutto il mondo rifacendosi ‘il look’ . Dall’11 marzo la nuova versione sarà on line completamente rivoluzionata. Dal quartier generale californiano di Palo Alto spiegano
Italia
venerdì 6 marzo 2009
JOAN MITCHELL PRESENTE NEL 1958 AL 1° FESTIVAL DEI DUE MONDI IN ANTOLOGICA A PALAZZO MAGNANI DI REGGIO EMILIA
Dal 22 marzo al 19 luglio 2009, Palazzo Magnani di Reggio Emilia ospita la grande antologica, la prima mai organizzata in Italia, dedicata a Joan Mitchell (Chicago, 1926 – Parigi, 1992), una delle pittrici americane
Corciano
venerdì 6 marzo 2009
RINVENUTE 15 BOMBE DA MORTAIO MODELLO HH CALIBRO 80, DI PRESUNTA FABBRICAZIONE TEDESCA
Durante la scorsa notte,sul territorio del Comune di Corciano, sono state rinvenute 15 bombe da mortaio modello HH calibro 80, di presunta fabbricazione tedesca. I residuati sono in pessimo stato di conservazione e risalgono alla seconda guerra mondiale.
Umbria
venerdì 6 marzo 2009
AIAB UMBRIA IL 7 E L’8 MARZO A ROMA ALLA CONFERENZA NAZIONALE DEI DELEGATI

Una delegazione di Aiab Umbria sarà presente a Roma il 7 e l’8 marzo alla Conferenza dei delegati Aiab (Associazione Italiana Agricoltura Biologica). L’appuntamento nella capitale, anticipato dalla “Conferenza Nazionale sulla certificazione in agricoltura biologica” del 6 marzo

GRAZIE ALLA SCUOLA DI GIORNALISMO DI PERUGIA CHE SI E’ INTERESSATA ALLA NOSTRA INNOVAZIONE!

DICONO DI NOI
UMBRIA
domenica 15 febbraio 2009
SPOLETOCLICK E UMBRIACLICK -VISTI E COMMENTATI- DAI COLLEGHI DELLA SCUOLA DI GIORNALISMO DI PERUGIA
fonte: Quattro Colonne- Scuola Giornalismo Perugia

Mariolina Savino racconta la nascita della sua pagina web
L’ Umbria nella Rete
Un sito d’informazione sulla regione e sullo sviluppo della rete locale

di Giuseppe Lisi

«Tutta l’Umbria a portata di mouse». Raccontare il territorio, i problemi e lo sviluppo della regione e delle realtà locali tramite la Rete, informando coloro che navigano su Internet. E’ questo l’obiettivo di Umbriaclick.it, un sito d’informazione locale nato nel 2005 a Spoleto. La fondatrice, Mariolina Savino, racconta così l’avvicinamento a questo mondo: «Sono stata attratta da Internet, incuriosita dalla velocità con cui si possono ottenere e inoltrare le notizie, nonché dalla possibilità di poter sfruttare nuovi strumenti come photoshop, un programma che serve a elaborare e ritoccare le foto».

La rete locale – Giornalista pubblicista da molti anni, ha mantenuto un rapporto costante con le testate giornalistiche locali. Un rapporto che le ha permesso di creare una fitta rete di contatti, grazie alla quale riesce ad inserire sempre più notizie e informazioni nel proprio portale web. Sono molti anche i giovani interessati a collaborare con lei: «Ricevo circa 200 mail al giorno da molti volontari che si offrono di scrivere pezzi. Tra loro, la maggior parte sono studenti universitari, che hanno intenzione di intraprendere questa carriera. L’unica cosa che chiedo a coloro che mi scrivono e che vogliono lavorare volontariamente (Giornalisti Volontari ATPAI)per questi portali è l’onestà».

Pochi gli investimenti pubblicitari Il problema principale che ha trovato lungo la strada è stato quello di trovare fondi per la sopravvivenza del suo sito: « C’è ancora poca fiducia da parte dei pubblicitari verso questo mondo. Ma d’altronde vendere pubblicità non è per tutti». Nonostante questo gli sponsor sono arrivati e con essi anche i proventi per mantenere aperto il sito, che continua ad avere numerosi contatti tutti i giorni.
Il rapporto con gli altri blogger locali? «Il mio rapporto con loro è abbastanza conflittuale. Forse ho pestato i piedi a qualcuno».

Ignorati dai giornali, superati da Facebook nel dar voce al territorio
Blog e Umbria: la rivoluzione può attendere

Ancora pochi i blogger che raccontano a fondo la regione

di Martino Villosio

Se l’ultima copia del New York Times verrà venduta nel 2043, il “Corriere dell’Umbria” in versione cartacea potrebbe sopravvivere persino più a lungo. Per le granitiche certezze di un profeta della rivoluzione via blog, il panorama umbro rischia di essere disorientante. Da “Ternimania” a “SpoletoClick”, passando per “PerugiaNotizie”, i blog locali più attenti al territorio parlano delle città per segnalare eventi e iniziative. Fornire news sull’amministrazione. Stimolare l’interazione su quella piazza “virtuale” che per alcuni è destinata a sostituire, a livello locale, il bar e il campanile della domenica. Un nucleo ristretto di siti “di servizio”, invece di una pattuglia sterminata di cittadini pronti a denunciare inefficienze e a beffare sul tempo i media tradizionali.

Casi estremi – Certo ci sono i casi isolati. Quelli che lasciano percepire, Sotto forma di esempi estremi, il cambiamento rapido che investe mondo dell’informazione. Lo scorso ottobre i genitori di un bambino di quindici mesi, morto per aver ingerito del metadone, sono finiti su tv e giornali. Accusati di pesanti negligenze. Il nonno, docente universitario all’Università di Perugia, ha bypassato i media tradizionali pubblicando sul blog dei suoi studenti una verità diversa, che ha viaggiato on line fino a far piovere rettifiche.
Il mondo universitario è stato sfiorato da un’altra vicenda, che offre invece il destro a chi critica il caos disinvolto dell’informazione in blogosfera. Un gruppo di blogger, gli “Onesti del Gallenga”, ha preso di mira nei mesi scorsi la rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia. Formulando accuse pesanti e rigorosamente anonime. La polizia indaga ancora oggi, dopo una denuncia contro ignoti, sui responsabili di un sito che nel frattempo è stato chiuso.
Un altro caso interessante è quello di “Perugia Shock”. Un blog creato e gestito da un giornalista inglese che scrive sotto pseudonimo. “Frank” parla solo del caso Meredith, la studentessa uccisa nel capoluogo umbro un anno e mezzo fa. I giornalisti locali, dal “Corriere” al “Giornale dell’Umbria”, monitorano costantemente il suo sito.

Arriva Facebook – Mentre i giornali su web, da “Umbria Journal” a “Spoleto on line”, sono una fonte preziosa di spunti per i quotidiani cartacei e le tv umbre, il mosaico dei blog è un po’ trascurato. “Per carenza di voci autorevoli”, è la risposta più comune. Le redazioni preferiscono perlustrare Facebook. Dove si moltiplicano i comitati di cittadini riuniti intorno a una causa comune. Dove nascono gruppi di sostegno a candidati politici. Che fanno sentire il blog, così giovane, già un po’ polveroso.

A colloquio con il presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Umbria
«Una professione così strutturata non sarà sostituita dai blog»
Le riflessioni e le aspettative sul rapporto tra giornalismo e nuove tecnologie

di Susanna Lemma

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti del’Umbria, Dante Ciliani, parla del rapporto tra il mondo dell’informazione alternativa ed il giornalismo tradizionale. Racconta i vizi e le virtù delle nuove frontiere della comunicazione, ponendo interrogativi che gli addetti ai lavori non possono piu` evitare.

Le riflessioni – Il cambiamento non è né positivo, né negativo. Avviene e basta. Bisogna saperlo valutare ed affrontare nei migliori dei modi. Il giornalismo può utilizzare internet finché questo risulta complementare alla professione e sia in grado di fornire dati certi e verificabili. Di certo, una professione così strutturata non sarà sostituita dai blog.

Le aspettative – L’Italia non conosce ancora bene i pro ed i contro dello sviluppo tecnologico del giornalismo. Questa realtà crea confusione e rende difficile distinguere esperienze positive da quelle negative.

>>> Ascolta l’intervista a Dante Ciliani


torna indietro

DA SPOLETOCLICK-UMBRIACLICK… LA NEWS CHE SI GUSTA PIANO COME UN BUON CAFFÈ!

CONSIGLI ACQUISTI
MONDO
mercoledì 11 febbraio 2009
NETWORK SPOLETOCLICK-UMBRIACLICK È LA NEWS CHE SI GUSTA PIANO COME UN BUON CAFFÈ!
fonte: dalla redazione di SpoletoClick e UmbriaClick

In redazione si gusta un buonissimo, fumante caffè mentre si discute della campagna di promozione per raccogliere i fondi a sostegno del nostro quotidiano impegno che costa sacrificio e soldi a tutti noi.

Qualcuno ha scritto da qualche parte:
Diteci come si sostengono i siti, i portali, i giornali….
Noi possiamo parlarvi del nostro network complesso come quelli seri, sempre aggiornato, semplice da vedere come i portali puliti, ordinati e graficamente corretti!

Il sostentamento economico è stato fino ad ora affidato alle nostre tasche e all’impegno profuso generosamente non solo da chi vi scrive, ma da tutti coloro che da anni ci sostengono con l’invio continuo di materiale intelligente e di grande impatto per il nostro lettore abituale, senza dare nè togliere alla libertà di stampa, all’etica e alla nostra programmazione editoriale del nostro modesto palinsesto.
Che ci guadagnate?
Chiederte voi; intanto dimostrare che internet è un grande mezzo di comunicazione e non necessarimente una vacca da mungere a tutti i costi, che l’innovazione oggi passa anche attraverso la volontarietà e non solo attraverso il filtro dell’editore accanito che fa di mestiere, giustamente, l’imprenditore, che la notizia è una cosa fragile e delicata da gestire con cura e con grande attenzione!
Che non serve urlare ma graffiare quando serve sì, senza per questo offendere alcuno, che non dobbiamo discutere di vertenze sindacali, siamo tutti Giornalisti Volontari, e che il non legarci a filo doppio con nessuno, ci ha consentito e ci consente, di dire sempre liberamente, quello che il nostro lettore stesso, ci chiede e spesso ci suggerisce.

Ritornando alla tazza del caffè, parlando a lungo fra di noi, abbiamo pensato bene di impostare la nostra campagna a sostegno dei costi che pesano sul nostro impegno quotidiano (affitto, telefono, internet, cancelleria, carburante,tecnologia,registrazioni e varie), che in effetti tutto ciò che trattiamo per voi lettori gratuitamente nei nostri network è la news che si gusta piano come un buon caffè!

E la promozione non può costare più di un caffè al giorno!!!

Infatti la nostra proposta alle aziende (offrendo loro dei banner da inserire nei nostri portali) per continuare a mantenere la redazione e tutto l’apparato necessario per offrirvi le letture gratuite quotidiane che tanto gradite, è di prezzi piccolissimi per le promozioni delle attività che vorranno sostenerci e avere la loro finestra sul mondo (e che finestra guardate i dati di alexa.com, da sempre le pagine più viste con tempi lunghissimi di permanenza sui nostri siti) con un peso irrilevante per la loro economia aziendale!
In buona sostanza, vi invitiamo a contattarci per organizzare la vostra promozione attraverso i nostri portali telefonando allo 0743 220694.

E…siamo certi che dopo anni e anni di impegno per le città umbreprofuso con grande generosità senza nulla a pretendere, con foto, eventi, notizie e qualche attacco informatico feroce che abbiamo subito, che ci ha solo fortificato e non ci ha fatto demordere, ormai non abbiamo più nulla da dover dimostare a nessuno!
Aspettiamo quindi le vostre telefonate e un incaricato, verrà a sottoporvi la nostra proposta che, comunque potete vedere senza trucco e senza inganni sul sito alla voce inserzioni!

Sapete come si dice a Napoli…se l’acqua scarseggia la papera non galleggia!

Mariolina Savino
presidente Atpai
Cultura moderna dagli amanuensi al web
Spoleto
0743 22 06 94

spoletoclick
umbriaclick
Il network della news
che si gusta piano
come un buon caffe’

NETWORK UMBRIACLICK, EVENTI, INFO

CASTEL RITALDI
mercoledì 28 gennaio 2009
INFO LEGGE REGIONALE 12 DEL 2008
L’amministrazione comunale di Castel Ritaldi è disponibile a fornire informazioni sulla Legge Regionale 12 del 2008 . Con la finalità di perseguire la valorizzazione e la qualificazione dei centri storici , la Regione Umbria ha emanato appunto la
UMBRIA
giovedì 22 gennaio 2009
INFO UTILI- LEGGE REGIONALE SULLA SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE
La Legge regionale n. 12/2008 (in particolare l’art. 5 comma c) prevede che nei centri storici e negli Ambiti di Rivitalizzazione Prioritaria (ARP) i Comuni possano rilasciare una tantum ai titolari di autorizzazione per l’esercizio di somministrazione al
2009 banner spo
FOLIGNO
giovedì 15 gennaio 2009
TRENTA ANNI SONO STATI RICHIESTI DAL PM PER GIAMPAOLO PROPERZI
Trent’anni è questa la richiesta che il PM, Daniela Angelina Isaia, ha rischiesto per Giampaolo Properzi accusato dell’omicidio di Concetta Genta avvenuto quasi nove mesi fa a Foligno. L’udienza, svoltasi ieri intorno alle 12, nell’aula della sezione penale del
natale2008
CASTEL RITALDI
lunedì 12 gennaio 2009
PROMEMORIA: IL 31 GENNAIO SCADONO LE DOMANDE PER CONTRIBUTI FAMIGLIE NUMEROSE!
Scade il 31 gennaio 2009 il termine ultimo per la presentazione delle richieste atte ad ottenere i contributi da concedere alle famiglie numerose e quelli di maternità. L’assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli, erogato dall’Inps, arriva